Cibo dietetico

Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Penne con melanzane e basilico in salsa di pomodoro e yogurt. Il piatto è una parte del libro di cucina per donne con diabete gestazionale.
Un pasto "a basso contenuto di grassi" da Burger King, con "patatine fritte di mele" che sostituiscono le patatine fritte e una porzione di maccheroni e formaggio come piatto principale

Il cibo dietetico (o dietetico) si riferisce a qualsiasi cibo o bevanda la cui ricetta è alterata per ridurre grassi, carboidrati e / o zucchero al fine di renderlo parte di un programma di perdita di peso o di una dieta. Tali alimenti sono generalmente destinati ad aiutare nella perdita di peso o un cambiamento nel tipo di corpo, anche se i supplementi di bodybuilding sono progettati per aiutare a guadagnare peso o muscoli.

Terminologia

Inoltre dieta altre parole o frasi sono utilizzate per identificare e descrivere questi alimenti, tra cui leggero, zero calorie, poche calorie, Poco grasso, senza grassi e senza zucchero. In alcune aree l'uso di questi termini può essere regolato dalla legge. Ad esempio, negli Stati Uniti un prodotto etichettato come "basso contenuto di grassi" non deve contenere più di 3 grammi di grasso per porzione; e per essere etichettato "senza grassi" deve contenere meno di 0,5 grammi di grasso per porzione.[1]

Processi

Il processo di produzione di una dieta di un alimento di solito richiede la ricerca di un sostituto accettabile di energia povera di cibo per alcuni ingredienti ad alto contenuto energetico.[2] Questo può essere semplice come la sostituzione di alcuni o tutti gli zuccheri del cibo con un sostituto dello zucchero, come è comune con le bibite dietetiche come la Coca-Cola (ad esempio Diet Coke). In alcuni snack, il cibo può essere cotto al posto del fritto, riducendo così l'energia del cibo. In altri casi, gli ingredienti a basso contenuto di grassi possono essere utilizzati come sostituti.

Negli alimenti a base di cereali integrali, il più alto contenuto di fibre sposta efficacemente parte della componente di amido della farina. Poiché alcune fibre non hanno energia alimentare, ciò comporta una modesta riduzione di energia. Un'altra tecnica si basa sull'aggiunta intenzionale di altri ingredienti a ridotto contenuto di energia, come l'amido resistente o la fibra alimentare, per sostituire parte della farina e ottenere una riduzione energetica più significativa.

Controversia

Negli alimenti dietetici[3] che sostituiscono lo zucchero con sostituti di energia alimentare inferiore, c'è qualche polemica basata sulla possibilità che i sostituti dello zucchero usati per sostituire lo zucchero siano essi stessi dannosi. I dolcificanti artificiali sono stati oggetto di un'attenta analisi per decenni, ma secondo il National Cancer Institute e altre agenzie sanitarie, non vi è alcuna solida prova scientifica del fatto che uno qualsiasi dei dolcificanti artificiali approvati per l'uso negli Stati Uniti causi cancro o altri seri problemi di salute. Numerosi studi di ricerca confermano che i dolcificanti artificiali sono generalmente sicuri in quantità limitate, anche per le donne incinte.[4]

In molti alimenti a basso contenuto di grassi e senza grassi, il grasso viene sostituito con zucchero, farina o altri ingredienti a energia totale, e la riduzione del valore energetico del cibo è piccola, se del caso.[5] Inoltre, un eccesso di zucchero digeribile (così come un eccesso di qualsiasi macronutriente) viene memorizzato come grasso. Questo aumento di peso malsano è solo aiutato dagli effetti dei conservanti e degli additivi presenti nel cibo che non sono inclusi nell'etichetta "dieta alimentare".[6]


Guarda anche

  • Cibo negativo-calorico
  • Olestra
  • Piani di perdita di peso online
  • Paradosso dell'obesità


