Tales of Mystery & Imagination

Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Questo articolo parla del libro di Edgar Allan Poe. Per gli album, vedi Tales of Mystery and Imagination (album di Alan Parsons Project) e Tales of Mystery and Imagination (album di Nocturnal Rites).

Tales of Mystery & Imagination (spesso reso come Tales of Mystery and Imagination) è un titolo popolare per compilation postumo di scritti dell'autore, saggista e poeta americano Edgar Allan Poe ed è stata la prima raccolta completa delle sue opere che si limitava specificamente ai suoi racconti di suspense e correlati.[1]

sfondo

Nel 1839, durante la vita di Poe, fu pubblicata una raccolta delle sue strane storie, ma non includeva alcuni racconti molto apprezzati che furono scritti in seguito, tra cui "Gli omicidi nella Rue Morgue" e "Una discesa nel Maelström". La prima raccolta postuma delle opere di Poe fu compilata nel 1850 e includeva un libro di memorie di Rufus Wilmot Griswold, ma ciò non si limitava ai suoi racconti di suspense e racconti correlati. Seguirono diverse raccolte di prosa e poesia di Poe. Il precursore di Tales of Mystery and Imagination era una raccolta di opere di Poe intitolata Tales of Mystery, Imagination and Humor. Il titolo "Tales of Mystery and Imagination" è stato usato per la prima volta da "The World's Classics", a Londra, e stampato da Grant Richard, 48 Leicester Sq. nel 1902. Il titolo di questa collezione fu poi adottato da Padraic Colum nel 1908 in considerazione della crescente reputazione del gusto per la suspense di Poe, specialmente nel contesto di ciò che il suo critico francese M. Brunetiere chiamava eventi "al margine" della vita.[2] La collezione originale, in linea con il suo titolo, ha deliberatamente escluso poesie, commedie e saggi di Poe. Nella sua introduzione all'edizione del 1908, Colum cita un motivo per la sua adozione di questa selezione: la sua opinione che i "racconti" in contrapposizione alle "storie brevi" erano così brevi che tendevano a mancare descrizioni di esperienze socialmente importanti. Quindi Colum lasciò anche due opere troppo lunghe, queste essendo La narrativa di Arthur Gordon Pym di Nantucket e "The Unparalleled Adventure of One Hans Pfaall".[1]

La raccolta di Colum del 1908 dei racconti di Poe è stata pubblicata come libro destinato specificamente al pubblico di lettori generali dall'influente casa editrice di Geoffrey Newnes Ltd. che utilizza la sua Home Library Book Company, come parte della Home Library di "John O'London".

Ulteriori sviluppi

La versione del 1908 di Tales of Mystery and Imagination è stato riprodotto molte volte da questo stesso titolo da diversi editori in tutto il mondo per oltre 100 anni, e la selezione di storie di Colum costituisce la spina dorsale delle versioni successive sotto questo stesso nome. La Everyman's Library ha prodotto le proprie copie della versione del 1908 per diversi decenni.[3] Il titolo del libro del 1908 e la sua formula di compilazione dei racconti più sconcertanti di Poe in un unico volume continuano ad essere utilizzati da altri editori.

Nel 1919 George G. Harrap and Co. di Londra pubblicò un'edizione illustrata da Harry Clarke in bianco e nero. Nel 1923 fu pubblicata un'edizione ampliata con molte altre illustrazioni, incluse otto tavole a colori. Nel 1935 l'artista Arthur Rackham produsse un'altra versione illustrata di Tales of Mystery and Imagination.

Un album musicale intitolato Tales of Mystery and Imagination di Alan Parsons Project utilizza lo stesso titolo. Contiene brani basati su tre di questi racconti e molti altri, tra cui la poesia, con alcune narrazioni di Orson Welles. Parsons ha anche usato il titolo "The Gold Bug" per una traccia sulla sua Il giro di una carta amichevole album. Il titolo e lo stesso Poe sono citati anche nella canzone di Van Morrison "Fair Play" dall'album Veedon Fleece.

