Il corpo brucia i grassi prima di bruciare i muscoli per l'energia?

Attività fisica in ambito sanitario
bodybuilding
Esercizio
Medicina e sanità

Il corpo brucia i grassi prima di bruciare i muscoli per l'energia?

Pat Gannon, Medical Strategy presso Fingerpaint Marketing (2016-oggi)

Sì e questo è un fatto medico ben collaudato e ben studiato, quindi non è necessario preoccuparsi della perdita muscolare quando si digiuna per periodi di tempo più brevi (meno di 18-24 ore). Ecco una sintesi del processo che si verifica nello stato "Early Fasting" (adattato da Biochimica di Berg, et al.):

Diverse ore dopo il pasto, i livelli di glucosio nel sangue diminuiscono portando a una diminuzione della secrezione di insulina (e ridotta entrata di glucosio nelle cellule muscolari) e un aumento della secrezione di glucagone, che mobilita le riserve di glicogeno epatico in assenza di glucosio alimentare, stimola la gluconeogenesi, e inibisce la sintesi degli acidi grassi. Contemporaneamente, gli acidi grassi vengono rilasciati dal tessuto adiposo (grasso) e il muscolo e il livello del tessuto si spostano dall'utilizzo del glucosio all'utilizzo di acidi grassi per il carburante.

Tutti i depositi di carboidrati nel nostro corpo sono completamente esauriti dopo circa 1 giorno intero di digiuno. A questo punto, si verifica una rottura muscolare minima, ma il nostro metabolismo è progettato per preservare i muscoli a tutti i costi poiché la perdita di muscoli comporta una perdita di funzione (capacità di muoversi, correre, utilizzare la forza, ecc.). Quindi, dopo circa 3 giorni di digiuno, i nostri corpi si spostano per utilizzare i corpi chetonici come combustibile.

Per un maschio adulto tipico ben nutrito, il corpo contiene abbastanza combustibile immagazzinato (carboidrati, acidi grassi e proteine) per soddisfare il fabbisogno calorico in fame per 1-3 mesi. Dopo questo punto, l'unica fonte di carburante è la proteina e la rapida degradazione delle proteine ​​porterà alla morte per perdita di cuore, fegato o funzione renale.

In breve, mantieni i tuoi digiuni nell'intervallo di 12-18 ore e massimizzerai la perdita di grasso e ridurrai o eliminerai ogni possibile perdita di massa muscolare.

Il tuo feedback è privato.
Questa risposta è ancora pertinente e aggiornata?
Michael W. Long, Scienziato, imprenditore
Il corpo ha 3 fonti di energia: carboidrati (immagazzinati sotto forma di glicogeno), proteine ​​e grassi. Li brucia in modo preferenziale in quell'ordine a causa del fabbisogno di energia per immagazzinarli e abbatterli. Come body builder avrai maggiori depositi di glicogeno (i siti principali sono muscolo e fegato). Tuttavia, il glicogeno si esaurisce rapidamente (~ 12 ore in una persona normale). Una volta esaurito il glicogeno, il corpo passa alle proteine, fondamentalmente perché è la prossima fonte di energia più economica. Questo è il motivo per cui atrofia muscolare si verifica in fame. Mentre il grasso è il più denso di energia delle tre fonti, è altamente "protetto" se si vuole, come il deposito di energia del corpo. Ecco perché durante la dieta è necessario esercitare per compensare la perdita di proteine ​​muscolari e costringere il corpo a bruciare i grassi.

Nelle malattie lievi come il raffreddore o l'influenza, il tuo corpo agirà proprio come se stesse morendo di fame e brucerà prima il glicogeno e le proteine. Nelle malattie gravi o nelle malattie da deperimento, è molto più complesso in quanto il corpo produce determinate proteine ​​che aumentano il metabolismo e altre che ostacolano la fame. Il risultato è lo stesso, ma più profondo - perdita muscolare prima poi perdita di grasso. Questo non vuol dire che queste cose avvengono in fase di blocco: glicogeno, quindi proteine ​​e grassi. È una preferenza metabolica basata sulla termodinamica. Normalmente, tutti sono in corso in un modo o nell'altro a seconda delle esigenze energetiche del corpo. Quando il corpo è stressato (esercizio fisico, malattia, ecc.), Gli equilibri si spostano pesantemente verso la fonte più facilmente disponibile.

Il tuo feedback è privato.
Questa risposta è ancora pertinente e aggiornata?
Gary Wu, Software Executive e Imprenditore. Creatore di Paleo for Life www.paleoforlife.org.
La risposta breve è che dipende da ciò che hai mangiato.

Allo stato stazionario, cioè senza cibo e senza attività fisica acuta, il tuo
il corpo brucerà il grasso per l'energia, usando il grasso rilasciato dal grasso
le cellule. Questo è quando si perde grasso corporeo. Questa è la "norma" *.

