Trattamento del diabete: la dieta diabetica

I pilastri del trattamento del diabete sono:

  1. Lavorando per ottenere il peso corporeo ideale
  2. Seguendo una dieta per diabetici
  3. Esercizio regolare
  4. Farmaci diabetici, se necessario


Nota: il diabete di tipo 1 deve essere trattato con insulina; se ha il diabete di tipo 2, potrebbe non essere necessario assumere l'insulina. Ciò comporta l'iniezione di insulina sotto la pelle affinché funzioni. L'insulina non può essere presa come una pillola perché i succhi digestivi nello stomaco distruggerebbero l'insulina prima che potesse funzionare. Gli scienziati stanno cercando nuovi modi per somministrare l'insulina. Ma oggi, gli scatti sono l'unico metodo. Ci sono, tuttavia, nuovi metodi per dare i colpi. Le pompe per insulina sono ora ampiamente utilizzate e molte persone stanno ottenendo ottimi risultati.

In questo articolo

Lavorando per ottenere il peso corporeo ideale
Una stima del peso corporeo ideale può essere calcolata utilizzando questa formula:

Per donne:
Inizia con 100 sterline per 5 piedi di altezza. Aggiungi 5 sterline per ogni pollice oltre 5 piedi. Se hai meno di 5 piedi, sottrai 5 sterline per ogni pollice sotto i 5 piedi. Questo ti darà il tuo peso ideale.

Se hai una cornice grande, aggiungi il 10%. Se hai una piccola cornice, sottrarre il 10%. Un buon modo per decidere le dimensioni del tuo telaio è guardare le dimensioni del tuo polso rispetto ad altre donne.

Esempio: Una donna alta 5 '4 "e con una grande cornice
100 sterline + 20 sterline (4 pollici volte 5 libbre per pollice) = 120 sterline.
Aggiungi il 10% per frame di grandi dimensioni (in questo caso il 10% di 120 sterline equivale a 12 sterline).
120 sterline + 12 sterline = 132 libbre di peso corporeo ideale.

Per uomo:
Inizia con 106 sterline per un'altezza di 5 piedi. Aggiungi 6 sterline per ogni pollice sopra 5 piedi.

Per una cornice grande, aggiungi il 10%. Per una piccola cornice, sottrarre il 10%. (Vedi sopra per ulteriori dettagli.)

Ulteriori informazioni su come trattare il diabete di tipo 2

La dieta diabetica
La dieta è molto importante nel diabete. Esistono diverse filosofie su quale sia la dieta migliore, ma di seguito è riportata una linea guida con alcuni principi generali.

I pazienti con diabete di tipo 1 dovrebbero seguire una dieta con circa 35 calorie per kg di peso corporeo al giorno (o 16 calorie per chilo di peso corporeo al giorno). Se hai un bambino che ha il diabete di tipo 1, ti invitiamo a leggere il nostro articolo sulla pianificazione del pasto per i bambini con diabete di tipo 1.

Quanto ne sai della dieta per diabetici?

I pazienti con diabete di tipo 2 sono generalmente sottoposti a una dieta da 1.500 a 1.800 calorie al giorno per promuovere la perdita di peso e quindi il mantenimento del peso corporeo ideale. Tuttavia, questo può variare in base all'età, al sesso, al livello di attività, al peso attuale e allo stile del corpo della persona.

Gli individui più obesi possono aver bisogno di più calorie inizialmente fino a quando il loro peso è inferiore. Questo perché ci vogliono più calorie per mantenere un corpo più grande, e una dieta da 1.600 calorie per loro può favorire la perdita di peso troppo veloce per essere in salute.

Gli uomini hanno più massa muscolare in generale e quindi possono richiedere più calorie. Il muscolo brucia più calorie all'ora rispetto al grasso. (Quindi anche una ragione per esercitare regolarmente e costruire muscoli!) Inoltre, le persone il cui livello di attività è basso avranno meno fabbisogni calorici giornalieri.

Generalmente, i carboidrati dovrebbero costituire circa il 50% delle calorie giornaliere (con l'intervallo accettato dal 40% al 60%). In generale, l'assunzione di carboidrati più bassa è associata a livelli più bassi di zucchero nel sangue.

Tuttavia, i benefici di questo possono essere annullati dai problemi associati con una dieta ad alto contenuto di grassi assunto per compensare la minore quantità di carboidrati. Questo problema può essere migliorato sostituendo i grassi monoinsaturi e polinsaturi per i grassi saturi.

La maggior parte delle persone con diabete scopre che è molto utile sedersi con un dietologo o un nutrizionista per un consulto su quale sia la dieta migliore per loro e su quante calorie giornaliere hanno bisogno. È abbastanza importante per i diabetici capire i principi del conteggio dei carboidrati e come aiutare a controllare i livelli di zucchero nel sangue attraverso una dieta appropriata. Di seguito sono riportati alcuni principi generali sulla dieta per diabetici.

