Ingiustizia: Gods Among Us

Salta alla navigazione Salta alla ricerca

Per la serie di fumetti, vedi Injustice: Gods Among Us (fumetti).
Ingiustizia: Gods Among Us
Developer (s) NetherRealm Studios[un]
Editore (s) Warner Bros. Interactive Entertainment
Registi) Ed Boon
Produttore (s)
  • Adam Urbano
  • Hans P. Lo
Designer (s)
  • Paulo Garcia
  • John Edwards
Artista (s) Steve Beran
Writer (s)
  • Brian Chard
  • Domenico Cianciolo
  • John Vogel
  • Jon Greenberg
Compositore (s)
  • Christopher Drake
  • Dean Grinsfelder
  • Cris Velasco
  • Sascha Dikiciyan
Serie Ingiustizia
Motore Unreal Engine 3
Platform (s)
  • PlayStation 3
  • Wii U
  • Xbox 360
  • Microsoft Windows
  • PlayStation 4
  • PlayStation Vita
  • iOS
  • androide
pubblicazione
16 aprile 2013
  • PS3, Wii U, Xbox 360
    • NA: 16 aprile 2013
    • AU: 17 aprile 2013
    • UE: 19 aprile 2013
    Windows, PS4, PS Vita
    • NA: 12 novembre 2013
    • AU: 27 novembre 2013
    • UE: 29 novembre 2013
    iOS
    • WW: 3 aprile 2013
    androide
    • WW: 21 novembre 2013
Genre (s) combattente
Modo (s) Giocatore singolo, multiplayer

Ingiustizia: Gods Among Us è un videogioco di combattimento basato sull'universo immaginario di DC Comics. Il gioco è stato sviluppato da NetherRealm Studios e pubblicato da Warner Bros. Interactive Entertainment per PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U. È stato rilasciato ad aprile 2013 in Nord America, Europa, Australia e giugno 2013 in Giappone. Una versione ampliata del gioco, intitolata Ingiustizia: Gods Among Us Ultimate Edition, è stato rilasciato nel novembre 2013 per PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Xbox 360 e Microsoft Windows. Un'app mobile free-to-play basata su Ingiustizia è stato rilasciato anche per dispositivi Android e iOS. Una serie di fumetti prequel con lo stesso nome, scritta da Tom Taylor, è stata pubblicata a partire da gennaio 2013.

I giocatori scelgono uno dei vari personaggi dell'universo DC per impegnarsi in combattimento, con l'obiettivo di mettere fuori combattimento il loro avversario. Il gioco è ambientato in un ambiente 2.5D; mentre i modelli dei personaggi e gli sfondi sono resi in una grafica tridimensionale, i personaggi sono limitati a combattere all'interno di uno spazio bidimensionale. Ingiustizia si basa su diversi aspetti del precedente titolo degli NetherRealm Studios, Combattimento mortale, inclusi i controlli, le meccaniche di gioco, la campagna guidata dalla narrazione e le funzionalità online.

La trama è ambientata in una versione alternativa dell'universo della Justice League. In questa realtà, Superman diventa un tiranno e stabilisce un nuovo ordine mondiale dopo che il Joker lo ha ingannato uccidendo Lois Lane e distruggendo Metropolis con una bomba nucleare. Nel tentativo di fermare questo, Batman evoca le controparti dei membri della Lega provenienti da un altro universo per unirsi alla sua insurrezione e porre fine al regime totalitario. Il gioco ha ricevuto recensioni positive da parte della critica, che ha elogiato la sua storia, le meccaniche di gioco e l'uso della licenza DC Comics. Ingiustizia è diventato il gioco più venduto negli Stati Uniti e nel Regno Unito durante il mese della sua uscita. Il gioco ha anche vinto diversi premi per "Best Fighting Game" nel 2013. Un sequel dal titolo Ingiustizia 2 è stato rilasciato a maggio 2017.

gameplay

Wonder Woman combatte Ares nella scena Themyscira. Ingiustizia presenta personaggi e sfondi 3D, ma è riprodotto in un'arena 2D.

