Qual è una carenza di vitamina che provoca dolori muscolari e stanchezza?

Se si verificano dolori muscolari e stanchezza, è possibile che manchino alcuni importanti nutrienti. Una carenza di vitamina D, B-12, C o thamine può non solo causare questi sintomi, ma avere anche altri effetti dannosi sul corpo se non trattata.

Video del giorno

Il Centers for Disease Control stima l'insufficienza di vitamina D a oltre il 60% negli adulti statunitensi oltre i 60 anni di età. Anche un'alta popolazione di adulti giovani e sani ha un'insufficienza di vitamina D. L'esposizione inadeguata alla luce del sole o un apporto alimentare inadeguato possono portare a questa condizione. La vitamina D è necessaria per l'assorbimento del calcio e svolge un ruolo nella costruzione ossea e nel mantenimento della densità ossea. L'osteomalacia, la forma adulta di rachitismo, provoca dolori muscolari diffusi, indolenzimento, affaticamento e aumenta il rischio di fratture ossee.

La cianocobalamina è indicata come vitamina B-12. È necessario per lo sviluppo dei globuli rossi e la funzione del sistema nervoso. Mentre la fatica è un sintomo comune negli stadi iniziali della carenza, il danno ai nervi accompagnato da dolore e formicolio alle estremità si verifica negli stadi finali di carenza. Mentre la stanchezza può essere risolta reintegrando le riserve di B-12, il danno al sistema nervoso a causa della mancanza di un adeguato B-12 può essere irreversibile.

La carenza di vitamina C non è comune negli Stati Uniti. Tuttavia, esiste. Una leggera deficienza provoca stanchezza, mentre una grave carenza, nota come lo scorbuto, è caratterizzata da debolezza, affaticamento e dolori muscolari.

Una carenza di tiamina può causare una grave condizione neurologica nota come beri-beri secco. Debolezza e dolore sono due dei sintomi, ma possono causare paralisi, deambulazione difficile e danni irreversibili al sistema nervoso. La carenza di tiamina non è rara dopo l'intervento di bypass gastrico.

Dolori muscolari e stanchezza possono spesso essere sintomi lievi comparativamente in alcune carenze se lasciati non controllati e non corretti. Ottenere una dieta adeguata può essere sufficiente per correggere le carenze di alcune persone, ma nei casi più gravi possono essere necessarie dosi farmacologiche di vitamine. Se sospetti di avere una carenza di vitamine, è importante che tu veda un medico.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo! Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM

Qual è una carenza di vitamina che provoca dolori muscolari e stanchezza?

Cosa fare quando il tuo corpo fa male

Dolori e dolori del corpo sono comuni. Quando si fa male dappertutto può sembrare che il disagio provenga da più gruppi muscolari, articolari e profondi nelle ossa. I dolori del corpo derivano dal tessuto molle del corpo:

  • muscoli
  • tendini
  • legamenti
  • fascia
  • Cartilagine
  • organi

I dolori e i dolori diffusi del corpo sono raramente severi e solitamente di una qualità profonda opaca. Sono sentiti come una sensazione generale dolorante con rigidità in molte articolazioni o anche in tutto il corpo. Occasionalmente, quando una persona ha fatto qualcosa per aggravare il problema in particolare (lavoro extra pesante, maggiore affaticamento, stress addizionale e tensione) il dolore può degenerare in una sensazione di bruciore o lancinante in aree isolate, ma di solito solo temporaneamente.

Quando il corpo fa male su tutti i sintomi esatti e il trattamento dipende dalla causa sottostante. Reclami possono includere dolori diffusi e tenerezza al tatto su queste aree, così come gli spasmi muscolari. Qualunque cosa abbia causato questi dolori e dolori generalizzati può causare specifici dolori articolari, rigidità articolare, dolore al collo, mal di schiena e difficoltà nel dormire.

