Digiuno e astinenza - Pasqua / Quaresima - Cattolica online

Paramenti prestatiÈ una dottrina tradizionale della spiritualità cristiana che una parte costitutiva del pentimento, di allontanarsi dal peccato e di tornare a Dio, includa una qualche forma di penitenza, senza la quale è improbabile che il cristiano rimanga sulla via stretta e si salvi (Ger 18 : 11, 25: 5, Ez. 18:30, 33: 11-15, Joel 2:12, Mt 3: 2, Mt 4:17, Atti 2:38). Cristo stesso ha detto che i suoi discepoli avrebbero digiunato una volta partiti (Lc 5, 35). La legge generale della penitenza, quindi, fa parte della legge di Dio per l'uomo.

La Chiesa da parte sua ha specificato alcune forme di penitenza, sia per garantire che il cattolico farà qualcosa, come richiesto dalla legge divina, mentre rende facile per i cattolici soddisfare l'obbligo. Quindi, il Codice di Diritto Canonico del 1983 specifica gli obblighi dei cattolici di rito latino [i cattolici di rito orientale hanno le loro pratiche penitenziali come specificato dal Codice dei Canoni per le Chiese Orientali].

  • Can. 1250: Tutti i venerdì dell'anno e del tempo della Quaresima sono giorni e tempi penitenziali in tutta la Chiesa.
  • 1251, can. 1251: l'astinenza dal mangiare carne o altro cibo secondo le prescrizioni della conferenza episcopale deve essere osservata il venerdì per tutto l'anno, a meno che non siano solennità; l'astinenza e il digiuno devono essere osservati il ​​mercoledì delle ceneri e il venerdì della passione e morte di nostro Signore Gesù Cristo.
  • Can. 1252: Tutte le persone che hanno compiuto il loro quattordicesimo anno sono vincolate dalla legge dell'astinenza; tutti gli adulti sono vincolati dalla legge del digiuno fino all'inizio del loro sessantesimo anno. Tuttavia, pastori e genitori devono fare in modo che i minori che non sono vincolati dalla legge del digiuno e dell'astinenza siano educati in un autentico senso di penitenza.
  • Can. 1253: È per la conferenza dei vescovi determinare con maggiore precisione l'osservanza del digiuno e dell'astinenza e sostituire in toto o in parte per digiuno e astinenza altre forme di penitenza, specialmente le opere di carità e gli esercizi di pietà.

La Chiesa, quindi, ha due forme di pratiche penitenziali ufficiali - tre se il digiuno eucaristico di un'ora prima della Comunione è incluso.

Astinenza

La legge dell'astinenza richiede un cattolico di 14 anni fino alla morte per astenersi dal mangiare carne il venerdì in onore della Passione di Gesù il Venerdì Santo. La carne è considerata la carne e gli organi di mammiferi e pollame. Sono vietate anche le zuppe o i sughi fatti da loro. Sono ammesse le specie saline e d'acqua dolce di pesci, anfibi, rettili e molluschi, così come i prodotti di derivazione animale come la margarina e la gelatina che non hanno alcun sapore di carne.

Nei venerdì al di fuori della Quaresima la conferenza episcopale degli Stati Uniti ha ottenuto il permesso della Santa Sede per i cattolici negli Stati Uniti di sostituire una pratica penitenziale, o addirittura caritatevole, di loro scelta. Devono fare alcune pratiche penitenziali / caritatevoli in questi venerdì. Per la maggior parte delle persone la pratica più semplice da soddisfare in modo coerente sarà quella tradizionale, per astenersi dalla carne in tutti i venerdì dell'anno. Durante la quaresima l'astinenza dalla carne il venerdì è obbligatoria negli Stati Uniti come altrove.