Presentazioni di diabetici che potresti gradire

Comprensione dei gruppi alimentari
Esistono 3 gruppi alimentari di base: grassi, proteine ​​e carboidrati. I carboidrati sono gli alimenti che possono essere scomposti in zucchero. È essenziale avere tutti e 3 i gruppi alimentari nella dieta per avere una buona alimentazione.

1. Perché contare i carboidrati?
I carboidrati aumentano il livello di glucosio nel sangue. Se sai quanti carboidrati hai mangiato, hai una buona idea di cosa farà il livello di glucosio nel sangue. Più carboidrati si mangia, più alto sarà il livello di zucchero nel sangue.

2. Quali alimenti contengono carboidrati?
La maggior parte dei carboidrati che mangiamo proviene da 3 gruppi di alimenti: amido, frutta e latte.

Le verdure contengono anche alcuni carboidrati, ma gli alimenti nei gruppi di carne e grasso contengono pochissimi carboidrati. Gli zuccheri possono essere aggiunti o possono essere naturalmente presenti (come nei frutti).

Il termine nutrizionale per gli zuccheri può anche essere identificato cercando -os alla fine di una parola (cioè glucosio, fruttosio e saccarosio sono tutti gli zuccheri). Cercare questi sui prodotti alimentari per identificare i cibi che contengono zucchero.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di grammi di carboidrati per alcuni prodotti alimentari comuni:

Cibo

Quantità

Grammi di carboidrati

Cibo

Quantità

Grammi di carboidrati

1% di latte grasso

1 tazza

12

yogurt fruttato

1 tazza

40

Bran Chex

2/3 di tazza

23

frutta allo yogurt

1 tazza

19

Fiocchi congelati

3/4 di tazza

26

Crusca con uvetta

3/4 di tazza

28

succo di frutta

1/2 tazza

15

pane / toast

1 fetta

15

Banana

1/2

15

zucchero

1 cucchiaino.

4

sciroppo di pancake

2 cucchiai.

30

pancake - 4

2

15

granola a basso contenuto di grassi

1/2 tazza

30

sciroppo senza zucchero

2 cucchiai.

4

Per semplificare le cose, molte persone iniziano il conteggio dei carboidrati arrotondando il valore di carboidrati del latte fino a 15.

In altre parole, una porzione di amido, frutta o latte contiene 15 grammi di carboidrati o una porzione di carboidrati.Tre porzioni di verdure contengono anche 15 grammi. Ogni pasto e spuntino conterrà un numero totale specifico di grammi di carboidrati.

Ad esempio: ogni grammo di carboidrati fornisce 4 calorie. Una persona con diabete in una dieta da 1.600 calorie dovrebbe ottenere il 50% di queste calorie dai carboidrati. Questo sarebbe un totale di 800 calorie di carboidrati (a 4 calorie per grammo) distribuiti nel corso della giornata. A 15 grammi per scambio, questo sarebbe circa 13 scambi di carboidrati al giorno.

La quantità di cibo che mangi è strettamente correlata al controllo della glicemia. Se si mangia più cibo di quanto raccomandato nel piano alimentare, il livello di zucchero nel sangue sale. Sebbene gli alimenti contenenti carboidrati (carboidrati) abbiano il maggiore impatto sugli zuccheri nel sangue, le calorie di tutti gli alimenti influenzeranno lo zucchero nel sangue.

L'unico modo in cui puoi dire se stai mangiando la giusta quantità è misurare con attenzione i tuoi cibi. Inoltre, è importante liberare i carboidrati durante il giorno per evitare il "carico" di zucchero. Misurare regolarmente il livello di zucchero nel sangue fornisce anche un feedback importante su quanto è stato elevato lo zucchero in base a ciò che hai mangiato e al tuo livello di attività.

Dove ottieni informazioni sui carboidrati?
L'etichetta "Fatti nutrizionali" sulla maggior parte degli alimenti è il modo migliore per ottenere informazioni sui carboidrati, ma non tutti gli alimenti hanno etichette. La tua libreria e libreria locali hanno libri che elencano i carboidrati nei cibi del ristorante, nei fast food, nei cibi pronti e nei cibi freschi. Dovrai comunque pesare o misurare gli alimenti per conoscere la quantità di grammi di carboidrati presenti.

Come conti i carboidrati?
I carboidrati possono essere contati in numero di grammi o possono essere contati come scambi. Uno scambio di carboidrati equivale a 15 grammi di carboidrati.

