Carboidrati per la perdita di peso?

Proprio come abbiamo sentito parlare sempre più di grassi buoni e cattivi, i guru della dieta stanno iniziando a parlare di carboidrati buoni e cattivi. E la parola sta andando in giro.

Nel suo programma televisivo, Oprah Winfrey ha affermato di aver perso peso passando da cattivi carboidrati a buoni. Allo stesso modo, molti programmi di dieta, come Body-for-Life, promuovono i benefici per la salute di buoni carboidrati. Ma ci sono davvero cose come i carboidrati buoni e cattivi?

"Alcuni carboidrati sono migliori di altri, ma non si tratta in realtà di un carbo che è" buono "e di uno" cattivo ", dice Jack Alhadeff, PhD, professore di biochimica alla Lehigh University di Bethlehem, Pennsylvania.

"Se stai mangiando per ottenere energia per l'attività fisica subito, i carboidrati semplici - pasta, pane bianco, cereali lavorati e simili - funzionano bene. Se qualcuno è pesante o vuole gestire il peso, è intelligente scegliere carboidrati ricchi di fibre. "

Perché? Perché tutti i carboidrati sono scomposti in zucchero, o glucosio, che è il carburante del corpo. I carboidrati con poca fibra si rompono rapidamente. Quegli alimenti con carboidrati intrappolati in fibra impiegano più tempo a disgregarsi. La velocità con cui ciò accade può essere rappresentata da ciò che i nutrizionisti chiamano indice glicemico.

Gli alimenti ad alto indice glicemico si trasformano rapidamente in glucosio. Ma quella velocità può causare un picco nei livelli dell'insulina ormonale, che il corpo ha bisogno di elaborare il glucosio in energia fisica. I cibi a basso indice - patate dolci, riso integrale, verdure a foglia verde, latte senza grassi - si degradano lentamente e determinano un abbassamento dei livelli di insulina.

"A meno che tu non sia un diabetico, l'indice glicemico potrebbe non essere così importante", dice Alhadeff, che aggiunge che dal momento che molti di noi mangiano una varietà di cibi in un pasto, l'accuratezza dell'indice può essere discutibile.

Ma che dire del fatto che il glucosio prodotto da cibi ad alto indice è più probabile che venga immagazzinato come grasso?

"La letteratura scientifica è molto chiara sul fatto che mangiare carboidrati che sono incorporati nella cellulosa vegetale - carboidrati complessi - è sempre meglio", dice Nagi Kumar, PhD, direttore della nutrizione clinica presso il Moffitt Cancer Center e professore di nutrizione umana presso l'Università della Florida del sud a Tampa. "Ma le ragioni per cui è meglio non sono perché in qualche modo riduce o altera l'accumulo di grasso".

Carboidrati per la perdita di peso?

I carboidrati ad alto contenuto di resistente amido accelerano il metabolismo e gli altri bruciatori di grasso naturale del tuo corpo. Mentre Resistent Starch si muove attraverso il tuo apparato digerente, rilascia acidi grassi che favoriscono la combustione dei grassi, specialmente nella pancia.

Questi acidi grassi aiutano a preservare la massa muscolare e questo alimenta il metabolismo, aiutandoti a perdere peso più velocemente. I ricercatori hanno deciso di ingrassare due gruppi di ratti, alimentando un alimento di gruppo a basso tenore di amido resistente.

Un secondo gruppo è stato alimentato con cibo resistente agli amidi. I ratti nutriti con il chow resistente a basso tenore di amido si sono ingrassati perdendo massa muscolare. I ratti che mangiavano i pasti ad alto tenore di amido conservavano la loro massa muscolare, mantenendo il loro metabolismo in movimento.

4.6
5
15
4
4
3
2
2
2
1
0