Diet Soda è sicuro per il diabete?

Gestire i livelli di zucchero nel sangue è un obiettivo quotidiano per le persone con diabete di tipo 1 e di tipo 2. Mentre mangiare zucchero non causa alcun tipo di diabete, tenere sotto controllo i carboidrati e l'assunzione di zucchero è una parte importante della gestione di entrambi i tipi di diabete. Mangiare sano può anche ridurre il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.

Essere sovrappeso o obesi è legato allo sviluppo del diabete di tipo 2. In realtà, l'obesità è una delle principali cause del diabete di tipo 2. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, più di un terzo degli adulti americani sono considerati obesi. L'obesità ti mette a rischio di diabete, così come altre condizioni fastidiose. Mangiare cibi elaborati ad alto contenuto di zuccheri, grassi malsani e calorie vuote aumenta il rischio di ingrassare troppo.

Bere bevande zuccherate è anche un fattore di rischio per lo sviluppo del diabete di tipo 2. Se stai lavorando per mantenere sotto controllo il tuo livello di zucchero nel sangue o gestire il tuo peso, potresti scegliere una dieta a base di soda. A basso contenuto di calorie e zucchero, le bibite dietetiche sembrano essere una buona alternativa alle bevande zuccherate. Diet Coke e A & W's diet root beer, ad esempio, dichiarano di essere completamente privi di zucchero. Sfortunatamente, anche se non contengono zucchero effettivo, vengono caricati con dolcificanti artificiali e altri additivi insalubri.

Un tempo, c'era molto dibattito sulla sicurezza dei dolcificanti artificiali. Molti temevano che questi dolcificanti causassero certi tipi di cancro. Gli studi condotti negli anni '70 suggerivano che il dolcificante artificiale della saccarina fosse legato al cancro della vescica. Da quel momento, tuttavia, la saccarina è stata ritenuta sicura. Sia il National Cancer Institute che l'US Food and Drug Administration (FDA) considerano il dolcificante non tossico. L'aspartame, un altro dolcificante comune ma controverso, ha anche ottenuto l'autorizzazione per l'uso come sostituto dello zucchero.

La FDA regola i dolcificanti artificiali come additivi alimentari. Esamina e approva i dolcificanti artificiali prima che possano essere venduti. Alcuni alimenti sono "generalmente riconosciuti come sicuri" e non richiedono l'approvazione della FDA per essere venduti. Tuttavia, l'aspartame e la saccarina, comunemente presenti nelle bibite dietetiche, sono entrambi esaminati e approvati dalla FDA.

L'American Diabetes Association (ADA) elenca bevande dietetiche tra le bevande considerate sicure. L'ADA li raccomanda come alternativa alle varietà non dietetiche.

Mentre le bibite dietetiche sono sicure, sono tutt'altro che nutrienti. Oltre alla dieta a base di sodio, l'ADA raccomanda acqua, tè freddo o caldo non zuccherato e acqua frizzante o infusa. Anche il latte e il 100% di succhi di frutta, anche se contengono carboidrati, possono essere scelte saggi quando si considerano i nutrienti che forniscono. Assicurati di limitare i succhi di frutta a causa del loro alto contenuto di zucchero naturale.

Anche le cole carbonatiche rappresentano un rischio. Uno studio del 2000 pubblicato su Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine ha indagato sui rischi di cole nella giovinezza. Lo studio ha rilevato che l'assunzione di bevande gassate era fortemente associata a fratture ossee in adolescenti. Sebbene lo stesso non sia stato dimostrato per i maschi, lo studio ha sollevato preoccupazioni sugli impatti negativi a lungo termine delle colate carbonate.

Le bibite dietetiche possono anche creare problemi specifici per le persone con diabete. Uno studio pubblicato su Nature ha dimostrato che, nei topi, i dolcificanti artificiali possono portare a un picco nell'insulina.

