Fast Food vs. Pasti casalinghi: quale è più sano?

Fast Food vs. Pasti fatti in casa

Il fast food può soddisfare le vostre papille gustative ed è un'alternativa conveniente ai pasti fatti in casa a causa del nostro stile di vita frenetico. Tuttavia, il fast food non fa altro che caricarti di calorie. Quindi paragoniamo il fast food ai pasti fatti in casa in termini di nutrizione e effetti collaterali e vediamo come si oppongono.

Case study Confronto tra fast food e pasti cucinati in casa

Ecco alcuni studi che mettono a confronto il fast food e i pasti cucinati in casa.

1. I pasti preparati in casa contengono meno calorie

Secondo la nuova ricerca della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health, le persone che consumano pasti cucinati in casa consumano meno calorie di quelle che mangiano fast food. Le persone che consumano pasti cucinati in casa consumano meno carboidrati, grassi e zuccheri di quelli che cucinano meno.

Lo studio ha anche scoperto che coloro che mangiano spesso pasti casalinghi da sei a sette notti a settimana consumano meno calorie quando mangiano fuori. Non scelgono cibi surgelati o fast food quando mangiano fuori, ma mangiano cibi freschi con un buon valore nutritivo.

Il reddito o l'educazione non sono fattori che influenzano le abitudini alimentari. Ma il cibo fatto in casa costa meno del fast food?

2. I pasti cucinati in casa sono nutrienti e meno costosi

Un documento della School of Public Health dell'Università di Washington mostra il fast food rispetto al confronto dei pasti fatti in casa considerando il costo. Si afferma che le persone che mangiano i pasti cucinati in casa hanno una dieta più sana a un costo inferiore.

Mangiare pasti cucinati in casa è meno costoso rispetto alla quantità che paghiamo quando mangiamo fuori. Quello che paghiamo per la nostra spesa mensile o settimanale è molto inferiore a ogni pasto che paghiamo per cenare fuori. E i pasti fatti in casa sono più nutrienti dei pasti da asporto o da ristorante.

3. I pasti cucinati in casa rispettano le linee guida per una dieta sana

Uno studio pubblicato nel Studio sull'obesità di Seattle ha dimostrato che le persone che consumano pasti cucinati in casa hanno una maggiore conformità alimentare rispetto a quelli che mangiano fuori. Quindi, questo significa che la loro dieta settimanale soddisfa le linee guida federali per una dieta sana.

Lo studio ha anche rilevato che le persone con famiglie più numerose e più bambini cucinano spesso i loro pasti.

I limiti di tempo impediscono alle persone di cucinare a casa. Come accennato, l'educazione o il reddito di una persona non è legato al mangiare a casa o fuori.

4. Le persone che vivono da sole mangiano malsane

Un articolo pubblicato sulla rivista Recensioni nutrizionali, afferma che le persone che vivono da sole hanno maggiori probabilità di mangiare malsane. La ragione potrebbe essere la mancanza di abilità culinarie, nessuna motivazione a cucinare per sé, nessuno con cui fare shopping e così via.

5. I pasti cucinati in casa diminuiscono l'obesità infantile

Mangiare pasti cucinati in casa insieme alla famiglia aiuta a legare e aumenta la comunicazione interpersonale. Mantiene i bambini mentalmente e fisicamente sani.

Uno studio pubblicato nel Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics Dice che avere pasti con la famiglia diminuisce l'obesità infantile. Se i genitori passano del tempo di qualità con i loro figli, hanno un migliore senso di autostima.

Fast food vs. pasto preparato in casa

Valori nutrizionali del fast food rispetto ai pasti fatti in casa

Se confrontiamo il fast food rispetto ai valori nutrizionali dei pasti fatti in casa, il fast food è ricco di sale, colesterolo e calorie. Un singolo pasto in una catena di fast food può costare tutte le calorie che si consumano in un giorno.

Una persona che prepara i propri pasti può ridurre la quantità di sale e grassi aggiunti alle ricette. Mangiare frutta e verdura fresca può aiutare a combattere i disturbi e prevenire il diabete di tipo 2 e ipertensione.

Se i limiti di tempo ti impediscono di cucinare a casa, puoi investire più tempo in un determinato giorno e cucinare abbastanza cibo per durare per diversi pasti. Mangiare gli avanzi è ancora meglio degli alimenti fast-densi e ricchi di nutrienti. Inoltre, dovresti optare per frutta fresca almeno una volta al giorno.

Un'altra idea è quella di cucinare pasti semplici con cereali integrali e verdure che puoi preparare in meno di 15 minuti. Ad esempio, puoi cucinare l'avena nel latte e averli con la frutta fresca. Oppure, puoi tritare alcune verdure in anticipo e conservarle in frigorifero per il giorno successivo in modo da poterle cucinare rapidamente.

Valore nutrizionale degli alimenti per bambini

La ricerca ha scoperto che gli alimenti per l'infanzia fatti in casa sono più sani di quelli acquistati in negozio. Uno studio pubblicato in Archives of Disease in Childhood aiuta i genitori a decidere tra cibo fatto in casa e comprato al supermercato.

