Elenco delle popolazioni religiose

Salta alla navigazione Salta alla ricerca

Categoria principale: demografia religiosa

Questa è una lista di popolazioni religiose per numero di aderenti e paesi.

Stime aderenti nel 2012

Dimensione dei principali gruppi religiosi, 2012
Religione Per cento
cristianesimo
33%
Islam
24.1%
unaffiliated
16%
induismo
16%
buddismo
7%
Religione popolare
5.9%
Altro
0.8%
Pew Research Center, 2015[1]

Adherents.com dice "Le dimensioni mostrate sono stime approssimative e sono qui principalmente allo scopo di ordinare i gruppi, non fornendo un numero definitivo".[2]

Religione aderenti Percentuale
cristianesimo 2,4 miliardi[3] 33%
Islam 1,8 miliardi[3] 24.1%
Secolare[un]/Non religioso[B]/ Agnostico / Ateo ≤ 1,2 miliardi 16%
induismo 1,15 miliardi 15%
buddismo 521 milioni 7%
Religione tradizionale cinese[C] 394 milioni 5.50%
Religioni etniche escludendone alcune in categorie separate 300 milioni 4.19%
Religioni tradizionali africane 100 milioni 1.40%
Sikhismo 30 milioni 0.32%
Spiritismo 15 milioni 0.21%
giudaismo 14 milioni 0.20%
bahá'í 7,0 milioni 0.10%
giainismo 4,2 milioni 0.06%
Shinto 4,0 milioni 0.06%
Cao Dai 4,0 milioni 0.06%
Zoroastrismo 2,6 milioni 0.04%
Tenrikyo 2,0 milioni 0.02%
Neo-Paganesimo 1,0 milioni 0.01%
Universalismo unitario 0,8 milioni 0.01%
Rastafari 0,6 milioni 0.01%
totale 7167 milioni 100%

Gli appunti

  1. ^ Queste figure possono includere popolazioni di aderenti secolari / nominali e adoratori sincretisti, sebbene il concetto di sincretismo sia contestato da alcuni.
  2. ^ Il non-religioso comprende l'agnostico, l'ateo, l'umanista laico, e le persone che rispondono a "nessuna" o nessuna preferenza religiosa. La metà di questo gruppo è teista ma non religiosa.[2] Secondo uno studio del 2012 di Gallup International "il 59% del mondo afferma di considerarsi una persona religiosa, il 23% pensa a se stesso come non religioso mentre il 13% pensa a se stesso come atei convinti".[4]
  3. ^ La religione tradizionale cinese è descritta come "la religione comune della maggioranza della cultura cinese: una combinazione di confucianesimo, buddismo e taoismo, così come le tradizionali pratiche e credenze non scritturali / locali".

In proporzione

I cristiani

Paesi con la maggior proporzione di cristiani dal cristianesimo per paese (a partire dal 2010):

Popolazione cristiana per paese, giugno 2014.
  1. Città del Vaticano 100% (100% cattolico romano)
  2. Isole Pitcairn 100% (avventista del settimo giorno al 100%)[5]
  3. Samoa ~ 99% (prevalentemente protestante)[6]
  4. Romania 99% (principalmente ortodossi rumeni)
  5. Samoa americane 98,3% (prevalentemente protestanti)[7]
  6. Malta 98,1%[8] (principalmente cattolico romano)
  7. Venezuela 98%[9] (71% cattolico)
  8. Grecia 98% [10] (95% greco ortodosso)
  9. Isole Marshall 97,2% (prevalentemente protestanti)[11]
  10. Tonga 97,2% (prevalentemente protestante)[12]
  11. San Marino 97%[13] (~ 97% cattolico)
  12. Paraguay 96,9%[14] (principalmente cattolico romano)
  13. Perù 96,5%[15] (principalmente cattolico romano)
  14. El Salvador 96,4% (principalmente cattolico romano)[16]
  15. Kiribati 96% (prevalentemente protestante)[17]
  16. Stati federati di Micronesia ~ 96% (prevalentemente protestanti)[18]
  17. Barbados 95,1% (prevalentemente protestanti)[19]
  18. Papua Nuova Guinea 94,8% (prevalentemente protestante)[20]
  19. Timor Est 94,2%[21][22] (principalmente cattolico romano)
  20. Armenia 93,5%[23] (principalmente armeno ortodosso)

I musulmani

Vedi anche: Muslim World

Paesi con la maggior proporzione di musulmani dall'Islam per paese (a partire dal 2010) (cifre escludendo tra parentesi i lavoratori stranieri):

Popolazione musulmana per paese, 2014.
  1. Maldive 100% (prevalentemente sunniti)[24]
  2. Mauritania 100% (prevalentemente sunnita)
  3. L'Arabia Saudita ha riferito di essere al 100%[25] (90-95% sunniti, 5-10% sciiti[25])
4.7
5
11
4
5
3
1
2
3
1
0