Ingiustizia: Gods Among Us è un gioco di combattimento in cui i giocatori controllano i personaggi con diversi stili di combattimento e attacchi speciali, impegnandosi in combattimenti uno contro uno per ridurre l'indicatore di vita del loro avversario. Il gioco è in 2.5D;[1] il movimento è limitato a un piano bidimensionale, mentre i personaggi e gli sfondi sono resi in tre dimensioni. A differenza del tradizionale gioco di combattimento che coinvolge più turni con barre di vita rigenerative, Ingiustizia usa uno schema simile al Istinto omicida serie.[2] Ogni partita consiste in un singolo round con ogni giocatore con due barre di vita.[2] Il gioco utilizza un sistema di controllo a quattro pulsanti di attacchi leggeri, medi e pesanti, accanto a un pulsante "carattere tratto", che attiva un'abilità o un attacco unico progettato per mostrare ogni personaggio.[3] Ad esempio, il tratto caratteriale di Superman fornisce una spinta temporanea alla forza, mentre il tratto caratteriale di Batman evoca uno sciame di pipistrelli robotici.[4]

Gli stage, basati su varie ambientazioni dell'universo DC, come Batcave, Metropolis e Fortress of Solitude, presentano ambienti interattivi e aree multiple.[5] Se un avversario viene colpito da un attacco pesante vicino a un angolo dell'arena, li lancia, attivando un'animazione di transizione e portando il combattimento in una nuova sezione del palco.[6] Ogni sezione contiene anche oggetti che i personaggi possono interagire in modo diverso a seconda della loro classe. I personaggi si dividono in due classi: "personaggi potenti", che si affidano alla forza bruta e alle abilità innate e ai "personaggi dei gadget", che usano armi, oggetti e altri meccanismi esterni per vincere.[5][7] Ad esempio, un personaggio gadget come Batman può attaccare una bomba ad un'automobile per provocare un'esplosione, mentre un personaggio potente come Superman raccoglierà la stessa auto e distruggerà i suoi avversari con essa.[8] I giocatori hanno la possibilità di disattivare elementi interattivi e transizioni di scena.[9]

Mentre i personaggi eseguono mosse speciali, bloccano gli attacchi in arrivo o vengono colpiti dall'avversario, i loro "super metri" si riempiono gradualmente. Parti del super metro possono essere utilizzate per eseguire mosse speciali migliorate o contro le mosse nemiche.[10][11] Con un metro pieno, i giocatori possono scatenare il loro più forte attacco speciale.[10] I giocatori possono anche spendere il loro metro per interrompere una combo ed entrare in una battaglia di scommesse, soprannominata "sistema di scontro", che combina filmati cinematografici personalizzati con il processo del contatore delle scommesse.[12] Uno scontro può essere innescato da un giocatore solo dopo aver perso la prima barra della vita.[11] Durante la sequenza, entrambi i giocatori commettono porzioni del loro metro in segreto, con il miglior offerente che vince lo scontro.[12]

La modalità storia è suddivisa in diversi capitoli. Mentre la narrazione si svolge, il giocatore scambia tra diversi personaggi.[13] I minigiochi sono anche incorporati nella storia. Il risultato dei minigiochi può avere un impatto su una battaglia imminente, come dare al giocatore un vantaggio sulla salute rispetto all'avversario della CPU.[13] Altre caratteristiche di gioco includono Battle Mode, Versus Mode, Training Mode e S.T.A.R. Labs, che comprende 240 sfide specifiche del personaggio di varia difficoltà.[14][15] Le modalità multiplayer online includono King of the Hill, un setup che consente a un massimo di otto giocatori di assistere a una partita mentre aspettano il loro turno di combattere, e Survivor, che riporta la barra della salute del vincitore e la selezione dei personaggi su ogni partita.[9][16] Giocare con una qualsiasi delle modalità di gioco, comprese le partite online con obiettivi obiettivo opzionali, renderà netti i punti esperienza del giocatore che possono essere utilizzati per sbloccare costumi alternativi, musica, concept art e altri premi.[15][17]

Sinossi

La campagna di Ingiustizia: Gods Among Us è stato scritto da NetherRealm Studios in collaborazione con gli scrittori di DC Comics.[18] Descritto da NetherRealm come "Story Mode 3.0", la campagna di ingiustizie è stata affrontata in modo simile a Mortal Kombat vs DC Universe e il 2011 Combattimento mortale riavvia l'uso di una narrazione cinematografica rispetto alla tradizionale esperienza single-player basata su ladder.[19] Secondo il lead designer John Edwards, la trama ha lo scopo di razionalizzare le meccaniche di combattimento del gioco tra personaggi che normalmente non si combattono tra loro e spiegano come Batman può "stare in piedi-a-piedi" con Superman.[18] Gli scrittori Justin Gray e Jimmy Palmiotti hanno lavorato come consulenti di storia per garantire che i personaggi comici abbiano mantenuto la loro giusta voce in Ingiustizia.[19]