Storie

  • "William Wilson"
  • "The Gold Bug"
  • "La caduta della casa di Usher"
  • "La maschera della morte rossa"
  • "La botte di Amontillado"
  • "Una discesa nel Maelström"
  • "La fossa e il pendolo"
  • "La lettera rubata"
  • "Metzengerstein"
  • "Gli omicidi nella Rue Morgue"
  • "The Tell-Tale Heart"

Guarda anche

  • Harry Clarke - Darkness In Light Film sull'illustratore per eccellenza di questa collezione.
  • Edgar Allan Poe in televisione e nel cinema

Gli appunti

  1. ^ a b Starrett, Vincent, ed. (2005), Tales of Mystery and Imagination, Kessinger Publishing
  2. ^ Poe, Edgar Allan (1908). Tales of Mystery and Imagination. Londra: J. M. Dent and Sons, Ltd.
  3. ^ Poe, Edgar Allan (1981). Tales of Mystery and Imagination.
  • v
  • t
  • e
Edgar Allan Poe
Bibliografia
poesie
  • "Tamerlano" (1827)
  • "Al Aaraaf" (1829)
  • "Sonnet to Science" (1829)
  • "To Helen" (1831)
  • "La città nel mare" (1831)
  • "The Haunted Palace" (1839)
  • "The Conqueror Worm" (1843)
  • "Lenore" (1843)
  • "Eulalie" (1843)
  • "The Raven" (1845)
  • "Ulalume" (1847)
  • "Un sogno dentro un sogno" (1849)
  • "Eldorado" (1849)
  • "Le campane" (1849)
  • "Annabel Lee" (1849) "
Tales
  • "Metzengerstein" (1832)
  • "Bon-Bon" (1832)
  • "MS. Found in a Bottle" (1833)
  • "Berenice" (1835)
  • "Morella" (1835)
  • "L'impareggiabile avventura di One Hans Pfaall" (1835)
  • "Ligeia" (1838)
  • "A Predicament" (1838)
  • "Il diavolo nel campanile" (1839)
  • "The Man That Was Used Up" (1839)
  • "La caduta della casa di Usher" (1839)
  • "William Wilson" (1839)
  • "La conversazione di Eiros e Charmion" (1839)
  • "The Business Man" (1840)
  • "L'uomo della folla" (1840)
  • "Gli omicidi nella Rue Morgue" (1841)
  • "Una discesa nel Maelström" (1841)
  • "Never Bet the Devil Your Head" (1841)
  • "Eleonora" (1841)
  • "The Oval Portrait" (1842)
  • "La maschera della morte rossa" (1842)
  • "Il mistero di Marie Rogêt" (1842)
  • "La fossa e il pendolo" (1842)
  • "The Tell-Tale Heart" (1843)
  • "The Gold-Bug" (1843)
  • "Il gatto nero" (1843)
  • "The Spectacles" (1844)
  • "Un racconto delle montagne frastagliate" (1844)
  • "The Sepature Burial" (1844)
  • "La scatola oblunga" (1844)
  • "L'angelo del dispari" (1844)
  • "Tu sei l'uomo" (1844)
  • "The Purloined Letter" (1844)
  • "Alcune parole con una mamma" (1845)
  • "Il racconto millenario di Scheherazade" (1845)
  • "The Imp of the Perverse" (1845)
  • "Il sistema del dottor Tarr e il professor Fether" (1845)
  • "I fatti nel caso di M. Valdemar" (1845)
  • "La botte di Amontillado" (1846)
  • "Hop-Frog" (1849)
saggi
  • "Maelzel's Chess Player" (1836)
  • "The Philosophy of Furniture" (1840)
  • "Morning on the Wissahiccon" (1844)
  • "The Philosophy of Composition" (1846)
  • "Il principio poetico" (1846)
  • Eureka: un poema in prosa (1848)
romanzi
  • La narrativa di Arthur Gordon Pym di Nantucket (1837)
  • Il diario di Julius Rodman (1840)
collezioni
  • Tamerlano e altre poesie (1827)
  • Tales of the Grotesque and Arabesque (1840)
Giocare
  • Poliziano (1835)
Altro
  • Il primo libro del Conchologo (1839)
  • Il Balloon-Hoax (1844)
  • Il Faro (1849)
Relazionato
  • Virginia Eliza Clemm Poe (moglie)
  • Eliza Poe (madre)
  • David Poe Jr. (padre)
  • William Henry Poe (fratello)
  • Museo Poe
  • Poe Cottage
  • Edgar Allan Poe House and Museum
  • Sito storico nazionale
  • La rivista Penn
  • Morte
  • Premio Edgar
  • Nella cultura popolare
    • film e televisione
    • musica
  • Poe Toaster
  • Tales of Mystery & Imagination
Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Tales_of_Mystery_%26_Imagination&oldid=843548167"
4.8
5
15
4
4
3
1
2
2
1
1