"LA DIETA NO-DINNER"


Da quando ho iniziato "La dieta senza cena" mi sono comportato bene. Recentemente, ero a una festa, non a mangiare, naturalmente, perché era notte, e tutti mi chiedevano se mi sentivo bene. Tutto quello che riuscivo a pensare era sì, mi sento benissimo ora, mi sentirò benissimo più tardi, dormire meravigliosamente stasera e svegliarmi sentendomi molto riposato. Ma è proprio quello che stavo pensando. La mia risposta a questa persona era, sono pieno, quindi non sto mangiando. Penso di essere l'unica persona nella stanza a non mangiare.

Metto in guardia le persone nelle mie lezioni per fare qualcosa per la cosa più distruttiva che fanno con il cibo, mangiare dopo il tramonto. È anche il più avvincente. Ma io amo mangiare. Amo il cibo e mi piace godermelo spesso. Ascolto questi commenti spesso mentre spiego alle persone la "No-Dinner Diet" (NDD). In primo luogo, lasciatemi dire che non sto suggerendo che qualcuno vada dal mangiare da 8 a 10 volte al giorno, a 2 o 3 volte al giorno, subito. C'è un periodo di transizione che ognuno può intraprendere per aiutarci a fare lentamente la transizione nella giusta direzione. Ma il nostro obiettivo dovrebbe in definitiva essere solo due o tre pasti al giorno e non mangiare di notte. Non c'è motivo per cui nessuno possa vivere in perfetta salute sul NDD. Se ami mangiare, capisci, meno mangi, gli studi dimostrano quanto più a lungo vivrai. Più a lungo vivi, più sarai in grado di mangiare. Ora questo sta guardando l'immagine più grande. Man mano che i tuoi pasti vengono distribuiti in modo più oculato nel corso degli anni, i tuoi organi saranno meno stressati e più efficienti.

Posso sentire tutte le scuse. In primo luogo, non morirai di fame se non mangi una notte purché tu consumi pasti nutrienti durante il giorno. Conosco molte persone che mi dicono una volta che si prendono una pausa dai loro schemi abituali, sono affamati. È più fame di abitudini che una vera fame. In realtà, non so se ci sono molte persone negli Stati Uniti che hanno sentito la vera fame.

Mi ricordo a New York, offrendo fichi freschi a un senzatetto. Li assaggiò, li sputò fuori, poi li gettò via e disse, "Non mi piace." Se siamo davvero affamati, non diremmo le parole come "Non mi piace" quando si tratta di cibo. Vediamo le persone in televisione dai paesi del terzo mondo e non rifiuterebbero mai il cibo o lasceranno il cibo non mangiato. Lavoravo in un ristorante e non riesco a ricordare una volta dove le persone mangiavano il loro pasto completo. Mentre assistevo ai camerieri che buttavano via il resto del cibo, gli dicevo di mettere gli avanzi in un secchio e dopo il lavoro andavo a darlo ai senzatetto. Di nuovo, sceglievano e sceglievano ciò che piacevano o non piacevano. Esistono molti programmi e linee di welfare che alimentano le persone spesso. Se dedicassero più attenzione alla qualità del cibo e meno soldi alla quantità di cibo, tutti sarebbero meglio.

Tra tutti gli alimenti nocivi che consumiamo e la quantità allarmante di volte in cui li consumiamo, nulla può nuocere alla tua salute più rapidamente che mangiare nella tarda parte della giornata, la sera e la notte. Prima il tuo ultimo pasto nel giorno, meglio è! Quindi sì, se una persona non volesse ritagliare il cibo spazzatura, a patto che non lo mangi durante l'ultima parte della giornata, starà meglio.

Gli studi sono stati fatti per mostrare anche se una persona non cambia nulla nella sua dieta, ma digiunata di notte dopo le 17, rinunciando a cena, quel digiuno notturno provoca in media una perdita del 15% del peso corporeo nella donna obesa. Quindi, anche se una persona consumasse la stessa quantità esatta di cibo durante il giorno ma evitasse di mangiare a tarda notte, la sua salute migliorerà.

