4 semplici passaggi per iniziare l'abitudine all'esercizio: abitudini zen

Post scritto da Leo Babauta.

Devo ammettere che ho i miei alti e bassi con l'abitudine all'allenamento.

Quindi so che non è l'abitudine più semplice per la maggior parte delle persone e le esperienze della maggior parte delle persone consistono nell'avviare, fermare e ricominciare. Che va bene, non ti abbattere su di esso. L'importante è ricominciare.

Ho già scritto su come costruire l'abitudine all'allenamento (e persino avere un post per gli ospiti), ma oggi ho pensato di rivisitare l'argomento per coloro che hanno ancora problemi.

I problemi principali
Quindi perché la maggior parte delle persone ha difficoltà a fare esercizio regolarmente? Beh, probabilmente ci sono un certo numero di fattori, ma qui ci sono i principali perché lo vedo:

  1. Troppo difficile. La gente ha iniziato con molta ambizione ed entusiasmo e ha iniziato con un grande obiettivo. "Vado in palestra per un'ora al giorno!" O "Ho intenzione di correre 30 minuti ogni giorno!" Il problema è che l'obiettivo è troppo difficile da sostenere per molto tempo. Puoi farlo per qualche giorno, ma presto esaurisci le energie, e diventa un ostacolo farlo.
  2. Troppi obiettivi. Spesso abbiamo deciso di fare troppo. Vogliamo correre, sollevare pesi, mangiare sano, smettere di fumare e smettere di bere soda. Bene, quelli sono obiettivi multipli e non puoi concentrarti sull'abitudine degli esercizi se stai cercando di fare tutti gli altri allo stesso tempo. Oppure potremmo iniziare con un obiettivo, ma poi rimanere intrappolati in un altro obiettivo (per smettere di procrastinare, ad esempio), e perdere la nostra attenzione sul primo.
  3. Motivazione insufficiente Non è una mancanza di disciplina, è una mancanza di motivazione. I motivatori più potenti, nella mia esperienza, stanno registrando la tua abitudine e la pressione dell'opinione pubblica. Ci sono molti altri che aiutano pure.

I 4 semplici passi
Quindi, come risolviamo questi problemi? Mantienilo semplice. Ecco i 4 semplici passaggi per iniziare l'abitudine all'allenamento (e continuare così). Devo notare che è possibile utilizzare questi 4 passaggi per iniziare qualsiasi abitudine.

1. Imposta un obiettivo facile, specifico e misurabile. Ci sono diverse chiavi per impostare questo obiettivo cruciale:

  • Scritto: scrivilo. Pubblicalo. Se non lo scrivi, non è importante.
  • Facile: non - NON FARE - fissare un obiettivo difficile. Impostane uno che sia super, super facile. Cinque minuti di esercizio al giorno. Ce la puoi fare. Fatti strada fino a 10 minuti dopo un mese. Quindi vai a 15 dopo 2 mesi. Puoi vedere cosa intendo: facilita l'inizio, così puoi costruire la tua abitudine, quindi aumentare gradualmente.
  • Specifico: per specifico, intendo quale attività hai intenzione di fare, a che ora del giorno e dove? Non dire semplicemente "esercizio" o "Sto andando a camminare". Devi impostare un orario e un luogo. Fallo un appuntamento da non perdere.
  • Trigger: ti consiglio di avere un "grilletto" giusto prima di fare l'abitudine. Ad esempio, potresti sempre lavarti i denti subito dopo aver fatto la doccia. La doccia è il grilletto per lavarsi i denti, e per questo motivo, non ti dimentichi mai di lavarti i denti. Bene, cosa farai prima di esercitare? È giusto dopo ti svegli? Subito dopo il tuo caffè? Proprio quando arrivi a casa? Non appena decidi di pranzare? Un trigger che fai ogni singolo giorno è importante.
  • Misurabile: misurabile, intendo dire che dovresti essere in grado di dire, sicuramente, se oggi colpisci o perdi il tuo obiettivo. Esempi: correre per 10 minuti. Cammina per mezzo miglio. Fai 3 serie di 5 flessioni. Ognuno di questi ha un numero che puoi fotografare.
  • Un obiettivo: attenersi a questo obiettivo per almeno un mese. Due mesi se puoi sopportarlo. Non iniziare un secondo obiettivo durante quel periodo di 30 giorni. Se lo fai, stai demolendo questo obiettivo.

2. Registralo ogni giorno. Questa è l'abitudine principale. Se riesci a registrare il tuo allenamento, inizierai a vedere i tuoi progressi e ti motiverà a continuare. E devi prendere l'abitudine di registrarlo subito. Non metterlo via e dì che lo farai prima di andare a letto. Non appena hai finito di allenarti, registralo. Nessuna eccezione. E non complicare il registro: questo ti farà solo resistere nel fare il diario. Solo la data, l'ora e quello che hai fatto.

3. Segnala agli altri. Penso che questa sia la chiave. Puoi farlo sul tuo blog, su un forum online, con il tuo coniuge, o amici o familiari, o un compagno di allenamento, un allenatore, un gruppo o una classe. Tuttavia, lo hai impostato, rendilo parte del processo che devi segnalare il tuo allenamento quotidiano ad altre persone. Potrebbe essere utilizzare un registro online, o su un forum, o tramite e-mail, o il telefono, o semplicemente dicendo ai tuoi colleghi che cosa hai fatto stamattina. Ma assicurati che conoscano il tuo obiettivo, e che tu stia andando a riferire a loro, ed essere sicuro che lo stanno aspettando ogni giorno.

4. Aggiungi la motivazione, se necessario. I primi tre passaggi potrebbero essere sufficienti per far andare avanti l'abitudine. Ma se no, non mollare. Se ti perdi due allenamenti consecutivi, devi cercare il motivo e aggiungere una nuova motivazione. Premi, più pressione pubblica, ispirazione, qualunque cosa serva. Leggi questo articolo per ulteriori informazioni. Puoi aggiungere un motivatore aggiuntivo e poi vedere se funziona. Se perdi altri due allenamenti consecutivi in ​​qualsiasi momento, aggiungi un altro motivatore. E così via, finché l'abitudine all'esercizio fisico non si attacca.

4.5
5
10
4
4
3
3
2
3
1
1