La recensione sulla dieta di Cambridge | Dieta ipocalorica o piano di perdita di peso di successo?

La dieta Cambridge è una dieta a basso contenuto calorico che è stata originariamente introdotta dal dott. Alan Howard dell'Università di Cambridge. Si dice che la dieta di Cambridge produca la perdita del peso limitando l'introito calorico ogni giorno a meno di 1500 e inoltre incoraggia l'uso dei prodotti supplementari come le scosse, i frullati, le minestre e le barre del pasto. La dieta Cambridge può aiutarti a perdere quei fastidiosi chili in più?

Il nostro gruppo di ricerca ha fatto questa stessa domanda e voleva sapere se questa dieta a basso contenuto calorico è sostenibile e, in tal caso, aiuta effettivamente a ridurre peso e pollici?

Il gruppo di ricerca ha scavato nelle radici della dieta di Cambridge per analizzare il piano alimentare e la varietà di prodotti supplementari. Quindi, abbiamo raccolto informazioni sui vantaggi e i potenziali svantaggi. Infine, abbiamo compilato i dati nella linea di fondo.

La dieta Cambridge può essere acquistata tramite Amazon o utilizzando il loro sito ufficiale.

I lettori della dieta di Cambridge: fai clic qui per scoprire perché stiamo distribuendo campioni del nostro prodotto, Burn TS.

Panoramica

Qual è la dieta di Cambridge?

Qual è la dieta di Cambridge

La dieta Cambridge è un programma per la perdita di peso che coinvolge programmi "flessibili" che pretendono di lavorare sia per uomini che per donne. Offre pasti preconfezionati, consulenza per la perdita di peso e suggerimenti alimentari a basso contenuto calorico.

Alcuni degli ingredienti negli alimenti preconfezionati includono:

  • Latte scremato in polvere
  • maltodestrina
  • Gomma di Guar
  • Raffinato olio di palma frazionato
  • Acesulfame K
  • sucralosio
  • carragenina
  • Sciroppo di glucosio secco
  • Biossido di silicio
  • oligofruttosio

Questa dieta fu sviluppata nel 1970 dal dottor Alan Howard dell'Università di Cambridge, in Inghilterra.

Offre ai clienti la possibilità di dimagrire rapidamente e mantenere quella perdita di peso con prodotti come frullati sostitutivi pasto, zuppe, riso, barrette nutrizionali, dolcetti e altro.

Tutti gli alimenti preconfezionati dichiarano di essere a basso contenuto di calorie e "contengono le vitamine ei minerali necessari per un'alimentazione bilanciata e una perdita di peso sana".

Il piano di dieta Cambridge utilizza un livello equilibrato di proteine ​​e carboidrati per indurre una "chetosi lieve".

La chetosi è un normale processo metabolico che si verifica quando si consuma un basso numero di grammi di carboidrati.

Il corpo passa da carboidrati in fiamme a grassi in fiamme per il carburante. Mangiare meno di 50 grammi di carboidrati, per la maggior parte delle persone, si tradurrà in chetosi.

Essere in chetosi può sopprimere l'appetito e ridurre le voglie pure.

Anche se questa può essere una buona strategia per la perdita di peso, avere un eccesso di chetoni nel sangue può portare alla chetoacidosi, che è pericolosa.

Secondo WebMD, "la chetoacidosi è ciò che accade quando la chetosi va troppo lontano. I chetoni si accumulano nel sangue e diventano acidi.

"La chetoacidosi può causare un coma o la morte." [1]

Quindi, come riconosciamo la chetosi rispetto alla chetoacidosi?

Alcuni segni di chetosi includono:

  • Alito cattivo
  • Appetito repressa
  • Aumento di energia e chiarezza mentale
  • Leggera fatica

La chetosi è generalmente sicura per gli adulti sani. La chetoacidosi non è salutare, comunque. Alcuni segni includono:[1]

  • Bocca asciutta
  • Minzione eccessiva
  • Pelle secca o arrossata
  • Nausea e vomito
  • Alito dall'odore fruttato

I concorrenti della dieta di Cambridge

Spiegazione del prezzo

Questo è quanto costa iniziare sul rispettivo programma. Raccomandiamo sempre di provare un prodotto prima di fare un grande investimento.