La notizia spaventosa è che siamo diventati così dipendenti dal consumo di cibi durante la serata che questa è la dipendenza più dannosa per le persone a rinunciare. Dopo molto tempo e studio, ho trovato che il modo migliore per raggiungere la salute ottimale è incorporare l'NDD. Questo è un fatto, non un'opinione. Il nostro corpo lavora in modo più efficiente durante il giorno per digerire il cibo e inizia a rilassarsi verso la fine della giornata. Tutto inizia a rallentare mentre il corpo si prepara per riposare e dormire.

Anni fa, quando stavo scrivendo un altro libro, qualcuno mi ha detto che le persone non vogliono leggere i fatti o che gli viene detto cosa non fare, vogliono risposte pratiche che possono usare nella vita di tutti i giorni. Mi sono reso conto che dire alla gente di smettere di cenare non sta raggiungendo questo obiettivo. In effetti, quando stavo scrivendo questo libro, chiedevo alle persone di provarlo per la mia ricerca e quasi tutti dicevano "no". Non potevano. Tuttavia, alcune persone lo hanno già fatto per anni e hanno avuto un enorme successo. Ho sempre detto che se una persona l'ha fatto, ciò dimostra che è possibile. Anche se non è mai stato fatto, qualcuno può ancora essere un pioniere. Ci sono molte persone che se ne sono andate senza cenare o mangiare a tarda notte. Abbiamo già visto la storia del mangiare a tarda notte, ma possiamo guardare più ai tempi presenti e vedere le persone che lo fanno. Dei recenti scrittori di salute, molti dei migliori ammettono che dobbiamo mangiare di meno, ma di solito non parliamo del tempo che mangiamo.

Il Dr. Gabriel Cousins ​​affronta l'argomento nel suo best seller "Conscious Eating," pagina 178 "Prestare attenzione al ciclo digestivo naturale è anche molto importante. Quando il sistema digestivo non è sovraccarico di lavoro e il corpo funziona bene, è più facile mantenere una mente chiara, che di per sé migliora il nostro desiderio e la capacità di meditare con maggiore chiarezza. Secondo il sistema di medicina ayurvedica, il tempo del potere digestivo ottimale è dalle 10 alle 14. Nel sistema cinese sono le 7 del mattino alle 9 del mattino. Mangiare tra le 13:00 e le 15:00 è anche un buon momento.La notte, quando la maggior parte delle persone negli Stati Uniti mangiano abitualmente il loro più grande pasto, è un tempo lento per il sistema digestivo. Se un pasto grande viene mangiato dopo le 7:00, o meno di tre ore prima di andare a dormire, il cibo non digerito si accumula spesso, che funge da terreno fertile per i batteri che marciscono. Il cibo quindi si putrefà e di conseguenza aggiunge tossine al sistema, sia dal cibo in decomposizione che dalle tossine rilasciate dai batteri putrefattivi. Al mattino, invece del risveglio rinfrescato da una mente lucida, ci si può sentire gonfiati, stanchi e talvolta semplicemente disgraziati. A causa della sensazione tossica, ci si sente come un tubo di fogna intasato e non è in grado di meditare, pregare o esercitare, perdendo così le attività essenziali per mantenere una salute equilibrata e una crescita spirituale ".

La mia amica e autrice di cibi crudi, Tonya Zavasta, nel suo libro "Quantum Eating" parla anche della sua esperienza di non mangiare dopo le 23:00. per anni e come ha mantenuto il suo aspetto bello, sano, vivace e giovane. Lei chiama Quantum Mangiare l'ultimo modo di mangiare per la salute, basato sulla sua ricerca. Dice che è un livello avanzato nello stile di vita dei cibi crudi in cui si mangia cibo crudo al 100%, due volte al giorno e solo nella prima parte della giornata. Sono rimasto stupito quando l'ho letto perché è così che stavo mangiando prima ancora di leggere il suo libro. Ciò che mi ha stupito ancora di più è che tutta la mia ricerca è stata diversa dalla sua ricerca, quindi il suo libro mi ha dato ancora più ricerca per sostenere quello che ho trovato anche il modo più alto e più pratico per noi di mangiare.

Potrebbe non sembrare molto pratico per la persona media che pensa che sia quasi impossibile per loro non essere in grado di mangiare nelle ore notturne. Preferirebbero digiunare tutto il giorno e riuscire a riempirsi la faccia di notte, piuttosto che portare via la loro ossessione notturna. Infatti, nella fede musulmana, questo è esattamente ciò che fanno durante il loro cosiddetto digiuno sul Ramadan. Ricordo di aver visto una partita di basket professionista e l'annunciatore disse che uno dei giocatori stava digiunando per il Ramadan. Ero interessato a come qualcuno non può mangiare ed essere in grado di esibirsi a questo livello. L'ho guardato e ho scoperto che mangiano tutta la notte, ma lo chiamano ancora veloce.

