Schema di valutazione dell'igiene alimentare

Lo schema offre alle aziende una valutazione da 5 a 0 che viene visualizzata presso la loro sede e online in modo da poter fare scelte più informate su dove acquistare e mangiare cibo.

5 - Gli standard di igiene sono molto buoni

4 - Gli standard di igiene sono buoni

3 - Gli standard di igiene sono generalmente soddisfacenti

2 - qualche miglioramento è necessario

1 - è necessario un miglioramento sostanziale

0 - è necessario un miglioramento urgente
 

Cerca valutazioni di igiene alimentare

Lo schema è previsto dalla legge in Galles e Irlanda del Nord, ma la visualizzazione del bollino di valutazione è volontaria in Inghilterra.

Thumbnail
Voto sull'igiene alimentare con un punteggio di cinque

Cosa copre la valutazione

Le valutazioni sono un'istantanea degli standard di igiene alimentare rilevati al momento dell'ispezione. È responsabilità dell'azienda rispettare sempre la legge sull'igiene alimentare.

Ciò comprende:

  • gestione del cibo
  • come viene conservato il cibo
  • come viene preparato il cibo
  • pulizia delle strutture
  • come viene gestita la sicurezza alimentare

Il sistema di valutazione dell'igiene alimentare non fornisce informazioni sui seguenti fattori:

  • qualità del cibo
  • assistenza clienti
  • abilità culinaria
  • presentazione
  • comfort

Per sospetto avvelenamento da cibo, consultare un medico dal proprio medico curante e contattare il proprio team locale per la sicurezza ambientale o la sicurezza alimentare.

Capire le valutazioni

La valutazione mostra l'andamento complessivo dell'azienda, in base agli standard rilevati al momento dell'ispezione. Le valutazioni possono essere trovate online e sugli adesivi che vengono visualizzati nei locali commerciali. Il retro dell'adesivo e la valutazione online mostreranno anche la data dell'ispezione da parte del responsabile della sicurezza alimentare dell'autorità locale.

Le valutazioni vengono generalmente attribuite ai luoghi in cui il cibo viene fornito, venduto o consumato, come ad esempio:

  • ristoranti, pub e caffè
  • takeaway, furgoni e bancarelle
  • mense e alberghi
  • supermercati e altri negozi di alimentari
  • scuole, ospedali e case di cura

Un addetto alla sicurezza alimentare dell'autorità locale ispeziona un'azienda per verificare che segua la legge sull'igiene alimentare in modo che il cibo sia sicuro da mangiare.

All'ispezione, l'ufficiale verificherà i seguenti tre elementi:

  • come viene gestito il cibo in modo igienico - come viene preparato, cotto, riscaldato, raffreddato e conservato
  • le condizioni fisiche del business, tra cui pulizia, layout, illuminazione, ventilazione, controllo dei parassiti e altre strutture
  • in che modo l'azienda gestisce le modalità di conservazione degli alimenti, osservando i processi, la formazione e i sistemi per garantire il mantenimento di una buona igiene. L'ufficiale può quindi valutare il livello di fiducia nelle norme mantenute in futuro

esenzioni

Esistono due gruppi di imprese esenti che sono ispezionati dall'autorità locale responsabile della sicurezza alimentare, ma non ricevono una valutazione di igiene alimentare:

  • aziende a basso rischio per la salute pubblica, ad esempio, edicole, farmacie o centri visitatori che vendono prodotti preconfezionati che non richiedono refrigerazione
  • assistenti e aziende che offrono servizi di assistenza a casa

La scala di valutazione

Gli standard igienici rilevati al momento dell'ispezione vengono quindi valutati su una scala:

  • 5 è il top della scala, questo significa che gli standard di igiene sono molto buoni e pienamente conformi alla legge
  • 0 è in fondo alla scala, questo significa che è necessario un miglioramento urgente

Per ottenere il punteggio più alto, le aziende devono fare bene in tutti e tre gli elementi di cui sopra. Se la valutazione massima non viene fornita, l'ufficiale spiegherà all'azienda le azioni necessarie che possono intraprendere per migliorare il proprio punteggio di igiene.

La ripartizione dei tre elementi che compongono la valutazione dell'igiene alimentare per le imprese viene fornita anche con il rating online. Queste informazioni sono disponibili per le aziende ispezionate da aprile 2016 in Inghilterra e Irlanda del Nord e per le aziende ispezionate in Galles da novembre 2014.

Informazioni dettagliate sono incluse nel rapporto di ispezione del responsabile della sicurezza alimentare. Se vuoi vedere questo puoi fare una richiesta di Freedom of Information (FOI) alle autorità locali che hanno effettuato l'ispezione. È possibile trovare i dettagli di contatto dell'autorità locale cercando l'attività e facendo clic sul nome dell'attività.

