Articolo

Negli ultimi venti anni, Paul McKenna, Ph.D. ha aiutato milioni di persone a perdere peso, smettere di fumare, superare l'insonnia, eliminare lo stress e aumentare la fiducia in se stessi. È l'autore non-fiction più venduto in Gran Bretagna, avendo venduto 3 milioni di libri in 3 anni, e i suoi programmi TV e le sue apparizioni dal vivo sono state seguite e assistite da centinaia di milioni di persone in 42 paesi in tutto il mondo. Paul ha notoriamente lavorato il suo unico marchio di trasformazione personale con le stelle del cinema di Hollywood, le medaglie d'oro olimpiche, le rockstar, i migliori successi aziendali e i reali. Ha costantemente stupito il suo pubblico e i suoi clienti dimostrando quanto piccoli cambiamenti nella vita delle persone possano produrre enormi risultati, sia che si tratti di curare una fobia per tutta la vita, una dipendenza o di chiarire questioni profonde in pochi giorni ... Ora, è il tuo turno!

Articolo

Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Questo articolo parla dell'autore e autore televisivo britannico dell'auto-miglioramento. Per altri usi, vedi Paul McKenna (disambiguazione).

Paul McKenna
Nato Paul William McKenna
8 novembre 1963
Hackney, East London, Inghilterra
Occupazione Hypnotist, scrittore, emittente televisiva e radiofonica
Sposo (s) Kate McKenna
Sito web paulmckenna.com

Paul William McKenna[1][2] (nato l'8 novembre 1963 a Hackney, East London)[3][4] è un ipnotizzatore britannico, scienziato comportamentale, conduttore televisivo e autore di libri di autoaiuto.[5]

McKenna ha scritto e prodotto libri e prodotti multimediali, ospitato spettacoli televisivi di auto-miglioramento e presenta seminari in ipnosi, programmazione neuro-linguistica, perdita di peso, motivazione e la meditazione Zen Big Mind e Amygdala Depotentiation Therapy (ADT), altrimenti noto come tecniche Havening .[5]

carriera

Mondo dello spettacolo

McKenna ha iniziato a radio all'età di 16 anni presso Radio Topshop, e ha continuato a presentare per stazioni tra cui Radio Jackie, Radio Caroline, Radio Chiltern, Radio Capital, BBC Radio 1 e TV Music Box.

Si interessò all'ipnotismo come risultato di un ospite apparso nel suo spettacolo.[6] Il suo interesse derivava inizialmente per motivi di autosviluppo, anche se scoprì che c'era un aspetto di intrattenimento che poteva sviluppare che avrebbe esposto più del pubblico al potere dell'ipnosi. Mentre lavorava alla Capital Radio, McKenna ha iniziato a sperimentare piccoli spettacoli ipnotici, prima per il divertimento degli amici, poi per il pubblico in luoghi come pub e club, basi militari del Regno Unito e eventi universitari. Da lì ha recitato in un regolare spettacolo della domenica sera al Theatre of York's Theatre, che all'epoca era di proprietà di Capital Radio. Il successo di questi spettacoli ha portato alla sua interpretazione di altri teatri in tutto il Regno Unito, Irlanda, Paesi Bassi, Stati Uniti, Australia e Hong Kong.[7]

Dopo diversi anni di presentazione a Radio 1 nei primi anni '90, McKenna decise di espandersi dalla radio. Negli anni '90, McKenna presentò una serie di programmi TV tra cui Il mondo ipnotico di Paul McKenna (1993–1997), Il mondo paranormale di Paul McKenna (1997) e Hyp the Streets (1999). Durante questo periodo, ha continuato i suoi studi sull'ipnosi e sulla programmazione neuro-linguistica con lo psicologo statunitense Richard Bandler, il co-creatore della tecnica avanzata della scienza comportamentale abbreviato in PNL.

Molti dei client di ipnoterapia one-to-one di McKenna sono celebrità,[7] tra cui Ellen DeGeneres[8] e David Walliams, che ha usato McKenna per aiutare nella sua nuotata attraverso la Manica.[9]

McKenna ha ipnotizzato il Marcia più alta presentatore Richard Hammond sulla serie 4, episodio 2 del salone dell'automobile nel 2004. Nell'ottobre 2009 è stato ospite Passioni private, il programma di discussione musicale biografico su BBC Radio 3.[10]

Nell'ottobre 2016, McKenna ha letto "It's Quite True" di Hans Christian Andersen per l'app di fiabe per bambini GivingTales in aiuto all'UNICEF, insieme a Sir Roger Moore, Stephen Fry, Ewan McGregor, Dame Joan Collins, Joanna Lumley, David Walliams, Charlotte Rampling e Michael Ball.

