Sintomi del diabete: improvvisa perdita di peso

La perdita di peso può verificarsi per molte ragioni, e la perdita di peso involontaria può essere un segno di una grave malattia di base.

La perdita di peso involontaria può verificarsi anche con un aumento dell'appetito o sete. Alcune cause di questa situazione possono includere disturbi intestinali che causano la mancanza di assorbimento del cibo (come la diarrea cronica), i disturbi endocrini che causano all'organismo di bruciare più energia (come l'ipertiroidismo) e il diabete incontrollato, che provoca la perdita di calorie in eccesso da parte del corpo versare zucchero nelle urine.

Il diabete è un disturbo degli zuccheri nel sangue elevati. A volte gli zuccheri sono lievemente elevati alla diagnosi. Ma a volte lo zucchero nel sangue può diventare piuttosto elevato prima che venga fatta la diagnosi.

Quando il livello di zucchero nel sangue sale, il corpo non può riassorbire tutto lo zucchero che viene naturalmente filtrato attraverso i reni e lo zucchero viene versato nelle urine. Questo fa sì che le persone che hanno zuccheri molto alti abbiano molta sete e debbano urinare molto frequentemente. I pazienti spesso hanno un'improvvisa perdita di peso significativa associata a questi sintomi. Questi stessi pazienti saranno così assetati da bere spesso bevande zuccherate (come bibite, succhi o bevande zuccherate per il caffè) che fanno sì che gli zuccheri siano ancora più alti e che la perdita di peso sia più grave. Può diventare un ciclo pericoloso improvviso.

Se improvvisamente si sviluppa una significativa perdita di peso involontaria, soprattutto associata a sete importante o ad un aumentato bisogno di urinare, è fondamentale consultare il più presto possibile un operatore sanitario.

Leggi di più:
Diabete di tipo 2: puoi curarlo?
Passi per la diagnosi del diabete di tipo 2
Diabete: prevenzione delle emergenze con glicemia alta

4.1
5
12
4
5
3
1
2
3
1
1