Le situazioni e le attività comuni possono avere un impatto sulla presenza e sulla gravità di questi sintomi facendo sì che una persona ferisca dappertutto:

  • Lungo viaggio in auto.
  • Sollevamento pesante, spalare la neve o pulizie prolungate.
  • Alto calore e umidità dell'estate.
  • Rapida alterazione della pressione barometrica quando passa un fronte temporale.
  • Stress emotivo o preoccupazione emotiva, così come la depressione.

Cosa provoca dolori muscolari?

Le cause fisiche più comuni sono anche le più facili da trattare:

  • Ripetute o lesioni multiple o traumi inclusi lividi e ceppi
  • Sovraccarico e superlavoro - uso e abuso di una vasta area del corpo troppo, troppo spesso o troppo presto dopo l'esercizio, infortunio o uso precedente
  • Tensione o stress

Queste situazioni che fanno sì che una persona faccia male dappertutto sono solitamente facili da identificare. La correzione è semplice e immediata, come il fatto di essere sicuri di riposare, usare il ghiaccio, allungare e massaggiare dove fa male e prendere i FANS secondo necessità. In questi casi, i dolori e i dolori tendono a iniziare durante o subito dopo l'attività e coinvolgono aree specifiche che sono state abusate.

Per prevenire il ripetersi di dolori di tutto il corpo quando è causato da un'eccessiva attività fisica o esercizio fisico:

  • Entra e rimani in forma così il corpo risponderà bene all'attività fisica
  • Riscaldarsi prima di allenarsi e raffreddarsi dopo.
  • Stretch prima e dopo l'esercizio.
  • Bevi molti liquidi prima, durante e dopo l'esercizio.
  • Se lavori nella stessa posizione per quasi tutto il giorno (come quando sei seduto al computer), allunga almeno ogni ora.

Tuttavia, ci sono altri motivi per cui il mal di corpo diffuso si manifesta come un sintomo di una condizione potenzialmente più grave.

Dolori corporei generali non legati all'attività fisica

Dolori di tutto il corpo che appaiono senza una buona ragione - ti svegli ancora e ti senti come se fossi investito da un camion - può essere un segno che il corpo sta affrontando un problema di salute del corpo o sistemico. Quando il disagio sembra non essere correlato a cause fisiche, può essere dovuto a una risposta immunitaria diffusa a un'infezione oa un grave problema di salute. Questi problemi più grandi devono essere affrontati per primi in quanto possono essere la causa principale dei dolori del corpo in generale in modo che il disagio e il dolore si fermino.

Ad esempio, un dolore corporeo diffuso può essere il risultato di:

  • Anemia - riduzione dell'ossigeno per i muscoli e le articolazioni provoca dolore soprattutto durante lo sforzo
  • Dermatomiosite - probabilmente a causa di una infezione virale dei muscoli o di un sistema immunitario debole che consente la formazione di più siti di infezione, dando dolore in tutto il corpo, insieme a un'eruzione rossastra-viola.
  • farmaci
    • ACE inibitori per abbassare la pressione sanguigna - noto per gravi effetti collaterali che possono richiedere cure mediche: brividi, difficoltà respiratorie, mal di testa, dolore all'addome, dolore al petto, ecc.
    • La cocaina - l'uso ricreativo può causare dolore in tutto il corpo che dura per giorni
    • Statine per abbassare il colesterolo nel sangue - l'effetto collaterale della statina più comune è dolore muscolare che è sentito come profondo dolore, debolezza o facile affaticamento dei muscoli coinvolti
  • Squilibri elettrolitici - spesso dovuti a febbre prolungata, diarrea o sforzo con conseguente perdita di minerali di calcio o di potassio senza adeguato rifornimento al corpo
  • Fibromialgia - condizione di causa sconosciuta che include la tenerezza delle articolazioni e dei muscoli e dei tessuti molli circostanti, difficoltà di sonno, stanchezza e mal di testa.
  • Infezioni, tra cui:
    • Influenza (influenza)
    • malattia di Lyme
    • Malaria
    • Ascesso muscolare
    • Polio
    • Febbre delle Montagne Rocciose
    • Trichinosi (nematodi)
  • Lupus (LES) - dolore e rigidità sono i sintomi principali del lupus, che interessano l'area diffusa: mani, polsi, piedi, caviglie, spalle, ginocchia e petto, che spesso causano distruzione della cartilagine e deformità permanente.
  • Polymyalgia reumatica (PMR) - una malattia infiammatoria di origine sconosciuta provoca rigidità e dolore nei muscoli del collo, spalle, schiena e fianchi, appare quasi da un giorno all'altro in molti casi senza sollievo, spesso scomparendo improvvisamente da solo in un anno o due.
  • Polimiosite - simile alla dermatomiosite in cui si fa male dappertutto, ma senza l'esantema cutaneo
  • Rabdomiolisi: è una condizione in cui i muscoli scheletrici si rompono rapidamente dopo una massiccia lesione (lesioni da schiacciamento, schiacciamento, gravi ustioni, sollevamento pesi) e versano il loro contenuto nel flusso sanguigno, con possibile conseguente insufficienza renale e una varietà di altri gravi conseguenze mediche e complicazioni.