Da febbraio 2014 a settembre 2015, McKenna ha ospitato un talk show chiamato McKenna che è stato trasmesso su Hulu con interviste "non giornalistiche" a Simon Cowell, Ryan Seacrest, Roger Moore, Rachael Ray, Tony Robbins e Richard Dawkins.[11][12][13][14]

Ricerca

Negli ultimi anni, McKenna è stata coinvolta nella ricerca e nello sviluppo di Havening,[15][16] con Ronald Ruden e Stephen Ruden, presentando seminari a operatori sanitari nel Regno Unito e negli Stati Uniti.[17] Si è specializzato nel lavoro con PTSD, trauma severo, controllo del dolore e travolgente emotivo.[18][19][5]

McKenna è stato anche coinvolto in uno studio di ricerca condotto dal professor Neil Greenberg del Royal College of Psychiatrists Lead for Military and Veterans 'Health.[20] È anche presidente della British Psychological Trauma Society del Kings College di Londra.

Carriera di auto aiuto

McKenna è anche noto per la sua ipnosi, programmazione neuro-linguistica e libri di autoaiuto, CD e DVD in oltre 30 lingue oltre a diversi libri audio.

Molti dei client di ipnoterapia one-to-one di McKenna sono celebrità.[21] Ellen DeGeneres gli attribuisce il merito di averla aiutata a smettere di fumare,[22] Rob Brydon sostiene che McKenna ha aiutato ad alleviare la sua paura di volare, Stephen Fry sosteneva le strategie di perdita di peso di McKenna e David Walliams ha usato McKenna per aiutare con la sua nuotata attraverso la Manica.[6] Altre celebrità che hanno pubblicamente affermato che McKenna li ha aiutati includono Naomi Campbell, Elle Macpherson, Daryl Hannah, David Furnish, Greg Rusedski, Ronnie Wood, Tara Palmer-Tomkinson, David Bowie, George Michael, Robbie Williams, Sir Nick Faldo, Guy Ritchie , Courtney Love, Kirsty Young e Simon Cowell.

Recentemente, McKenna si è concentrata sull'insegnare alle persone come "deprogrammare" le loro voglie di zucchero, sostenendo che "lo zucchero è la droga più pericolosa al mondo".[23][24][25]

Elenco delle opere pubblicate

  • Controllo dello stress Hay House 2017 ISBN 978-1-401-94913-6
  • Supercharge Your Intelligence Today! Hay House 2017 ISBN 978-1-401-94897-9
  • Ottieni il controllo di Sugar Now! Hay House 2017 ISBN 978-0-593-07568-5
  • Le 3 cose che cambieranno il tuo destino oggi! Hay House 2016 ISBN 978-1-401-94909-9
  • Libertà dal cibo emotivo Hay House 2015 ISBN 978-1-401-94895-5
  • Influenza e carisma istantanei Transworld 2015 ISBN 978-0-593-07566-1
  • Banda gastrica ipnotica Bantam Press 2013 ISBN 978-0-593-07074-1
  • Posso renderti più intelligente Bantam Press 2012 ISBN 978-0-593-06405-4
  • Posso renderti felice Bantam Press: 2011 ISBN 978-0-593-06404-7
  • Cambia la tua vita in sette giorni - Versione aggiornata Bantam Press: 2010 ISBN 978-0-593-06661-4
  • Posso renderti sicuro, Sterling Publishing: 2010. ISBN 1-4027-6922-9
  • Posso farti dormire, Bantam Press: 2009. ISBN 1-4027-6574-6
  • Controllo dello stress Smettila di preoccuparti e sentirti bene ora!, Bantam Press: 2009. ISBN 978-0-593-05629-5

  • Posso farti ricco, Bantam Press: 2007. ISBN 0-593-05537-3
  • Smetti di fumare oggi senza aumentare di peso, Bantam Press: 2007. ISBN 0-593-05536-5
  • Fiducia istantanea, Bantam Press: 2006. ISBN 0-593-05535-7
  • Posso farti un diario di successo di 90 giorni, Bantam Press: 2006. ISBN 978-0-593-05056-9
  • Posso rendervi magri, Bantam Press: 2005. ISBN 0-593-05054-1
  • Cambia la tua vita in sette giorni, 2005. ISBN 0-593-05053-3
  • Come mollare il tuo cuore spezzato, (con Hugh Willbourn) Bantam Press: 2003. ISBN 0-593-05055-X
  • Il potere di influenzare, Nightingale-Conant: 1998. ISBN 1-905453-56-6 (audiolibro con Michael Breen)
  • Il mondo paranormale di Paul McKenna, Faber e Faber: 1997. ISBN 0-571-19245-9
  • I segreti ipnotici di Paul McKenna, Boxtree: 1995. ISBN 0-7522-0192-1 (con Peter Willis e Clare Staples)
  • Hypno Slim, Sunday Books: 1994. ISBN 978-1-898-88501-6
  • Il mondo ipnotico di Paul McKenna, Faber e Faber: 1994. ISBN 0-571-16802-7

Formazione scolastica

McKenna ha frequentato il St Ignatius College di Londra e l'East Hertfordshire College.