Tracciare

In un universo alternativo, Joker (Richard Epcar) prende in giro Superman (George Newbern) per uccidere la moglie incinta Lois Lane, che fa detonare un'arma nucleare che distrugge Metropolis e uccide milioni di persone. Consumato dal dolore e dalla rabbia, Superman uccide Joker in punizione, perdendo rapidamente la sua bussola morale. Negli anni seguenti, Superman diventa uno spietato dittatore che stabilisce un governo mondiale unificato denominato One Earth Regime che elimina il crimine attraverso un regime autoritario mondiale, che guida come Alto Consigliere, ma Batman (Kevin Conroy) stabilisce un'insurrezione contro il suo tirannico regime, e scoppia una guerra tra le due fazioni, lasciando la Lega della Giustizia sciolta.

Cinque anni dopo il regime di Superman, l'Insurgency scopre un universo parallelo in cui il piano di Joker fallisce, e teletrasportano la Wonder Woman (Susan Eisenberg), Aquaman (Phil LaMarr), Green Arrow (Alan Tudyk) e Green Lantern (Adam Baldwin) nel mondo in il loro universo, per unirsi all'insurrezione e porre fine al regime totalitario. Anche Batman e Joker vengono trasportati accidentalmente, ma vengono separati dopo un incontro con le forze militari del regime. Durante la ricerca di un luogo dove ricaricare il suo power ring, Green Lantern incontra Sinestro (Troy Baker) e la sua controparte Yellow Lantern. Aquaman visita gli archivi di Atlantide, dove scopre come Superman è disceso nella tirannia e che Atlantide ha accettato di completare la sottomissione sotto Superman. È quindi costretto a combattere anche la sua controparte.

I primi eroi incontrano infine il supplente Batman a Gotham City. Batman e l'altro Lex Luthor (Mark Rolston), una talpa insorgente all'interno del Regime, spiegano che una pillola nanotech derivata dal DNA Kryptonian può rendere gli esseri umani regolari migliaia di volte più forti e più resistenti, così come il loro piano per usare un kryptonite arma immagazzinata nel Batcave contro Superman; Sono necessari campioni di DNA della Justice League per sbloccarlo, ma, nel loro universo, la maggior parte dei Leaguer di base sono stati reclutati o uccisi dal regime. Nel frattempo, il primo Batman persegue Joker attraverso Gotham, ma Yellow Lantern e Hawkgirl (Jennifer Hale) lo scambiano per il loro Batman e lo arrestano. Joker si riunisce quindi con l'alter-nativa Harley Quinn (Tara Strong), che ha fondato nella sua memoria un'organizzazione clandestina chiamata "Joker Clan". Gli insorti si intrufolano in Wayne Manor, dove combattono con le forze dell'ordine. Gli eroi possono entrare nella Batcave e recuperare l'arma kryptonite.

Nell'universo principale, i restanti Leaguers tentano di recuperare i loro compagni, ma il loro teletrasporto manda Cyborg (Khary Payton) nell'universo alternativo, dove si unisce allo sforzo di insurrezione e lavora con Deathstroke (JG Hertzler) per requisire il teleporter della Watchtower mentre l'altro Gli insorti inscenano un'irruzione sull'isola di Stryker per salvare il primo Batman. Il Superman alternativo tenta di distruggere la Torre di Guardia, ma fallisce quando Deathstroke ne carica il nucleo, scatenando una massiccia esplosione. Luthor cerca di usare l'arma kryptonite per uccidere Superman, ma Shazam (Joey Naber) lo ferma, permettendo a Superman di ucciderlo. Ora consapevole della determinazione dell'umanità a deporlo, Superman decide di distruggere Gotham e Metropolis per dimostrare il caos che sarebbe sorto in sua assenza e invadere l'universo dei principali eroi per punirlo per aver interferito con il suo governo e uccidere Shazam quando quest'ultimo protesta, provocando Flash (Neal McDonough) per disertare e combattere la sua strada per l'Insurgency.

