I sette maggiori problemi di salute affrontati dagli americani

Keith Speights The Motley Fool

Pubblicata 9:02 pm UTC il 30 novembre 2014

Gli americani includono due problemi relativi alla salute tra i 10 problemi più importanti che affliggono gli Stati Uniti, secondo un recente sondaggio Gallup. In generale, l'assistenza sanitaria si è classificata al quarto posto, con Ebola in entrata al n. 8. Ma l'Ebola è davvero tra i maggiori problemi di salute per gli americani? Non quando consideriamo le possibilità di essere effettivamente infetti.

Quindi, quali sono i problemi di salute più grandi che gli americani affrontano? Un modo per rispondere a questa domanda è guardare quali farmaci sono più prescritti. Ecco i sette principali problemi di salute basati sui farmaci più prescritti negli Stati Uniti, secondo l'analisi di Medscape dei dati forniti da IMS Health.

1. Ipotiroidismo

Il Synthroid di AbbVie (ABBV) si colloca in cima alla lista dei farmaci più prescritti. Synthroid è usato per trattare l'ipotiroidismo, una condizione causata da una ghiandola tiroide iperattiva.

L'American Thyroid Association stima che il 2% -3% degli americani abbia pronunciato ipotiroidismo, mentre il 10% -15% ha una versione lieve della malattia. Ipotiroidismo si verifica più frequentemente nelle donne, in particolare le donne di età superiore ai 60 anni. Circa la metà degli americani con la condizione non si rendono conto di avere ipotiroidismo.

2. Colesterolo alto e trigliceridi alti

Il secondo posto in classifica è AstraZeneca (AZN) Crestor. Il farmaco viene utilizzato per aiutare a controllare i livelli elevati di colesterolo e alti livelli di trigliceridi.

Secondo l'American Heart Association, quasi 99 milioni di americani di età superiore ai 20 anni hanno un colesterolo alto. Elevati livelli di colesterolo sono uno dei principali fattori di rischio per infarti e ictus. Il problema è che non saprai se hai il colesterolo alto a meno che tu non venga sottoposto a test, e circa un americano su tre non ha avuto il controllo del colesterolo negli ultimi cinque anni.

3. Bruciore di stomaco e malattia da reflusso gastroesofageo

AstraZeneca rivendica anche il terzo farmaco più prescritto nella nazione: il Nexium. La "pillola viola" aiuta a trattare il bruciore di stomaco e la malattia da reflusso gastroesofageo, o GERD, anche comunemente indicato come reflusso acido.

Circa il 20% degli americani ha GERD, secondo la società americana per endoscopia gastrointestinale. Molte persone prendono farmaci da banco, ma non è abbastanza per molti altri. Medscape ha riferito che oltre 18,6 milioni di prescrizioni di Nexium sono state riempite tra luglio 2013 e giugno 2014.

4. Disturbi della respirazione

I prossimi due farmaci altamente prescritti trattano i disturbi respiratori. L'HFA Ventolin di GlaxoSmithKline (GSK) viene utilizzato dai pazienti asmatici, mentre l'Advair Diskus dell'azienda tratta l'asma e la malattia polmonare ostruttiva cronica, o BPCO.

Più di 25 milioni di americani hanno l'asma. Circa 7 milioni di questi pazienti sono bambini. Nel frattempo, la BPCO, che include la bronchite cronica e l'enfisema, è la terza causa di morte negli Stati Uniti.

5. Alta pressione sanguigna

Novartis (NVS) rivendica il prossimo farmaco top-prescritto con Diovan. Il farmaco tratta l'ipertensione rilassando e allargando i vasi sanguigni, permettendo così al sangue di fluire più facilmente.

Circa un terzo degli adulti americani ha la pressione alta. Molti non sanno di essere affetti, perché di solito la condizione non manifesta i sintomi per molto tempo. Tuttavia, l'ipertensione arteriosa può alla fine portare ad altri seri problemi di salute, compresi problemi cardiaci e renali.

