Massaggio linfatico | Drenaggio linfatico | Andrew Weil, M.D.

massaggio linfatico

Cos'è il massaggio linfatico?

Il massaggio linfatico, detto anche drenaggio linfatico o drenaggio linfatico manuale, è una tecnica sviluppata in Germania per il trattamento del linfedema, un accumulo di liquidi che può verificarsi dopo la rimozione dei linfonodi durante l'intervento, più spesso una mastectomia per il cancro al seno. Il linfedema può anche essere presente alla nascita o svilupparsi durante la pubertà o durante l'età adulta. Questo tipo, noto come linfedema primario, può interessare fino a quattro arti e / o altre parti del corpo. La causa è sconosciuta Il massaggio linfodrenante per condizioni diverse dal linfedema non è raccomandato dal punto di vista medico, sebbene possa essere promosso da alcuni terapeuti.

Per quali condizioni viene usato il massaggio linfatico?

Fino al 25% dei pazienti affetti da cancro al seno la cui chirurgia comprende la rimozione dei linfonodi nell'area dell'ascella può eventualmente sviluppare linfedema. La condizione può verificarsi anche nelle gambe o in altre parti del corpo se i linfonodi vengono rimossi nel corso di altri tipi di intervento chirurgico - per il melanoma, il colon, la prostata o il cancro alla vescica, per esempio - o sono danneggiati da radioterapia, infezione o trauma. I sintomi comprendono gonfiore e dolore vicino al sito dei linfonodi rimossi o danneggiati. Il linfedema può manifestarsi immediatamente dopo radioterapia o chirurgia, o settimane, mesi e persino anni dopo.

Cosa ci si dovrebbe aspettare da una visita a un praticante del massaggio linfatico?

Un massaggio linfatico per donne che sviluppano linfedema dopo un intervento chirurgico per il cancro al seno inizia con un leggero massaggio sulla superficie della pelle del collo. Il terapista strofina delicatamente, colpisce, picchietta o spinge la pelle in direzioni che seguono la struttura del sistema linfatico in modo che il fluido linfatico accumulato possa defluire attraverso i canali appropriati. Il drenaggio linfatico è molto delicato, non è doloroso e non ha un effetto stimolante. Ogni sessione dura da 45 a 60 minuti e la terapia di solito viene eseguita una volta al giorno quattro o cinque volte a settimana per due o quattro settimane. Uno studio ha dimostrato che la maggiore riduzione del gonfiore da linfedema si verifica nella prima settimana di trattamento e si stabilizza durante la seconda settimana.

Ci sono effetti collaterali o condizioni in cui il massaggio linfatico dovrebbe essere evitato?

La rete nazionale dei linfedemi elenca quattro circostanze in cui il massaggio linfatico o il drenaggio devono essere evitati:

  1. Quando i pazienti che hanno sviluppato linfedema dopo l'intervento sperimentano un improvviso e marcato aumento del gonfiore localizzato. In queste circostanze, i pazienti sono invitati a interrompere il trattamento e a vedere i loro medici per la valutazione il più presto possibile.
  2. I pazienti con insorgenza improvvisa di linfangite (un'infezione) devono interrompere immediatamente il trattamento fino a quando l'infezione non viene curata e completamente chiarita. I pazienti a maggior rischio di coagulazione del sangue devono essere testati per escludere la trombosi venosa profonda prima di essere trattati. Durante il trattamento, questi pazienti devono essere seguiti attentamente e i test dovrebbero essere eseguiti su base regolare.
  3. I pazienti con insufficienza cardiaca congestizia devono essere monitorati attentamente per evitare di spostare troppo fluido troppo velocemente, il che potrebbe mettere a dura prova il cuore.
  4. Quando il dolore è presente, il trattamento deve essere interrotto fino a quando la causa sottostante è stata determinata e il dolore diminuisce.

Esiste un ente governativo che sovrintende ai credenziali o ai praticanti del massaggio linfatico?

I professionisti del drenaggio linfatico e del massaggio possono essere medici, infermieri, terapisti fisici o occupazionali o massaggiatori. Oltre al loro lavoro tradizionale, la maggior parte richiede un'istruzione aggiuntiva nella terapia del linfedema. Linee guida per la formazione sono state stabilite dalla Lymphology Association of North America, che amministra gli esami di certificazione.

Come si entra in contatto con un praticante del massaggio linfatico?

Per trovare un terapista esperto nel massaggio linfatico, visitare il sito Web National Lymphedema Network. Il medico può anche essere in grado di consigliare qualcuno che tratti il ​​linfedema e offra un massaggio linfatico.

Ci sono altre terapie che potrebbero funzionare bene in combinazione con il massaggio linfatico?

Oltre al massaggio linfatico, i pazienti possono essere consigliati di fare l'automassaggio seguendo le istruzioni dei loro terapisti, così come speciali esercizi di luce progettati per incoraggiare il flusso del fluido linfatico dall'arto interessato. Alcuni pazienti possono anche essere consigliati indossare indumenti a compressione come le maniche lunghe o le calze progettate per comprimere il braccio o la gamba e incoraggiare il flusso linfatico fuori dall'arto.

Altre terapie raccomandate per il linfedema possono includere l'avvolgimento dell'arto interessato per incoraggiare il fluido a fluire fuori dall'arto nel tronco, o la compressione pneumatica che comporta l'uso di una manica sul braccio e la gamba colpiti che è collegata a una pompa che la gonfia in modo intermittente esercitando una leggera pressione sul braccio o sulla gamba e spostando quindi il fluido linfatico lontano dalle dita delle mani e dei piedi e riducendo il gonfiore. La combinazione di queste terapie e del massaggio linfatico è chiamata terapia decongestionante completa (CDT). Questo approccio di solito non è raccomandato per i pazienti con pressione alta, diabete, paralisi, insufficienza cardiaca, coaguli di sangue o infezioni acute.

Qual è la visione del Dr. Weil del massaggio linfatico?

Il dott. Weil crede che il massaggio linfatico sia un trattamento utile per il linfedema, ma sottolinea che gli individui che non hanno linfedema non hanno bisogno del drenaggio linfatico, a prescindere dalle indicazioni sulla salute.Rileva che alcuni siti internet avvertono delle conseguenze sulla salute del "flusso linfatico lento" e promuovono il drenaggio linfatico per tutti i tipi di presunti benefici che vanno dalla disintossicazione del corpo, alla rigenerazione del tessuto bruciato, ferito o rugoso, agli effetti anti-invecchiamento e allo scarico di sinusite, bronchite, infezioni dell'orecchio, dolore cronico, fibromialgia, stitichezza, insonnia, perdita di memoria, cellulite e obesità. Dice anche di aver visto il drenaggio linfatico promosso come trattamento di bellezza. Tuttavia, il Dr. Weil non ha visto prove a supporto di nessuno di questi effetti del drenaggio linfatico manuale. Il Dr. Weil sottolinea che il drenaggio linfatico manuale non è una necessità per la salute generale e spiega che il fluido linfatico circola come conseguenza della contrazione muscolare, inclusi i muscoli utilizzati durante la normale attività fisica. Finché i tuoi tessuti linfatici o linfonodi non sono stati danneggiati o rimossi, il Dr. Weil sostiene che non è necessario preoccuparsi del flusso e del drenaggio linfatico.

4.4
5
14
4
4
3
2
2
2
1
1