Quando il piano dell'insurrezione fallì, Batman convince la sua controparte a reclutare il primo Superman. Quando scoppia la guerra aperta tra il regime e l'insurrezione, Ares (J. G. Hertzler) teleporta Wonder Woman a Themyscira e rivela che Superman prevede che le Amazzoni invadano Metropolis. Dopo aver sconfitto la sua controparte, Wonder Woman convince le Amazzoni ad aiutare l'insurrezione.Un esercito guidato dall'Alternaman Aquaman attacca Metropolis, dove gli insorti e le Amazzoni li combattono. Prime Superman sconfigge potenti esecutori del regime, tra cui Doomsday (Khary Payton), e si impegna in un confronto finale contro la sua controparte alla Fortezza della Solitudine, dove emerge vittorioso, ponendo fine al regno dell'Alto Consigliere.

Dopo il crollo dell'Alto Consigliere e la sconfitta del regime a Metropolis, il regime viene smantellato e tutti i suoi complici vengono arrestati. Harley Quinn ha il Joker rimandato nell'universo principale dopo aver capito che non gli importa di lei, le mani di Lanterna Verde sulla sua controparte e Sinestro ai Guardiani dell'Universo per essere processato, e Wonder Woman detronizza la sua controparte. Il dittatore Superman viene messo in una prigione che emette radiazioni solari rosse che lo rendono impotente, e la sua controparte principale ammette che se fosse stato collocato nella stessa posizione, avrebbe potuto fare la stessa cosa. L'alterno Batman dice a Superman che spera che Superman non debba mai sapere di cosa sarebbe capace se si trasformasse in cattivo, e lo avverte che se gli dovesse succedere qualcosa, facendolo scendere lungo il percorso della sua controparte, arriverà dopo di lui. Mentre si allontanano, gli occhi dell'alternante Superman si illuminano di rosso, indicando che ha ancora un certo grado dei suoi poteri.

Personaggi

Il roster è stato selezionato internamente da NetherRealm Studios con il contributo di DC Comics.[20] L'obiettivo principale durante il processo di selezione, che ha richiesto circa tre o quattro mesi, era quello di creare un cast con un'ampia varietà di personaggi.[21] I personaggi sono stati scelti in base a criteri quali dimensioni, abilità, genere, popolarità e quanto bene si adattano al Ingiustizia trama.[21][22] L'aggiunta di ogni eroe e cattivo giocabile richiedeva circa sei settimane di sviluppo.[23] I personaggi sono stati progettati con l'intento di rendere unico ogni combattente, e gli stili di combattimento e le mosse sono stati adattati alla tradizione e alla personalità di ogni personaggio.[24] Ed Boon ha dichiarato che DC Comics ha dato a NetherRealm una grande libertà con le sue proprietà, permettendo loro di dare il proprio giro ai personaggi.[25] Diversi altri personaggi dell'Universo DC, come Darkseid, Scarecrow, Metallo e Gorilla Grodd, appaiono anche come personaggi non giocanti, facendo apparire cameo nei filmati della storia, nelle fasi e in altre modalità di gioco.[15] Al di fuori dell'universo DC, Scorpion from the Combattimento mortale la serie appare come personaggio ospite scaricabile.[26]

I personaggi giocabili sono:

  • Aquaman
  • Ares
  • veleno
  • Cattiva ragazzaun
  • Batman
  • Adam nero
  • catwoman
  • Cyborg
  • Deathstroke
  • giorno del giudizio universale
  • Veloce
  • Freccia verde
  • Lanterna verde
  • Harley Quinn
  • Hawkgirl
  • Burlone
  • Killer Frost
  • Lex Luthor
  • Loboun
  • Martian Manhunterun
  • Nightwing
  • Corvo
  • Scorpioneun
  • Shazam
  • Sinestro
  • Solomon Grundy
  • Superuomo
  • Wonder Woman
  • Zatannaun
  • Zodun

Inoltre, diversi personaggi sono riproducibili come skin alternative per personaggi esistenti. Loro includono:

  • Batman (Terry McGinnis)
  • Batman (Thomas Wayne)un
  • Cyborg Supermanun
  • Flash (Jay Garrick)un
  • Lanterna verde (John Stewart)un
  • Hawkgirl (Kendra Saunders)un
  • Nightwing (Damian Wayne)

Infine, alcuni personaggi e skin alternativi sono esclusivi per l'app mobile iOS e Android.