Ma è pratico quando ti rendi conto che non ti sto dicendo di non mangiare qualcosa. Infatti, se non mangi nelle ore notturne, sarai in grado di mangiare la media Standard American Diet (S.A.D.) e non creare così tanti danni come si farebbe se si stesse mangiando di notte. Prendendo questo in atto, penso che sarebbe molto più facile per una persona continuare a mangiare gli stessi cibi che stanno mangiando e non mangiare di notte, piuttosto che farlo nel modo in cui provano a farlo ora, il che è completamente stressato a mangiare un dieta che non piace tutto il giorno e fanno la loro faccia di notte. Tuttavia, il modo migliore è quello di mangiare cibi saggi e sani e non ci sarà desiderio di mangiare una notte.

Vuoi perdere peso? Hai più energia? Più attenzione mentale? Non mangiare a tarda notte è sicuramente il modo migliore per perdere peso e tenerlo fuori. Ma come dice Tonya nel suo libro "Il cibo quantico", "Il fatto stesso di mangiare meno libera la mente dall'ossessione non necessaria di decidere cosa e quando mangiare dopo".

La persona media trascorre molto tempo a pensare, a fare la spesa, a preparare e a mangiare cibo. Peggio, lo fanno da tre a cinque volte al giorno! Dopo aver lavorato, guardando la TV e dormendo, la tua vita è piuttosto occupata senza aver avuto un'idea, per non parlare di quella originale.

Non si tratta di mangiare meno tanto quanto mangiare troppo e troppo spesso. Comunque tu voglia guardarlo, le persone oggi sono più malate che mai, e la gente mangia più cibo più spesso che mai. Potresti pensare: "Mangerò di meno". Ciò aiuterà, ma non a mangiare durante la notte sarà di grande aiuto.

I monaci buddisti sono noti per avere una grande salute, vivendo una vita molto lunga. Capiscono i benefici di non mangiare più tardi nel corso della giornata e si sono esercitati a non mangiare nulla dopo le 23:00. per secoli. Nella Bibbia, i tempi di offerta quotidiana del popolo ebraico e i tempi di pranzo erano intorno alle 8 e alle 14. Almeno se senti che non puoi ritagliare il tuo pasto a tarda notte, rendilo il pasto più leggero e non il più pesante, e con tutti i mezzi non mangiare dopo cena.

La cosa migliore da fare è digiunare dalle 15:00. al mattino seguente! O tornare indietro com'era, cenare all'ora di pranzo e liberarsi del pranzo e della cena, mantenendo la colazione e la cena. Ma poi dovremmo cambiare il nome di questo libro!

Abbiamo già veloce. Digiuniamo ogni notte quando andiamo a dormire fino al risveglio. I miei suggerimenti sono che smettiamo di mangiare prima di quanto siamo stati.

Il digiuno è il metodo migliore per guarire il nostro corpo. Quando prendi il cibo di una persona malata e gli dai il riposo, guariscono! Quanto è più sensato digiunare ogni notte. In questo modo puoi lasciare che il corpo faccia il suo design di cura / protezione per cui è stato creato senza intralciarti.

Sito Web: www.Paulnison.com
Web Store: www.Rawlife.com

"LA DIETA NO-DINNER"

Salta alla navigazione Salta alla ricerca

Le abitudini della tavola sono le regole usate mentre si mangia, che può anche includere l'uso di utensili. Culture diverse osservano regole diverse per le buone maniere a tavola. Ogni famiglia o gruppo stabilisce i propri standard per quanto rigorosamente queste regole devono essere applicate.

Europa occidentale (compreso il Regno Unito)

Tradizionalmente nell'Europa occidentale, l'host o hostess prende il primo morso a meno che lui o lei non dica diversamente. L'host inizia dopo che tutto il cibo per quel corso è stato servito e tutti sono seduti. Nelle famiglie religiose, un pasto in famiglia può iniziare col dire Grace, oppure a cena gli ospiti possono iniziare il pasto offrendo alcuni commenti favorevoli sul cibo e grazie all'ospite. In una situazione gastronomica di gruppo è considerato scortese iniziare a mangiare prima che tutto il gruppo abbia ricevuto il cibo e sia pronto per iniziare.

