Quanti giorni fino alla Quaresima 2016?

\r (conclusa)\r

\r Quaresima sono i 40 giorni della settimana dal Mercoledì delle Ceneri fino a Pasqua. È un periodo osservato dai cristiani come preparazione per la Pasqua, che coinvolge il digiuno e la penitenza. Nella Chiesa cattolica, la Quaresima dura fino al giovedì prima di Pasqua (il Giovedì Santo), mentre altri corrono fino al sabato di Pasqua.\r

\r Ci sono 905 giorni dalla quaresima 2016

dalla fine

\r Tutti i tempi sono mostrati in fuso orario.\r

Quanti giorni fino alla Quaresima 2016?

Le date della Quaresima, la stagione della penitenza e della preghiera prima di Pasqua, cambiano ogni anno.

Esistono due definizioni comuni di Quaresima e le date della stagione dipenderanno da quale viene utilizzato. Alcuni cattolici definiscono la Quaresima come il periodo del digiuno della Quaresima; altri definiscono la Quaresima come una stagione liturgica. Per la maggior parte della storia del cristianesimo, la stagione liturgica della Quaresima era la stessa del periodo del digiuno della Quaresima, ma dal 1956, la stagione liturgica della Quaresima è terminata prima del digiuno della Quaresima. Entrambi, tuttavia, iniziano il mercoledì delle ceneri.

Lenten Fast

Il tradizionale digiuno di Quaresima è ciò che la maggior parte delle persone intende quando usano la parola Prestato. Quando ci riferiamo ai 40 giorni di Quaresima, intendiamo il periodo del digiuno della Quaresima, che inizia il Mercoledì delle Ceneri e termina il Sabato Santo, il giorno prima della Domenica di Pasqua. (Ci sono in realtà 46 giorni tra il Mercoledì delle Ceneri e il Sabato Santo, inclusi, ma dato che il digiuno non è mai stato permesso di domenica, e ci sono sei domeniche durante la Quaresima, ci lascia 40 giorni.) Questi 40 giorni di digiuno ricordano i 40 giorni di Cristo di digiunare nel deserto prima di iniziare il suo ministero pubblico, 40 giorni di digiuno sul Monte Sinai di Mosè prima di ricevere i dieci comandamenti e 40 giorni di Noè nell'arca.

Prestato come una stagione liturgica

Dal tempo di Papa Gregorio Magno, quando il periodo del digiuno quaresimale fu stabilito in 40 giorni, fino al 1956 la stagione liturgica della Quaresima fu la stessa del digiuno della Quaresima. Nel 1956, tuttavia, le liturgie per la Settimana Santa furono riviste e il Triduo pasquale fu stabilito come la sua stagione liturgica. Questo è ancora il caso del nuovo calendario usato per il Novus Ordo, la messa promulgata da Papa Paolo VI nel 1969 (comunemente conosciuta come la "Nuova Messa" o la Forma ordinaria del rito romano, distinta dalla Messa tradizionale latina). o la forma straordinaria del rito romano).

Così, come una stagione liturgica, la Quaresima inizia ogni anno il Mercoledì delle Ceneri e finisce il Giovedì Santo, quando il Triduo pasquale inizia con l'inizio della Messa della Cena del Signore.

Quando è prestato quest'anno?

Poiché le date del Mercoledì delle Ceneri, del Giovedì Santo e del Sabato Santo dipendono dalla data della Pasqua, che è una festa mobile, la Quaresima cade in un momento diverso ogni anno. (Vedi Come viene calcolata la data di Pasqua? Per maggiori dettagli.) Ecco le date in cui la Quaresima inizia e finisce quest'anno:

  • 2017: Mercoledì delle Ceneri: 1 marzo; Giovedì Santo: 13 aprile; Sabato santo: 15 aprile

Quando è prestato negli anni futuri?

Ecco le date in cui la Quaresima inizia e finisce l'anno prossimo e negli anni futuri:

  • 2018: Mercoledì delle ceneri: 14 febbraio; Giovedì Santo: 29 marzo; Sabato santo: 31 marzo
  • 2019: Mercoledì delle Ceneri: 6 marzo; Giovedì Santo: 18 aprile; Sabato santo: 20 aprile
  • 2020: Mercoledì delle Ceneri: 26 febbraio; Giovedì Santo: 9 aprile; Sabato santo: 11 aprile
  • 2021: Mercoledì delle Ceneri: 17 febbraio; Giovedì Santo: 1 aprile; Sabato santo: 3 aprile
  • 2022: Mercoledì delle ceneri: 2 marzo; Giovedì Santo: 14 aprile; Sabato santo: 16 aprile
  • 2023: Mercoledì delle Ceneri: 22 febbraio; Giovedì Santo: 6 aprile; Sabato santo: 8 aprile
  • 2024: Mercoledì delle ceneri: 14 febbraio; Giovedì Santo: 28 marzo; Sabato santo: 30 marzo
  • 2025: Mercoledì delle ceneri: 5 marzo; Giovedì Santo: 17 aprile; Sabato santo: 19 aprile
  • 2026: Mercoledì delle Ceneri: 18 febbraio; Giovedì Santo: 2 aprile; Sabato santo: 4 aprile
  • 2027: Mercoledì delle ceneri: 10 febbraio; Giovedì Santo: 25 marzo; Sabato santo: 27 marzo
  • 2028: Mercoledì delle ceneri: 1 marzo; Giovedì Santo: 13 aprile; Sabato santo: 15 aprile
  • 2029: Mercoledì delle ceneri: 14 febbraio; Giovedì Santo: 29 marzo; Sabato santo: 31 marzo
  • 2030: Mercoledì delle Ceneri: 6 marzo; Giovedì Santo: 18 aprile; Sabato santo: 20 aprile

Quando è stato prestato negli anni precedenti?

Ecco le date in cui la Quaresima iniziò e finì negli anni precedenti, risalendo al 2007:

  • 2007: Mercoledì delle Ceneri: 21 febbraio; Giovedì Santo: 5 aprile; Sabato santo: 7 aprile
  • 2008: Mercoledì delle Ceneri: 6 febbraio; Giovedì Santo: 20 marzo; Sabato santo: 22 marzo
  • 2009: Mercoledì delle Ceneri: 25 febbraio; Giovedì Santo: 9 aprile; Sabato santo: 11 aprile
  • 2010: Mercoledì delle Ceneri: 17 febbraio; Giovedì Santo: 1 aprile; Sabato santo: 3 aprile
  • 2011: Mercoledì delle Ceneri: 9 marzo; Giovedì Santo: 21 aprile; Sabato santo: 23 aprile
  • 2012: Mercoledì delle Ceneri: 22 febbraio; Giovedì Santo: 6 aprile; Sabato santo: 8 aprile
  • 2013: Mercoledì delle Ceneri: 13 febbraio; Giovedì Santo: 28 marzo; Sabato santo: 30 marzo
  • 2014: Mercoledì delle Ceneri: 5 marzo; Giovedì Santo: 17 aprile; Sabato santo: 19 aprile
  • 2015: Mercoledì delle Ceneri: 18 febbraio; Giovedì Santo: 2 aprile; Sabato santo: 4 aprile
  • 2016: Mercoledì delle Ceneri: 10 febbraio; Giovedì Santo: 24 marzo; Sabato santo: 26 marzo

Altre domande frequenti sulla quaresima

Date delle vacanze correlate

4.2
5
11
4
1
3
1
2
2
1
0