  • Arkham Knight[27]
  • Batgirl (Cassandra Cain)[28]
  • Darkseid[29]
  • Deadshot[30]
  • Flash (Wally West)[31]
  • Lanterna verde (Jessica Cruz)[32]
  • Killer Croc[33]
  • Anti-Flash[27]
  • Statico[34]

^ a: disponibile come contenuto scaricabile; incluso nel Ultima edizione.

Sviluppo

Ingiustizia: Gods Among Us è stato annunciato per la prima volta il 31 maggio 2012.[35] Secondo Ed Boon, l'obiettivo principale verso Ingiustizia era quello di creare un gioco al di fuori del Combattimento mortale serie che era drammaticamente diversa nel genere del gioco di combattimento.[36] Il produttore Hector Sanchez ha dichiarato che NetherRealm Studios non si sentiva vincolato dai parametri di Combattimento mortale, consentendo agli sviluppatori di assumere più rischi di progettazione con Ingiustizia, come la rimozione Combattimento mortaleIl tradizionale pulsante di blocco dedicato.[19] Simile al precedente titolo correlato a Boon, Mortal Kombat vs DC Universe, l'uso della licenza DC Comics implicava restrizioni alla quantità di violenza nel gioco; tuttavia, Boon intendeva spingere il rating "Teenager" sostituendo la violenza con "azione pazzesca e esagerata".[37] Interrogato se l'esperienza passata dello studio con Combattimento mortale e la sua violenza caratteristica avrebbe influenzato Ingiustizia, Boon rispose che voleva mantenere i due titoli come entità separate.[2]

La modalità online in Ingiustizia è stato costruito sulle fondamenta gettate da Combattimento mortale.[16] A causa di lamentele sul grave ritardo nella parte multiplayer online di Combattimento mortale, Boon ha riferito che il team di sviluppo ha guardato indietro ai propri errori passati e ha creato un "nuovo sistema più elaborato" per migliorare l'esperienza online.[38] Il produttore senior Adam Urbano ha dichiarato che NetherRealm Studios ha trascorso due anni di sviluppo concentrandosi sul netplay.[39] Durante lo sviluppo, NetherRealm ha condiviso la propria idea per un sistema automatico da spingere Ingiustizia contenuto scaricabile su tutte le console degli utenti.[38] Il gioco si collegherebbe a Internet durante l'uso e scaricherà automaticamente le informazioni richieste per i giocatori che hanno acquistato personaggi DLC per giocare contro altri che non lo hanno fatto.[38] Il sistema consente inoltre a NetherRealm di inviare rapidamente hotfix per correggere problemi evidenti.[40]

Piace Mortal Kombat vs DC Universe e Combattimento mortale, Ingiustizia gira su Unreal Engine 3, che è stato modificato per adattarsi ai giochi di combattimento.[41] Nel primo Ingiustizia diario di sviluppo, NetherRealm Studios ha proclamato che diversi progressi tecnici sono stati fatti dal rilascio di Combattimento mortale nel 2011.[41] Sanchez ha dichiarato che il loro "team di KoreTech" aveva spinto i limiti del proprio motore grafico.[42] Urbano ha aggiunto che il gioco presenta una rinnovata soluzione di illuminazione, che consente un'illuminazione più dinamica in termini di personaggi e ambienti.[42] Un nuovo sistema di "materiale caratteriale" è stato creato per ritrarre personaggi con maggiori dettagli grafici.[42] Ingiustizia utilizza anche un motore di rendering multi-thread, che consente al gioco di visualizzare circa tre volte la quantità di oggetti sullo schermo in una sola volta rispetto Combattimento mortale.[42]

Promozione

Prima della pubblicazione del gioco, Warner Bros. Interactive e DC Entertainment hanno lanciato una campagna di marketing online di 10 settimane chiamata Injustice Battle Arena. La serie web, ospitata da Taryn Southern, prevedeva incontri settimanali tra il cast giocabile in un formato in stile torneo. Ogni settimana, l'arena è stata aggiornata con diversi contrapposti scenari. I fan potrebbero votare i loro personaggi preferiti, e un video, raffigurante il vincitore di ogni round, sarà rilasciato dopo ogni periodo di votazione. I video che descrivono le abilità e le forze dei combattenti, incluse le interviste su vox pop e celebrità, sono stati pubblicati insieme a ogni nuovo paio di sfidanti. Gli elettori potrebbero riscattare premi gratuiti, che vanno dagli accessori per avatar di Xbox Live a una skin di personaggi scaricabili basata sull'aspetto di Green Arrow nella serie televisiva Freccia. Anche i fan che partecipavano negli Stati Uniti potevano vincere premi settimanali.[43]

