Come alleviare il dolore alla cistifellea

Esperto recensito

Come alleviare il dolore alla cistifellea

Tre parti: ottenere rapidamente sollievo dal dolore Fare cambiamenti nella dieta Osservare le cure mediche Domande e risposte sulla comunità

Il dolore alla cistifellea, che si verifica nella parte superiore destra dell'addome, può essere da lieve a grave. Mentre i calcoli biliari sono una causa comune, dovresti vedere il tuo medico per escludere altri problemi. Per il dolore lieve, i farmaci antidolorifici da banco possono offrire il sollievo più immediato. A lungo termine, i cambiamenti nella dieta possono ridurre il rischio di riacutizzazioni di calcoli biliari. Per il dolore intenso o per il dolore accompagnato da febbre o ittero, consultare immediatamente un medico.

Riepilogo rapido

Riepilogo rapido
Guarda questo 30 secondi
video
per imparare come alleviare il dolore alla cistifellea
o leggi l'articolo completo qui sotto!
Questo video ti ha aiutato?

Per il sollievo immediato della cistifellea, sdraiati su un fianco o seduti dritti e applica una piastra riscaldante allo stomaco per 20-30 minuti. Assicurati di tenere uno strato di tessuto tra il blocco riscaldante e la pelle per evitare ustioni. Puoi anche bere un bicchiere di succo di mela mescolato con l'aceto di sidro di mele che puoi sopportare e assumere un paracetamolo anti-infiammatorio. Per soluzioni a lungo termine, aggiungi più calcio e fibra alla tua dieta riducendo grassi, zuccheri e soia. Continuate a leggere per ulteriori trattamenti a casa e consigli su quando vedere il vostro medico.

passi

Parte 1
Ottenere velocemente sollievo dal dolore

  1. 1
    Prendi un antidolorifico da banco come indicato. Un antidolorifico da banco, come il paracetamolo, è solitamente il modo migliore e più immediato per controllare il dolore. L'acetaminofene può causare danni al fegato, quindi assicurati che il tuo dolore non sia correlato al tuo fegato prima di prenderlo.[1]
    • Dovresti prendere solo un FANS, come l'aspirina o l'ibuprofene, in consultazione con il tuo medico. Questi farmaci possono sconvolgere lo stomaco, che potrebbe finire per peggiorare il dolore alla cistifellea.
    • Se i farmaci da banco non sono efficaci, il medico potrebbe prescrivere un farmaco antispasmodico, che rilassa la cistifellea.[2]
    • Prendi qualsiasi farmaco secondo le istruzioni del medico o secondo le istruzioni dell'etichetta.
  2. 2
    Applicare un impacco caldo sull'area interessata. Per un sollievo immediato, avvolgere una bottiglia d'acqua calda, una piastra riscaldante o un impacco caldo acquistato in un panno. Applicalo sull'addome in alto a destra e mantienilo in posizione per 20-30 minuti.[3]
    • Alzati e prova a camminare dopo aver usato l'impacco caldo. Applicalo ogni 2 o 3 ore durante una riacutizzazione.
  3. 3
    Prova ad applicare un impacco caldo olio di ricino. Per fare un impacco di olio di ricino, immergere un panno pulito in puro olio di ricino, applicarlo sulla zona interessata, quindi coprire con un involucro di plastica. Tenere l'impacco caldo sulla plastica per 30 minuti per alleviare il dolore e l'infiammazione.[4]
    • Utilizzare una soluzione di olio di ricino caldo una volta al giorno per 3 giorni.
  4. 4
    Prepara un tè alla curcuma. Puoi tagliare un pezzo di radice di curcuma da 2 in (5,1 cm) e far bollire le fette in una pentola d'acqua per preparare un tè. In alternativa, è possibile assumere una compressa di curcuma da 1000 a 2500 mg al giorno. Tra le altre condizioni mediche, la curcuma viene utilizzata per alleviare problemi di cistifellea.[5]
    • Mentre è generalmente sicuro, si dovrebbe comunque consultare il proprio medico prima di provare il tè alla curcuma o un supplemento di curcuma in compresse.
    • La curcuma e altre erbe possono svuotare rapidamente la cistifellea. Mentre questo aumento del flusso biliare potrebbe aiutare ad alleviare il dolore, potrebbe portare a un blocco del dotto biliare o altre complicazioni. Verificare con il proprio medico di stare dalla parte della sicurezza.[6]
  5. 5
    Chiedi al tuo medico prima di provare erbe, integratori e purificazioni. Esistono numerosi rimedi casalinghi per il dolore alla cistifellea, ma la maggior parte non è supportata da prove scientifiche. Inoltre, alcune erbe e integratori possono aggravare la malattia della colecisti, peggiorare altre condizioni mediche e interagire con i farmaci.[7]
    • Cardo mariano, menta piperita, cicoria e altre erbe presumibilmente alleviare il dolore legato ai calcoli biliari. Tuttavia, potrebbero anche causare blocchi del dotto biliare e altre complicazioni.
    • Potresti aver sentito che l'aceto di sidro di mele e l'olio d'oliva purificano la cistifellea, ma queste affermazioni non sono supportate. Inoltre, la sostituzione di pasti solidi con detersivi liquidi può effettivamente peggiorare i calcoli biliari.[8]
    • Alcune persone bevono acqua salata per purificare il loro sistema digestivo, ma questo non è sicuro e dovrebbe essere evitato.[9]
  6. 6
    Allevia i problemi digestivi correlati con la betaina cloridrato. Mentre il cloridrato supplementare non influisce direttamente sulla cistifellea, può aiutare a migliorare la digestione e alleviare i sintomi correlati come gonfiore, eruttazione e nausea. Una dose standard è di almeno 600 mg di betaina cloridrato ad ogni pasto.[10]
    • È possibile trovare la betaina cloridrato da banco online o presso la propria farmacia locale.
    • Chiedi al tuo medico se il cloridrato supplementare è giusto per te. Non prenderlo se ha una storia di bruciore di stomaco, reflusso acido, gastrite o ulcera allo stomaco. Smetti di usarlo se senti una sensazione di bruciore allo stomaco.[11]