Riferimenti

  1. ^ Definizioni delle rivendicazioni di sostanze nutritive, Food and Drug Administration negli Stati Uniti. Archiviata il 5 ottobre 2016, sulla Wayback Machine.
  2. ^ "Alimenti a basso contenuto energetico" (PDF).
  3. ^ Dieta e buon cibo, servizio sanitario nazionale
  4. ^ "Dolcificanti artificiali e altri succedanei dello zucchero". mayoclinic.org. Estratto 2012-10-09.
  5. ^ Confronto calorico senza grasso vs regolare, Food and Drug Administration degli Stati Uniti
  6. ^ IFIC. Nutrizione degli additivi alimentari - Nutrizione, funzione, effetti collaterali - NY Times Health Information
  • v
  • t
  • e
Scienza del cibo
Generale
  • Allergia
  • Ingegneria
  • Microbiologia
  • Nutrizione
    • Dieta
    • clinico
  • in lavorazione
  • Ausili di elaborazione
  • Qualità
  • Analisi sensoriale
    • Test di discriminazione
  • reologia
  • Conservazione
  • Tecnologia
  • v
  • t
  • e
Chimica alimentare
  • additivi
  • carboidrati
  • Colorazione
  • enzimi
  • Acidi grassi essenziali
  • sapori
  • Fortificazione
  • lipidi
  • "Minerali" (elementi chimici)
  • proteine
  • Vitamine
  • acqua
  • v
  • t
  • e
Conservazione del cibo
  • bioconservazione
  • Canning
  • Catena del freddo
  • Curing
  • essiccazione
  • Fermentazione
  • Liofilizzazione
  • Congelamento
  • Tecnologia ad ostacoli
  • Irradiazione
  • Jamming
  • gelificante
  • jugging
  • Atmosfera modificata
  • Pascalization
  • decapaggio
  • potting
    • confit
    • potjevleesch
  • salatura
  • fumo
  • Sugaring
  • tindalizzazione
  • Confezionamento sottovuoto
Industria alimentare
  • Produzione
  • Confezione
  • Marketing
  • Servizio di ristorazione
  • Fortificazione
  • v
  • t
  • e
La sicurezza alimentare
Adulteranti, contaminanti alimentari
  • 3-MCPD
  • aldicarb
  • Cianuro
  • Formaldeide
  • Avvelenamento da piombo
  • melamina
  • Mercurio nel pesce
  • Sudan I
aromi
  • Glutammato monosodico (MSG)
  • sale
  • zucchero
    • Sciroppo di mais ad alto fruttosio
microrganismi
  • Botulismo
  • Campylobacter jejuni
  • Clostridium perfringens
  • Escherichia coli O104: H4
  • Escherichia coli O157: H7
  • Epatite A
  • Epatite E
  • Listeria
  • Norovirus
  • Rotavirus
  • Salmonella
Infezioni parassitarie attraverso il cibo
  • amebiasi
  • Anisakiasis
  • Criptosporidiosi
  • Cyclosporiasis
  • Diphyllobothriasis
  • enterobiasis
  • Fasciolopsiasi
  • fasciolosi
  • Giardiasi
  • Gnathostomiasis
  • Paragonimiasi
  • Toxoplasmosi
  • trichinosi
  • Trichuriasis
pesticidi
  • clorpirifos
  • DDT
  • lindano
  • malathion
  • metamidofos
conservanti
  • Acido benzoico
  • Acido etilendiamminotetraacetico (EDTA)
  • Benzoato di sodio
Sostituti dello zucchero
  • Acesulfame potassio
  • aspartame
  • Saccarina
  • Ciclamato di sodio
  • sorbitolo
  • sucralosio
Tossine, veleni, inquinamento ambientale
  • aflatossina
  • Contaminazione da arsenico delle acque sotterranee
  • Benzene in bevande analcoliche
  • Bisfenolo A
  • dieldrin
  • Diethylstilbestrol
  • Diossina
  • micotossine
  • Il nonilfenolo
  • Avvelenamento da molluschi
Incidenti di contaminazione alimentare
  • Colica del Devon
  • Scandalo di latte in polvere
  • 1858 Avvelenamento da dolci Bradford
  • 1900 avvelenamento da birra inglese
  • Incidente avvelenamento da arsenico del latte Morinaga
  • Malattia di Minamata
  • 1971 Disastro del grano avvelenato dell'Iraq
  • Sindrome da olio tossico
  • 1993 Jack in the Box E. epidemia di coli
  • 1996 Epidemia di E. coli
  • Scontri di E. coli nel Nord America del 2006
  • Polemica riconfezionamento carne ICA
  • 2008 Scoppio di listeriosi in Canada
  • 2008 scandalo del latte cinese
  • 2008 crisi della carne suina irlandese
  • 2008 Insorgenza di salmonellosi negli Stati Uniti
  • Scoppio di E. coli nel 2011 in Germania
  • 2011 scandalo alimentare di Taiwan
  • Scoppio di listeriosi negli Stati Uniti del 2011
  • 2013 avvelenamento da pasto della scuola Bihar
  • 2013 scandalo di carne di cavallo
  • 2013 scandalo alimentare di Taiwan
  • 2014 scandalo alimentare di Taiwan
  • 2017 Brasile scandalo di carne debole
  • 2017-18 epidemia di listeriosi sudafricana
  • Incidenti sulla sicurezza alimentare in Cina
  • Malattia alimentare
