Cibo a basso contenuto di sodio: mangiare per una dieta sana per il cuore

A seguito di una dieta povera di sodio, spesso causa la preoccupazione per le lunghe ore in cucina solo per produrre alimenti opachi e insipidi. Ma con alcuni suggerimenti e offerte di bistroMD, mangiare per la salute del cuore non è mai stato più facile (o più gustoso)!

Cibo a basso contenuto di sodio: mangiare per una dieta sana per il cuore

Mangiare il cuore sano: dieta a basso contenuto di sodio e alimenti

Prima di eliminare completamente il sodio, è importante sottolineare la sua importanza per la salute: il sodio merita innegabilmente un posto in una dieta ben bilanciata, poiché il minerale e l'elettrolito bilanciano e normalizzano i fluidi nel corpo. Ma la preoccupazione del sodio si riferisce alla quantità eccessiva che la maggior parte degli americani consuma nella loro dieta, in particolare nelle forme di cibi pronti e trasformati. Infatti, la dieta americana media include 3.400 milligrammi (mg) di sodio al giorno e secondo le nuove linee guida dietetiche, si consiglia agli adulti di consumare non più di 2.300 mg di sodio al giorno. Limitare l'assunzione di sodio può ridurre il rischio di malattie cardiache o gestire malattie croniche, tra cui insufficienza cardiaca e renale. E poiché la malattia cardiaca è la principale causa di morte negli Stati Uniti, l'adozione di una dieta salutare e povera di sodio merita di essere presa in considerazione. Ridurre il sodio nella dieta adottando queste pratiche salutari:

Acquista prodotti freschi
Ridurre i prodotti confezionati e trasformati e acquistare più alimenti freschi è uno dei modi più semplici per abbassare il sodio nella dieta. Seguendo le raccomandazioni del DASH (Dietary Approach to Stop Hypertension), la dieta può naturalmente ridurre il consumo di sale, con linee guida più dettagliate che incoraggiano cereali integrali, frutta e verdura, latticini a basso o non grasso, pesce e pollame, legumi, noci e semi

Essere consapevoli degli alimenti ad alto contenuto di sodio
Sapere dove risiede e nasconde il sodio può aiutare le persone a prendere decisioni più consapevoli. Il sodio viene comunemente aggiunto e ottenuto in condimenti come ketchup e pomodoro, pasta, barbecue e salse di soia. Fai attenzione anche ai cibi fermentati, stagionati, affumicati o in salamoia, inclusi crauti, sottaceti, formaggi e pranzi al sacco.

Controlla etichette alimentari
Le etichette alimentari possono aiutare i consumatori a identificare il contenuto di sodio, in particolare sugli alimenti confezionati e in scatola. Queste affermazioni sul sodio si trovano spesso sulle etichette degli alimenti e possono aiutare a orientare le scelte alimentari:

• Senza sodio: meno di 5 mg per porzione
• Senza sale: soddisfa i requisiti per il sodio libero
• Basso contenuto di sodio: 140 mg di sodio o meno per porzione
• Sodio molto basso: 35 mg o meno per porzione

Inoltre, controllare il mg di sodio per dose sull'etichetta Nutrition Facts per valutare il prodotto. Ulteriori descrizioni di sodio includono quanto segue:

• Sodio ridotto: contiene almeno il 25 percento in meno di sodio rispetto alla versione normale del prodotto
• Leggero in sodio: contiene il 50 percento in meno di sodio per porzione rispetto alla quantità di sodio in una versione normale del prodotto
• Senza sale, senza aggiunta di sale e senza sale aggiunto: non viene utilizzato sale nella lavorazione del prodotto, quando il prodotto normalmente viene lavorato con sale (ad esempio salatini senza sale e salatini regolari); questo non dà diritto al prodotto di essere "privo di sodio"

Tuttavia, il controllo della percentuale del valore giornaliero (% DV) per il sodio è un metodo valido per monitorare l'assunzione di sodio. Se il% DV è 5 o meno, il cibo è considerato a basso contenuto di sodio. E se o quando nel dubbio, approfitti delle etichette di fatti e ingredienti di nutrizione.

Usa erbe fresche e condimenti
Ridurre simultaneamente il sodio e amplificare il sapore scambiando la saliera con i condimenti. Il ravvivarsi in cucina amplifica il sapore senza un grande bisogno di salse e condimenti tipicamente caricati con sodio, grassi e zucchero. Limone, lime, aglio e cipolla offre anche sapore naturale ai piatti, insieme a vari aceti tra cui sidro di mele, riso e vino rosso.

Considera altri nutrienti
Sebbene il sodio abbia forti legami con l'ipertensione e la salute del cuore, così fanno altri nutrienti. Ad esempio, un maggiore apporto di potassio nella dieta può naturalmente ridurre l'ipertensione, mentre bassi livelli di assunzione di calcio e magnesio sono stati associati a maggiori tassi di ipertensione. Gli acidi grassi di fibre e omega-3 offrono anche effetti cardioprotettivi.

Consegna di pasti a basso contenuto di sodio

Con bistroMD, i membri possono assicurarsi che stiano comodamente mangiando per la salute del cuore, poiché i pasti congelati a basso contenuto di sodio vengono consegnati direttamente alla porta di casa! I pasti scendono sotto o sotto le raccomandazioni dell'AHA (American Heart Association) per calorie, sodio, grassi totali e grassi saturi. Ogni pasto contiene 600 milligrammi o meno di sodio per pasto, anche scendendo al di sotto delle raccomandazioni dietetiche per la raccomandazione americana di 2.300 milligrammi al giorno. Ma oltre alla sua riduzione di sodio, i pasti mantengono un adeguato profilo nutrizionale con ampie proteine ​​e fibre, il tutto pur essendo moderato in calorie e grassi grazie all'uso di ingredienti freschi e completamente naturali. Per ulteriori informazioni su bistroMD e le opzioni di pasto offerti, visitare la pagina ufficiale qui o chiamare il numero 866-401-3438 oggi!

4.2
5
13
4
3
3
3
2
3
1
1