Trattamento dei dolori muscolari

Dopo l'uso eccessivo o il danno muscolare, riposare la parte del corpo interessata, prendere un FANS di scelta (aspirina, ibuprofene o paracetamolo) e applicare il ghiaccio per le prime 24-72 ore per ridurre il dolore e l'infiammazione. Dopo che il dolore acuto si attenua e il movimento è meno doloroso, applicare calore umido nell'area di reclamo. Un buon modo per diffondere i dolori generali del corpo che sono più cronici e ricorrenti in natura è di fare un lungo bagno caldo in acqua in cui sono state aggiunte alcune tazze di sali di Epsom.

Se sospetti che il tuo corpo e i tuoi dolori siano dovuti allo stress, fai del tuo meglio per dormire abbondantemente e cercare di ridurre o eliminare la causa dello stress. La meditazione, la respirazione profonda, lo yoga e il semplice sognare ad occhi aperti sono metodi eccellenti per rilassarsi e dormire meglio.

Dolori e dolori possono anche essere percepiti in tutto il corpo a causa della depressione. La depressione è la sensazione di opprimente tristezza o perdita di interesse per le cose intorno a te che un tempo erano importanti. .

Quando è depresso, una persona può sperimentare molti di questi sentimenti e situazioni comuni, così come altri:

  • Difficoltà a dormire
  • Affaticamento estremo e perdita di energia.
  • Sentirsi inutile.
  • Situazioni familiari che improvvisamente si sentono senza speranza e opprimenti.
  • Cambiamenti nel peso corporeo.
  • Pensieri di suicidio.
  • Sentirsi isolati, soli e incompresi.
  • Dolori di tutto il corpo e sentirsi troppo deboli e sopraffatti provano a muoversi.

La depressione è comune tra i 15-30 anni e molto più comune nelle donne. I farmaci possono essere usati per innalzare artificialmente i livelli chimici di particolari neurotrasmettitori nel cervello per aiutare a gestire questi sintomi.

Se il tuo grave mal di corpo è dovuto a una specifica malattia, devi seguire le raccomandazioni e il trattamento prescritto dal medico per eliminare la causa della malattia primaria dietro al dolore.

Se le misure domestiche non aiutano a controllare il corpo, il tuo medico potrebbe prescriverti farmaci per il dolore più forti o farti riferimento per una serie di sedute di terapia fisica o anche per una clinica specializzata nel dolore.

Corpo dolori e brividi

Ci sono oltre 90 gravi problemi di salute in cui una persona può provare dolori fisici o dolore generalizzato insieme a brividi o almeno sensibilità al freddo. Poiché molti di questi problemi richiedono cure mediche, il miglior consiglio se si hanno dolori muscolari e brividi è di andare immediatamente dal proprio medico di famiglia per una valutazione per determinare la causa dei propri reclami.

