Riso al Tamarindo: come preparare il riso Tamarindo - Puliogare - Puliyodharai - Puliyodarai - Polichkachal

Il riso al tamarindo è un piatto popolare dell'India del Sud. Si tratta di una ricetta tradizionale del Tamil indiano del sud dell'India. Questa è una ricetta infallibile che anche i principianti possono provare con sicurezza. Cerchiamo di imparare come fare questo riso in tamarindo in stile indiano del sud o il puli sadam / Puliyodharai seguendo questa ricetta facile con le immagini di passo saggio.


Riso Puliyodharai-Tamarindo


Riso Puliyodharai-Tamarindo

 Tempo di preparazione : 10 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti
 Servi: 3-4
 Categoria della ricetta: Riso varietà
 Cucina della ricetta: South Indian (Tamil Iyengar)
Autore: Padhu Sankar

Ingredienti necessari

Riso crudo -1 1/4 - 1 1/2 tazza
Tamarindo - 70 grammi
Olio di semi di sesamo - 50 ml
Bisogno di sale

Polvere di spezie o Podi

Semi di fieno greco - 1 cucchiaino
Semi di sesamo bianco - 1 cucchiaino
Semi di coriandolo - 2 cucchiai
Peperoncini rossi - 5

Per il condimento

Senape - 1 cucchiaino
Urad dal - 4 cucchiaini
Grammo di Channa dal / Bengala - 4 cucchiaini
Peperoncini rossi - 4 (rompetelo in 2)
Assafetida - 1/2 cucchiaino
Polvere di curcuma - 1 cucchiaino
Arachidi tostate - 100 grammi
Foglie di curry - piccole

Per il riso (per miscelare)

Polvere di curcuma - 1/2 cucchiaino
Olio di semi di sesamo-2 cucchiaini


Preparazione

Secchi semi di fieno greco, semi di coriandolo e peperoncini rossi fino ad ottenere un buon aroma. Asciugare a parte i semi di sesamo e mettere insieme tutto in polvere. La nostra polvere di spezie per puliyodharai è pronta. Tienilo da parte.


Cuoci il riso in modo tale che ogni chicco sia separato.

Immergere il tamarindo in acqua calda (circa 2 tazze) ed estrarre 2 tazze di succo denso da esso. Scartare la polpa


Metodo

Scaldare l'olio e aggiungere gli ingredienti menzionati sotto stagionatura. È possibile rimuovere il peperoncino rosso e quindi aggiungere all'olio per evitare che si bruci.

Quando il dal diventa marrone dorato, aggiungi lo spesso estratto di tamarindo, salalo e lascialo bollire a fuoco medio.


Spegnere quando si addensa e l'olio fuoriesce.

Ora la pasta di tamarindo o pulikachal (vedi la figura sotto) è pronta. Vediamo come mescolarlo con il riso.

Pasta di tamarindo

Per mescolare il riso
Distribuire il riso su un piatto per raffreddare. Quando è caldo, aggiungere 2 cucchiaini di olio di semi di sesamo e 1/2 cucchiaino di polvere di curcuma e mescolare delicatamente senza rompere il riso.

Una volta raffreddato, aggiungi la polvere speziata necessaria, la pasta di tamarindo e mescola delicatamente il riso. Regola la polvere di spezie e la pasta di tamarindo secondo i tuoi gusti.

Il delizioso riso al Tamarindo o Puliyodarai è pronto per essere servito. Ci siamo goduti Puliyodarai con vadams e appalam.


Nota -

Puoi aggiungere meno o più spezie in polvere a seconda di quanto vuoi che il riso sia caldo.

Allo stesso modo, puoi aggiungere una quantità minore o maggiore di pasta di tamarindo a seconda di quanto aspro vuoi che sia il riso. Regola secondo le tue preferenze.

È possibile conservare la pasta in frigorifero per 7-10 giorni e usarla quando necessario.

vadams

Se hai trovato utile questo post, mi piacerebbe molto farlo, se lo appuntassi o lo condividessi oggi con i tuoi fan di Facebook o i follower di Twitter o le cerchie di Google+. Tutto ciò che serve è un semplice clic sul pulsante "pin it" "like", "share", "tweet" o pulsanti di Google+ sotto il post. Mi manterrà motivato. Grazie!.


4.5
5
11
4
3
3
3
2
3
1
1