Parte 2
Fare cambiamenti dietetici

  1. 1
    Bere almeno 8 tazze (1,9 L) di acqua al giorno. L'acqua è ottima per la tua salute generale e può aiutare il tuo corpo ad abbattere le sostanze che formano i calcoli biliari. Se hai problemi di diarrea legati alla cistifellea, è particolarmente importante rimanere idratati.[12]
    • Mentre 8 tazze (1,9 L) sono una linea guida generale, è necessario bere di più quando fa caldo o durante l'attività fisica. Se stai sudando molto o lavori all'aperto, cerca di bere da 16 a 32 fl oz (da 470 a 950 ml) all'ora.
  2. 2
    Mangia più cibi ricchi di fibre, come frutta, verdura e cereali integrali. La fibra aiuta a ridurre il contenuto di colesterolo nella bile, che può prevenire la formazione di calcoli biliari. Buone fonti di fibre includono frutta e verdura crude (specialmente verdure a foglia verde), lenticchie, riso integrale e pasta integrale, pane e cereali.[13]
    • Se hai recentemente avuto un intervento chirurgico alla cistifellea o hai una dieta speciale, chiedi al tuo medico di sapere quanta fibra è sicura da consumare.[14]
  3. 3
    Aumentare l'assunzione di agrumi e altre fonti di vitamina C. La vitamina C potrebbe rendere più facile il colesterolo per il corpo a dissolversi, il che può prevenire le fiammate calcoli biliari. Assumere almeno 75-90 mg di vitamina C al giorno. Questa è la quantità approssimativa contenuta in un bicchiere di succo d'arancia o un'arancia di medie dimensioni, quindi soddisfare il fabbisogno giornaliero è semplice.[15]
    • Le fonti di vitamina C includono altri agrumi, come il pompelmo, ma anche kiwi, fragole e peperoni rossi e verdi.
    • Potresti anche chiedere al tuo medico di assumere un supplemento giornaliero di vitamina C. Ricorda che il tuo corpo assorbe i nutrienti dagli alimenti meglio degli integratori.
  4. 4
    Limita il consumo di carboidrati raffinati e zuccheri aggiunti. I carboidrati raffinati includono cereali non interi, come pane bianco, riso bianco e farina bianca. Mentre gli zuccheri naturali presenti in frutta e verdura vanno bene, dovresti cercare di evitare gli articoli con zuccheri aggiunti, come caramelle, dolci e bevande analcoliche.[16]
    • Carboidrati raffinati e zuccheri aggiunti sono associati ad un aumentato rischio di calcoli biliari.
  5. 5
    Vai con grassi e oli sani con moderazione. Gli acidi grassi omega-3 e i grassi insaturi sono opzioni più salutari rispetto agli oli idrogenati e ai grassi trans. Fonti di grassi e oli salutari includono salmone, trota, avocado e oli vegetali, come gli oli di oliva e di colza. Grassi e oli dovrebbero comprendere circa il 20% delle calorie giornaliere, o circa 44 g per una dieta da 2.000 calorie.[17]
    • I grassi sani sono importanti, in quanto l'eliminazione del grasso dalla dieta può effettivamente aumentare il rischio di calcoli biliari.
    • Mentre i grassi sani sono importanti, è anche fondamentale evitare grassi cattivi come grassi saturi e trans, poiché questi possono aumentare il rischio di dolore ricorrente alla cistifellea. Si dovrebbero evitare cibi fritti, cibi a base di margarina, tagli grassi di manzo e maiale, pelle di pollo, strutto e altri grassi cattivi.