Dottorato di ricerca alla LaSalle University

Nel 1996, McKenna ha ottenuto un dottorato di ricerca presso l'Università di LaSalle. Questa università era legalmente autorizzata dallo stato, ma affermava falsamente di essere un'università accreditata. Dopo che il preside di LaSalle si è dichiarato colpevole di frode, l'università è stata screditata e migliaia di studenti, tra cui McKenna, hanno ricevuto un risarcimento dal governo degli Stati Uniti.

Nel 2006, McKenna ha citato in giudizio il Specchio giornaliero per diffamazione su affermazioni fatte da ex Specchio Il critico televisivo Victor Lewis-Smith che la laurea di McKenna da LaSalle era semplicemente un "falso grado" acquistato comprato con l'intenzione di frodare deliberatamente il pubblico.[26][27] McKenna vinse il caso, e al giornale fu ordinato di giocare £ 75.000 di costi. La giustizia Eady affermò che mentre la caratterizzazione accademica del grado era "un'altra questione", McKenna non credeva che il grado fosse "falso o che ingannasse chiunque nel lasciarsi chiamare dottore di ricerca".[28][29]

La tesi di McKenna, che era lunga 55.000 parole, divenne in seguito la base del suo libro più venduto Cambia la tua vita in 7 giorni.

DPhil di IMCA

Nel 2003,[27] McKenna ha ottenuto un "Doctor of Philosophy by Explication" dall'accreditato Associazione dei centri di gestione internazionali (IMCA).[29] Il suo lavoro è stato recensito dal dott. Robert Parkinson (London Guildhall University) e dal dott. Brian Edwards CBE (Sheffield University).[30] Il titolo della sua tesi era "Gli effetti dei modelli di azioni fisse e programmazione neuro-linguistica nel determinare gli esiti nel comportamento umano".[31] Il materiale in entrambi i dottorati di McKenna è stato pubblicato.[32]

Mentre l'IMCA è stata accreditata dal Consiglio per la formazione e la formazione a distanza (DETC) negli Stati Uniti e la Oxford Brookes University nel Regno Unito al momento dello studio di McKenna, il DETC ha rimosso questo accreditamento nel 2005. Né l'IMCA né la Revans University, il suo US-degree degree -un'insegnante, è stata riconosciuta come ente di certificazione del Regno Unito o fornitore di corsi durante l'epoca di McKenna, secondo The Times Educational Supplement.[33]

Vita privata

I genitori di Paul McKenna sono William Joseph McKenna, un imprenditore edile, e Joan Brenda McKenna, un ex docente dell'Università del Middlesex che era un esaminatore capo del London Regional Educational Board. Ha anche un fratello minore John che ha rilevato l'azienda di famiglia.

Paul McKenna è sposato con la sua ex PA di 15 anni Katherine Jane Davey. Si sono sposati nel 2016. Vivono a Londra.[6][34]