I tovaglioli devono essere posizionati sulle ginocchia e non riposti nei vestiti. Non dovrebbero essere usati per altro che strofinare la bocca e dovrebbero essere posizionati sul sedile della sedia, nel caso in cui sia necessario lasciare il tavolo durante il pasto o essere disposti sul tavolo quando il pasto è finito.[1]

La forcella è tenuta con la mano sinistra e il coltello tenuto con la destra. La forcella si tiene generalmente con i denti rivolti verso il basso, usando il coltello per tagliare il cibo o aiutare a guidare il cibo sulla forcella. Quando non si usa il coltello, la forcella può essere tenuta con i denti in alto. Con i denti sollevati, la forcella si equilibra sul lato del dito indice, tenuto in posizione con il pollice e l'indice. In nessuna circostanza la forcella deve essere tenuta come una pala, con tutte le dita avvolte attorno alla base. Una singola porzione di cibo dovrebbe essere sollevata sulla forcella e non si dovrebbe masticare o mordere il cibo dalla forcella. Il coltello dovrebbe essere tenuto con la base nel palmo della mano, non come una penna con la base appoggiata tra il pollice e l'indice. Il coltello non deve mai entrare in bocca o essere leccato.[1] Quando si mangia la zuppa, il cucchiaio viene tenuto nella mano destra e la ciotola si allontana dal tavolo da pranzo, raccogliendo la zuppa in movimenti verso l'esterno. Il cucchiaio non dovrebbe mai essere messo in bocca, e la zuppa dovrebbe essere sorseggiata dal lato del cucchiaio, non alla fine.[2] Il cibo dovrebbe essere sempre masticato con la bocca chiusa.[3] Parlare con il cibo in bocca è considerato molto maleducato.[1] Leccarsi le dita e mangiare lentamente può anche essere considerato scortese.

Il cibo dovrebbe essere sempre gustato prima di aggiungere sale e pepe. Applicare condimenti o condimenti prima che il cibo sia assaggiato è considerato un insulto per il cuoco, poiché mostra una mancanza di fiducia nella capacità del cuoco di preparare un pasto.[4]

Il burro deve essere tagliato, non raschiato, dal piatto del burro usando un coltello da burro o un coltello per piastre laterali e messo su un piatto laterale, non distribuito direttamente sul pane. Questo impedisce al burro nel piatto di raccogliere le briciole di pane mentre viene passato in giro. I panini devono essere strappati con le mani in pezzi a grandezza di bocca e imburrati singolarmente, dal burro posto sulla piastra laterale, usando un coltello. Il pane non dovrebbe essere usato per immergere nella zuppa o nelle salse. Come con il burro, il formaggio deve essere tagliato e messo sul piatto prima di mangiare.

Solo il vino bianco o il rosé è trattenuto dal gambo del bicchiere; rosso dalla ciotola Versare il proprio drink quando si mangia con altre persone è accettabile, ma è più educato offrire bevande alle persone sedute su entrambi i lati.[1] Le bottiglie di vino non devono essere rovesciate in un secchiello del ghiaccio quando sono vuote.

È scortese raggiungere qualcuno che raccolga cibo o altri oggetti. I commensali dovrebbero sempre chiedere che gli oggetti siano passati lungo il tavolo.[1] Allo stesso modo, i commensali dovrebbero passare quegli articoli direttamente alla persona che ha chiesto.[4] È anche scortese bere rumorosamente cibo, mangiare rumorosamente o fare rumore con le posate.

I gomiti dovrebbero rimanere fuori dal tavolo

Quando uno ha finito di mangiare, questo dovrebbe essere comunicato ad altri commensali e al personale in attesa mettendo insieme il coltello e la forchetta sul piatto, a circa 6 ore in posizione, con i denti della forchetta rivolti verso l'alto.

Ai pasti in famiglia, i bambini sono spesso tenuti a chiedere il permesso di lasciare il tavolo alla fine del pasto.

