Chirurgia per la perdita di peso

Panoramica

L'intervento chirurgico per la perdita di peso, chiamato anche chirurgia bariatrica o metabolica, viene talvolta usato come trattamento per le persone che sono molto obese.

Può portare a una significativa perdita di peso e contribuire a migliorare molte condizioni legate all'obesità, come il diabete di tipo 2 o l'ipertensione.

Ma è una operazione importante e nella maggior parte dei casi dovrebbe essere presa in considerazione solo dopo aver provato a perdere peso attraverso una dieta sana ed esercizio fisico.

Chirurgia per la perdita di peso NHS

Chirurgia di perdita di peso è disponibile sul NHS per le persone che soddisfano determinati criteri.

Questi includono:

  • hai un indice di massa corporea (BMI) di 40 o più, o un IMC tra 35 e 40 e una condizione correlata all'obesità che potrebbe migliorare se hai perso peso (come il diabete di tipo 2 o ipertensione)
  • hai provato tutti gli altri metodi di perdita di peso, come la dieta e l'esercizio fisico, ma hai faticato a perdere peso oa tenerlo fuori
  • accetti il ​​follow-up a lungo termine dopo l'intervento chirurgico, ad esempio facendo cambiamenti di stile di vita sani e partecipando a controlli regolari

Parla con il tuo medico se pensi che la chirurgia per la perdita di peso possa essere un'opzione per te. Se si qualificano per il trattamento NHS, possono fare riferimento a una valutazione per verificare che l'intervento chirurgico sia adatto.

Potresti anche pagare un intervento privatamente, anche se può essere costoso.

Maggiori informazioni su NHS e chirurgia privata per la perdita di peso.

Tipi di chirurgia per la perdita di peso

Ci sono diversi tipi di chirurgia per la perdita di peso.

I tipi più comuni sono:

  • banda gastrica - una fascia viene posta intorno allo stomaco, quindi non è necessario mangiare tanto per sentirsi sazio
  • bypass gastrico: la parte superiore dello stomaco è unita all'intestino tenue, quindi ti senti più pieno prima e non assorbi più calorie dal cibo
  • gastrectomia a manica - una parte dello stomaco viene rimossa, quindi non puoi mangiare quanto prima e ti sentirai pieno prima

Tutte queste operazioni possono portare a una significativa perdita di peso entro pochi anni, ma ognuna presenta vantaggi e svantaggi.

Se stai prendendo in considerazione un intervento chirurgico per la perdita di peso, parla con un chirurgo dei diversi tipi disponibili per decidere quale sia il migliore per te.

Maggiori informazioni sui tipi di chirurgia per la perdita di peso.

Vita dopo un intervento chirurgico di perdita di peso

L'intervento chirurgico per la perdita di peso può portare a una drastica perdita di peso, ma non è una cura per l'obesità da solo.

Avrai bisogno di impegnarti a fare cambiamenti di stile di vita permanenti dopo l'intervento chirurgico per evitare di ricomporre il peso.

Avrai bisogno di:

  • cambia la tua dieta - sarai su una dieta di cibi liquidi o morbidi nelle settimane successive all'intervento, ma gradualmente passerai ad una normale dieta bilanciata di cui avrai bisogno per rimanere in vita
  • Esercitare regolarmente - una volta che hai recuperato dall'intervento, ti verrà consigliato di iniziare un piano di esercizi e di continuare a vivere
  • partecipare a appuntamenti di follow-up regolari per verificare come stanno andando le cose dopo l'intervento chirurgico e ottenere consigli o supporto in caso di necessità

Le donne che hanno un intervento chirurgico per la perdita di peso devono anche evitare di rimanere incinte durante i primi 12-18 mesi dopo l'intervento.

Per saperne di più sulla vita dopo l'intervento chirurgico di perdita di peso.

Rischi di chirurgia per la perdita di peso

La chirurgia per la perdita di peso comporta un piccolo rischio di complicazioni.

Questi includono:

  • essere lasciato con pieghe in eccesso della pelle - potrebbe essere necessario un ulteriore intervento chirurgico per rimuoverli
  • non riceve abbastanza vitamine e minerali dalla tua dieta - probabilmente avrai bisogno di assumere integratori per il resto della tua vita dopo l'intervento
  • calcoli biliari (piccole pietre dure che si formano nella cistifellea)
  • un coagulo di sangue nella gamba (trombosi venosa profonda) o polmoni (embolia polmonare)
  • la fascia gastrica scivola fuori posto, il cibo che fuoriesce dall'unione tra lo stomaco e l'intestino tenue, o l'intestino che si ostruisce o si restringe

Prima di un intervento chirurgico, parla con il chirurgo dei possibili benefici e rischi della procedura.

Maggiori informazioni sui rischi di chirurgia per la perdita di peso.

4.1
5
11
4
1
3
1
2
1
1
1