6. Diabete

Diversi farmaci altamente prescritti combattono il diabete, con il Lantus Solostar di Sanofi (SNY) che occupa il primo posto per la condizione. Lantus Solostar è un'insulina basale a lunga azione che viene utilizzata per il diabete mellito di tipo 1 e tipo 2.

Secondo il National Diabetes Statistics Report pubblicato nel giugno 2014, 29,1 milioni di americani hanno avuto il diabete nel 2012. Questo è un grande salto da appena due anni prima, quando 25,8 milioni di americani avevano la malattia. Il diabete è la settima causa di morte negli Stati Uniti.

7. Depressione e ansia

(LLY) Cymbalta di Eli Lilly è sceso appena sotto Lantus Solostar in numero di prescrizioni. Cymbalta è il trattamento principale per la depressione e il disturbo d'ansia generalizzato.

L'Anxiety and Depression Association of America stima che 14,8 milioni di americani di età compresa tra 18 e più anni soffrono di un disturbo depressivo maggiore ogni anno. Circa 3,3 milioni hanno un disturbo depressivo persistente, una forma di depressione che dura per due o più anni. Il disturbo d'ansia generalizzato colpisce circa 6,8 milioni di adulti negli Stati Uniti.

Filo comune per le malattie comuni

Una cosa che spicca su molte di queste malattie comuni che colpiscono milioni di americani è che molte persone hanno una o più di queste condizioni - ma non lo sanno. Ciò sottolinea l'importanza di ottenere un controllo su base regolare.

Indipendentemente da ciò che ha trovato il sondaggio Gallup, le probabilità che tu abbia l'Ebola sono molto basse. D'altra parte, le possibilità che tu o qualcuno della tua famiglia abbiate già una di queste sette condizioni potrebbero essere più alte di quanto pensiate. Forse la vera sfida sanitaria per gli americani è conoscere lo stato della propria salute.

Motley Fool è un partner di contenuti USA TODAY che offre notizie finanziarie, analisi e commenti progettati per aiutare le persone a prendere il controllo della propria vita finanziaria. Il suo contenuto è prodotto indipendentemente da USA TODAY.

& amp; amp; amp; lt; SCRIPT language = 'JavaScript1.1'SRC = "http://ad.doubleclick.net/adj/N4538.USAToday/B2304017.8;abr=!ie;sz=550x300;ord= [timestamp] "& amp;? amp; gt; & amp; amp; lt; / SCRIPT & amp; amp; gt; & amp; amp; lt; NOSCRIPT & amp; amp; gt; & amp; amp; lt; AHREF = "? http://ad.doubleclick.net/jump/N4538.USAToday/B2304017.8;abr=!ie4;abr=!ie5;sz=550x300;ord=[timestamp]" & amp; amp; gt; & amp; amp; lt; IMGSRC = "http://ad.doubleclick.net/ad/N4538.USAToday/B2304017.8;abr=!ie4;abr=!ie5;sz=550x300 ; ord = [timestamp] "? BORDER = 0 WIDTH = 550 HEIGHT = 300ALT = "Advertisement" & amp; amp; amp; amp; amp; lt; / A & amp; amp; amp; amp; amp; l;; / NOSCRIPT & amp; amp; ; amp; gt;

I sette maggiori problemi di salute affrontati dagli americani

Felice anno nuovo. All'inizio del 2017, ho voluto condividere il mio recente editoriale sulla rivista inglese Occupational Medicine, "Questioni di salute professionale negli Stati Uniti". L'articolo mette in evidenza alcuni dei problemi di sicurezza e salute sul lavoro identificati come bisognosi di attenzione da parte dei gruppi del settore industriale dell'Agenda nazionale per la ricerca sul lavoro (NORA). Ogni area è evidenziata di seguito. Accogliamo con favore gli input su come proteggere al meglio i lavoratori in queste aree nella sezione commenti qui sotto.