Se un telefono cellulare (o qualsiasi altro dispositivo moderno) suona o se viene ricevuto un messaggio di testo, la cena deve ignorare la chiamata. In casi eccezionali in cui il commensale ritiene che la chiamata possa essere di natura urgente, dovrebbe chiedere di essere scusata, uscire dalla stanza e rispondere alla chiamata (o leggere il messaggio di testo) lontano dagli altri commensali. Posizionare un telefono, le chiavi, la borsa o il portafoglio sul tavolo da pranzo è considerato maleducato.

Nord America

Articolo principale: buone maniere in Nord America

L'etichetta moderna fornisce i numeri e i tipi più piccoli di utensili necessari per la cena. Devono essere impostati solo gli utensili da utilizzare per il pasto programmato. Anche se necessario, gli ospiti non dovrebbero avere più di tre utensili su entrambi i lati della piastra prima di un pasto. Se sono necessari utensili extra, possono essere portati al tavolo insieme ai corsi successivi.[5]

Le buone maniere nella scuola materna, da un articolo di una rivista del 1916 negli Stati Uniti

Una tovaglia che si estende per 10-15 pollici oltre il bordo del tavolo dovrebbe essere utilizzata per le cene formali, mentre le tovagliette possono essere utilizzate per la prima colazione, il pranzo e le cene informali.[6] I candelabri, anche se non sono illuminati, non dovrebbero essere sul tavolo mentre si cena durante le ore diurne.[7]

I cappelli da uomo e unisex non dovrebbero mai essere indossati al tavolo. I cappelli da donna possono essere indossati durante il giorno se si visitano gli altri.[8]

Telefoni e altri oggetti che distraggono non dovrebbero essere usati al tavolo da pranzo.La lettura a un tavolo è consentita solo a colazione, a meno che il commensale sia da solo.[9] Le questioni urgenti dovrebbero essere gestite, dopo le scuse, allontanandosi dal tavolo.

Se il cibo deve essere rimosso dalla bocca per qualche motivo - una fossa, un osso o una cartilagine - la regola secondo Emily Post, è che viene fuori allo stesso modo in cui è entrata. Ad esempio, se le olive vengono mangiate a mano , la buca può essere rimossa a mano. Se un'oliva in un'insalata viene mangiata con una forchetta, la fossa deve essere depositata sulla forchetta all'interno della bocca e poi collocata su un piatto. Lo stesso vale per qualsiasi piccolo osso o pezzo di cartilagine nel cibo. Una cena non dovrebbe mai sputare le cose in un tovagliolo, certamente non un tovagliolo di stoffa. Dal momento che il tovagliolo viene sempre deposto in grembo e allevato solo per asciugarsi la bocca, il cibo nascosto può essere accidentalmente lasciato cadere sul grembo o sul pavimento dell'ospite. Il cibo che semplicemente non piace dovrebbe essere ingerito.[10]

La forcella può essere usata nello stile americano (nella mano sinistra mentre si taglia e nella mano destra per raccogliere il cibo) o nello stile europeo continentale (la forchetta è sempre nella mano sinistra). (Vedi etichetta della forcella) Il tovagliolo deve essere lasciato sul sedile di una sedia solo quando si lascia temporaneamente.[11] Quando si lascia il tavolo alla fine di un pasto, il tovagliolo viene posto liberamente sul tavolo a sinistra del piatto.[12]

India

Articolo principale: Etichetta della cucina indiana

Nelle impostazioni formali, l'ospite chiede agli ospiti di iniziare il pasto. Generalmente, non si dovrebbe lasciare il tavolo prima che l'ospite o la persona più anziana finisca il proprio cibo. È anche considerato scortese lasciare il tavolo senza chiedere il permesso dell'ospite o dell'anziano. Normalmente chi finisce prima attenderà gli altri e dopo che tutti sono finiti, tutti lasciano il tavolo.[13]

In un tradizionale pasto indiano, si osserva quanto segue. Normalmente il piatto viene servito con piccole quantità di tutti gli alimenti.

Una regola cardinale del mangiare è usare la mano destra quando si mangia o si riceve cibo.[14] Lavarsi le mani, sia prima di sedersi a un tavolo e dopo aver mangiato, è importante.[15]

Piccole quantità di cibo sono prese alla volta, assicurando che il cibo non venga sprecato. È considerato importante terminare ogni articolo sul piatto per rispetto del cibo servito.[16] Tradizionalmente, il cibo dovrebbe essere mangiato come viene servito, senza chiedere sale o pepe. Tuttavia, è ora accettabile esprimere una preferenza personale per il sale o il pepe e per chiederlo.