    • Inoltre, controlla le etichette per il contenuto di colesterolo nella dieta. La maggior parte degli adulti non deve consumare più di 300 mg di colesterolo alimentare al giorno. In alcuni casi, il medico può raccomandare un valore giornaliero di 100 mg o meno.
  6. 6
    Evitare di saltare i pasti o fare una dieta a rischio. Mangiare pasti a intervalli regolari è fondamentale. Quando il tuo corpo rimane senza cibo per un lungo periodo, il tuo fegato rilascia colesterolo in eccesso nella bile, che può causare calcoli biliari.[18]
    • Se sei sovrappeso o obeso, perdere peso gradualmente può portare benefici alla tua cistifellea. Cerca di perdere dal 5 al 10% del tuo peso iniziale nell'arco di 6 mesi.

Parte 3
Cerco assistenza medica

  1. 1
    Consulta il tuo medico per i sintomi persistenti o gravi. Se il dolore lieve nell'addome superiore destro dura più di alcuni giorni, fissare un appuntamento con il medico. Per i sintomi gravi, consultare un medico di emergenza.[19]
    • I sintomi gravi includono un dolore così grave da non poter stare seduto o muovere lo stomaco, la febbre, i brividi e l'ingiallimento della pelle o degli occhi.
    • Se sospetti di avere problemi di cistifellea, dovresti parlare con il tuo medico prima di provare a trattarlo da solo.
  2. 2
    Lavora con il tuo medico per trovare il giusto piano di trattamento. Informa il tuo medico dei tuoi sintomi, di qualsiasi anamnesi di problemi medici e di eventuali farmaci che prendi. Consentire loro di eseguire test, come analisi del sangue e scansioni di immagini. Questi test aiuteranno il medico a fare una diagnosi accurata e a proporre il miglior trattamento.[20]
    • Mentre i calcoli biliari sono una causa comune di dolore nell'addome in alto a destra, i sintomi possono essere correlati a un'infezione, a un blocco dei dotti biliari oa un altro problema.
    • Le opzioni di trattamento per calcoli biliari e blocchi della bile includono la rimozione chirurgica della cistifellea, la rimozione endoscopica (non chirurgica) delle pietre, i farmaci che sciolgono le pietre e la terapia delle onde sonore, che spezza le pietre.[21]
    • Se hai un'infezione alla cistifellea, il medico prescriverà degli antibiotici. Per un'infezione grave, potrebbe essere necessario rimuovere la cistifellea.[22]
  3. 3
    Seguire le istruzioni postoperatorie del medico. Se hai richiesto un intervento chirurgico, dovrai occuparti del sito chirurgico seguendo le istruzioni del medico. Mentre potresti trascorrere fino a una settimana in ospedale, molte persone vengono scaricate entro un giorno dall'intervento.[23]
    • A seguito di un intervento chirurgico, il medico potrebbe metterti a dieta liquida per aiutare il riposo della cistifellea. Per i trattamenti sia chirurgici che non chirurgici, è probabile che sia necessario attenersi a una dieta a basso contenuto di colesterolo, compatibile con la cistifellea, a tempo indeterminato.
    • Dopo l'intervento chirurgico alla cistifellea, si potrebbero verificare movimenti intestinali più frequenti e diarrea. I cambiamenti nei movimenti intestinali sono di solito temporanei.