Quando si mangiano carboidrati, il conseguente flusso di glucosio nel
la corrente sanguigna crea una crisi, poiché i livelli elevati di glucosio nel sangue sono tossici
alla maggior parte dei tessuti del corpo. La risposta del corpo a questo è
secernono insulina, il cui scopo principale in questa situazione è di segnalare il
resto del corpo a fare tutto il possibile per eliminare il glucosio in eccesso
il flusso sanguigno. Su segnalazione di insulina, i vari tessuti in
il corpo fa, tra le altre cose:

1. Passare dal metabolizzare il grasso per l'energia a metabolizzare
glucosio per energia per aiutare a "bruciare" il glucosio in eccesso

2. Conservare il glucosio in se stesso sotto forma di glicogeno

3. Alle cellule di grasso viene impedito di rilasciare le loro riserve di grasso in
il flusso sanguigno

Con un pasto tipico a base di carboidrati, l'effetto dell'insulina può rimanere
per diverse ore fino a un po 'dopo il livello di glucosio nel sangue
stabilizzato alla normalità. Si noti che c'è un ritardo per il
livello di insulina per tornare alla normalità.

La cosa fondamentale da notare in quanto sopra è che, mentre i livelli di insulina
sono elevati, non stai bruciando grassi per energia, le tue cellule adipose
non possono liberare le loro riserve di grasso e quindi non puoi perdere il corpo
grasso nel frattempo.

Inoltre, la riserva di glucosio del corpo è limitata e per il
periodo dopo il livello di glucosio è tornato alla normalità, ma prima
il livello di insulina è tornato alla normalità, c'è un periodo di tempo in cui
l'insulina è ancora elevata (proibendo il metabolismo dei grassi), ma esiste
glucosio insufficiente da consumare per l'energia. Questo è il periodo di
tempo in cui alcune persone ottengono l'ipoglicemia dopo un pasto.

Cosa fa il corpo durante questo tempo? Abbattere i muscoli e convertire i loro
proteine ​​in glucosio.

Ora come applichiamo questa conoscenza?

Supponendo che il tuo obiettivo è quello di bruciare i grassi prima, quello che vuoi fare è
mantenere bassi i livelli di insulina il più a lungo e il più spesso possibile. Il più sicuro
il modo è letteralmente non mangiare nulla per un po ', cioè veloce e saltare alcuni pasti. Un modo più semplice è ridurre il numero di pasti durante il giorno e
ridurre la quantità di carboidrati nei pasti. Se sei familiare
con l'approccio "bulk then cut" al bodybuilding, questo è lo stesso di
la fase di "taglio" in cui si eliminano tutti i carboidrati e si ottiene
lo stesso effetto (taglio grasso).

Se stai cercando di bruciare i grassi e mantenere i muscoli, la cosa peggiore che
si può fare è mangiare molti piccoli, ricchi di carboidrati ma insufficienti
pasti calorici per tutto il giorno. Questo farà sì che la tua insulina
i livelli rimangono elevati per tutto il giorno, costringendo le cellule ad accumularsi
il loro grasso e forza la rottura dei muscoli per l'energia per tutto il tempo.

* Il motivo per cui ho messo "norma" tra virgolette è che, per la maggior parte degli americani, questo
non è decisamente la norma, poiché spesso ne mangiano grandi quantità
carboidrati più volte al giorno. Per queste persone (vale a dire più
persone), i loro corpi bruciano il glucosio in realtà il più delle volte,
portando molte persone alla conclusione discutibile che i nostri corpi
preferisci il glucosio per l'energia.

Il tuo feedback è privato.
Questa risposta è ancora pertinente e aggiornata?
Liang-Hai Sie, Internista generale in pensione, ex medico di terapia intensiva.

Preferiamo non bruciare le nostre proteine ​​muscolari, dal momento che abbiamo bisogno di funzionare bene, quindi per lo più grassi prima, anche se sappiamo tutti che quando perdi peso perdiamo anche massa muscolare, che può essere parzialmente prevenuta facendo esercizio fisico http: //www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc / ...

e avere più proteine ​​25-30 grammi tre volte al giorno (1 - 1,2 grammi / kg / giorno) invece del normale RDA di 0,8 grammi / kg / giorno - se possibile entro 30 minuti dopo l'allenamento di resistenza - vedere http: //www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc / ... pensiamo perché questo previene la rottura del muscolo per acquisire gli aminoacidi essenziali necessari invece di acquisirli dall'abbattimento dei muscoli.

Ezechiele Narise, B.S Psychology, Campbell University (2003)

Il corpo brucia prima i carboidrati e i grassi, poi le proteine ​​che sono alloggiate nei muscoli ... tutti e tre possono essere trasformati in glicogeno, ma i carboidrati e il grasso non possono essere trasformati in proteine, quindi assicurati di bruciare solo carboidrati e grassi e usando una proteina per il recupero

Braen Porky
Ogni domanda sul bodybuilding / fitness può essere risolta qui http: // b6287by5znga6u8kmdv82l7w4 ...
Segui i loro consigli (professionali) e sarai fantastico in pochissimo tempo.
Saluti
4.7
5
11
4
1
3
1
2
2
1
0