Una versione demo del gioco è stata rilasciata come download per PlayStation 3 e Xbox 360 il 2 aprile 2013 in Nord America e il 3 aprile 2013 in Europa. La demo mostrava Batman, Wonder Woman e Lex Luthor, nel palcoscenico di Gotham City, con Doomsday come capo ingiocabile.[44]

pubblicazione

Ingiustizia: Gods Among Us è stato rilasciato il 16 aprile 2013 in Nord America, il 17 aprile in Australia e il 19 aprile in Europa per PlayStation 3, Wii U e Xbox 360.[45][46][47] Alcuni rivenditori australiani, tra cui JB Hi-Fi ed EB Games, hanno rotto la data della strada, vendendo copie il 15 aprile 2013.[48] Il rilascio della versione Wii U di Ingiustizia è stato rinviato nel Regno Unito fino al 26 aprile 2013.[49] Il gioco è stato rilasciato più tardi in Giappone il 9 giugno 2013 per PlayStation 3 e Wii U.[50] È stato inoltre aggiunto alla libreria Xbox One di giochi Xbox 360 compatibili con le versioni precedenti nel dicembre 2016.[51]

Un album con musiche di diversi artisti tra cui Rise Against, Depeche Mode, MSTRKRFT, Awolnation, Minus the Bear e Zeus, è stato pubblicato da WaterTower Music.[52] titolato Ingiustizia: Gods Among Us - The Album, l'album è stato reso disponibile presso i rivenditori digitali il 16 aprile 2013 in concomitanza con l'uscita del gioco. La collezione è stata successivamente pubblicata su CD il 23 aprile 2013.[52]

Bonus pre-ordine

Warner Bros. Interactive ha collaborato con diversi punti vendita su un incentivo pre-ordine. I preordini di EB Games, GameStop e Game hanno dato accesso ai giocatori Red Son Pack, un pacchetto DLC ispirato al Superman: Red Son serie limitata a fumetti, contenente supplenti Figlio rosso skin per Superman, Wonder Woman e Solomon Grundy e 20 missioni aggiuntive ambientate nel Figlio rosso trama.[53] I pre-ordini da Wal-Mart hanno portato il Arkham City Skin Pack, contenente costumi scaricabili per Batman, Catwoman e Joker e una copia bonus di Mortal Kombat vs DC Universe.[54] Pre-ordini da Best Buy e Amazon Germany incluso il Pacchetto DLC Blackest Night, che presentava una pelle di Batman alternativa, basata sul suo design di Lanterna Nera dal Notte più nera trama e un'esclusiva "modalità zombi", che trasforma tutti i personaggi in non morti.[55]

Edizioni al dettaglio

Oltre all'edizione standard, il edizione da collezione è stato reso disponibile per l'acquisto per PlayStation 3 e Xbox 360, che includeva una cassa in acciaio, una statuetta da collezione, un codice di download digitale per il film d'animazione Justice League: Doom, il primo numero del Ingiustizia serie di fumetti e tre costumi esclusivi per Superman, Batman e Wonder Woman basati sulle loro apparizioni in The New 52.[56][57] Le versioni nordamericana ed europea del bundle offrivano figurine diverse. La versione nordamericana offre una statua da 13 pollici (33 cm) con Wonder Woman che combatte Batman, mentre la versione europea offre una statua più piccola da 9 pollici (23 cm) dei due.[47] Il Edizione di battaglia, in esclusiva per GameStop ed EB Games, includeva un controller leggero per il bastone da combattimento e le tre skin DLC.[45] Nel Regno Unito e in Australia, il Edizione speciale era disponibile, esclusivamente attraverso Game ed EB Games rispettivamente, contenente il case steelbook e il Red Son Pack.[46]