Domande e risposte della community

Ricerca
Aggiungi una nuova domanda
  • Domanda
    La mia cistifellea si gonfierà?
    LL
    Luba Lee, FNP-BC
    Infermiere di famiglia
    Luba Lee è una professionista infermiera di famiglia certificata in Tennessee. Ha ricevuto il suo M.S.N. dall'Università del Tennessee nel 2006.
    LL
    Luba Lee, FNP-BC
    Infermiere di famiglia
    Risposta esperta
    Durante la colecistite acuta, la cistifellea si infiamma e si gonfia causando dolore nell'addome superiore destro, nausea e possibilmente vomito. Mentre si può vedere la distensione addominale e il dolore mentre palpate l'addome superiore destro è improbabile che si senta al tatto un gonfiore nella cistifellea.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 0 Utile 1
  • Domanda
    Quanto tempo dopo un attacco alla cistifellea possiamo mangiare più cibo normale, sono stato a dieta fluida chiara per una settimana?
    wikiHow Staff Editor
    Risposta della comunità
    Se il medico ti mette a dieta liquida, chiedi loro quando dovresti iniziare a mangiare cibi solidi. Se un medico non consiglia una dieta liquida, il taglio di cibi solidi può improvvisamente aggravare un attacco alla cistifellea.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 1 Utile 1
  • Domanda
    Il mal di schiena accompagna il dolore al calcoli biliari?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Sì, il dolore può irradiarsi alla schiena, alle spalle o al petto.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 24 Utile 69
  • Domanda
    Posso prendere Buscopan per il dolore alla cistifellea?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Buscopan è solitamente usato per trattare i sintomi dell'IBS ma è raccomandato anche per il dolore alla cistifellea.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 26 Utile 59
  • Domanda
    Dovrei evitare di mangiare fino a quando un attacco alla cistifellea è finito?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Sì, puoi evitare di mangiare fino alla scomparsa del dolore.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 12 Utile 32
  • Domanda
    Posso prendere Aleve per alleviare il dolore alla cistifellea?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    I FANS non sono raccomandati per chi ha problemi alla cistifellea, ma se sei disperato, Tylenol è una scelta migliore di Advil o Aleve per qualcuno con problemi alla cistifellea. L'acqua del limone mi aiuta. Inoltre, l'olio di pesce in alte dosi è una soluzione a lungo termine.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 4 Utile 14
  • Domanda
    Prilosec riduce il dolore al calcoli biliari?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Prilosec è principalmente per il reflusso acido, ma dal momento che una cistifellea male può causare reflusso, potrebbe aiutare alcuni. Prova l'aceto di mele per un'alternativa naturale che non guasta con i livelli di acidità di stomaco.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 23 Utile 39
  • Domanda
    Sto aspettando di avere la mia cistifellea estratta, ma ora sta iniziando a ferirmi di nuovo. Cosa posso fare?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    L'opzione migliore è avvisare il chirurgo e / o un operatore sanitario. Possono spostare il tuo intervento ad un appuntamento più vicino o prescrivere qualcosa per alleviare il dolore, oppure puoi semplicemente provare qualcosa da banco come Tylenol / Ibuprofen.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 24 Utile 40
  • Domanda
    Posso prendere 5 milligrammi di tramadolo per il dolore alla cistifellea?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Tramadol può aiutare. Basta non prendere troppo e non prenderlo per più di tre giorni, in quanto è un antidolorifico basato sugli oppiacei.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 45 Utile 57
  • Domanda
    Se sono incinta e dovrò rimuovere dolorosi calcoli biliari in poche settimane, c'è qualcosa che posso prendere per il dolore che è sicuro per il bambino?
    wikiHow Contributor
    Risposta della comunità
    Puoi prendere il paracetamolo per il dolore ed è perfettamente sicuro per il tuo bambino (consulta il medico se vuoi coprire tutte le tue basi). Prendilo non più di 4 volte al giorno, fino a 1000 mg alla volta ogni 6 ore.
    Grazie!
    sì No
    Non utile 23 Utile 32
Mostra più risposte
Fai una domanda
200 caratteri rimasti
Includi il tuo indirizzo email per ricevere un messaggio quando viene data risposta a questa domanda.
Sottoscrivi
  • Ho già risposto
  • Non una domanda
  • Domanda brutta
  • Altro

