Articolo

  • Piatti dei Paesi di origine dei rifugiati alla fiaccola di Emma
    Dopo aver imparato a conoscere una cucina professionale, i tirocinanti retribuiti del ristorante e della non-profit ricevono aiuto nel trovare un posto di lavoro nel settore.
  • Il panino alla bistecca di Don Wagyu vale il cartellino del prezzo da cento e ottanta dollari?
    Il ristorante del quartiere finanziario serve il suo katsu sando con un pickle e patatine fritte nori-spolverate, e ci vuole circa il tempo di mangiare un hot dog.
  • Chicha, il delizioso nuovo ristorante nicaraguense che accoglie il cliché millenario
    Una cucina centroamericana sottorappresentata ottiene un trattamento stranamente familiare.
  • Lowerline e Café Booqoo Traduci i classici della cucina di New Orleans
    In due nuovi ristoranti a Brooklyn, i nativi della Louisiana John Verlander e Matt Pace offrono un assaggio della Crescent City con po'boys, ostriche e jambalaya.
  • Tom Valenti ritorna con Oxbow Tavern e Gimmicks to Go a Lucky Pickle
    Due nuovi ristoranti offrono aggiunte molto diverse alla scena gastronomica dell'Upper West Side.
  • Una Pizza Napoletana imposta una barra alta
    Piatti deliziosamente ambiziosi e dessert entusiasmanti completano la pizza a legna del pizzaiolo autodidatta Anthony Mangieri.
  • Record legacy sprawling, swanky, leggermente sterili
    Una destinazione vivace nel territorio inesplorato degli Hudson Yards offre un primer vagamente italiano sulle tendenze attuali.
  • A Le Sia, Trova Nirvana in Dominazione di gamberi
    Nel ritmo e nel calore di spezzare la testa dalla coda e succhiarla lusinghiosamente su ciascuno, preparatevi a gocciolare e schizzare.
  • Il lusso autocosciente di Frenchette
    In una città piena di birrerie, il nuovo spot incredibilmente con pedigree è perfetto per il cosplay di Martini "Mad Men" della metà del secolo.
  • Uno staff composto da sole donne serve l'Omakase giapponese-hotpot a Shabu Shabu Macoron
    Secondo lo chef Mako Okano, il suo ristorante è l'unico al mondo a servire un menù di degustazione centrato sullo shabu-shabu.

Articolo

Abbiamo iniziato la serata facendo in modo che un assistente di servizio rovesciasse l'acqua su tutto il mio compagno, io e il nostro tavolo ... naturalmente, è stato un semplice errore e non eravamo affatto turbati. Poi, mentre ci spostavamo al nostro nuovo tavolo, un altro server ci bussò e mandò il vaso e il fiore che volavano, acqua inclusa; secondo round in meno di un minuto! Di nuovo, un semplice errore; ma a questo punto, sia io che il mio compagno siamo fradici e non abbiamo nemmeno rotto un menu. In nessun momento durante tutta la serata c'era alcuna offerta fatta per compensarci per i nostri ripetuti schizzi.

Quindi, il cibo. Abbiamo ordinato una bottiglia di vino, tre antipasti, un antipasto ciascuno, e un vino del deserto e deserto ciascuno.

Sfortunatamente, nulla era abbastanza buono da giustificare il prezzo. Non ho problemi a pagare prezzi elevati per l'ottimo cibo; ma questo era tutto molto lontano dal grande. Le ostriche erano pescose e resistenti; il salmone era secco e non aveva alcun sapore. Ogni piatto era scadente, il che era incredibilmente deludente per un ristorante che è generalmente tenuto in grande considerazione. 350 dollari più tardi, e non lo faremo mai più. Attaccheremo con Ruth's Chris.

4.5
5
14
4
4
3
2
2
3
1
1