Contenuto scaricabile

Un pass stagionale disponibile per gli utenti di Xbox 360 e PlayStation 3 ha concesso l'accesso a Flashpoint Skin Pack, con skin alternative per Aquaman, Deathstroke e Wonder Woman, insieme ai primi quattro personaggi scaricabili a un prezzo scontato complessivo.[58] Per evitare conflitti tra i giocatori online che hanno acquistato DLC e quelli che non lo hanno fatto, sono stati rilasciati insieme a loro pacchetti di compatibilità gratuiti contenenti skin di carattere aggiuntivi.[59] Il 17 aprile 2013, Lobo è stato ufficialmente rivelato come il primo personaggio DLC durante il Injustice Battle Arena finale.[60] Lobo è stato rilasciato il 7 maggio 2013.[61] Il 3 maggio 2013, Batgirl è stato rivelato come il secondo personaggio DLC, che sarà disponibile per il download il 21 maggio 2013.[62][63] Scorpione, un personaggio ricorrente dal Combattimento mortale serie, è stato rivelato come il terzo personaggio DLC il 3 giugno 2013 ed è diventato disponibile per il download l'11 giugno 2013.[64] L'aspetto dello scorpione in Ingiustizia caratterizzato da un nuovo disegno in costume dell'artista di fumetti Jim Lee.[26] Il personaggio finale del Season Pass, il generale Zod, è stato rivelato il 12 giugno 2013 in un episodio del talk show a tarda notte Conan.[65] Zod è stato rilasciato il 2 luglio 2013.[66] STELLA. Le missioni dei lab per i primi quattro personaggi DLC sono state rilasciate anche come parte del Season Pass.[67] I quattro personaggi DLC sono diventati disponibili per i possessori di Wii U il 3 luglio 2013.[68]

Il 6 giugno 2013, Ed Boon ha annunciato che almeno un personaggio DLC aggiuntivo sarebbe stato creato per il gioco a causa della domanda dei fan.[69] Boon aveva precedentemente tenuto un sondaggio sul suo Twitter per determinare quali personaggi della DC Comics Ingiustizia i fan vorrebbero vedere aggiunto al gioco.[70] Martian Manhunter, che era stato lasciato fuori dai sondaggi per avere la più forte richiesta di fan, è stato rivelato come il quinto personaggio DLC durante uno speciale Ingiustizia presentazione al 2013 Evolution Championship Series nonostante quello che gli è successo nei fumetti prequel.[71][70] Martian Manhunter è stato rilasciato per Xbox 360 e PlayStation 3 il 30 luglio 2013, in bundle con John Stewart come alternativa per Green Lantern.[71][72] Poco prima dell'uscita, Boon ha rivelato su Twitter che c'erano ulteriori piani per sviluppare contenuti scaricabili, con il sesto personaggio DLC come "una grande richiesta preferita dai fan".[73] Il 5 agosto 2013, il personaggio è stato rivelato essere Zatanna, che ha inserito per primo nel sondaggio Twitter secondo Boon.[74] In bundle con una nuova skin per Superman basata su Cyborg Superman, rilasciata il 13 agosto 2013.[75]

Versione mobile

Prima del rilascio del gioco, NetherRealm Studios ha sviluppato un'app mobile gratuita di Ingiustizia: Gods Among Us, che è stato rilasciato per dispositivi iOS il 3 aprile 2013.[76] È stato portato su sistemi Android il 21 novembre 2013.[77] L'app utilizza un sistema di battaglia basato su carte collezionabili e può essere utilizzato per sbloccare bonus nelle versioni Xbox 360 e PlayStation 3 del gioco.[78] L'app mette anche i giocatori in un gruppo di 3 combattenti per sfidare personaggi famosi di D.C. [79]

La versione Wii U non supporta questa funzione.[80] La funzionalità multigiocatore è stata aggiunta alla versione iOS in un aggiornamento il 24 aprile 2014.[81][82]

Ultima edizione

Il 7 ottobre 2013, la Warner Bros. Interactive ha annunciato il Ultima edizione, che include tutti i contenuti scaricabili precedentemente pubblicati per Ingiustizia: Gods Among Us.[83] Il Ultima edizione è stato rilasciato il 12 novembre 2013 negli Stati Uniti, il 27 novembre 2013 in Australia e il 29 novembre 2013 in Europa per PlayStation 3, PlayStation 4, PlayStation Vita, Xbox 360 e Microsoft Windows.[83][84][85] La versione americana è stata inoltre inclusa nella colonna sonora ufficiale del gioco.[83]

Ricezione

Risposta critica

Ricezione
Punteggi aggregati
AggregatorePunto
Trucchi(WIIU) 83%[86]
(PS4) 83%[87]
(X360) 82%[88]
(PS3) 81%
4.3
5
15
4
1
3
3
2
2
1
0