    Suggerimenti

    • Tra gli altri benefici per la salute, smettere di fumare e limitare il consumo di alcol può ridurre i rischi di calcoli biliari e di cistifellea.
    • Se hai una storia di dolore alla cistifellea, evita qualsiasi dieta ed esercizio fisico che incoraggi una rapida perdita di peso poiché aumenta il rischio di calcoli alla cistifellea.

    Avvertenze

    • Consultare il proprio medico prima di tentare di alleviare il dolore della cistifellea da solo. Calcoli biliari, un'infezione o blocchi del dotto biliare possono richiedere cure mediche di emergenza.
    • Se il tuo dolore dura più di 6 ore alla volta, induce febbre o vomito, o è abbastanza grave da impedire le normali funzioni, cerca immediatamente assistenza medica di emergenza.

    Fonti e citazioni

    1. ↑ https://medlineplus.gov/ency/patientinstructions/000196.htm
    2. ↑ https://www.aafp.org/afp/2014/0515/p795.html
    3. ↑ http://pennstatehershey.adam.com/content.aspx?productId=107&pid=33&gid=000066
    4. ↑ http://pennstatehershey.adam.com/content.aspx?productId=107&pid=33&gid=000066
    5. ↑ https://nccih.nih.gov/health/turmeric/ataglance.htm
    6. ↑ https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20821233
    7. ↑ https://www.um.edu.mt/__data/assets/pdf_file/0007/148975/herbalmonographs.pdf
    8. ↑ https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/gallstones/expert-answers/gallbladder-cleanse/faq-20058134
    9. ↑ https://www.health.harvard.edu/staying-healthy/the-dubious-practice-of-detox
    10. ↑ http://archive.foundationalmedicinereview.com/publications/14/3/258.pdf
    11. ↑ https://www.uofmhealth.org/health-library/hn-2808009#hn-2808009-side-effects
    12. ↑ https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2908954/
    13. ↑ https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/gallstones/eating-diet-nutrition
    14. ↑ https://medlineplus.gov/ency/patientinstructions/000196.htm
    15. ↑ http://archive.foundationalmedicinereview.com/publications/14/3/258.pdf
    16. ↑ https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/gallstones/eating-diet-nutrition
    17. ↑ https://www.nhs.uk/conditions/gallstones/treatment/
    18. ↑ https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/gallstones/dieting
    19. ↑ https://medlineplus.gov/ency/patientinstructions/000196.htm
    20. ↑ https://www.niddk.nih.gov/health-information/digestive-diseases/gallstones/treatment
    21. ↑ https://medlineplus.gov/ency/article/000264.htm
    22. ↑ https://medlineplus.gov/ency/article/000273.htm
    23. ↑ https://medlineplus.gov/ency/article/000273.htm
    Mostra di più ... (20)
    4.3
    5
    14
    4
    2
    3
    3
    2
    2
    1
    0