Olio e gas

Lo sviluppo della tecnica della fratturazione idraulica ha entrambi aumentato il quoziente di produzione di energia negli Stati Uniti e ha aumentato le dimensioni della forza lavoro coinvolta nella perforazione, completamento, manutenzione e allestimento di pozzi e svolgendo altre attività nella preparazione di petrolio e gas fino al punto di spedizione dalla proprietà di produzione. L'elenco dei rischi dei lavoratori è lungo. Gli scienziati del NIOSH stanno conducendo ricerche per caratterizzare ed eliminare i rischi affrontati dai lavoratori per la silice cristallina respirabile, composti organici volatili, inclusi naftalene, benzene, toluene, etilbenzene e xilene e altri pericoli. Vedi il nostro blog correlato.

Robotica

L'automazione del lavoro (robotica) sta distruggendo il mercato del lavoro in molti settori industriali. I lavori precedentemente fatti da lavoratori umani sono ora fatti da macchine. La disponibilità di robot collaborativi relativamente poco costosi in grado di lavorare a diretto contatto con i lavoratori umani ha inaugurato una nuova era robotica in cui i lavoratori robotici operano a fianco di lavoratori umani e simbiotici, ovvero lavoratori umani dotati di dispositivi robotici che potenziano le prestazioni come esoscheletri robotici e altro protesi che migliora la capacità. I professionisti della sicurezza e della salute sul lavoro dovranno adottare un approccio proattivo alla valutazione e alla gestione del profilo di rischio della robotica occupazionale. Guarda il blog correlato su come lavorare in sicurezza con i robot.

sensori

L'uso dei sensori è aumentato esponenzialmente poiché innumerevoli sensori wireless remoti sono ora impiegati per monitorare l'ambiente, i cantieri, la risposta alle catastrofi, edifici e strutture "intelligenti" e in agricoltura e salute. Tali strumenti sono strumenti preziosi per rilevare e misurare l'esposizione dei lavoratori in tempo reale, dando potere ai lavoratori e ai datori di lavoro. Le pratiche di valutazione dell'esposizione vengono trasformate dalla lettura diretta e dalla tecnologia dei sensori. NIOSH ha iniziato la ricerca organizzata in questo settore nel 2008 con la creazione dell'iniziativa DREAM (Direct Reading Exposure Assessment Methods). Il NIOSH svilupperà e amplierà il programma DREAM per affrontare le lezioni apprese, i progressi tecnologici e i contributi delle parti interessate.

Nanotecnologia

La caratterizzazione del rischio di una nuova tecnologia per determinare rapidamente se solleva problemi di sicurezza e salute per i lavoratori dovrebbe essere una priorità per ricercatori e professionisti della salute sul lavoro. I nanomateriali e i dispositivi ingegnerizzati dimostrano nuove proprietà e comportamenti dipendenti dalle dimensioni che mantengono una grande promessa in molte aree di beneficio per la società come nuovi materiali leggeri ma più resistenti, nuovi farmaci, filtrazione dell'acqua avanzata e progressi nella medicina rigenerativa La sfida è duplice: la natura dei nanomateriali ingegnerizzati presenta rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro e, in caso affermativo, come possono essere realizzati i benefici dei nanomateriali minimizzando o eliminando proattivamente i potenziali rischi? Sebbene le implicazioni sulla salute professionale della produzione avanzata che coinvolgono nanomateriali non siano ancora chiaramente comprese, è prudente prendere precauzioni per proteggere i lavoratori fino a quando i rischi possono essere pienamente caratterizzati.

Silicosi

L'OSHA (Occupational Safety and Health Administration) del Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha emesso uno standard nazionale obbligatorio per limitare il cancro ai polmoni, la silicosi, la broncopneumopatia cronica ostruttiva e le malattie renali nei lavoratori americani limitando la loro esposizione alla silice cristallina respirabile. L'OSHA stima che la norma salverà oltre 600 vite e preverrà oltre 900 nuovi casi di silicosi ogni anno, una volta che i suoi effetti saranno pienamente realizzati. Le disposizioni chiave della nuova norma comprendono la riduzione del limite di esposizione consentito (PEL) per la silice cristallina respirabile a 50 mg / m3 di aria, media su un turno di 8 ore; richiedere ai datori di lavoro l'uso di controlli ingegneristici (come acqua o ventilazione) per limitare l'esposizione dei lavoratori; e richiede ai datori di lavoro di fornire esami medici per monitorare i lavoratori altamente esposti e fornisce loro informazioni sulla loro salute polmonare. Vedi la pagina dell'argomento Silica NIOSH.

