Conosci i tuoi numeri di pressione sanguigna

Ti chiedi spesso cosa significano i tuoi numeri di pressione sanguigna? I medici li chiamano sistolica (il numero più alto) e la pressione arteriosa diastolica (il numero inferiore).

Sapere entrambi è importante e potrebbe salvarti la vita.

Cosa significa il numero di pressione sistolica?

Quando il tuo cuore batte, si stringe e spinge il sangue attraverso le tue arterie verso il resto del tuo corpo. Questa forza crea pressione su quei vasi sanguigni, e questa è la pressione sistolica del sangue.

Una pressione sistolica normale è inferiore a 120.

Una lettura di 120-129 è elevata.

130-139 è l'ipertensione di stadio 1 (detta anche ipertensione).

140 o più è l'ipertensione in stadio 2.

180 o più è una crisi ipertensiva. Chiama il 911.

Cosa significa il numero di pressione sanguigna diastolica?

La lettura diastolica, o il numero inferiore, è la pressione nelle arterie quando il cuore riposa tra i battiti. Questo è il momento in cui il cuore si riempie di sangue e ottiene ossigeno.

Una pressione diastolica normale è inferiore a 80. Ma anche se il numero di diastolica è inferiore a 80, si può avere una pressione sanguigna elevata se la lettura sistolica è 120-129.

80-89 è l'ipertensione di stadio 1.

90 o più è l'ipertensione in stadio 2.

120 o più è una crisi ipertensiva. Chiama il 911.

Le nostre tabelle qui sotto hanno maggiori dettagli.

Come i tuoi numeri traducono

intervalli di pressione sanguigna da normale a anormale

Come viene misurata la pressione sanguigna?

Un medico o un infermiere misureranno la pressione del sangue con un piccolo misuratore collegato a un bracciale gonfiabile. È semplice e indolore.

La persona che sta prendendo la pressione sanguigna avvolge il bracciale intorno al braccio. Alcuni polsini girano intorno all'avambraccio o al polso, ma spesso non sono altrettanto accurati.

Il medico o l'infermiere utilizzeranno uno stetoscopio per ascoltare il sangue che si muove attraverso l'arteria.

Farà gonfiare il bracciale a una pressione più alta della pressione sistolica e si stringerà attorno al braccio. Quindi lo rilascerà. Mentre la cuffia si sgonfia, il primo suono che sente attraverso lo stetoscopio è la pressione sistolica. Sembra un rumore sibilante. Il punto in cui questo rumore scompare segna la pressione diastolica.

In una lettura della pressione sanguigna, il numero sistolico viene sempre prima, e poi il numero diastolico. Ad esempio, i tuoi numeri potrebbero essere "120 su 80" o scritti come 120/80.

Continua

Quanto spesso devo controllare la pressione sanguigna?

  • Se la pressione del sangue è normale (inferiore a 120/80), farlo controllare ogni anno o più frequentemente come suggerisce il medico.
  • Se la pressione arteriosa è elevata - pressione arteriosa sistolica compresa tra 120 e 129 o pressione diastolica inferiore a 80 - il medico probabilmente vorrà controllarlo ogni 3-6 mesi. Probabilmente raccomanderà cambiamenti nello stile di vita come più esercizio fisico e una dieta migliore.
  • Se soffre di ipertensione di stadio 1 - 130-139 su 89-90 - il medico potrebbe suggerire cambiamenti nello stile di vita e rivederti tra 3-6 mesi. Oppure potrebbe dirti di fare i cambiamenti e darti dei farmaci, quindi ricontrollare le tue condizioni in un mese. Dipende da quali altre condizioni di salute o fattori di rischio si hanno.
  • Qualcuno con ipertensione di stadio 2 - 140/90 o superiore - probabilmente prenderà farmaci. Ti verrà anche chiesto di apportare modifiche allo stile di vita e di rivedere il medico entro un mese.

Posso controllare la pressione sanguigna a casa?

Tenere traccia della pressione sanguigna a casa è importante per molte persone, soprattutto se si soffre di pressione alta. Questo aiuta te e il tuo medico a scoprire se il trattamento sta funzionando.

Il medico può anche suggerirti di controllare la pressione a casa se pensa che tu possa avere "ipertensione da camice bianco". È una condizione reale. Lo stress di essere in uno studio medico aumenta la pressione sanguigna, ma quando sei a casa, è normale.

Chiedi al tuo medico di raccomandare un monitor domestico per la pressione arteriosa di facile utilizzo. Assicurarsi che il bracciale si adatti correttamente. Se il braccio è troppo grande per il bracciale, la lettura potrebbe essere più alta di quanto lo sia realmente la pressione sanguigna. Chiedi al tuo medico un bracciale più grande o assicurati di acquistare un monitor domestico con un bracciale adatto a te.

Puoi anche usare un misuratore della pressione del polso, ma spesso non sono così accurati. Segui le istruzioni fornite con il dispositivo per assicurarti di utilizzarlo correttamente.

Indipendentemente dal tipo di monitor della pressione arteriosa che hai, è una buona idea portarlo nello studio del tuo medico. Puoi confrontare la sua lettura con i numeri ottenuti dal medico. Evitare caffeina, sigarette ed esercizio fisico per almeno 30 minuti prima del test.

Continua

Quando prendi la pressione del sangue a casa, siediti su una sedia e metti entrambi i piedi sul pavimento. Chiedi al tuo medico o infermiere di mostrarti il ​​modo giusto per posizionare il braccio in modo da ottenere letture accurate.

Controllalo alla stessa ora del giorno in modo che le letture siano coerenti. Quindi, prendere diverse letture a circa 1 minuto di distanza. Assicurati di annotare i risultati.

Porta il diario della pressione sanguigna nell'ufficio del tuo medico in modo da poter parlare di eventuali cambiamenti nei tuoi numeri. Il medico deciderà se è necessario assumere farmaci.

Anche se la pressione del sangue è alta, probabilmente non avrai sintomi. Ecco perché è spesso chiamato il "killer silenzioso". Il primo sintomo di ipertensione non trattata può essere un attacco di cuore, ictus o danno renale

fonti

FONTI:
JAMA: Pagina paziente: "Ipertensione".
American Heart Association: "Capire le letture della pressione sanguigna", "Cos'è l'ipertensione?"
HeartHub AHA per i pazienti: "Ipertensione".
JAMA: "La settima relazione del comitato nazionale congiunto sulla prevenzione, la scoperta, la valutazione e il trattamento dell'ipertensione."
American College of Cardiology: "Linea guida 2017 per la prevenzione, la rilevazione, la valutazione e la gestione dell'ipertensione arteriosa negli adulti".

© 2016 WebMD, LLC. Tutti i diritti riservati.