Dosaggio Victoza, Saxenda (liraglutide), indicazioni, interazioni, effetti avversi e altro

Avvertimenti Black Box

Provoca tumori a cellule C della tiroide nei roditori; il rischio umano non può essere determinato

Controindicato nei pazienti con anamnesi personale o familiare di carcinoma midollare della tiroide (MTC) o in pazienti con sindrome da neoplasia endocrina multipla di tipo 2 (MEN 2)

Il monitoraggio di routine della calcitonina sierica o l'uso del monitoraggio ecografico tiroideo è di valore incerto per la diagnosi precoce di MTC in pazienti trattati con liraglutide

Consultare i pazienti in merito al potenziale rischio di MTC con la terapia

Controindicazioni

Ipersensibilità documentatareazione a liraglututide o suoi componenti; reazioni gravi di ipersensibilità incluse reazioni anafilattiche e angioedema segnalati

Storia personale o familiare del carcinoma midollare della tiroide

Neoplasia endocrina multipla di tipo 2

Gravidanza (Saxenda)

Precauzioni

Pancreatite acuta, compresi emorragici e fatali e non fatalipancreatite necrotizzante, è stata osservata in pazienti trattati con liraglutide; la droga è stata studiata in un numero limitato di pazienti con una storia di pancreatite; sconosciuto se i pazienti con una storia di pancreatite sono a maggior rischio di sviluppare pancreatite

Malattia di cistifellea acuta riportata

La frequenza cardiaca a riposo può aumentare da 2 a 3 bpm; sono anche riportati aumenti fino a 10-20 bpm

Non studiato con insulina

Le reazioni gastrointestinali sono le reazioni più comuni

Insufficienza epatica

Counsel pazienti per quanto riguarda il rischio di carcinoma midollare della tiroide (MTC) e i sintomi dei tumori della tiroide; la calcitonina sierica di routine o il monitoraggio ecografico tiroideo sono di valore incerto per la diagnosi precoce di MTC in pazienti trattati con liraglutide; calcitonina sierica significativamente elevata può indicare MTC; i pazienti con MTC hanno solitamente valori> 50 ng / L; se la calcitonina sierica viene misurata e trovata elevata, valutare ulteriormente il paziente; anche i pazienti con noduli tiroidei annotati all'esame obiettivo o imaging del collo devono essere ulteriormente valutati; consigliare i pazienti riguardo al potenziale rischio di MTC con la terapia

Insufficienza renale riportata in associazione a nausea, vomito, diarrea o disidratazione, che a volte può richiedere l'emodialisi; prestare attenzione quando si iniziano o aumentano le dosi di questi pazienti

Dosi più basse di secretagogo insulinico (ad es. Sulfonilurea) se utilizzate in associazione, poiché può verificarsi una grave ipoglicemia

L'uso può essere associato a perdita di peso

Non per l'uso in pazienti con diabete mellito di tipo 1 o per il trattamento della chetoacidosi diabetica

Non un sostituto per l'insulina

Pazienti con una storia di angioedema ad altri agonisti del recettore GLP-1

Nessuno studio ha valutato la prova della riduzione del rischio macrovascolare

Ideazione suicidaria (Saxenda)

Non condividere mai la penna tra i pazienti, anche se l'ago è cambiato

4.4
5
11
4
2
3
2
2
1
1
0