Rimedi naturali per il colesterolo | Healthline

Trattamenti naturali o complementari per le malattie cardiache spesso mirano a controllare i livelli di colesterolo, abbassare la pressione sanguigna e migliorare la salute del cuore. Tipicamente, la ricerca su tali trattamenti è limitata, rispetto a quella sui trattamenti medici convenzionali.

Pochi prodotti naturali hanno dimostrato clinicamente di ridurre il colesterolo. Secondo l'Heart Failure Society of America (HFSA), non ci sono prove che terapie alternative o fitoterapiche riducano il rischio di insufficienza cardiaca. Tuttavia, molte persone hanno avuto successo con trattamenti alternativi. Ad esempio, la Mayo Clinic osserva che alcuni supplementi per abbassare il colesterolo e rimedi naturali potrebbero essere utili.

Prima di provare qualsiasi trattamento alternativo, consulta il tuo medico per determinare se sono sicuri per te. Gli ingredienti in alcune terapie alternative possono interferire con determinati farmaci o avere effetti collaterali dannosi.

L'astragalo è un'erba usata per supportare il sistema immunitario nella medicina tradizionale cinese. Ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. È considerato un "adattogeno". Ciò significa che si ritiene che protegga il corpo da vari stress.

Studi limitati suggeriscono che l'astragalo può avere alcuni benefici per il tuo cuore. Tuttavia, secondo il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa (NCCIH), in genere mancano studi clinici clinici di alta qualità. Sono necessarie ulteriori ricerche per imparare come l'astragalo può influire sui livelli di colesterolo e sulla salute generale del cuore.

Il biancospino è un arbusto legato alla rosa. Le sue bacche, foglie e fiori sono stati usati per problemi cardiaci fin dai tempi dell'Impero Romano.

Alcuni studi hanno trovato la pianta un trattamento efficace per forme più lievi di insufficienza cardiaca. Tuttavia, i risultati della ricerca sono in conflitto, avverte l'NCCIH. Non ci sono prove scientifiche sufficienti per sapere se il biancospino è efficace per altri problemi cardiaci.

Semi di lino provengono dalla pianta di lino. Sia l'olio di semi di lino sia l'olio di semi di lino contengono alti livelli di acido alfa-linolenico (ALA). Questo è un acido grasso omega-3 che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache.

La ricerca sui benefici del seme di lino per la salute del cuore ha prodotto risultati contrastanti, riferisce l'NCCIH. Alcuni studi suggeriscono che i preparati a base di semi di lino possono aiutare a ridurre il colesterolo, in particolare tra le persone con alti livelli di colesterolo e donne in postmenopausa.

Gli acidi grassi omega-3 si trovano anche negli oli di pesce e di pesce. Salmone, tonno, trota di lago, aringa, sardine e altri pesci grassi sono fonti particolarmente ricche.

Secondo la Mayo Clinic, gli esperti hanno a lungo creduto che gli acidi grassi omega-3 nei pesci aiutassero a ridurre il rischio di morire di malattie cardiache. Studi più recenti suggeriscono che altri nutrienti nei pesci, o una combinazione di questi nutrienti e acidi grassi omega-3, possono aiutare a proteggere il cuore. Mangiare una o due porzioni di pesce grasso a settimana può ridurre le possibilità di morire per un attacco di cuore.

Se hai una malattia cardiaca, potresti anche trarre beneficio dall'assunzione di integratori di acidi grassi omega-3 o da altri alimenti ricchi di acidi grassi omega-3. Ad esempio, noci, olio di canola e soia sono buone fonti. Tuttavia, la Mayo Clinic osserva che l'evidenza è più forte per i benefici del consumo di pesce con acidi grassi omega-3 rispetto all'assunzione di integratori o di altri alimenti.

L'aglio è una lampadina commestibile che è stata usata come ingrediente di cucina e medicina per migliaia di anni. Può essere consumato crudo o cotto. È anche disponibile in forma di supplemento, come una capsula o un tablet.

