Dolore, posizione, immagini, funzione, infezione

Cistifellea - posizione, dolore, funzione, immagini


La cistifellea è un organo cavo che si trova appena sotto il fegato. Negli adulti, la sua lunghezza è di circa 3,1 pollici o 8 cm e misura circa 1,6 pollici o 4 cm di diametro, quando completamente disteso. La cistifellea comprende tre parti, cioè il fondo, il corpo e il collo. Il collo si restringe e si unisce all'albero biliare attraverso il dotto cistico, quando poi si collega al dotto epatico comune per formare il dotto biliare comune.

Link sponsorizzato

Una piega della mucosa conosciuta come la sacca di Hartmann si verifica al collo della cistifellea, dove i calcoli biliari di solito si bloccano. L'angolo della cistifellea si trova tra il bordo costiero e il bordo laterale del muscolo retto dell'addome.

Quando è completamente pieno, la cistifellea ha la capacità di contenere una stima di 50 mm di bile alla volta. La ghiandola aiuta la digestione, ma non è un organo molto vitale in quanto le persone possono vivere senza una cistifellea. Tuttavia, la sua assenza può influire sulla qualità della vita

Funzione della cistifellea

La cistifellea svolge due importanti funzioni, che sono le seguenti:

  • Conservazione della bile
  • Concentrazione della bile

La bile è un ingrediente essenziale nel processo digestivo. Questo liquido è composto da diversi anioni di acidi biliari ed è prodotto principalmente dal fegato. La bile aiuta nella stabilizzazione dei grassi presenti nel cibo. La bile prodotta dal fegato viaggia attraverso molti piccoli dotti biliari, che si combinano insieme per formare un dotto epatico generale. Il fluido quindi va alla cistifellea per la conservazione e la concentrazione, in modo che possa essere usato in seguito. Un ormone chiamato CCK o colecistochinina viene rilasciato dopo il consumo di cibi grassi. Questo ormone provoca la contrazione della cistifellea. Allo stesso tempo è anche responsabile per il rilassamento di una piccola valvola presente alla fine del dotto epatico. Questo facilita il passaggio regolare della bile nel duodeno, dove si combina con il cibo per una corretta digestione. La riduzione / scomparsa di CCK provoca la chiusura della valvola e il rilassamento della cistifellea. Questo processo si verifica ripetutamente.

Le caratteristiche degli anioni sale biliari sono elencate di seguito:

  • Mescola piccole quantità di trigliceridi e phsopholipids per creare "micelle". Ha la capacità di aggiungere questi a causa delle sue caratteristiche idrofobiche e idrofiliche.
  • Le micelle creano lo spazio per consentire il funzionamento dell'enzima lipasi pancreatico. Questo enzima aiuta la digestione dei trigliceridi
  • L'assenza di sali biliari comporterà l'eliminazione dei grassi alimentari che non si dilatano in acqua, insieme alle feci e senza digestione.

Dolore alla cistifellea e altri problemi

  • La causa più comune di dolore alla cistifellea è la presenza di calcoli biliari. La maggior parte dei calcoli biliari è composta da colesterolo, che è un normale costituente della bile. Poiché il colesterolo è insolubile in acqua, altri composti della bile come la lecitina e gli acidi biliari svolgono la funzione di mantenere il colesterolo nel liquido. Uno squilibrio derivante da eccesso di colesterolo o acidi biliari ridotti può causare il sovrasaturazione del colesterolo, con conseguente sviluppo di minuscoli cristalli e infine di calcoli. Si può notare che l'estrogeno eleva la concentrazione di colesterolo nella bile. Quindi, le donne sono più vulnerabili ai calcoli biliari rispetto agli uomini. Inoltre spiega la sua maggiore incidenza nelle donne che usano pillole anticoncezionali, donne obese e donne incinte.
  • Occasionalmente un calcoli biliari può ostruire il dotto cistico portando a dolore intenso nell'addome. Questo disturbo è noto come colica biliare, che porta a dolore spasmodico che può persistere per quasi due ore
  • La cistifellea può a volte diventare rigida e infiammata, che può anche causare un dolore estremo alla cistifellea. L'insorgenza di calcoli biliari può anche portare a cicatrici, che possono quindi causare la cistifellea cronica, con il risultato di una cistifellea disfunzionale.
  • Un'altra condizione associata alla cistifellea è la colecistite, che è causata da una cistifellea infiammata. Tale infiammazione può derivare dall'assunzione di cibo acido in eccesso, alcolismo, infezioni, ecc. Questi e altri fattori portano all'accumulo di bile all'interno della ghiandola, causando irritazione, che a sua volta porta al gonfiore della cistifellea.

