Il teatro classico di Harlem presenta "ANTIGONE" • HARLEMLOCAL.com

GRATIS in Marcus Garvey Park

Il Classical Theatre of Harlem (CTH) presenta "Antigone", una versione moderna ispirata all'Afropunk della tragedia greca classica di Sofocle. Ritornato alla sesta stagione di spettacoli teatrali GRATUITI nel Marcus Garvey Park di Harlem, l'azienda presenta un lavoro che mostra la forza e le voci di donne audaci che rispondono a rigide disparità sociali. Questo lavoro aggiornato mostra idee antiche che sono state al centro dell'attenzione sul clima: ordine, legge, giustizia e voci emarginate che affrontano il potere e il patriarcato.

Richiamando il panorama culturale delle tradizioni afro-americane e ispirato al movimento Afropunk, mentre aderisce anche alla forma tragica greca; questa nuova rivisitazione della classica storia catturerà, stupirà e ispirerà il pubblico da tutti gli ambiti.

PROGRAMMA DELLE PRESTAZIONI
La produzione Uptown di Shakespeare in the Park di "Antigone" del Teatro Classico di Harlem è in programma dal 5 al 29 luglio 2018. Martedì - domenica alle 20:30
Anteprime: 5-7 luglio 2018
Opening Night: 8 luglio 2018
Notte di chiusura: 29 luglio 2018

Il Teatro Classico di Harlem (Ty Jones, Direttore Artistico Produttivo) presenta "Antigone", ispirato all'adattamento di Paul Roche dalla classica tragedia greca di Sofocle. Torna per la sesta stagione di spettacoli teatrali gratuiti e affettuosamente conosciuto come Uptown Shakespeare in the Park, il Classical Theatre of Harlem (CTH) è entusiasta di tornare a Marcus Garvey Park questa estate, presentando un'opera che mette in mostra la forza e le voci di audace donne che rispondono a rigide disparità sociali.

L'offerta di CTH di ANTIGONE si ispira all'adattamento di Paul Roche che realizza una fedeltà all'originale dando al CTH la flessibilità di mostrare idee antiche che sono state al centro dell'attenzione sul clima: ordine, legge, giustizia e voci emarginate che affrontano il potere e il patriarcato.

Ambientato nella città di Tebe in un futuro distopico, la lotta per il potere, la gloria e la rivendicazione della città sconvolge i legami della fratellanza, lasciando due uomini senza vita. Il nuovo re proclama un fratello un eroe e l'altro un usurpatore, lasciando il suo corpo inerte per la strada come esempio per coloro che osano agire contro lo stato. I cittadini della città distolgono lo sguardo a causa della paura, rivolgendosi invece al loro nuovo leader che giura di riportare l'ordine nella città devastata dalla guerra. Ma quando la sorella dei Giovani Fratelli uccisi protesta l'editto, rompe la fede con tutto ciò che ha sempre saputo per sistemare le cose ad ogni costo.

"Antigone" cattura la risolutezza di una donna che si rifiuta di arrendersi, nonostante ciò che è in gioco in una società patriarcale. Il film drammatico e provocatorio di CTH, caratterizzato dal tipico stile uptown della compagnia, parla appassionatamente del teso momento storico in cui ci troviamo oggi.

Richiamando il panorama culturale delle tradizioni afro-americane, aderendo alla forma tragica greca; questa nuova rivisitazione della classica storia catturerà, stupirà e ispirerà il pubblico da tutti gli ambiti.

La compagnia di "Antigone" comprende: vincitore del premio Obie Ty Jones (come Creonte, POWER, Julius Caesar), Kahlil X. Daniel (come Teiresias), Carl Louis (come Haemon), Ava McCoy (come Ismene), Adaku Okpi (come Eurydice) e Toya Turner (come Antigone). L'ensemble presenta Ryan Alvarado, Samantha Barriento, Denzel Fields, Daniela Funicello, Avon Haughton, Brynlie Helmich, Anthony V. Merchant, JoVonna Parks, Nedra Snipes e Thomas Varvaro.

"La nostra Antigone si ispira a un movimento di controcultura noto come Afropunk, che sarà giustapposto ai temi della tradizione e dell'ordine. L'attuale clima politico è maturo per questa storia. Le donne di tutto il mondo stanno trovando la loro voce e affrontano uomini potenti, istituzioni e organizzazioni. Questo tempestivo testo antico è ancora chiaramente rilevante oggi ", ha detto Carl Cofield, direttore di" Antigone ".

"Anche se chiamiamo la nostra stagione estiva 'Uptown' Shakespeare in the Park, 'abbiamo preso una deviazione quest'estate per presentare' Antigone 'per una semplice ragione - i giochi greci non hanno paura di mettere in discussione tutto ciò che apprezziamo - compresa la vita. 'Antigone' è una storia in cui le persone, che affermano di avere ragione, si scontrano con un sistema, i cui leader hanno la stessa asserzione. Dopo 2500 anni, "Antigone" ci chiede ancora: siamo tutti giocatori in un'odissea per trovare la nostra umanità condivisa o siamo in uno stato perenne di guerra ideologica che finirà sempre con una violenza disumana? "- Ty Jones, Producing Artistic Director di The Classical Theatre of Harlem.