Riferimenti

  1. ^ http://www.npg.org.uk/collections/search/person/mp68921/paul-william-mckenna
  2. ^ ltd, controllo della compagnia. "Informazioni sul regista di MR PAUL WILLIAM MCKENNA Informazioni sul regista gratuito: direttore id 903815880".
  3. ^ "Findmypast.co.uk".
  4. ^ "Chi è Paul McKenna? Il Guru dell'ipnosi di auto-aiuto". 11 novembre 2012.
  5. ^ a b c Armstrong, Laura (8 maggio 2017). "Oltre un decennio di inferno" (Esclusivo). Il Sole (UK). Estratto 11 maggio 2017.
  6. ^ a b c "Paul McKenna sta lanciando un nuovo libro sulla psicologia dell'influenza". L'indipendente. 2016-01-07. Estratto 2018-03-09.
  7. ^ a b Vernon, Polly (12 dicembre 2012). "Guardami negli occhi" (Intervista con Paul McKenna). L'osservatore (Londra). Estratto 4 febbraio 2014.
  8. ^ Il sole
  9. ^ Norman, Neil (16 luglio 2006). "Paul McKenna: Gli occhi hanno" (profilo). L'indipendente (Londra). Estratto 4 febbraio 2014.
  10. ^ "Passioni private: Paul McKenna" (elenco dei programmi). BBC Radio 3. 11 ottobre 2009. Estratto 4 febbraio 2014.
  11. ^ "Il foglio di calcolo del destino di Paul McKenna".
  12. ^ Monkey (20 aprile 2014). "Diario della scimmia dei media: BBC, Tony Gallagher, Ipso e Zai Bennett".
  13. ^ "Paul McKenna, PhD - Biografia dell'autore".
  14. ^ "Paul McKenna su ciò che rende un grande intervistatore".
  15. ^ Super User. "Casa".
  16. ^ Francesca Cookney (11 maggio 2013). "Paul McKenna: posso farti perdere le tue paure con i miei 10 facili passaggi". specchio.
  17. ^ "PAUL McKENNA condivide la sua formula per ricaricare la memoria e aumentare la tua intelligenza". Mail giornaliera. 3 gennaio 2012.
  18. ^ "Paul McKenna: 'Non sono costruito per le relazioni'". The Daily Telegraph. 15 gennaio 2012.
  19. ^ James Moore (13 maggio 2013). "Paul McKenna: posso farti star bene". L'indipendente.
  20. ^ Gursimran Thandi, Deborah Tom, Matthew Gould, Paul McKenna, Neil Greenberg, "Impatto di una singola sessione di Havening", Health Science Journal, vol. 9 n.5: 1, 2015 ISSN 1791-809X
  21. ^ "Polly Vernon alza il coperchio su Paul McKenna". il guardiano. 2004-12-12. Estratto 2018-03-09.
  22. ^ Retter, Emily (14-01-2016). "Paul McKenna svela i segreti del carisma di Russell Brand e di come puoi ottenerlo". specchio. Estratto 2018-03-09.
  23. ^ "KILL THE CRAVING Ti aiuterò a dare calci alla droga più pericolosa del mondo ... lo zucchero, dice l'ipnotizzatore top Paul McKenna". Il Sole. 1 gennaio 2017.
  24. ^ "ASSIARE LO ZUCCHERO Il guru dell'auto-aiuto Paul McKenna continua a intraprendere la sua guerra allo zucchero con acuti trucchetti". Il Sole. 15 gennaio 2017.
  25. ^ "Paul McKenna può risolvere la tua dipendenza da zucchero?". Donna e Home. 23 gennaio 2017.
  26. ^ Bhattacharyya, Gargi (3 agosto 2006). "McKenna il coraggioso" (editoriale). Il guardiano (Londra). Estratto 4 febbraio 2014.
  27. ^ a b "L'ipnotizzatore McKenna fa causa per il titolo di laurea". Lo scozzese (Edinburgh). 11 luglio 2006. Archiviato dall'originale il 19 luglio 2012. Estratto 4 febbraio 2014.
  28. ^ "McKenna vince il caso 'falso grado'". Notizie della BBC. 28 luglio 2006. Estratto 4 febbraio 2014.
  29. ^ a Paul McKenna contro MGN srl (Alta corte di giustizia) 2006-07-28 http://www.5rb.com/wp-content/uploads/2013/10/McKenna-v-MGN-QBD-28- luglio -2006.pdf
  30. ^ Paul McKenna contro MGN srl (Alta corte di giustizia) 2006-07-28 http://www.5rb.com/wp-content/uploads/2013/10/McKenna-v-MGN-QBD-28- luglio- 2006.pdf Paragrafo 17.
  31. ^ McKenna, Paul (2003). "Gli effetti dei modelli di azioni fisse e della programmazione neuro-linguistica nel determinare gli esiti nel comportamento umano" (Estratto della spiegazione di DPhil). Associazione dei centri di gestione internazionali. Archiviato dall'originale il 13 ottobre 2007. Estratto 4 febbraio 2014.
  32. ^ Flintoff, John-Paul (2006-07-30). "Ripeti dopo di me ... non sono schivo". Il Sunday Times. ISSN 0956-1382. Estratto 2018-03-14.
  33. ^ "La credibilità della Cyber ​​University in questione". Supplemento didattico Times (Londra). 10 ottobre 2008. Estratto 1 febbraio 2014.
  34. ^ Cooke, Rachel (2007-07-07). "Guarda nei suoi occhi - l'ipnotizzatore Paul McKenna può aiutarti a perdere peso?". il guardiano. Estratto 2018-03-09.

link esterno

  • Sito ufficiale
  • Paul McKenna su IMDb
Controllo di autorità
  • WorldCat Identities
  • BNF: cb15043915x (dati)
  • GND: 130473995
  • ISNI: 0000 0000 8018 9886
  • LCCN: n94007025
  • MusicBrainz: c1954f8d-8c86-4002-b1e5-42e6cb4f033f
  • NDL: 00999756
  • SNAC: w6s51wj0
  • VIAF: 30646724
Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Paul_McKenna&oldid=849195275"
4.1
5
12
4
2
3
1
2
1
1
0