Gli alimenti per bambini acquistati in negozio contengono due varietà vegetali per porzione, mentre gli alimenti per bambini cucinati in casa possono contenere tre o più. I pasti per bambini cucinati in casa superano le proteine, i grassi e le calorie raccomandate rispetto ai cibi acquistati in negozio. Inoltre, i pasti cucinati in casa hanno il 26% di energia in più e il 44% in più di proteine ​​e grassi totali rispetto ai cibi acquistati in negozio.

Gli alimenti per bambini commerciali contengono meno proteine ​​rispetto agli alimenti per bambini cucinati in casa. Aumentare il contenuto di proteine ​​aumenta il costo, quindi i produttori possono utilizzare meno nutrienti.

Gli alimenti per bambini prodotti in commercio hanno una bassa percentuale di prodotti a base di pesce e un'alta percentuale di prodotti a base di carne rossa. Tuttavia, per un bambino è consigliabile avere più prodotti a base di pesce ricchi di olio e meno prodotti a base di carne rossa.

Varietà di ingredienti vs. Nutrizione

I risultati di uno studio pubblicato in Archives of Disease in Childhood afferma che i pasti commerciali forniscono una maggiore varietà vegetale per pasto e che i pasti cucinati in casa forniscono dal sei al sette per cento in più di nutrienti rispetto ai pasti commerciali.

Detto ciò, i genitori non dovrebbero fare completamente affidamento sui pasti commerciali per la nutrizione del loro bambino. Dovrebbero mantenere un equilibrio tra i pasti fatti in casa e quelli commerciali per fornire al bambino una dieta varia e nutriente.

Il costo del fast food rispetto ai pasti cucinati in casa

I pasti cucinati in casa hanno un costo medio inferiore rispetto ai prodotti alimentari acquistati in negozio. Il costo dei pasti fatti in casa è di £ 0,33 ($ 0,42) per 100 grammi, mentre quello dei pasti commerciali è di £ 0,68 ($ 0,88) per 100 grammi.

Un pasto al McDonald's per una famiglia di quattro persone può costare $ 23,00 a $ 28,00. D'altra parte, un pasto cucinato in casa di pollo arrosto intero con verdure, insalata e latte per una famiglia di quattro costa circa $ 14,00. I pasti fatti in casa con fagioli borlotti e riso costeranno ancora meno, circa $ 9,00.

Uno studio di ricerca condotto dall'università di Aberdeen in Scozia ha rilevato che le persone che usano ingredienti biologici per cucinare a casa pagherebbero circa un terzo in più. Tuttavia, il costo sarebbe inferiore rispetto all'acquisto di prodotti commerciali comparabili.

Parola finale sui pasti cucinati in casa e quelli acquistati nei negozi

Dopo aver visto il fast food confrontato con i pasti cucinati in casa, possiamo concludere che i pasti fatti in casa sono anche più sani ed economici. Non ti caricano di calorie, grassi, conservanti nocivi, aromi e sali. Fanno molta strada nel migliorare il tuo stile di vita generale, la salute e il benessere.

Detto questo, non dovresti assolutamente privarti dei tuoi cibi preferiti acquistati in negozio. Puoi ancora goderne con moderazione una volta ogni tanto.


Relazionato:


fonti:

"Lo studio suggerisce che la cucina casalinga è un ingrediente principale nella dieta più sana", John Hopkins Bloomberg School of Public Health, 17 novembre 2014; http://www.jhsph.edu/research/centers-and-institutes/johns-hopkins-center-for-a-livable-future/news-room/News-Releases/2014/Study-Suggests-Home-Cooking- main-Ingrediente-in-sana-Diet.html.

"Cucinando a casa stasera? Probabilmente è più economico e più sano, i risultati dello studio "ScienceDaily, 14 marzo 2017; https://www.sciencedaily.com/releases/2017/03/170314150926.htm.

"Vivere da soli può intaccare le diete sane", ScienceDaily, 3 novembre 2015; TTP: //www.sciencedaily.com/releases/2015/11/151103090932.htm.

Wright, K., "3 motivi per mangiare un pasto cucinato a casa non solo al Ringraziamento ma per tutto l'anno", Fox News, 28 novembre 2013; http://www.foxnews.com/opinion/2013/11/28/3-reasons-to-be-eat-home-cooked-meal-not-just-at-thanksgiving-but-all-year-long. html.

Nierenberg, C., "La pappa fatta in casa non è necessariamente più sana di quella acquistata in negozio", HuffPost, 21 luglio 2016; http://www.huffingtonpost.com/entry/homemade-baby-food-isnt-healthier-than-store-bought-study-finds_us_5791068be4b00c9876ce7947.

Nicols, H., "Le pappe acquistate in negozio possono essere più salutari a pasto rispetto a quelle fatte in casa", Medical News oggi, 20 luglio 2016; http://www.medicalnewstoday.com/articles/311783.php.

Tuttle, B., "Notizie Flash: un pasto sano e casalingo costa meno di fast food", Time, 26 settembre 2011; http://business.time.com/2011/09/26/news-flash-a-healthy-home-cooked-meal-costs-less-than-fast-food/.