Digiuno

La legge del digiuno richiede un cattolico dal 18 ° compleanno (Canon 97) al 59 ° compleanno (cioè l'inizio del 60 ° anno, un anno che sarà completato il 60 ° compleanno) per ridurre la quantità di cibo mangiato dal normale. La Chiesa definisce questo come un pasto al giorno, e due pasti più piccoli che se sommati insieme non supererebbero il pasto principale in quantità. Tale digiuno è obbligatorio il Mercoledì delle Ceneri e il Venerdì Santo. Il digiuno si rompe mangiando tra i pasti e le bevande che potrebbero essere considerate cibo (frullati di latte, ma non latte). Le bevande alcoliche non rompono il digiuno; tuttavia, sembrano essere contrari allo spirito di fare penitenza.

Coloro che sono dispensati dal digiuno o dall'astinenza Oltre quelli al di fuori dei limiti di età, quelli di mente non sana, malata, fragile, incinta o che allatta secondo necessità di carne o nutrimento, lavoratori manuali secondo necessità, ospiti a un pasto che non possono scusarsi senza dare grande offesa o causare inimicizia e altre situazioni di impossibilità morale o fisica di osservare la disciplina penitenziale.

Oltre a questi requisiti penitenziali minimi, i cattolici sono incoraggiati a imporre una penitenza personale su se stessi in altri momenti. Potrebbe essere modellato dopo l'astinenza e il digiuno. Ad esempio, una persona potrebbe moltiplicare il numero di giorni che si sono astenuti. Alcune persone abbandonano la carne interamente per motivi religiosi (al contrario di coloro che rinunciano alla salute o ad altri motivi). Alcuni ordini religiosi, come penitenza, non mangiano carne. Allo stesso modo, si potrebbe moltiplicare il numero di giorni che uno ha digiunato. La Chiesa primitiva aveva una pratica di mercoledì e sabato veloce. Questo digiuno potrebbe essere lo stesso della legge della Chiesa (un pasto principale e due più piccoli) o più severo, persino pane e acqua. Tale digiuno scelto liberamente potrebbe anche consistere nel rinunciare a qualcosa che si gode - caramelle, bibite, fumo, quel cocktail prima di cena, e così via. Questo è lasciato all'individuo.

Un'ultima considerazione. Prima di tutto, siamo obbligati a svolgere i doveri del nostro stato nella vita. Qualsiasi privazione che ci ostacolerebbe seriamente nello svolgimento del nostro lavoro, come studenti, impiegati o genitori sarebbe contraria alla volontà di Dio.

---- Colin B. Donovan, STL


Più Quaresima e Pasqua


'Così è scritto che il Cristo avrebbe sofferto e il terzo giorno risuscitò dai morti'

Luca 24:46

Evento prestato

Importanza

Mercoledì delle Ceneri

14 febbraio 2018

Il mercoledì delle ceneri segna l'inizio della quaresima. Si svolge 46 giorni prima della domenica di Pasqua. È una stagione di penitenza, riflessione e digiuno ... continua a leggere

domenica delle Palme

25 marzo 2018

La Domenica delle Palme, la domenica prima di Pasqua, commemora l'ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme, un evento menzionato in tutti e quattro i Vangeli canonici ... continua a leggere

settimana Santa

25-31 marzo, 2018

La Domenica delle Palme celebriamo la prima gioia della stagione, mentre celebriamo l'entrata trionfale di Nostro Signore a Gerusalemme, dove è stato accolto da ... continua a leggere

giovedì Santo

29 marzo 2018

Il Giovedì Santo è la più complessa e profonda di tutte le osservanze religiose. Si celebra la sua ultima cena con i discepoli, una celebrazione della Pasqua ... continua a leggere

Buon venerdì

30 marzo 2018

Il Venerdì Santo, ogni membro della Chiesa cerca di capire a quale costo Cristo ha vinto la nostra redenzione. Nelle solenni cerimonie della Settimana Santa ... continua a leggere

Domenica di Pasqua

1 aprile 2018

La Pasqua è la festa principale dell'anno ecclesiastico. Leone I lo chiama la festa più grande e dice che il Natale si celebra solo in preparazione alla Pasqua ... continua a leggere