Alimenti gratuiti
Questi sono alimenti che puoi mangiare senza contare. Un alimento o bevanda gratis è uno che contiene meno di 20 calorie e 5 grammi o meno di carboidrati per porzione. Se la tua porzione di cibo contiene più di 5 grammi di carboidrati, dovresti contenerla nel tuo piano alimentare.

Esempi di alimenti gratuiti:

  • Brodo o brodo
  • Acqua gassata o minerale
  • Club soda
  • Caffè o tè
  • Dieta bevande analcoliche
  • Bere miscele, senza zucchero
  • Acqua tonica, senza zucchero
  • Caramelle dure senza zucchero
  • Jell-O senza zucchero
  • Gomma senza zucchero
  • Marmellata o gelatina, leggera o con poco zucchero, 2 cucchiaini
  • Sciroppo senza zucchero, 2 cucchiaini

Dovresti distribuire cibi gratis durante il giorno e non mangiarli in una volta sola.

Adattamento dello zucchero nel tuo piano di pasto
Si ritiene comunemente che le persone con diabete dovrebbero evitare tutte le forme di zucchero. La maggior parte delle persone con diabete può mangiare cibi contenenti zucchero fino a quando la quantità totale di carboidrati (carboidrati) per quel pasto o spuntino è coerente.

Molti studi hanno dimostrato che i pasti contenenti zucchero non fanno aumentare la glicemia più dei pasti a parità di carboidrati che non contengono zucchero. Tuttavia, se il pasto contenente zucchero contiene più carboidrati, i livelli di zucchero nel sangue aumenteranno.

Posso mangiare la torta e non preoccuparmene?
No! Una fetta di torta bianca con glassa di cioccolato (1/12 di una torta o 80 grammi di peso) ti darà circa 300 calorie, 45 grammi di carboidrati e 12 grammi di grasso. Sono 3 porzioni di amido e oltre 2 porzioni di grassi.

Prima di fare una fetta di torta, poniti le seguenti domande: Sarà quel piccolo pezzo di torta soddisfacente o avrò ancora fame? Come si inserirà nel mio piano alimentare? Ho 300 calorie da "spendere" su questo? Ci sono altre scelte che potrei fare che contribuirebbero meno grassi?

Una fetta 1/12 di torta alimentare angelica contiene meno di 1 grammo di grassi e solo 30 carboidrati. Questa potrebbe essere una scelta migliore.

Controllare tutti i carboidrati
È importante rendersi conto che lo zucchero non è l'unico carboidrato che devi "controllare". Il corpo convertirà tutti i carboidrati in glucosio, quindi mangiare porzioni extra di riso, pasta, pane, frutta o altri alimenti a base di carboidrati farà aumentare la glicemia.

Solo perché qualcosa non ha zucchero in esso non significa che puoi mangiare quanto vuoi. Il piano pasti è progettato in modo che il contenuto di carboidrati dei pasti rimanga il più costante possibile da un giorno all'altro.

Una parola di cautela
Anche se lo zucchero non fa alzare gli zuccheri nel sangue più in alto rispetto ad altri carboidrati, dovrebbe essere mangiato insieme ad altri cibi sani. Se si sceglie di bere una lattina da 12 once di una bevanda analcolica zuccherata, si userebbero circa 45 grammi di carba e non si otterrebbe alcuna nutrizione (proteine, vitamine o minerali). Che spreco di calorie!

Alti livelli di zucchero sono più concentrati in carboidrati. Quindi il volume sarebbe più piccolo di un cibo a basso contenuto di zuccheri. Gli alimenti ad alto contenuto di zuccheri potrebbero non essere una buona scelta se ti indurranno a mangiare di più. Se preferisci mangiare porzioni più grandi, seleziona le opzioni a basso contenuto di zucchero.

Guarda le differenze nella dimensione della porzione che ottieni per la stessa quantità di carboidrati in questi cereali!

muesli

Fiocchi congelati

Fiocchi di mais

Cheerios

Grano soffiato

1/4 di tazza

1/3 di tazza

3/4 di tazza

1 tazza

1 tazza da 1/4

Inoltre, molti alimenti contenenti zucchero contengono anche molto grasso. Gli alimenti come biscotti, pasticcini, gelati e torte dovrebbero essere evitati in gran parte a causa del contenuto di grassi e perché non contribuiscono molto al valore nutrizionale. Se vuoi un "dolce", fai una scelta a basso contenuto di grassi, come yogurt con pochi grassi, gingersnaps, barrette di fichi o cracker e sostituiscilo con altri carboidrati nel tuo piano alimentare.

Aggiornato il: 16/11/17

Vino rosso con cena? Un nuovo studio dice Sì, puoi
4.1
5
14
4
1
3
3
2
2
1
1