12 alimenti che riducono l'infiammazione

C'è del vero nel detto "tu sei ciò che mangi". È particolarmente importante quando si gestisce l'infiammazione e si riduce il gonfiore delle articolazioni. Mentre alcuni cibi possono peggiorare le cose, ci sono molti gustosi cibi anti-infiammatori che possono alleviare le articolazioni gonfie, il dolore alle dita e persino i sintomi dell'artrite reumatoide (RA).

Continua a leggere per scoprire cosa puoi mettere nel piatto per farti muovere.

Se non hai ancora iniziato a cucinare con olio d'oliva, ora è il momento! È incomparabilmente ricco di acido oleico, un acido grasso omega-9 che aiuta a minimizzare l'infiammazione. Abbandona l'olio vegetale per opzioni più salutari come oli di oliva, vinaccioli e avocado.

Usa l'olio extravergine di oliva in cucina e sulle insalate e fai lavorare il cibo più velocemente per te. Fa bene anche al tuo cuore e al tuo cervello.

La carne rossa ha guadagnato la sua cattiva reputazione per un motivo. È più alto in colesterolo e sale, che può innescare l'infiammazione. Per ottenere la tua proteina, passa a pesce - come salmone, dentice, tonno, merluzzo, halibut e basso - che sono ricchi di acidi grassi omega-3, che aiutano anche a ridurre l'infiammazione.

Se sei assolutamente bramato una bistecca, opta per carne di manzo nutrita con erba. È più alto negli acidi grassi sani. Ma se sei pronto per un po 'di pesce, controlla alcuni dei migliori tipi di pesce da mangiare.

Puoi anche provare a sostituire gli snack trasformati con una serie di frutti come:

Secondo la Arthritis Foundation, gli antiossidanti contenuti in frutta e verdura fresca aiutano il corpo a combattere i radicali liberi che possono causare danni cellulari.

Le erbe sono state utilizzate per secoli per promuovere la salute e la guarigione. Le erbe fresche, come basilico, timo e origano sono deliziose scelte da utilizzare nella vostra cucina e possono essere un'ottima fonte di antiossidanti.

Una revisione del 2010 ha anche dimostrato che alcune erbe come la curcumina e il peperoncino hanno composti che possono combattere l'infiammazione e possono ridurre il dolore.

Per fortuna, mangiare sano non significa rinunciare alle cose dolci. Il cioccolato - sì, il cioccolato - che è almeno il 70% di cacao puro è la strada da percorrere.

Altri dolci a basso contenuto di grassi e pesanti nei frutti e nelle noci menzionate in precedenza, sono anche ottimi modi per ridurre l'infiammazione.

Oltre a ridurre il rischio di malattie cardiache e cancro, il tè verde mette in scena anche una lotta anti-infiammatoria all'interno del corpo, secondo la ricerca.

Berlo caldo o freddo e aggiungere un po 'di succo di limone per ravvivare il sapore del tè - e dare un calcio agli antiossidanti.

Prova a scambiare una proteina di carne per una porzione di fagioli: circa 1 tazza contiene 15 grammi di proteine. Non solo sono accessibili, sono anche pieni di fibre e fitonutrienti, che aiutano a ridurre l'infiammazione.

Hanno anche acido folico e minerali importanti, tra cui:

Per tenere a bada l'infiammazione, evitare cibi trasformati come carni confezionate, biscotti, patatine e altri snack. Questi sono spesso ad alto contenuto di grassi malsani, sali e zuccheri, che sono legati all'infiammazione.

Limitare l'assunzione di alcol è anche importante, soprattutto quando si assumono determinati farmaci. Discutere le proprie opzioni con il proprio medico, soprattutto se sta assumendo metotrexato o altri farmaci che potrebbero avere un'interazione.

Quando fai la tua lista della spesa, ricorda a te stesso che il fresco è il migliore perché è quando i nutrienti sono al massimo. E tieni a mente queste scelte più salutari anche a cena fuori. Salta la carne asada burrito e vai per sushi: pesce, zenzero e aglio tutto in un posto.

Dovremmo mangiare tutti sani, ma quando il cibo può aiutare a curare gonfiore e infiammazione, ha ancora più senso mangiare sano. Accoppiato con altri trattamenti e terapie, una dieta ricca di cibi con antiossidanti e proprietà anti-infiammatorie, potrebbe mantenere l'infiammazione verso il basso in modo da poter iniziare a vivere senza dolore.

UN:

Probabilmente. Esiste una correlazione diretta tra l'infiammazione delle articolazioni e il danno. La riduzione dell'infiammazione previene deformità articolari, disabilità e riduce il rischio cardiovascolare, oltre a prevenire il dolore e la rigidità articolare. L'attuale obiettivo nella gestione della RA è quello di indurre una remissione, chiamata "trattamento per l'obiettivo". Sfortunatamente, il più delle volte mantenere una remissione a lungo termine richiede alcuni farmaci.L'attività di malattia incontrollata è anche associata alla malattia in altri organi, come il polmone reumatoide malattia e vasculite (infiammazione nei vasi sanguigni) Tuttavia, ci sono cambiamenti nello stile di vita che possono ridurre l'infiammazione in RA, come l'interruzione del fumo di sigaretta, l'aumento dell'esercizio fisico, il sonno adeguato, la gestione dello stress e una dieta anti-infiammatoria.

Nancy Carteron, MD, FACRLe risposte rappresentano le opinioni dei nostri esperti medici. Tutto il contenuto è strettamente informativo e non dovrebbe essere considerato un consiglio medico.
4.2
5
15
4
1
3
1
2
1
1
1