Solo un elenco parziale di quelle condizioni che causano gravi dolori e brividi:

  • Malattia di Lyme.
  • Tubercolosi.
  • Sclerosi multipla.
  • Lupus (lupus eritematoso sistemico).
  • Istoplasmosi.
  • Miastenia grave.
  • Sarcoidosi.
  • Fibrosi cistica.
  • Mononucleosi.
  • Ipertiroidismo.
  • Ipotiroidismo (adulto).
  • Reazione ai farmaci o effetto collaterale.
  • Sinusite acuta.
  • Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia).
  • Diabete, tipo 2.
  • Diabete, tipo 1.
  • Depressione.
  • Influenza (influenza).
  • Virus del Nilo occidentale
  • Influenza aviaria
  • Disidratazione (bambini)
  • Sinusite cronica.
  • Ascesso.
  • Carenza di vitamina B12.
  • Porfiria.
  • Cancro rettale.
  • Cancro polmonare (piccola cellula).
  • Carcinoma dell'intestino tenue
  • Cancro polmonare (non a piccole cellule).
  • Carcinoma renale (rene).
  • Cancro alla gola.
  • Pre-leucemia (sindrome mielodisplastica).
  • Malattia renale cronica.
  • Insufficienza cardiaca congestizia.
  • Rigurgito aortico.
  • Tachicardia sopraventricolare.
  • Disturbo del ritmo cardiaco
  • Fibrillazione atriale.
  • Enfisema.
  • Glomerulonefrite.
  • Epatite A.
  • Epatite B.
  • Epatite C.
  • Ipertensione polmonare.
  • Sanguinamento gastrointestinale.
  • Iperparatiroidismo.
  • Ipopituitarismo.
  • Tifo.
  • Ritiro di cocaina.
  • Sindrome da shock tossico.
  • Avvelenamento da piombo.
  • Avvelenamento da monossido di carbonio.
  • Malattia da radiazioni
  • Avvelenamento da ricina
  • Esposizione al radon
  • Avvelenamento da ferro

Il corpo non fa male

Tipicamente, quando una persona sperimenta un corpo doloroso senza febbre e nessun altro sintomo, il problema è probabilmente dovuto al superlavoro e all'esaurimento fisico. Il trattamento è semplicemente riposare, spingere i liquidi, ottenere un massaggio per alleviare il dolore e attendere.

Se si verificano ulteriori sintomi in seguito, come tosse, congestione nasale o respiratoria, dolore toracico, mancanza di fiato e ancora assenza di febbre, è probabile che si sia sviluppata un'influenza virale e che nessun antibiotico o farmaco possa accelerare il recupero. Sarebbe meglio dare al corpo il tempo di recuperare con il riposo, i liquidi, lo sforzo fisico ridotto, e forse un decongestionante che controllasse alcuni disturbi respiratori. Se dopo 48 ore la condizione non è migliorata, contatta il tuo medico per un ulteriore aiuto e una visita in ufficio per verificare un po 'più a fondo il problema.

Quando chiamare il medico per un aiuto con dolori muscolari

Se hai seguito tutto il corso ragionevole e prudente di cura di te stesso per i dolori del tuo corpo, chiama per vedere il tuo medico se:

  • Dolore muscolare e articolare dura più di 72 ore.
  • Provi dolore improvviso e grave che non può essere spiegato dalla tua attività.
  • Si notano segni di infezione
    • Rossore della pelle sull'area del dolore.
    • Il gonfiore appare o vicino all'area del dolore.
    • Il calore appare vicino o vicino all'area del dolore.
  • Si notano segni di cattiva circolazione
    • Freddezza della pelle in corrispondenza o vicino all'area del dolore
    • Blueness della pelle in corrispondenza o vicino all'area del dolore
    • L'atezza aumenta dopo aver usato la parte del corpo
  • Si notano segni di un morso di zecca (aspetto "occhio di bue") o un'eruzione cutanea con o senza prurito in corrispondenza o in prossimità dell'area del dolore
  • Ti ricordi che il tuo corpo ha sofferto quando hai iniziato o cambiato una nuova medicina, in particolare:
    • Statine per abbassare il colesterolo
    • ACE inibitori per ridurre la pressione sanguigna
4.7
5
15
4
5
3
2
2
1
1
0