Nell'esperimento, i ricercatori hanno scoperto che i dolcificanti artificiali possono innescare i recettori dolci nello stomaco. Questo porta ad un aumento di insulina e abbassamento dello zucchero nel sangue. Lo stomaco trattava essenzialmente il dolcificante artificiale come lo zucchero vero, causando un picco nell'insulina. I ricercatori hanno trovato questo riguardo ma hanno anche detto che il picco di insulina non causerebbe probabilmente ipoglicemia clinica, un rischio per le persone con determinati farmaci per il diabete.

L'aspartame è uno dei più comuni dolcificanti artificiali. Esempi di marchi includono NutraSweet e Equal. L'aspartame è un dolcificante a basso contenuto calorico che è 180 volte più dolce dello zucchero e spesso usato come sostituto dello zucchero. L'aspartame non contiene calorie o carboidrati.

Altri dolcificanti artificiali approvati dalla FDA includono sucralosio, Advantame, acesulfame potassico e saccarina.

La ricerca sull'aspartame e su come influisce su chi soffre di diabete non è completamente chiara. Uno studio del 2016 ha rilevato che l'aspartame potrebbe essere responsabile dello stress ossidativo che causa disturbi nella funzionalità epatica e renale nei topi diabetici. Un altro studio del 2016 ha rilevato che l'assunzione di aspartame è associata a una maggiore intolleranza al glucosio nei soggetti obesi, che potrebbe aumentare la probabilità di diabete. Questo effetto può essere dovuto al fatto che l'aspartame ha dimostrato di cambiare i batteri presenti nell'intestino.

Quando si tratta di dieta a base di sodio e diabete, ci sono sia i pro che i contro da considerare.

Pro di bere soda dieta con diabete includono

  • Contiene meno carboidrati rispetto alla normale soda.
  • Frena la voglia di zucchero senza un sovraccarico di zucchero.
  • Stai consumando molte meno calorie.

Contro di bere soda dietetica con diabete includono

  • Stai consumando calorie ma non ottieni benefici nutrizionali.
  • È pieno di additivi insalubri.
  • Il consumo a lungo termine di soda alimentare è ancora associato all'aumento di peso e ad altri rischi per la salute.
  • La ricerca mostra un aumento del rischio di diabete e sindrome metabolica sia con la soda dietetica che con l'assunzione regolare di sodio.

Mentre l'acqua è la migliore raccomandazione per l'idratazione, la maggior parte delle persone preferisce bevande con un po 'di sapore aggiunto. Invece di prendere una soda dietetica, tuttavia, ci sono molte grandi opzioni tra cui scegliere. Le acque infuse sono un'ottima alternativa. Puoi aggiungere elementi come frutta (specialmente bacche), cetrioli, limone ed erbe (come basilico e menta) nell'acqua. Anche l'acqua frizzante è una buona opzione, purché non sia aromatizzata o zuccherata artificialmente.

Anche il latte è una scelta accettabile, anche se è meglio stare lontano dal latte zuccherato (come il latte al cioccolato) e tenere traccia dei carboidrati, poiché mucca, riso e latte di soia contengono tutti carboidrati.

Il tè non zuccherato è un'altra opzione intelligente. Sia che tu preferisca caldo o freddo, puoi scegliere tra un gran numero di diversi gusti e tipi di tè.

Infine, in caso di dubbio, prova con acqua infusa con frutta. Puoi aggiungere elementi come frutta (specialmente bacche), cetrioli, limone ed erbe (come basilico e menta) nell'acqua. Anche l'acqua frizzante è una buona opzione, purché non sia aromatizzata o zuccherata artificialmente.

Se è per perdere peso o gestire il diabete, diventare proattivo sulla riduzione dell'assunzione di zucchero è un passo positivo. Se sei pronto per fare il salto verso una salute migliore, passare a una dieta a base di sodio può aiutarti lungo la strada.

Bere una bevanda a zero calorie può essere un'opzione migliore rispetto alla varietà zuccherata, anche se la scelta di quelli con dolcificanti artificiali potrebbe non essere la scelta migliore. Fai attenzione alle tue abitudini alimentari e alle tue bevande preferite. Questo ti aiuterà a gestire meglio i livelli di zucchero nel sangue.

4.8
5
13
4
2
3
1
2
1
1
0