CREDITI
Ispirato da Paul Roche's Adaptation of "Antigone" di Sophocles
Regista: Carl Cofield
Coreografo: Tiffany Rea-Fisher
Costumista: Lex Liang
Progettista illuminotecnico: Alan Reynolds
Set Designer: Christopher & Justin Swader
Progettista del suono: Curtis Craig
Responsabile della fase di produzione: Megan Sprowls
Proiezioni: Kate Freer
Puntelli: Samantha Shoffner

INFORMAZIONI DI BIGLIETTO
La produzione del Teatro Classico di Harlem di Antigone sarà presente a:
The Richard Rodgers Amphitheatre di Marcus Garvey Park
18 Mt Morris Park W, New York, NY 10027
Entra nel parco sulla 124th Street e sulla Fifth Avenue e cammina verso sud fino alla sede.
Biglietti: GRATIS per il pubblico generale, senza prenotazione obbligatoria.

PROGRAMMA DELLE PRESTAZIONI
Il teatro classico di Harlem's Uptown Shakespeare nel parco
la produzione di "Antigone" è in programma dal 7 al 29 luglio 2018. martedì - domenica alle 20:00; Venerdì alle 20:30
Anteprime: 5-7 luglio 2018; 08:00
Opening Night: 8 luglio 2018; 08:00
Notte di chiusura: 29 luglio 2018; 08:00

* Nota: in caso di condizioni meteorologiche avverse, l'avviso di cancellazione degli spettacoli verrà effettuato tramite il sito Web del Teatro Classico di Harlem e le pagine dei social media, fare riferimento a quanto segue per gli indirizzi Web. *

Runtime: 85 minuti; nessuna interruzione

Sugli artisti
Regista: Carl Cofield
Carl Cofield è un regista e attore premiato a New York. Ha diretto la premiata prima mondiale di "One Night in Miami" (Huffingtion Post best di L.A. 2013, N.A.A.C.P., L.A. Drama Critics Circle e altri) per Rogue Machine Theatre e il Denver Center Theatre. I titoli di regia di NYC includono: Il revival del 50 ° anniversario di "The Dutchman" (AUDELCO nom come miglior regista), "The Seven" di Will Power al Connelly Theatre, "Sogno di una notte di mezza estate" per la NYU, "The Tuskegee Airman Project" per CUNY York College, "Ciao, I'm Eve" di Rebecca Nichloson, "The Bear" e altri. Ha assistito Molly Smith nella prima mondiale di "Camp David" di Laurence Wright all'Arena Stage. Ha anche assistito Kent Gash in "Langston In Harlem" presso Urban Stages.

Come attore, il suo lavoro è stato visto al Manhattan Theatre Club ("Ruined"), Berkeley Rep, Alliance, Arena Stage, The Shakespeare Theatre, Intiman, Actors Theatre di Louisville, Shakespeare Santa Cruz, Milwaukee Rep, Alabama Shakespeare, The McCarter, The Acting Company, The Studio Theatre e molti altri.

SUL TEATRO CLASSICO DI HARLEM
Il Classical Theatre of Harlem (CTH) è una compagnia teatrale americana che racconta storie viste attraverso le lenti della diaspora africana e svolge un lavoro che onora l'eredità culturale del quartiere in cui è stata fondata: Harlem. Il CTH combina adattamenti originali, musica e danza per presentare grandi classici della letteratura mondiale e opere contemporanee che resisteranno alla prova del tempo pur essendo davvero riflettenti sulla diversità di idee e arazzi razziali che è l'America. Sin dalla sua fondazione nel 1999, CTH ha presentato opere che vanno dai commediografi classici tradizionali (Anton Cechov, Euripide e William Shakespeare), ai drammaturghi del 20 ° secolo (August Wilson, Langston Hughes e Jean Genet) alle nuove commedie di drammaturghi emergenti. CTH offre inoltre con orgoglio attività di formazione teatrale e spettacoli teatrali dal vivo ai giovani di Harlem e alle loro famiglie attraverso il suo programma di educazione artistica, Project Classics. L'organizzazione coinvolge nuovi segmenti di pubblico, offre uno sviluppo artistico di nuovi lavori e offre visibilità ai drammaturghi emergenti con le sue tre serie di letture gratuite: Future Classics, Playwrights 'Playground e Revisited Classics.

Grande sostegno al CTH fornito da Ax-Houghton Foundation, The Braugher Family, Fondo Casement, Coalition of Theaters of Colour, The Columbus Foundation, ConEdison, The Cultural Immigrant Initiative, Dorris Duke Charitable Foundation, Douglas & Paige Armentrout, Ford Foundation, Google, Harlem Community Development Corporation, Howard Gilman Foundation, Jarvis & Constance Doctorow Family Foundation, Fondazione L & N Andreas, Luther & Deborah Ragin, National Endowment for the Arts, New York Community Trust, Dipartimento degli affari culturali di New York, Dipartimento dei Parchi e Ricreazione di New York , NYSCA, The Office of Manhattan Borough, Presidente Gale Brewer, L'ufficio del Consiglio di New York, Bill Perkins, L'ufficio del Consiglio di New York, Mark Levine, Puffin Foundation West, Robert & Mercedes Eichholz Foundation, SHS Foundation e Upper Manhattan Empowerment Zone.

4.6
5
13
4
5
3
3
2
1
1
1