Kate Moss tra virgolette: "Niente ha un sapore buono quanto magro" e

È la "modella più iconica" di tutti i tempi e ha onorato le copertine di oltre 300 riviste nel corso della sua carriera di 25 anni.

È anche un "cattivo modello", secondo i suoi critici, che, come sempre, sono desiderosi di ridurre lo scandalo che ha afflitto il suo successo e riempire le loro pagine piene di immagini poco lusinghiere della "donna più bella del mondo" che esce dalle sbarre .

Kate Moss posa per la cover del sessantesimo anniversario di Playboy

"Cocaina Kate", la chiamavano i titoli. "Waif", è il termine coniato dalla sua montatura filiforme, che ha ispirato una nuova razza di "skinny" nella moda che ha quasi cancellato le amazzoni muscolose che erano i superstar degli anni '80. "E con la loro estinzione è sorta una nuova malattia", sputò la stampa. "Non incolpare Kate", la moda ha risposto.

Kate Moss: i suoi look più iconici

Kate Moss
Kate Moss
Kate Moss
Kate Moss

Il mondo ha sempre avuto molto da dire su Kate Moss. Più, sembra, di quanto la famosa supermodella silenziosa abbia mai avuto da dire su se stessa. Conosciamo tutti la sua faccia, ma pochi di noi riconoscono la sua voce se la ascoltiamo. Eppure quando parla, durante quelle rare interviste, raramente concesse, con quel leggero accento di Croydon lucidato, le sue parole diventano quasi la definizione della carriera come la sua stessa immagine.

Così, mentre celebra il suo 40 ° anno e il lancio della sua nuova collaborazione di design con Topshop, ecco le storie dietro cinque delle sue citazioni più iconiche.

"Niente è più buono del sentirsi magri."

Di gran lunga la sua citazione più famosa, è anche la sua più controversa. Lo ha fatto durante un'intervista con la rivista di moda WWD nel 2009 quando ho risposto alla domanda: "Hai qualche motto?" La sua risposta ha generato un gran numero di lamentele da parte degli attivisti dell'immagine del corpo, che hanno affermato che la top model - la pioniera del "waif" nella moda - ha incoraggiato i disordini alimentari.

L'ex modello di Ultimo Katie Green, che ha lanciato la campagna Say No To Size Zero lo stesso anno, ha detto al momento: "Ci sono 1,1 milioni di disordini alimentari nel solo Regno Unito.I commenti di Kate Moss rischiano di causare molti altri. dei siti pro-anoressia, impazziscono per citazioni come questa ".

Molto meno eloquente, la presentatrice Denise Van Outen ha dichiarato: "Kate Moss sta parlando dal suo lato di taglia Zero".

"Mai lamentarsi, mai spiegare."

A mano a mano che i motti vanno, questo è sicuramente il modello a cui si è attenuto. È l'ultima a rispondere per le richieste di commenti su tutte le storie spurie che circondano la sua vita personale, e l'ultima a lamentarsi della fama e della fortuna che l'hanno posta in una posizione del genere.

Johnny Depp e Kate Moss durante la premiere di "Beverly Hills" di "Don Juan De Marco" all'Academy di Beverly Hills

Ma pochi sanno da dove viene effettivamente detto il motto.

"Sono stato fortunato a stare con Johnny [Depp] ... mi ha insegnato molto sulla fama", ha detto Vanity Fair numero della rivista di dicembre 2012 della sua relazione con l'attore negli anni '90.

"Mi ha detto: 'non lamentarti mai, non spiegare mai' Ecco perché non uso Twitter e cose del genere.Non voglio che le persone sappiano ciò che è vero tutto il tempo ed è ciò che mantiene il mistero."

"Mi sono stancato di sentirmi come Dracula, volevo vedere un po 'di luce e non solo alle sei del mattino".

Nel 1997, la vita di Kate Moss stava andando fuori controllo. La sua dura festa, le sue droghe e l'abuso di alcool sono diventati troppo frequenti per il tabloid e, dopo essere apparsa sulla passerella di Versace per la sua ultima apparizione di moda dell'anno, si è iscritta alla clinica di Churchill Priory per quattro settimane di riabilitazione.

"Era solo un accumulo, davvero", ha aggiunto Kate Moss: Inside L'armadio più famoso del mondo. "Vivevo decisamente in fretta ... Non ero molto felice, stavo facendo cose che non erano buone per me."

"Non lo so. Perché è il Mail giornaliera? Fanno solo le tette a tutti, no? "

Touché, Mail giornaliera. Moss aveva appena partecipato a uno spettacolo a tema feticcio per Louis Vuitton, in cui faceva un trionfale ritorno sulla passerella fumando una sigaretta con le mutandine in PVC. In modo tipico, la carta ha scelto di concentrare la sua scheda sul suo ritorno sulla passerella sulla sua a malapena cellulite e segni appena visibili dell'invecchiamento.

"Ovviamente zampe di gallina e linee sotto i suoi occhi e pelle impura da anni di fumare e bere", hanno scritto. Kate ha rilasciato la dichiarazione in risposta a una domanda che le è stata posta da un giornalista del Newyorkese, che voleva sapere perché sentivano che la carta aveva preso di mira il suo invecchiamento. E così è nata questa gemma di una citazione.

Kate Moss posa accanto a "She's Light" dell'artista Chris Levine durante una rassegna stampa

"Non mi piace fare foto come me stesso. Mi piace essere trasformato in qualcun altro. "

Nonostante tutto tutti pensassero di sapere della ragazza di Croydon che è stata scoperta all'aeroporto JFK alla tenera età di 15 anni, ha rivelato un'auto-coscienza e una timidezza durante un'intervista nel 1999 che pochi si sono resi conto dell'esistenza.

Perché? Perché la fiduciosa epitome di figo che trasudava attraverso le pagine era solo in parte della sua stessa creazione.

"Come tutti sanno che c'è il massimo controllo della sua immagine da parte del suo agente [Sarah Dukas], ma questo era qualcos'altro", ha detto Dominique Miceli, direttore di un nuovo documentario non autorizzato di Kate Moss chiamato Alla ricerca di Kate, che è stato proiettato in Francia domenica.

"Per scoprire cosa si nasconde dietro la maschera delle donne più famose del mondo, devi scavare", dice durante l'introduzione."Con tutti i problemi che porta: il silenzio delle sue amiche, le minacce di chi le è vicino e una miriade di altre gentilezze ...

"Ma forse questo è il vero segreto del suo successo: il mistero: tutto il mondo la conosce senza conoscerla veramente".

Maggiori informazioni su Kate Moss:

Grace Dent: 'Sono sicuro che Kate Moss non si preoccupa di posare per Playboy, ma lo faccio'
Kate Moss celebrata come moderna musa in Christies Art Sale
Guarda: Intervento di accettazione di Kate Moss ai British Fashion Awards 2013