Distorcere o giocare con il cibo è inaccettabile. Mangiare a un ritmo moderato è importante, in quanto mangiare troppo lentamente può implicare una antipatia per il cibo e mangiare troppo in fretta è considerato maleducato. Generalmente è accettabile ruttare, sciacquare o sputare. Anche fissare il piatto di un altro diner è considerato maleducato. Non è appropriato emettere suoni durante la masticazione. Alcuni prodotti alimentari indiani possono creare suoni, quindi è importante chiudere la bocca e masticare a un ritmo moderato.

Al tavolo da pranzo, l'attenzione deve essere rivolta a comportamenti specifici che possono indicare distrazione o maleducazione. Rispondere alle chiamate telefoniche, inviare messaggi e usare un linguaggio inappropriato sono considerati inappropriati mentre cenate e mentre sono presenti gli anziani.

Cina

Articolo principale: dogana e galateo in cinese

I posti a sedere e le abitudini di servizio svolgono ruoli importanti nell'etichetta da pranzo cinese. Ad esempio, i commensali non dovrebbero sedersi o iniziare a mangiare prima che l'ospite (o ospite d'onore) lo abbia fatto. Quando tutti sono seduti, l'ospite offre di versare il tè, iniziando dalla tazza della persona più anziana. La persona più giovane viene servita per ultimo come gesto di rispetto per gli anziani.

Proprio come nelle culture occidentali, gli utensili comuni (bacchette e cucchiai) vengono usati per portare il cibo dai piatti comuni alla ciotola (o piatto) di un individuo. È considerato maleducato e antigienico per una tavola calda usare le proprie bacchette per raccogliere cibo da piatti e ciotole comuni quando sono presenti questi utensili. Altri comportamenti potenzialmente maleducati con le bacchette includono giocare con loro, separandoli in qualsiasi modo (come tenere uno in ogni mano), forare il cibo con loro o metterli verticalmente in un piatto di cibo. (Quest'ultimo è particolarmente rude, evocando immagini di incenso o bastoncini "joss" usati cerimoniosamente durante i funerali).[17] Una ciotola di riso può essere sollevata con una mano per raccogliere il riso in bocca con le bacchette. È anche considerato maleducato cercare un pezzo che si preferirebbe sul piatto invece di raccogliere il pezzo più vicino al ristorante come simbolo di equità e condivisione con gli altri.

L'ultimo pezzo di cibo in un piatto comune non viene mai servito a se stesso senza chiedere il permesso. Quando viene offerto l'ultimo pezzetto di cibo, è considerato maleducato rifiutare l'offerta. È considerato virtuoso per i commensali non lasciare alcun po 'di cibo nei loro piatti o scodelle. I condimenti, come salsa di soia o salsa di anatra, non possono essere abitualmente forniti in ristoranti di alta qualità. L'assunto è che il cibo perfettamente preparato non ha bisogno di condimenti e la qualità del cibo può essere meglio apprezzata.

Corea

Nelle impostazioni formali, un pasto inizia quando il commensale più anziano o più anziano del tavolo partecipa a uno qualsiasi degli alimenti sul tavolo. Prima di partecipare, l'intenzione di godersi il pasto dovrebbe essere espressa. Allo stesso modo, la soddisfazione o il godimento di quel pasto dovrebbero essere espressi al suo completamento. A volte, ci sono alcuni piatti che richiedono una cottura aggiuntiva o servire al tavolo. In questo caso, la cena per adulti più giovane o di livello più basso dovrebbe svolgere questo compito. Al momento di servire, i commensali vengono serviti cibo e bevande in ordine decrescente, iniziando dal ristorante più anziano o dal più alto al più giovane o dal più basso.

Il riso viene sempre consumato con un cucchiaio e mai con le bacchette in contesti formali. Prendere il piatto o la ciotola e portarlo alla bocca è considerato maleducato.