Sintomi della colecisti

Alcuni dei segni e sintomi delle anomalie della cistifellea sono i seguenti:

Link sponsorizzato
  • Dolore nella zona addominale, spesso dopo aver mangiato. Tale dolore può occasionalmente essere molto grave e irradiarsi nella zona lombare
  • I bambini con disfunzione della colecisti possono sperimentare l'ingiallimento degli occhi bianchi e della pelle. Si possono anche notare feci color gessoso
  • Le donne con problemi di cistifellea possono anche riportare sintomi simili. Alcuni possono sviluppare febbre insieme a brividi tremanti. Altri sintomi che sono segnalati includono vomito, nausea, una sensazione di pienezza allo stomaco anche quando è vuoto e gonfiore addominale.
  • I sintomi problematici della cistifellea durante la gravidanza comprendono bruciore di stomaco, indigestione e gas. Questi segni sono di solito osservati nei trimestri successivi, quando i livelli ormonali nel corpo subiscono un'improvvisa impennata
  • Una cistifellea gonfia può essere avvertita nella parte destra dell'addome. La tenerezza e un dolore sordo possono essere vissuti. Questo dolore può esacerbare i pasti dopo il pasto o quando si cambia posizione durante il sonno.
  • Altri sintomi di anomalie della cistifellea comprendono dolore addominale durante la deambulazione, tosse, ecc., Urine di colore scuro, stitichezza, fastidio e dolore al petto durante la respirazione profonda, eccessiva e frequente eruttazione e eruttazione e aumento della sudorazione

Cause di problemi alla cistifellea

  • La maggior parte dei problemi della cistifellea sono causati da un malfunzionamento della cistifellea, che a sua volta può derivare da malattie della cistifellea.Il flusso ridotto di bile, la produzione di bile tossica da parte del fegato, il blocco del dotto biliare e le infezioni degli strati all'interno della cistifellea sono probabili cause di malattie della cistifellea.
  • Una dieta ricca di colesterolo provoca la cristallizzazione dei grassi, che aumenta il rischio di sviluppare calcoli biliari
  • L'ipertiroidismo è strettamente correlato con le anomalie della cistifellea. Il problema della tiroide può ridurre il tasso metabolico in un individuo che influisce negativamente sulla digestione degli alimenti grassi. Ciò causa l'accumulo di detriti e la sua cristallizzazione che porta alla formazione di pietre
  • Il backup della bile immagazzinata sulla cistifellea può causare disagio. Tale bile può o non può avere pietre
  • Alcune allergie alimentari possono anche causare gonfiore, dolore e altri problemi della cistifellea

Trattamento della disfunzione della cistifellea

  • Infezioni della colecisti possono essere trattate con antibiotici
  • I calcoli biliari vengono trattati mediante rimozione chirurgica della cistifellea. Come accennato in precedenza, non è un organo vitale e le persone possono continuare a vivere senza di esso. Tuttavia, l'assenza di una cistifellea può mettere ulteriore pressione sul fegato per produrre la bile dopo il consumo di ogni pasto, che può quindi portare a funzionalità epatica compromessa.
  • Altri problemi della cistifellea vengono trattati secondo i sintomi associati

Immagini della cistifellea

Chirurgia della cistifellea

Diagramma della cistifellea

Link sponsorizzato

Leggi anche:

  • Posizione e funzione del pancreas
  • Bilirubina nelle urine
  • Dolore lato destro sotto le costole
  • Posizione del dolore ai reni
  • Dolore al petto destro, dolore al seno, dolore toracico durante la respirazione

Contrassegnati come: malattia, infezione, localizzazione, dolore, sollievo, sintomi, trattamento

4.7
5
14
4
4
3
2
2
3
1
1