Quante calorie brucia il nuoto?

nuotatori


È più che probabile che tu tenga d'occhio il tuo consumo calorico e lo sforzo calorico. Ma, come molti di noi, probabilmente ti chiedi quanta energia viene bruciata quando ti dirigi verso la piscina per una nuotata di allenamento.

Il nuoto è, senza dubbio, un modo efficace per incendiare le calorie. E, poiché il nuoto è uno sport senza impatto, è neutrale su aree problematiche comuni come la parte bassa della schiena e le ginocchia. Quindi, se sei tormentato da un infortunio, è una grande opzione per molti adulti che cercano un'attività di combustione di energia.

Ma quanto di un allenamento bruciante calorie è davvero? E come si accumula in altre attività di resistenza come la corsa e il ciclismo?

ALTRO: come costruire un piano di allenamento per la durata del triathlon



La risposta varia, ma abbiamo alcuni numeri che puoi masticare.

Ci sono un certo numero di variabili da considerare. Innanzitutto, il tuo peso gioca un ruolo importante in quanto viene bruciato. Generalmente, più pesi, più bruci.

Ma per rendere le cose ancora più agghiaccianti (goggle pun), il metabolismo di una persona è anche un fattore di quante calorie sono bruciate e il metabolismo varia a prescindere dal suo peso.

È difficile calcolare il metabolismo individuale, quindi questi numeri si basano sul tasso metabolico basale per le persone comuni in una varietà di classi di peso.

Il sito nutristrategy.com ha stimato dai dati di ricerca dell'American College of Sports Medicine. Queste stime si basano su un'ora di nuoto, piuttosto che sulla distanza totale coperta da un atleta.

E naturalmente, varia in base al peso:
  • Una persona di 130 libbre che nuota freestyle per un'ora brucerà 590 calorie nuotando velocemente e 413 calorie che nuotano più lentamente.
  • Una persona di 15 kg di nuoto libero per un'ora brucerà 704 calorie nuotando velocemente e 493 calorie nuotano più lentamente.
  • Una persona di 180 libbre che nuota freestyle per un'ora brucerà 817 calorie nuotando velocemente e 572 calorie nuotano più lentamente.
  • Una persona di 25 kg che nuota freestyle per un'ora brucerà 931 calorie nuotando velocemente e 651 calorie nuotano più lentamente.

Le stime non si fermano al freestyle. Generalmente, i nuotatori bruceranno la stessa quantità di calorie facendo il dorso di quanto faranno un freestyle più lento, secondo Nutristrategy.

Nuoto a rana per un'ora brucerà una quantità simile di calorie per fare un allenamento freestyle veloce.

Per il re degli allenamenti di nuoto brucia-calorie, però, nuota un'ora facendo farfalla (se ne hai il coraggio). Il consumo calorico varia da 649 calorie per un valore di 130-pounder a 1024 calorie per un 205-pounder.

Quante calorie brucia il nuoto?

Nuotare non è solo una divertente attività estiva. Fa bene al cuore e al tono muscolare. Può anche essere buono per la perdita di peso. Ma come con tutte le forme di esercizio, bilanciarlo con la giusta dieta è fondamentale per perdere peso.

La velocità con cui il tuo corpo brucia calorie per energia è conosciuta come il tuo metabolismo. Quando ti alleni, il tuo metabolismo aumenta. L'effetto che questo ha e quanto dura dipende da una varietà di fattori tra cui il tuo genere, la composizione corporea e l'attività che stai facendo.

"Una persona di 150 libbre brucerà circa 400 calorie durante una nuotata di un'ora a un ritmo moderato e 700 ad una vigorosa", dice Tom Holland (fisiologo, triatleta e fondatore di TeamHolland). Questi numeri non valgono per tutti. L'Olanda dice che il numero di calorie bruciate durante la nuotata dipende da fattori che includono:

  • durata
  • intensità
  • colpo di nuoto
  • peso
  • efficienza di nuoto

Iniziare

  • Inizia con 10 a 30 minuti di nuoto, da 1 a 3 volte a settimana.
  • Aggiungi 5 minuti alla tua nuotata ogni settimana.
  • Cambia i tuoi tratti per esercitare più muscoli.

Bruci più calorie quando si nuota più velocemente e si copre più distanza. Il colpo di nuoto più veloce - il tratto di freestyle - ha il potenziale per bruciare più calorie. Ma questo non significa che dovresti optare per il freestyle ogni volta che entri in piscina.

Il numero di calorie bruciate dipende dalla durata e dalla frequenza. Se preferisci la rana al tratto di freestyle, potresti nuotare più a lungo. Potresti anche essere più coerente e bruciare più calorie.

L'Olanda suggerisce di fare ciò che è più probabile che tu voglia fare in maniera coerente; anche mescolare i tratti per lavorare più muscoli e mantenere le cose interessanti.

Quando si avvia un programma di esercizi, si paga per conoscere le migliori pratiche per mantenere il regime sicuro e produttivo. L'Olanda consiglia di iniziare lentamente.

Velocità, durata, frequenza

  • La combustione di calorie dipende dalla velocità / distanza, dalla durata e dalla frequenza.
  • Tratti come quelli della rana sono più facili da mantenere e possono bruciare più calorie di un paio di giri di stile libero, poiché si può fare la rana per un periodo di tempo più lungo.

Quando inizi a nuotare, accumula gradualmente. Quando fai troppo troppo presto, aumenta il rischio di lesioni, anche se il nuoto è uno sport senza impatto.

Inizia con una o tre nuotate a settimana, da 10 a 30 minuti ciascuna. Ogni settimana, aggiungi altri 5 minuti.

L'Olanda sottolinea che è importante riposare quando necessario. All'inizio, puoi nuotare un giro, fare una pausa e nuotare un altro giro, continuando questo schema durante l'allenamento.

Se la perdita di peso è il tuo obiettivo, ti consigliamo di creare un deficit calorico che ti dà anche abbastanza energia per alimentare i tuoi allenamenti.

Holland consiglia di mangiare almeno 30 minuti prima di qualsiasi allenamento che duri più di un'ora. I carboidrati sono la fonte di energia che i nostri corpi preferiscono. Holland consiglia di mangiare subito dopo l'allenamento. È meglio mangiare un po 'di proteine ​​magre e una piccola quantità di carboidrati di qualità.

Potresti essere affamato quando esci dalla piscina, ma ciò non giustifica colpire il drive-thru sulla strada di casa. Prepara uno spuntino post allenamento per tenerti sospeso finché non arrivi in ​​cucina.

Sia che tu decida di provare a nuotare per fare esercizio fisico o dimagrire, è meglio iniziare lentamente. se aumenti gradualmente l'intensità e la frequenza del nuoto, abbassi il rischio di lesioni.

È anche importante trovare un tratto che ti diverta, così resterai fidanzato, il che ti porterà a nuotare più a lungo e più spesso.

E assicurarti di mangiare abbastanza cibi giusti può portare a un deficit calorico, assicurandoti anche di avere abbastanza energia per il tuo allenamento.

4.1
5
12
4
4
3
3
2
2
1
0