  • = Il costo iniziale del prodotto è inferiore a $ 5
  • = Il costo iniziale del prodotto è compreso tra $ 6 e $ 50
  • = Il costo iniziale del prodotto è compreso tra $ 51 e $ 150
  • = Il costo iniziale del prodotto è $ 151 o superiore

chetosi

Cos'è la chetosi e gli effetti sul tuo corpo?

La chetosi è uno stato metabolico del corpo che è caratterizzato da un aumento del livello di corpi chetonici nel tessuto. Viene come risultato di qualcuno che ha il diabete o di una dieta carente di carboidrati. In questo caso, stiamo parlando di quest'ultimo, e c'è un intero processo che deve essere predisposto per comprenderlo pienamente.

Il corpo e l'energia

Proprio come qualsiasi altra cosa nell'universo, i nostri corpi richiedono energia per funzionare. Di solito, la fonte di combustibile primaria del corpo per l'energia a pensare, respirare, correre e saltare è il glucosio.

Il glucosio si trova di solito in carboidrati che sono in zucchero, pane, cereali, legumi, frutta e verdure amidacee come patate e ravanelli. Il glucosio in eccesso che non viene utilizzato durante l'attività fisica o mentale viene memorizzato come glicogeno nel corpo fino a quando non è necessario.

Se qualcuno è una dieta sufficientemente povera di carboidrati, il corpo utilizzerà le sue scorte di glicogeno. Una volta che questo è accaduto, il corpo si rivolge alle riserve di grasso nel corpo come una forma alternativa di carburante.

Il fegato inizia a scomporre il grasso convertendolo in glucosio. In questo processo, i chetoni brucia grassi od sono formati come sottoprodotto.

Cosa sono i chetoni?

Ci sono tre tipi di corpi chetonici che vengono prodotti quando il fegato si coinvolge nella combustione dei grassi per il carburante. Sono acetato, acetoacetato e beta-idrossibutirrato (BHB).

Quando la chetogenesi avviene per la prima volta (cioè, il fegato crea dapprima chetoni mentre abbatte gli acidi grassi), inizialmente si forma acetoacetato e inizia a prendere il sopravvento sulla funzione di trasportare energia dal fegato ad altre aree del corpo.

BHB è il secondo chetone ad essere prodotto e contribuisce anche al potere di trasporto. L'acetone è l'ultimo chetone che viene creato e generalmente fa molto poco per aiutare il processo di trasferimento dell'energia.

Chetosi e perdita di grasso

Mentre si trova in uno stato di chetosi, il corpo brucerà i depositi di grasso provocando in molti casi una perdita di peso drammatica iniziale. Ecco tre benefici per essere in uno stato di chetosi:

  1. Abbattere il grasso immagazzinato nel corpo - Mentre il corpo è costretto a rompere i propri negozi a causa del regime ipocalorico, i dietisti sperimentano una perdita di grasso che è essenziale per qualsiasi programma di perdita di peso progettato per perdere peso velocemente come le recensioni di dieta di Cambridge dire. In effetti, la dieta Cambridge prima e dopo la testimonianza indica che mantenere il corpo in chetosi è essenziale per perdere peso immediatamente.
  2. Voglia di fame ridotta - La chetosi non solo ti aiuta a bruciare il grasso corporeo in eccesso, ma riduce anche i morsi della fame che possono pesare pesantemente su una persona e allontanarli dal conteggio delle calorie e dal controllo delle porzioni. Infatti, liberando il corpo dai carboidrati per non essere più affamati, un dieter non deve essere così severo con il conteggio delle calorie perché i loro segnali di fame saranno molto più regolati.
  3. Migliore regolazione dello zucchero nel sangue - Eliminare la maggior parte dei carboidrati dal corpo ha anche l'effetto di stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue. La dieta media è piena di zuccheri e amidi raffinati che possono causare un aumento di zucchero nel sangue che porta a sentirsi continuamente affamati e il corpo che usa le riserve di grasso per il glucosio.

