Mangiare fuori

Salta alla navigazione Salta alla ricerca
"Mangiar fuori" reindirizza qui. Per altri usi, vedere Mangiare fuori (disambiguazione).
Mangiare fuori
Poster di proiezione teatrale
Diretto da D. Allan Brocka
Prodotto da Danielle Probst
Scritto da D. Allan Brocka
Protagonisti Rebecca Kochan
Ryan Carnes
Jim Verraros
Scott Lunsford
Emily Stiles
Musica di Dominik Hauser
Cinematografia Keith J. Duggan
A cura di Phillip J. Bartell
Produzione
azienda
Spettacolo Ariztical
Distribuito da Spettacolo Ariztical
Data di rilascio
  • 14 febbraio 2004 (Phoenix International Lesbian and Gay Film Festival)
  • 18 marzo 2005 (Stati Uniti, limitato)
Tempo di esecuzione
84 minuti
Nazione stati Uniti
linguaggio Inglese
bilancio $50,000
Botteghino $155,212

Mangiare fuori è un film comico americano del 2004 scritto e diretto da Q. Allan Brocka e interpretato da Rebekah Kochan, Ryan Carnes, Jim Verraros, Scott Lunsford ed Emily Stiles.

Tracciare

Dopo essere stato scaricato dalla sua ragazza Tiffani von der Sloot (Rebekah Kochan), lo studente dell'Università dell'Arizona Caleb Peterson (Scott Lunsford) commisura con il suo compagno di stanza Kyle (Jim Verraros), che nota che mentre ha problemi a trovare gli uomini che vuole, potrebbe prendi una donna perché è gay Più tardi ad una festa, Gwen Anderson (Emily Stiles) scarica il suo fidanzato dopo che lui le è venuto incontro. Caleb la vede e diventa infatuata e incontra Marc Everhard (Ryan Carnes), con cui Kyle è infatuato. Marc, nel frattempo, vede Caleb e viene immediatamente attratto. Kyle ha uno schema pazzo. Dice a Gwen che Caleb è gay quindi lei lo metterà in contatto con Marc. Kyle pensa che Caleb possa usare Marc per arrivare a Gwen, mentre Kyle usa Caleb per arrivare a Marc. Inoltre, Tiffani vive accanto a Gwen e Marc, quindi vedendo la data di Caleb, Marc la farebbe impazzire.

Caleb e Marc escono per un appuntamento, poi tornano a casa di Marc per vedere un film. Marc prova a mettere le mosse su Caleb, che non risponde. All'improvviso Gwen, che è bloccata a casa di un amico e annoiata, chiama. Parla con Caleb, rilassandosi e seducendolo verbalmente mentre Marc ne approfitta facendo sesso orale su di lui. Gwen riattacca per tornare a casa e Marc si masturba accanto a Caleb. Caleb, sentendosi confuso e insicuro, se ne va. Passa Gwen sulla strada di casa e lei lo seduce di nuovo, questa volta fisicamente. Hanno sesso nella sua decappottabile. Caleb torna a casa e va a letto.

La mattina dopo, Marc chiama Caleb e lascia un messaggio. Kyle lo sente e si rende conto che Marc e Caleb hanno fatto sesso. Mentre Kyle irrompe nella sua stanza, Marc richiama. Dopo la chiamata Caleb va da Kyle e gli dice che ha invitato Gwen e Marc a cena per chiarire tutto. Caleb dice anche a Kyle che sa che Kyle ha dei sentimenti per lui e che, se Caleb fosse gay, sarebbe con Kyle. Gwen e Marc vengono a cena e Caleb è dispiaciuto di vedere che Kyle abbia invitato anche la famiglia di Caleb. Kyle convince Gwen a "fingere" di essere l'appuntamento di Caleb e Marc a "fingere" di essere il suo. La cena sta andando bene, anche se un po 'goffamente, fino a quando Tiffani inspiegabilmente abbatterà la festa. Gwen si prende cura di Caleb con i suoi genitori (Murph Michaels e Mattie van der Voort). I suoi genitori lo prendono abbastanza bene e tutti finiscono in un bizzarro abbraccio di gruppo.

Dopo che la famiglia di Caleb e Tiffani se ne sono andati, Gwen attacca verbalmente Kyle, pensando che stia cercando di rubare Marc a Caleb. Mette in chiaro che "qualcuno come Marc" non uscirebbe mai con "qualcuno come lui". Caleb convince Marc a parlare con Kyle e Gwen capisce l'intero schema, che pensa sia la cosa più dolce che qualcuno abbia mai fatto per lei alla luce delle lunghezze alle quali Caleb è andato a dormire con lei. Marc va a parlare con Kyle e dice a Kyle che è stato da lui per tutto il tempo, dopo aver finto di disinteresse per tutto il tempo. Finalmente si baciano.

In una scena post-crediti, Marc e Kyle sono mostrati a torso nudo, facendo capolino nel suo letto; è implicito che stanno per fare sesso.

lanciare

  • Rebekah Kochan come Tiffani von der Sloot
  • Ryan Carnes nel ruolo di Marc Everhard
  • Jim Verraros nei panni di Kyle
  • Scott Lunsford nel ruolo di Caleb Peterson
  • Emily Stiles nei panni di Gwen Anderson
  • Natalie Burge nei panni di Milkshake Marcy
  • Billy Shepard come Joey
  • John Janezic nel ruolo di Richard
  • Stafford "Doc" Williamson nel ruolo del professor Winston James
  • Jillian Nusbaum nei panni di Jamie Peterson
  • Murph Michaels nel ruolo di Frank Peterson
  • Martie van der Voort nel ruolo di Susan Peterson

ricezione critica

L'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes riferisce che il 16% dei critici professionisti ha dato al film una recensione positiva, con il consenso del sito che afferma "Il cast recita linee di umorismo forzato che non sono divertenti, e la trama goffa ha troppi accorgimenti".[1]

Premi

  • Breckenridge Festival of Film 2004 Il meglio del miglior film LGBT
  • Dallas OUT TAKES 2004 Audience Award
  • Phoenix Out Far! Lesbian and Gay Film Festival 2004 Premio del pubblico Miglior lungometraggio
  • Miglior film del Rhode Island International Film Festival 2004
  • Miglior film del San Diego Film Festival 2004 Audience Award
  • San Francisco International Lesbian & Gay Film Festival 2004 Miglior prima caratteristica

sequel

Articolo principale: Mangiare fuori (franchising)

Mangiare fuori Ha generato quattro sequel fino ad oggi. Sloppy Seconds è stato rilasciato nel 2006 con Brett Chukerman in sostituzione di Ryan Carnes nei panni di Marc. Tutto quello che puoi mangiare è stato rilasciato nel 2009. Drama Camp e The Open Weekend sono stati rilasciati nel 2011.

Riferimenti

  1. ^ Mangiare fuori - Pomodori marci

link esterno

  • Mangiare fuori su IMDb
  • Mangiare fuori al Box Office Mojo
  • Mangiare fuori a Rotten Tomatoes
Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Eating_Out&oldid=849250120"
4.4
5
12
4
1
3
3
2
2
1
0