Alcune ricerche suggeriscono che l'aglio può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e rallentare i progressi dell'aterosclerosi, riferisce NCCIH. Tuttavia, come con molte terapie alternative, gli studi hanno prodotto risultati contrastanti. Ad esempio, alcuni studi hanno rilevato che l'assunzione di aglio per 1-3 mesi aiuta a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Tuttavia, uno studio finanziato da NCCIH sulla sicurezza e l'efficacia di tre preparati a base di aglio non ha rilevato effetti a lungo termine sul colesterolo nel sangue.

Il riso rosso del lievito è una medicina tradizionale cinese e un ingrediente di cottura. È fatto coltivando riso rosso con lievito.

Alcuni prodotti di riso lievito rosso contengono notevoli quantità di monacolina K, riporta l'NCCIH. Questa sostanza è chimicamente identica al principio attivo nella lovastatina che riduce il colesterolo. I prodotti a base di riso rosso lievito che contengono questa sostanza possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

Altri prodotti di riso lievito rosso contengono poca o nessuna monacolina K, secondo l'NCCIH. Alcuni contengono anche un contaminante chiamato citrinina. Questo contaminante può causare insufficienza renale. In molti casi, non c'è modo per voi di sapere quali prodotti contengono monacolina K o citrinina. Pertanto, è difficile dire quali prodotti saranno efficaci o sicuri.

Gli steroli vegetali e gli stanoli sono sostanze presenti in molti frutti, verdure, noci, semi, cereali e altre piante. Alcuni alimenti trasformati sono anche fortificati con steroli vegetali o stanoli. Ad esempio, è possibile trovare margarine fortificate, succo d'arancia o prodotti yogurt.

La ricerca suggerisce che gli steroli e gli stanoli vegetali possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache, riferisce la Cleveland Clinic. Aiutano a prevenire l'intestino tenue dall'assorbire il colesterolo. Questo può abbassare i livelli di colesterolo LDL "cattivi" nel sangue.

Pro di rimedi naturali

  1. La maggior parte dei rimedi naturali è accessibile senza prescrizione medica.
  2. Alcune persone trovano utili rimedi naturali se usati con il loro piano di trattamento standard.

Contro di rimedi naturali

  1. Non ci sono prove che rimedi alternativi o a base di erbe possano ridurre il colesterolo.
  2. La maggior parte dei rimedi naturali non sono regolamentati, il che significa che alcuni effetti collaterali possono essere sconosciuti.

È inoltre possibile adottare abitudini di vita sane per aiutare a gestire i livelli di colesterolo nel sangue. Per esempio:

  • Smettere di fumare.
  • Perdere peso in eccesso.
  • Esercitare la maggior parte dei giorni della settimana.
  • Mangia cibi sani per il cuore, compresi alimenti ricchi di fibre solubili e acidi grassi omega-3.
  • Limita il consumo di cibi ricchi di grassi saturi. Ad esempio, sostituire l'olio d'oliva per il burro.
  • Elimina i grassi trans dalla dieta.
  • Bere alcolici con moderazione.
  • Adottare misure per ridurre lo stress.

Una varietà di farmaci sono disponibili anche per abbassare il colesterolo alto. Ad esempio, il medico può prescrivere:

Il colesterolo è un tipo di grasso nel sangue. Anche se il tuo corpo produce tutto il colesterolo di cui ha bisogno, ottieni anche il colesterolo dagli alimenti che mangi. La tua genetica, età, dieta, livelli di attività e altri fattori influenzano il rischio di sviluppare un colesterolo alto.

Il colesterolo alto è uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache. Aumenta le possibilità di sviluppare malattie cardiache e avere un attacco di cuore. Può anche aumentare il rischio di ictus. In particolare, alti livelli di colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL) aumentano il rischio di queste condizioni. Il colesterolo LDL è spesso chiamato colesterolo "cattivo".

Se ha il colesterolo alto, il medico può prescrivere farmaci o cambiamenti nello stile di vita. Ad esempio, perdere peso, aumentare l'attività fisica, mangiare cibi sani e smettere di fumare può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo.

4.3
5
13
4
5
3
3
2
2
1
0