Effetti collaterali di chetosi

Effetti collaterali di chetosi

  • Minzione frequente - Questa è una reazione naturale al corpo che brucia attraverso le sue riserve di glucosio mentre l'acqua viene rilasciata durante il processo. Inoltre, i reni inizieranno ad eliminare l'eccesso di sodio che andrà ad aggiungersi alla minzione. Non è nulla di cui preoccuparsi e passerà rapidamente.
  • Vertigini e sonnolenza - Questo è il risultato di vitamine e minerali che vengono espulsi insieme all'acqua in eccesso durante la chetosi. Può essere combattuto mangiando verdure e carni extra sane e aggiungendo un po 'di sale in più ai pasti.
  • Basso livello di zucchero nel sangue - Questo accade all'inizio di andare chetogenica e di solito si verifica solo nelle persone che avevano in precedenza una dieta ricca di zucchero. Il corpo si abitua ai livelli più alti di zucchero, e la brusca caduta richiede qualche aggiustamento.
  • Voglie di zucchero - Uno degli obiettivi di essere in chetosi è la riduzione delle voglie di zucchero, ma inizialmente, ci possono essere voglie forti come il corpo non si è ancora adeguato alla nuova dieta.
  • Stitichezza - Mentre il corpo si sta adattando inizialmente a essere in chetosi, sta rilasciando molta acqua che finisce per essere eliminata. Ciò lascia una mancanza di acqua nel corpo che può causare stitichezza. Questo può essere superato aumentando la quantità di fibre nella dieta.
  • Diarrea - Mentre alcune persone sperimentano la stitichezza, altre faranno il contrario. Ciò può essere dovuto al periodo di adattamento naturale di cui il corpo ha bisogno per elaborare contenuti molto diversi, o in alcuni casi è dovuto a persone che hanno troppe proteine ​​nella loro dieta.
  • Crampi muscolari - Questo può accadere a causa dell'eccesso di minerali escreti dal corpo insieme all'acqua durante il periodo iniziale di chetosi. Il sale e il magnesio possono aiutare.
  • Influenza chetosica - Durante il periodo iniziale la disidratazione e la mancanza di sale possono indurre le persone a provare sintomi simil-influenzali. L'acqua e il sale extra aiuteranno a mitigare questi sintomi.
  • Insonnia - Non essere in grado di dormire di solito accade vicino all'inizio della chetosi ed è tipicamente attribuito a bassi livelli di serotonina o di insulina. Mangiare qualcosa di piccolo prima di dormire con proteine ​​e carboidrati aiuterà a produrre triptofano, che è il precursore della serotonina.
  • Alitosi - Questo è un segno del corpo che si libera dell'acetone in eccesso che viene prodotto (ma non generalmente usato) durante la chetosi. Solitamente si dissiperà entro un paio di settimane, ma se persiste, prova ad aumentare leggermente i livelli di carboidrati a tra 50 e 70.
  • Palpitazioni cardiache - Durante le prime due settimane, potrebbe esserci un leggero aumento della frequenza cardiaca a causa del precedente abbassamento della pressione sanguigna o della diminuzione del contenuto di sale e acqua. Ingerisci sale e acqua in eccesso, e dovrebbe stabilizzarsi entro un paio di settimane, ma se le palpitazioni persistono, prova ad aumentare l'assunzione giornaliera di carboidrati.

Malintesi di chetosi

Ci sono un paio di idee sbagliate sulla chetosi e possibili pericoli per la salute per i suoi professionisti. Il primo di questi è che la chetosi può portare al corpo a bruciare energia dal muscolo anziché dal grasso.

Mentre è vero che se il corpo non ha altra fonte di energia, userà la massa muscolare per mantenere in funzione gli organi vitali, questo accade solo durante la fame quando ci sono meno di 20 grammi di carboidrati che entrano nel corpo ogni giorno. Durante la chetosi, dovrebbero essere presenti giornalmente tra 20 e 50 grammi di carboidrati.