L'autorità locale prenderà in considerazione la tua richiesta FOI e di solito ti invierà una copia del rapporto. In alcuni casi, l'autorità locale può decidere che non possono farlo, ma vi farà sapere questo e spiegare perché. Eventuali preoccupazioni relative alla sicurezza alimentare di un'azienda possono essere segnalate al team locale di sicurezza alimentare che è responsabile per il business. È possibile trovare i dettagli di contatto dell'autorità locale cercando l'attività e facendo clic sul nome dell'attività.

Trovare una valutazione

Sfoglia le nostre valutazioni online.

Le valutazioni possono essere visualizzate in una posizione ovvia all'interno della finestra o della porta dell'azienda. Puoi anche chiedere a un membro del personale quale voto è stato dato all'ultima ispezione. Mettere in mostra un punteggio di igiene è una buona pubblicità per le aziende che soddisfano i requisiti della legge sull'igiene alimentare. Se la valutazione è bassa, puoi scegliere di acquistare il tuo cibo o pasto da un luogo con un punteggio più alto.

Differenze tra le valutazioni online e l'adesivo di valutazione visualizzato

Potrebbero esserci differenze temporanee tra il rating visualizzato in un'azienda e il rating online per il quale esistono validi motivi, come ad esempio:

  • l'azienda ha fatto appello al suo ultimo rating ed è in attesa del risultato
  • l'autorità locale sta caricando la nuova classificazione sul nostro sito web

Anche se un'azienda raggiunge la valutazione più alta, può verificarsi un breve ritardo mentre l'autorità locale aggiorna il sito web. Le autorità locali caricano le valutazioni almeno ogni 28 giorni. Se non riesci a trovare una valutazione per le imprese, dovrai contattare l'autorità locale incaricata di ispezionare l'azienda.

Dovresti anche contattare l'autorità locale se sei preoccupato che un'azienda stia deliberatamente mostrando una valutazione più alta a quella sul sito web per suggerire che abbia standard igienici più elevati di quanto non sia in realtà.

Trova la tua squadra di sicurezza alimentare locale.

Aziende con valutazioni insufficienti

Le aziende a cui viene attribuita una valutazione bassa devono apportare miglioramenti urgenti o importanti agli standard di igiene. L'autorità per la sicurezza alimentare delle autorità locali ha a disposizione diverse opzioni di applicazione, oltre a fornire consigli e linee guida per assicurarsi che tali miglioramenti vengano apportati.

L'addetto alla sicurezza alimentare dirà anche all'azienda quanto rapidamente questi miglioramenti devono essere fatti e questo dipenderà dal tipo di problema che deve essere affrontato.

Se l'ufficiale scopre che gli standard igienici di un'azienda sono molto scarsi e c'è un rischio imminente per la salute pubblica, quando il cibo può essere pericoloso da mangiare, l'ufficiale deve agire per garantire che i consumatori siano protetti. Ciò potrebbe comportare l'interruzione di una parte dell'attività o la chiusura completa fino alla ripresa definitiva.

Frequenza delle ispezioni

Un nuovo rating viene assegnato ogni volta che un'azienda viene ispezionata da un responsabile della sicurezza alimentare presso l'autorità locale dell'azienda.


Ogni autorità locale pianifica un programma di ispezioni ogni anno. La frequenza delle ispezioni dipende dal potenziale rischio per la salute pubblica.

La valutazione tiene conto dei seguenti fattori:

  • tipo di cibo che viene gestito
  • il numero e il tipo di clienti, ad esempio i gruppi vulnerabili
  • tipi di processi effettuati prima che il cibo sia venduto o servito
  • standard di igiene osservati il ​​giorno dell'ultima ispezione

Le aziende che presentano un rischio più elevato vengono ispezionate più spesso rispetto alle aziende che presentano un rischio più basso, ad esempio un piccolo rivenditore che vende una gamma di alimenti preconfezionati che devono essere refrigerati. Il tempo tra le ispezioni varia da sei mesi per le imprese a più alto rischio a due anni per le imprese a basso rischio. Per alcune aziende a rischio molto basso, l'intervallo tra le ispezioni può essere più lungo di due anni, tuttavia possono esservi alcune eccezioni.

Tra un'ispezione e l'altra, le autorità locali possono anche monitorare le imprese in altri modi per garantire che mantengano gli standard igienici. Se questi controlli rivelano qualcosa che potrebbe indicare che gli standard igienici sono peggiorati, l'ufficiale effettuerà un'ispezione e l'azienda riceverà una nuova valutazione.

Se l'autorità locale riceve un reclamo o nuove informazioni su un'azienda che non sono soggette a ispezione, e questo suggerisce che non vengono mantenute le norme igieniche, l'autorità locale indagherà e potrà ispezionare l'azienda e fornirgli un nuovo punteggio di igiene.

4.5
5
10
4
5
3
1
2
1
1
1