    • focolai
    • bilancio delle vittime
    • stati Uniti
Regolamento, standard, cani da guardia
  • Assunzione giornaliera accettabile
  • Numero E
  • Normative sull'etichettatura degli alimenti
  • Leggi sulla diffamazione alimentare
  • Rete internazionale di sicurezza alimentare
  • ISO 22000
  • Quality Assurance International
istituzioni
  • Centro per la sicurezza alimentare
  • Autorità europea per la sicurezza alimentare
  • Istituto per la sicurezza e la salute alimentare
  • Rete internazionale di sicurezza alimentare
  • Ministero della sicurezza alimentare e della droga
  • v
  • t
  • e
Sostituti alimentari
Sostituti grassi artificiali
  • Olestra
  • Grasso trans
Sostituti delle proteine ‚Äč‚Äčartificiali
  • Proteina vegetale idrolizzata con acido
Sostituti artificiali allo zucchero
  • Acesulfame potassio
  • ALITAME
  • aspartame
  • Sale di aspartame-acesulfame
  • dulcin
  • Glucin
  • Amido idrogenato idrolizzato
  • Neoesperidina diidrocalcone
  • neotame
  • NutraSweet
  • Nutrinova
  • Saccarina
  • Ciclamato di sodio
  • sucralosio
Sostituti alimentari naturali
  • Analoghi al formaggio
  • Sostituti del caffè
  • Sostituti delle uova
  • Analoghi di carne
    • Bacon
    • elenco
  • Sostituti del latte
  • Phyllodulcin
  • Sostituti del sale
Politica alimentare
  • Potere alimentare
  • Sicurezza del cibo
  • Carestia
  • Malnutrizione
  • overnutrition
istituzioni
  • Associazione internazionale per la protezione degli alimenti
  • Food and Drug Administration
  • Organizzazione del Cibo e dell'Agricoltura
  • Organizzazione nazionale per la ricerca sull'agricoltura e l'alimentazione
  • Autorità nazionale per i prodotti alimentari e la droga
  • v
  • t
  • e
Diete umane
Articoli principali
Cucina
dietista
Fame
La leptina
Pasto
Nutrizione
Obesità
Alimento base
Dieta
Tipi di base
  • omnivore
  • entomofago
  • pescetarian
  • a base vegetale
Diete religiose
  • buddista
  • cristiano
  • indù
  • islamico
  • Jain
  • ebraico
  • Rastafari
  • Sikh
Vegetarismo
e veganismo
  • Frutta secca
  • fruitarianism
  • Analogo di carne
  • Sostituto del latte
  • Vegano crudo
  • tofu
  • Semi-vegetarianismo
Diete supplementari
  • Integratori per il bodybuilding
  • Sostituzione del pasto
  • Cibo terapeutico
Diete non solide
  • Diete liquide
  • Molto basso contenuto calorico
Restrizioni specifiche
  • Restrizioni di calorie
  • Senza glutine
  • Senza glutine e caseina
  • Basso contenuto di carboidrati
  • No-carboidrati
  • Carboidrati specifici
  • Low-FODMAP
  • Poco grasso
  • A basso indice glicemico
  • Basso contenuto di sodio
Altre diete
  • Batuffolo di cotone
  • Pica
  • DASH
  • Inuit
  • MENTE
  • Alimentatore crudo
  • Esercito americano
Faddismo alimentare
  • Atkins
  • Cambridge
  • macrobiotico
  • Cibo spazzatura
  • superfood
  • Lento-Carb
  • paleolitico
  • chetogenica
Elenco delle diete
  • Cibo dietetico
  • dieta
Nutrizione
Aminoacidi
  • alanina
  • Arginina
  • asparagina
  • Acido aspartico
  • cisteina
  • Acido glutammico
  • glutammina
  • Glycine
  • istidina
  • isoleucina
  • leucina
  • lisina
  • metionina
  • fenilalanina
  • Proline
  • selenocisteina
  • serina
  • treonina
  • Triptofano
  • tirosina
  • valina
Vitamine
  • Vitamina A
  • Vitamina B1
  • Vitamina B2
  • Vitamina B3
  • Vitamina B5
  • Vitamina B6
  • Vitamina B7
  • Vitamina B9
  • Vitamina B12
  • Vitamina C
  • Vitamina D
  • Vitamina E
  • Vitamina K
minerali
  • Calcio
  • Cloro
  • Cromo
  • Cobalto
  • Rame
  • Iodio
  • Ferro
  • Magnesio
  • Manganese
  • Molibdeno
  • Nichel
  • Fosforo
  • Potassio
  • Selenio
  • Sodio
  • Vanadio
  • Zinco
Consulenza nutrizionale
  • 5 un giorno
  • Dairy Council of California
  • Cerchia di cibo
  • Piramide alimentare
  • Frutta e verdura - Altre questioni
  • Piramide alimentare sana
  • Piramide di dieta latinoamericana
  • Paradosso francese
  • Piramide della dieta mediterranea
  • MyPlate
  • MyPyramid
  • Piramide di dieta vegetariana
  • Categoria Categoria
  • Pagina di Commons popolo
  • Pagina di Wikibooks ricettario
  • Portale Portale alimentare, portale salute e fitness
Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Diet_food&oldid=840945230"
4.7
5
10
4
2
3
2
2
2
1
1