Miti del diabete

A nome dei milioni di americani che vivono con o sono a rischio di diabete, ci impegniamo a dissipare miti e malintesi comuni su questa malattia cronica. Aiutaci a mettere le cose in chiaro e ad educare il mondo al diabete e ai suoi fattori di rischio condividendo le informazioni di seguito.

Ottieni informazioni sul diabete e scopri come smettere di miti e malintesi sul diabete.

Mito: se sei sovrappeso o obeso, alla fine svilupperai il diabete di tipo 2.

Fatto: il sovrappeso è un fattore di rischio per lo sviluppo di questa malattia, ma anche altri fattori di rischio come la storia familiare, l'etnia e l'età giocano un ruolo. Purtroppo, troppe persone trascurano gli altri fattori di rischio per il diabete e pensano che il peso sia l'unico fattore di rischio per il diabete di tipo 2. La maggior parte delle persone in sovrappeso non sviluppa mai il diabete di tipo 2 e molte persone con diabete di tipo 2 hanno un peso normale o solo un sovrappeso moderato.

Mito: mangiare troppo zucchero causa il diabete.

Fatto: la risposta non è così semplice. Il diabete di tipo 1 è causato da fattori genetici e sconosciuti che scatenano l'insorgenza della malattia; il diabete di tipo 2 è causato da fattori genetici e stile di vita.

Essere in sovrappeso aumenta il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 e una dieta ricca di calorie da qualsiasi fonte contribuisce all'aumento di peso. La ricerca ha dimostrato che bere bevande zuccherate è legata al diabete di tipo 2.

L'American Diabetes Association raccomanda alle persone di evitare l'assunzione di bevande zuccherate per prevenire il diabete. Le bevande zuccherate con zucchero includono bevande come:

  • Soda normale
  • Punch alla frutta
  • Bevande alla frutta
  • Bevande energetiche
  • Bevande sportive
  • Tè dolce
  • Altre bevande zuccherate

Questi aumenteranno la glicemia e possono fornire diverse centinaia di calorie in una sola porzione!

Vedi di persona:

  • Una lattina da 12 once di soda normale contiene circa 150 calorie e 40 grammi di carboidrati. Questa è la stessa quantità di carboidrati in 10 cucchiaini di zucchero!
  • Una tazza di punch alla frutta e altre bevande zuccherate hanno circa 100 calorie (o più) e 30 grammi di carboidrati.

Mito: il diabete non è così grave come una malattia.

Fatto: il diabete causa più morti all'anno di cancro al seno e AIDS combinati. Avere il diabete quasi raddoppia le possibilità di avere un infarto. La buona notizia è che un buon controllo del diabete può ridurre i rischi per le complicazioni del diabete.

Mito: le persone con diabete dovrebbero mangiare cibi diabetici speciali.

Realtà: un piano alimentare salutare per le persone con diabete è generalmente uguale a quello di un'alimentazione sana per tutti - a basso contenuto di grassi saturi e trans, moderato di sale e zucchero, con pasti a base di proteine ​​magre, verdure non amidacee, cereali integrali, salutari grassi e frutta. Gli alimenti "diabetici" generalmente non offrono alcun beneficio speciale. La maggior parte di essi aumenta ancora i livelli di glucosio nel sangue, di solito sono più costosi e può avere anche un effetto lassativo se contengono alcoli di zucchero.

Mito: se hai il diabete, dovresti mangiare solo piccole quantità di alimenti amidacei, come pane, patate e pasta.

Fatto: gli alimenti amidacei possono far parte di un piano alimentare sano, ma la dimensione della porzione è fondamentale. Pane e cereali integrali, pasta, riso e verdure ricche di amido come patate, patate dolci, piselli e mais possono essere inclusi nei vostri pasti e spuntini. Oltre a questi alimenti ricchi di amido, frutta, fagioli, latte, yogurt e dolci sono anche fonti di carboidrati che contano nel piano alimentare.

Ti chiedi quanti carboidrati puoi avere? La quantità di carboidrati necessaria varia in base a molti fattori. Tu e il tuo team di assistenza sanitaria potete calcolare l'importo giusto per voi. Una volta che sai quanti carboidrati mangiare a un pasto, scegli il cibo e le dimensioni della porzione da abbinare.

Mito: le persone con diabete non possono mangiare dolci o cioccolato.

Fatto: se mangiato come parte di un piano alimentare sano o combinato con l'esercizio fisico, dolci e dessert possono essere mangiati dalle persone con diabete. Non sono più "off limits" per le persone con diabete di quanto lo siano per le persone senza diabete. La chiave per i dolci è di avere una porzione molto piccola e salvarli per le occasioni speciali in modo da concentrare il pasto su cibi più salutari.

Mito: puoi prendere il diabete da qualcun altro.

Fatto: No. Anche se non sappiamo esattamente perché alcune persone sviluppano il diabete, sappiamo che il diabete non è contagioso. Non può essere preso come un raffreddore o influenza. Sembra esserci qualche legame genetico nel diabete, in particolare il diabete di tipo 2. Anche i fattori dello stile di vita giocano un ruolo.

Mito: le persone con diabete hanno maggiori probabilità di avere raffreddori e altre malattie.

Fatto: non hai più probabilità di avere un raffreddore o un'altra malattia se hai il diabete. Tuttavia, si consiglia alle persone con diabete di farsi vaccinare antinfluenzali. Questo perché qualsiasi malattia può rendere il diabete più difficile da controllare, e le persone con diabete che hanno l'influenza sono più propense di altre a sviluppare gravi complicanze.

Mito: se hai il diabete di tipo 2 e il tuo medico dice che devi iniziare a usare l'insulina, significa che non ti prendi cura del tuo diabete correttamente.

Fatto: per la maggior parte delle persone, il diabete di tipo 2 è una malattia progressiva. Quando viene diagnosticata per la prima volta, molte persone con diabete di tipo 2 possono mantenere la glicemia a un livello sano con i farmaci orali. Ma col passare del tempo, il corpo produce gradualmente sempre meno insulina, e alla fine i farmaci orali potrebbero non essere sufficienti a mantenere normali i livelli di glucosio nel sangue. Usare l'insulina per ottenere livelli di glucosio nel sangue ad un livello sano è una buona cosa, non una cattiva.

Mito: la frutta è un cibo sano. Pertanto, è ok mangiare quanto ne vuoi.

Fatto: la frutta è un alimento sano. Contiene fibre e molte vitamine e minerali. Poiché i frutti contengono carboidrati, aumentano il glucosio nel sangue (chiamato anche glicemia) e devono essere inclusi nel piano alimentare.Parlate con il vostro dietologo della quantità, della frequenza e dei tipi di frutta che dovreste mangiare.

Se sei nuovo del diabete di tipo 2, iscriviti al nostro programma Living With Diabetes di tipo 2 per ottenere maggiori informazioni.

  • Ultimo Recensito: 17 maggio 2017
  • Ultima modifica: 5 luglio 2017
Previsione del diabete Is-What-fatti,
4.8
5
14
4
1
3
1
2
3
1
0