Il digiuno e l'astinenza

Ogni venerdì

Per la maggior parte delle persone la pratica più semplice da soddisfare in modo coerente sarà quella tradizionale, per astenersi dalla carne in tutti i venerdì dell'anno. Durante la quaresima l'astinenza dalla carne del venerdì è obbligatoria nel ... continua a leggere

Ascensione di Nostro Signore

Giovedì 10 maggio 2018

L'Ascensione di nostro Signore, un santo giorno di obbligo, celebra il giorno in cui Cristo, alla presenza dei suoi apostoli, salì fisicamente in cielo. L'Ascensione è avvenuta il 40 ° giorno di Pasqua, un giovedì ... continua a leggere

Pentecoste

Domenica 20 maggio 2018

La domenica di Pentecoste è una delle feste più antiche della Chiesa, celebrata abbastanza presto da essere menzionata negli Atti degli Apostoli (20:16) e in Corinzi (16: 8) ... continua a leggere

Lent FAQ's

Tutto ha risposto da quando ha prestato fine, cenere, dare qualcosa, stazioni della croce e palme benedette. La chiave per capire il significato della Quaresima è semplice ... continua a leggere

martedì grasso

Martedì 13 febbraio 2018

In Francia, la gente banchettava con cibi che sarebbero stati abbandonati durante i quaranta giorni di Quaresima. Carni, uova e latte sono stati completati in un giorno, dando alla vacanza il suo titolo francese di 'Mardi Gras' che significa martedì grasso ... continua a leggere

Trasformato da Pasqua

La risurrezione di Gesù è la verità incoronante della nostra fede in Cristo, una fede creduta e vissuta come verità centrale dalla prima comunità cristiana ... continua a leggere

Presenze

Lui non è qui, perché è stato allevato proprio come ha detto. - Matteo 28: 6. Scopri di più sulle apparizioni post-resurrezione di Gesù Cristo ... continua a leggere

Regali di Pasqua

Cattolica Online Shopping offre una varietà di regali di Pasqua e prelibatezze di Pasqua per tutte le età! Scegli un regalo per qualcuno di speciale e festeggia la gioia della Pasqua ... continua a leggere

Notizie di Pasqua / Quaresima

Digiuno e astinenza - Pasqua / Quaresima - Cattolica online

Mercoledì delle Ceneri e Venerdì Santogiorni obbligatori di digiuno e astinenza per i cattolici. Inoltre, il venerdì duranteLe quaresime sono giorni obbligatori di astinenza.

Per i membri del cattolico latinoChiesa, le norme sul digiuno sono obbligatorie dall'età di 18 fino all'età di 59 anni. Durante il digiuno,a una persona è permesso di mangiare un pasto completo, così come due pasti più piccoli che insieme non sono uguali a un pasto completo. Ille norme relative all'astinenza dalla carne sono vincolanti per i membri del latinoChiesa cattolica dai 14 anni in poi.

Membri del cattolico orientaleLe chiese devono osservare la loro particolare legge sui iuris Chiesa.

Una riflessione sul digiuno quaresimale

Se possibile, il digiuno del Venerdì Santo continua fino alVeglia pasquale (il sabato santo) come "digiuno pasquale" da onorarela sofferenza e la morte del Signore Gesù, e di prepararci a condividerepiù pienamente e per celebrare più prontamente la sua risurrezione.

Ulteriori informazioni su digiuno e astinenza sono disponibili di seguito.

Maggiori informazioni

Per i membri del cattolico latinoChiesa negli Stati Uniti, per favore vedi la dichiarazione pastorale dell'USCCB sulla penitenza e l'astinenza e la norma complementare al canone 1253.

Codice di Diritto Canonico (cc.1249-1253)

Domande e risposte sulla quaresima

La Rice Bowl CRS è un cattolico a senso unicopuò migliorare la pratica del digiuno di quaresima abbandonando i pasti e donando ilcosto di quei pasti a Catholic Relief Services per aiutare quellichi non ha abbastanza da mangiare.

4.7
5
12
4
4
3
1
2
3
1
1