Di solito, i commensali avranno una ciotola di zuppa sulla destra con una ciotola di riso alla sua sinistra.In alternativa, la zuppa può essere servita in un unico grande vaso comune da consumare direttamente o versato in singole ciotole. Gli utensili da pranzo includeranno un paio di bacchette e un cucchiaio. Si dovrebbe seguire l'etichetta comune delle bacchette (vedere l'etichetta della bacchetta), ma il riso viene generalmente consumato con il cucchiaio anziché con le bacchette. Spesso alcune forme di proteine ​​(carne, pollame, pesce) vengono servite come piatto principale e poste al centro del tavolo alla portata dei commensali. Banchan sarà anche distribuito in tutto il tavolo. Se mangiato con un cucchiaio, banchan è posto sul cucchiaio di riso prima di entrare in bocca. Con le bacchette, tuttavia, viene alimentato direttamente alla bocca. L'ultimo pezzo di cibo in un piatto comune non dovrebbe essere servito a se stesso senza prima chiedere il permesso, ma, se offerto l'ultimo pezzo di cibo nel piatto comune, è considerato maleducato rifiutare l'offerta. Ciotole di riso o zuppa non dovrebbero essere raccolte dal tavolo durante la cena, un'eccezione fatta per grandi ciotole di zuppa di spaghetti coreana. Sbollentare mentre si mangia pasta e zuppa è generalmente accettabile. Non è raro masticare con la bocca aperta.

Se l'alcol è servito con il pasto, è prassi comune che quando l'alcol viene servito per la cena più anziana / di più alto livello per fare un brindisi e che i commensali tintinnano insieme i bicchieri prima di bere. Il tintinnio dei bicchieri insieme è spesso fatto durante tutto il pasto. Un ospite non dovrebbe mai servire alcolici a se stessi. Allo stesso modo, è considerato maleducato da bere da solo. Invece, stai al passo con gli altri commensali e servi e servi l'alcol. Gli alcolici dovrebbero essere sempre serviti ai commensali più anziani e di alto rango con entrambe le mani, e i commensali più giovani o di basso rango possono distogliere il viso dagli altri commensali quando bevono alcolici.

Guarda anche

  • Etichetta di utensili da cucina
  • Competenza interculturale
  • Polemica posate Montreal-Filippine
  • Grazie sociali

Riferimenti

  1. ^ a b c d e Mangiare cibo - maniere e galateo
  2. ^ Barbara Cartland, manuale di etichetta. Paul Hamlyn, Londra 1962
  3. ^ Modi britannici della Tabella
  4. ^ a b "Migliora la tua carriera di insegnante!" (PDF).
  5. ^ The Formal Place Setting Archiviata il 25 gennaio 1998, sulla Wayback Machine.
  6. ^ Colonna sindacata "Miss Manners", di Judith Martin, Universal Press Syndicate, 18 giugno 2009
  7. ^ "Il lettore umile vede la luce". The Buffalo News. 8 luglio 2010. Estratto 29 luglio 2010.
  8. ^ Martin, Judith. "Miss Manners: a proposito del datter Bill - MSN Relationships - article". Lifestyle.msn.com. Estratto 29 luglio 2010.
  9. ^ "Miss Manners: leggere al tavolo della colazione - Rapporti con MSN - articolo". Lifestyle.msn.com. Estratto 29 luglio 2010.
  10. ^ Daniel Post Senning. "Schicky Table Manners: Come faccio a ..."
  11. ^ [1] Archiviato il 20 marzo 2009, sulla Wayback Machine.
  12. ^ Etichetta di Emily Post: la guida definitiva alle buone maniere, Completamente revisionato e aggiornato da Peggy Post (Harper Collins 2004).
  13. ^ "Maniere indiane".
  14. ^ [2] Archiviato il 26 aprile 2012, sulla Wayback Machine.
  15. ^ [3] Archiviato il 19 ottobre 2011, sulla Wayback Machine.
  16. ^ [4] Archiviato il 19 ottobre 2011, sulla Wayback Machine.
  17. ^ "Etichetta cinese con le bacchette". Culture-4-Travel.com.

link esterno

Wikimedia Commons ha media correlati a Maniere a tavola.
  • Modi da tavola giapponesi
  • Etichetta da pranzo malese
  • Il colloquio di lavoro degli Stati Uniti che pranza galateo
  • Domande e risposte sul colloquio di lavoro negli Stati Uniti
  • Etichetta di cucina americana generale
  • Pranzo culturale nelle Filippine
  • Le buone maniere per i bambini
  • Insegnamento dei modi del tavolo

Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Table_manners&oldid=845356498"
4.5
5
13
4
3
3
1
2
3
1
1