Cosa dovresti mangiare se hai un fegato grasso?

La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) è oggi la causa più comune di malattia epatica cronica in tutto il mondo e avrà in futuro un impatto importante sui requisiti sanitari di molti paesi. La NAFLD può progredire verso la cirrosi, il cancro del fegato e l'insufficienza epatica. Queste sono le ragioni per cui ho fatto molte ricerche sulla dieta e sulle terapie nutrizionali in grado di invertire la patologia della NAFLD.

Il fegato possiede notevoli proprietà di riparazione e rinnovamento ed è possibile invertire completamente NAFLD se viene rilevato abbastanza presto. Stiamo vedendo NAFLD in una popolazione molto più giovane e non è raro nei bambini in sovrappeso. Questo è preoccupante perché nella prima parte della vita si sviluppa un fegato grasso, più è probabile che si sviluppino complicanze.

Ho sviluppato un modo molto specifico di mangiare, che è stato progettato per:

  • Ridurre il grasso nel fegato
  • Ridurre al minimo il danno al fegato
  • Migliora la funzione dell'insulina
  • Semplifica la perdita di peso

Questa non è una dieta ipocalorica a basso contenuto di grassi e, a differenza di quelle di vecchio stile, non ti lascerà affamato e stanco. Non è una dieta ricca di proteine, ma piuttosto ti fornisce proteine ​​di prima qualità regolarmente durante il giorno, oltre a un sacco di verdure e alcuni grassi buoni.
Goditi questo modo di mangiare, dato che il fegato ti ringrazierà sicuramente per questo!

Con i tuoi pasti è ideale includere:

  1. Cibo vegetale crudo, in particolare verdure crude. Sono consentiti un massimo di 2 pezzi di frutta al giorno mentre stai cercando di perdere peso. La maggior parte dei frutti è piuttosto ricca di zuccheri. Le verdure contengono pochissimo zucchero, quindi puoi mangiare quantità illimitate.
  2. Verdure cotte di diverse varietà tra cui alcuni vegetali amidacei (tranne le patate); questo compenserà il fatto che non mangerai pane, biscotti e dessert zuccherati.
  3. Proteine ​​di prima classe da una o più delle seguenti opzioni:
    - Tutti i frutti di mare, in scatola o freschi (non affumicati o fritti)
    - Pollame
    - Lean carni rosse fresche
    - Uova - gamma biologica o libera
    - Legumi (fagioli, ceci o lenticchie) e noci e semi crudi
    - Proteine ​​in polvere - assicurarsi che non contenga zucchero; utilizzare idealmente la polvere proteica snellente Synd-X che viene addolcita con la stevia alle erbe. Puoi usare questa polvere per preparare deliziosi frullati.

Prendi un buon tonico epatico per sostenere la funzionalità del fegato

Livatone Plus contiene tutti i nutrienti di cui il fegato ha bisogno per un'efficiente disintossicazione di fase 1 e 2. Contiene anche l'erba di St Mary's Thistle, che aiuta a riparare le cellule epatiche danneggiate.

Aumentare la produzione di glutatione

Il glutatione è il disintossicante più potente del tuo fegato ed è fortemente anti-infiammatorio. Se hai un fegato grasso ne hai bisogno di più. N-acetil cisteina è un precursore del glutatione ed è noto per aumentare i livelli del sangue in modo potente. Mangiare cibi ricchi di zolfo aiuta anche con il glutatione; gli esempi includono uova, cavoli, broccoli e aglio.

Suggerimento extra: Soddisfa la tua fame
Puoi mangiare abbastanza per soddisfare la tua fame naturale ad ogni pasto e spuntino. Coloro che lavorano in occupazioni che richiedono uno sforzo fisico elevato o che praticano molto sport dovranno mangiare grandi quantità. Ascolta il tuo corpo e segui i tuoi istinti naturali quando si tratta della quantità di cibo che devi mangiare per sentirti soddisfatto e felice. Non è quanto conti quello che mangi, è ciò che stai mangiando che è così importante per il tuo fegato e i livelli di insulina.

Spuntini salutari facili e veloci

Tra gli spuntini del pasto possono essere inclusi -

  1. Pesce in scatola (sardine, salmone, sgombro, polpa di granchio o tonno): una piccola può mescolarsi con il succo di ½ limone fresco o 1 cucchiaio di yogurt naturale e erbe fresche tritate.
  2. Un frullato proteico a base di latte di cocco o latte di mandorla e 3 cucchiai di bacche fresche o congelate.
  3. Noci e semi crudi di qualsiasi varietà da soli o con 1 pezzo di frutta fresca. Le noci fresche sono le migliori e puoi aggiungere sale a loro se lo desideri. Usa una manciata di dadi al massimo.
  4. Verdure crude - buoni esempi sono carote, cetrioli, zucchine o bastoncini di sedano, o cimette di broccoli immersi in tahini, hummus o appena avocado schiacciato.
  5. Frutta cruda - da uno a due pezzi di frutta da sola - o con 10 noci crude o yogurt bianco.
  6. Salsa di avocado o salsa di fagioli con bastoncini di verdure crude o verdure cotte al vapore come broccoli, cavolfiori.
  7. Un succo di verdura crudo - un bicchiere pieno. I succhi crudi sono un'ottima fonte di vitamine, minerali e antiossidanti altamente concentrati. Il mio libro Raw Juices può salvare la tua vita contiene numerose ricette di succo crudo.

Ricordarsi di stare lontano o ridurre al minimo i seguenti cibi pericolosi-

  • Zucchero e caramelle; alcuni cioccolatini a basso costo contengono oli vegetali idrogenati che sono più malsani. Se ti concedi un po 'di cioccolato, i migliori sono il cioccolato fondente con un minimo di 70% di solidi di cacao.
  • Alimenti contenenti farina.
  • "Alimenti dietetici" che dichiarano di essere dimagranti - sono generalmente a basso contenuto di grassi e ricchi di zuccheri o dolcificanti artificiali, ad es. Yogurt dietetici, confetture dietetiche, gelati dietetici, bibite dietetiche, ecc .; Questi alimenti dietetici non sono dimagranti; sono molto grassi.
  • Snack fritti come patatine, tortilla, salatini, cracker, ecc.
  • Pizza
  • Cibo fritto da asporto.
  • Biscotti - sia varietà dolci che salate, poiché contengono farina, oli vegetali idrogenati e se il dolce sarà ricco di zuccheri.
  • Focaccine, muffin, bagel, pane bianco e ciambelle.

Prodotti relativi a questo articolo




4.8
5
14
4
5
3
2
2
3
1
0