In secondo luogo, la chetosi a volte viene confusa con la chetoacidosi che è una condizione potenzialmente fatale associata al diabete. La grande differenza tra i due ha a che fare con il numero di chetoni nel sangue. Durante la chetosi, ci sono relativamente pochi chetoni nel sangue mentre quelli con chetoacidosi hanno livelli incredibilmente alti.

Gli alti livelli possono portare al sangue a diventare troppo acido, che può essere fatale se lasciato deselezionato. Questa condizione si verifica se un diabetico non ha abbastanza insulina, è disidratato o si fa male.

Lo stato può anche influenzare gli alcolisti gravi e qualcuno che sta morendo di fame. [2]

Scorri sotto per uno dei migliori prodotti che abbiamo visto nell'ultimo anno.

Chi è il dottor Alan Howard?

L'inventore della dieta Cambridge è un professore di nome Dr. Alan Howard. Nel 1970, sviluppò la dieta a Cambridge mentre lavorava all'università. Commercialmente, il prodotto americano Cambridge per la dieta, pubblicato nel 1980, fu messo sotto accusa dai regolatori e dalle autorità sanitarie dopo preoccupazioni per la salute.

La dieta di Cambridge nel Regno Unito uscì nel 1984 e affrontò problemi simili. Nel 1986 la dieta è stata modificata in modo da coincidere con gli standard stabiliti dalla Commissione sugli aspetti medici (COMA).

Il dott. Alan Howard ha conseguito un dottorato di ricercain immunologia presso il Downing College di Cambridge prima di proseguire la formazione come nutrizionista presso il Dunn Nutritional Laboratory del Medical Research Council, che si trova anche a Cambridge.

Ha trascorso tutta la sua carriera professionale studiando nutrizione e ha iniziato inizialmente studiando la relazione tra nutrizione e malattia coronarica, nonché l'obesità e il modo in cui si relaziona con la funzione del cervello e degli occhi.

A partire dal 1973, Howard iniziò a lavorare su una dieta ipocalorica per le persone che erano morbosamente obese. Inizialmente chiamato "dieta di Howard", ha visto la vitalità della sua dieta e ha iniziato a spostarlo da un concetto di ricerca in un prodotto commercialmente valido.

Nel 1979 la dieta di Cambridge era pronta per essere commercializzata con Howard sul brevetto come co-inventore. Howard ha reso le notizie sulla dieta di Cambridge lasciando la società nel 2005, quando ha venduto i diritti alla società. [3]

Dove sono fatti i prodotti dietetici Cambridge?

Il centro di dieta di Cambridge si trova nel Regno Unito. Dalla sede inglese di Cambridge, sono in grado di spedire i loro prodotti ovunque nel mondo, compresi quelli che cercano prodotti per la dieta Cambridge.

Questa sede di dieta inglese a Cambridge è l'unico posto in cui questi prodotti sono fabbricati e l'unico posto dove vengono spediti. Un tempo esisteva una sede negli Stati Uniti per la dieta a Cambridge anni fa, ma il Dr. Howard acquistò i diritti su quel marchio e si consolidò nel Regno Unito. [3]

Requisiti calorici

Quante calorie ci sono nella dieta di Cambridge?

Questo programma di dieta funziona in alcune fasi con diversi livelli di conteggio delle calorie. Cambridge è una dieta a basso contenuto calorico VLCD che varia tra 415 e 1500 calorie al giorno. La maggior parte di questo sarà ottenuta attraverso l'uso di vari frullati e bevande poiché questa è fortemente una dieta liquida.

La dieta inizia in modo molto restrittivo a livello calorico basso per incoraggiare una rapida perdita di peso e ottenere il corpo acclimatato a consumare porzioni più piccole. Con il progredire della dieta, aumenta anche il regime calorico giornaliero per raggiungere livelli sani.

Guida alla dieta di Cambridge

Guida alla dieta di Cambridge

Per comprendere appieno le fasi della dieta di Cambridge e il modo in cui funziona la progressione, dobbiamo prima capire cosa è la dieta di Cambridge e a quale scopo serve.