Polmone nero

Nell'ultimo decennio, oltre 10.000 minatori sono morti per la pneumoconiosi dei lavoratori del carbone, o ciò che viene comunemente chiamato malattia polmonare nera. La malattia polmonare nera, che è causata dall'inalazione di polvere di miniera di carbone, provoca cicatrici polmonari, enfisema, mancanza di respiro, invalidità e morte prematura. Mentre la prevalenza della malattia del polmone nero era diminuita di circa il 90% dal 1969 al 1995, dal 1995 la prevalenza dei casi di polmone nero è più che raddoppiata. Molti minatori sotterranei attuali (alcuni giovani come trentenni) stanno sviluppando casi gravi e avanzati. In un passo storico per eliminare il flagello della malattia polmonare nera, la Mine Safety and Health Administration del Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha adottato una regola per controllare l'esposizione dei minatori alla polvere di carbone respirabile. La nuova regola ha aggiunto una serie di nuove protezioni per i minatori di carbone, come l'uso obbligatorio del monitor continuo della polvere (sviluppato da NIOSH) per determinare l'esposizione alla polvere di carbone in tempo reale. Vedi il programma di sorveglianza sanitaria del carbone del NIOSH.

Disastro scientifico

Date le minacce nel mondo di oggi, proteggere i primi soccorritori dai pericoli che possono affrontare è una nuova area di importanza cruciale per la ricerca sulla sicurezza e la salute sul lavoro - la ricerca dei soccorritori delle catastrofi.La protezione dei soccorritori richiede un approccio su tre fronti che coinvolge attività di preparazione alla fase di preparazione, come formazione, attività durante il deployment come la valutazione dell'esposizione in tempo reale e attività successive alla distribuzione come il monitoraggio medico. L'obiettivo del nuovo campo della scienza dei disastri è quello di implementare un quadro che consenta di avviare rapidamente la ricerca sulla sicurezza e la salute sul lavoro in caso di disastro o emergenza, senza interferire con la risposta stessa. I tipi di ricerca condotti possono includere: l'impatto di una nuova esposizione, effetti sulla salute inattesi o gravi, l'efficacia di un intervento proposto, problemi di salute mentale / resilienza e risultati della malattia con periodi di latenza. Consulta il sito Web NIOSH per la preparazione e la risposta alle emergenze.

Forza lavoro sana

I tradizionali programmi di protezione della salute e della sicurezza sul lavoro si sono principalmente concentrati sull'assicurare che il lavoro sia sicuro e che i lavoratori siano protetti dai danni derivanti dal lavoro stesso. Total Worker Health® si basa su questo approccio riconoscendo che il lavoro è un determinante sociale della salute. Fattori legati al lavoro, come salari bassi, ore di lavoro, intensificazione del carico di lavoro, interazioni con i colleghi e accesso ai congedi per malattia, possono avere un impatto importante sul benessere dei lavoratori, delle loro famiglie e delle loro comunità. TWH esplora le opportunità non solo per proteggere i lavoratori, ma anche per migliorare la loro salute e il benessere, prendendo di mira le condizioni di lavoro. Le prove scientifiche ora supportano ciò che molti professionisti della sicurezza e della salute, così come i lavoratori stessi, hanno a lungo sospettato - che i fattori di rischio sul posto di lavoro possano contribuire a problemi di salute precedentemente considerati non correlati al lavoro.

Questo è solo un esempio di ciò su cui NIOSH e la comunità OSH si concentreranno nel prossimo anno e nel prossimo decennio di NORA. Si prega di condividere le vostre opinioni su come proteggere al meglio i lavoratori in queste aree nella sezione commenti qui sotto.

John Howard, MD, direttore, Istituto nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro.

4.8
5
13
4
2
3
1
2
1
1
1