La dieta Cambridge è una dieta a basso contenuto calorico (VLC) che mira a gettare fuori una quantità estrema di peso in un breve periodo di tempo. Il modo in cui ciò avviene limitando l'apporto calorico a solo 415 calorie durante la fase iniziale e raggiungendo solo 1.500 calorie nell'ultima fase.

Alcuni critici hanno definito questa una dieta di moda che cita il fatto che, secondo il consenso della comunità medica, consumare meno di 1.000 calorie al giorno non è salutare. Tuttavia, i sostenitori della dieta di Cambridge affermano che il solo rimanere a dieta per 12 settimane al massimo non è dannoso e che i pro superano di gran lunga quelli negativi.

Ci sono 6 passi per la dieta di Cambridge che hanno lo scopo di lavorare l'uno contro l'altro per aiutare i professionisti a liberarsi rapidamente del loro eccesso di peso e sviluppare nuove abitudini alimentari che garantiscano che non rimettano i chili di troppo.

La progressione dalla perdita di peso alla gestione del peso

A partire dal secondo stadio, il cibo normale viene lentamente reintrodotto nella dieta insieme ad un aumento dell'apporto calorico. Il corpo dovrebbe essere ancora in fase di chetosi a questo punto, in quanto il secondo stadio ha solo utenti che consumano 800 calorie al giorno che sarebbero pericolosamente bassi per un lungo periodo di tempo.

Mentre il corpo funziona ancora a magazzino di grasso in fiamme i piccoli pasti che sono consentiti riqualifica il cervello per avere un migliore senso di controllo delle porzioni che è un fattore importante nel mantenere il peso fuori.

Nella quinta fase del programma di dieta, il dieter è stato portato a un apporto calorico giornaliero di 1.500 e sta solo integrando un prodotto per il programma di dieta a dieta di Cambridge contro il resto del tempo mangiando cibo regolare.

Ci sono dozzine di ricette online sul sito web della dieta di Cambridge che aiuteranno le persone a cucinare pasti sani ad alto contenuto di sostanze nutritive e il più possibile privo di zuccheri in eccesso e calorie vuote.

L'obiettivo alla fine della dieta non è quello di rimanere in chetosi, ma piuttosto di aver promulgato un programma di dieta salutare che si tradurrà in un peso ragionevole e in una buona forma.

È importante notare che mentre una dieta sana con un occhio verso la gestione della salute è una componente vitale per mantenere un peso sano, questo da solo non è sufficiente per mantenersi in forma.

Avere qualche forma di esercizio fisico regolare non è solo benefico, ma fondamentalmente è una parte necessaria per rimanere in buona forma. Questo non è solo un bene da tenere a mente per motivi di fitness personale, ma anche quando si pianifica la dieta di gestione del peso finale con il consulente che ha agito come consulente durante l'intero affare di 12 settimane. [4] [5]

passi

Quali sono i 6 punti della dieta di Cambridge?

Il piano di dieta Cambridge è un sistema di 12 settimane che funziona riducendo drasticamente il numero di calorie assunte nel corpo provocando così un'enorme quantità di perdita di peso.

A causa dei tipi di suggerimenti pasto, la dieta richiede che il corpo entri in uno stato di chetosi per cui inizia a consumare le proprie riserve di grassi invece di essere disponibili carboidrati. Ci sono 6 passaggi totali per la dieta con fabbisogno calorico che vanno da 415 a 1.500 calorie al giorno.

Alcuni ritengono che questa sia una dieta che sostiene che non ci siano ricerche scientifiche a supporto delle affermazioni della dieta, ma la chetosi è una funzione scientificamente provata del corpo umano, e la matematica semplice mostra che se una persona consuma meno calorie di quelle che usa, allora perderà peso

Questo programma richiede che tu segua i loro "passi verso il successo" che sostengono sia stato progettato per aiutarti a perdere peso e tenerlo fuori.

Il piano prevede di lavorare direttamente con un consulente di dieta di Cambridge, che guiderà gli utenti attraverso i passaggi, inclusa la preparazione,

4.5
5
12
4
5
3
3
2
2
1
1