Amazon.com: Fat, Sick & Nearly Dead: Joe Cross, Kurt Engfehr

Questo film mi ha salvato la vita

Ho il diabete di tipo 2. Sono stato diagnosticato 3 anni fa quando sono andato dal mio medico per dolori al petto. Per quei 3 anni ho lavorato e ho cercato di mantenere basso il mio zucchero e il mio esercizio fisico, ma con il mio datore di lavoro e la pigrizia, questo era un compito difficile essere un camionista nella zona della metropolitana di DC. Con la mia salute nel limbo e lo sbiadire ho rinunciato e sono tornato alle vecchie abitudini e ho fermato tutto. Farmaci inclusi Una sera dopo il lavoro, con 2 pizze di Pizza Pizza in arrivo con una Diet Coke, i miei piani erano di Veg davanti al tubo del seno e guardare un film su Itunes, mi sono imbattuto in questo chiamato Fatato, malato e quasi morto. Ho 42 anni e pensavo a Planes Trains and Automobiles con Steve Martin e John Candy, sai, ti ricordi di averlo visto quando eri un Kid. Così ho visto l'anteprima e ho deciso di prenderlo e guardarlo. A metà strada attraverso la FSND sono andato su Amazon e ho ottenuto uno spremiagrumi e è arrivato sabato 22 novembre 2014 e sono andato a lavorare Juicing. Mi sentivo benissimo !!!!! dopo aver bevuto il primo succo. e ho pensato che potevo farlo. Bene con le feste, grazie Dando, Natale e Capodanno. Sono scivolato, ingannato o caduto dal carro, ma ho continuato a Juice Daily. Come per il mio dottore, gli ho detto niente al momento, ho solo chiesto di fare i miei laboratori in modo da avere una linea base per confrontare questo con quando li avrei fatti in pochi mesi per vedere dove mi trovo a quel punto . Il mio A1C era un 9,7 a dicembre e il mio Sugar era completamente fuori controllo senza alcuna speranza di mai scendere. Ora, mentre ero Juicing, sono tornato a Metformin 2000mg al giorno con Juice, perché a quel tempo ho lasciato cadere il cibo tutti insieme. Così mi sono divertito e mangerò una o due volte alla settimana Carot Sticks e Celery Stick per mantenere il mio G.I. tracciare andando. L'ho fatto per 60+ giorni e alla fine è arrivato il momento di andare a fare il secondo giro di laboratori per vedere se ha funzionato. 3 febbraio 2015 Sono andato a Kaiser qui a Springfield Va. Ero il secondo in fila per avere il mio Blood Drawn e non ero entusiasta di ottenere i risultati e andare, ma provare e Kaiser richiede tempo e ho dovuto aspettare. Più tardi quel giorno ho ricevuto l'e-mail che i miei risultati sono stati eseguiti e mi sono quasi procurato un attacco Hart sul mio PC e l'accesso. Il mio A1C è passato da un 9,7 a un 6,5. In meno di 2 mesi e tutti i miei numeri erano buoni. Il giorno dopo il mio dottore mi ha chiamato strega che non succede mai e 2 infermiere hanno chiamato più tardi quel giorno e mi hanno chiesto come l'ho fatto così in fretta. Così ho raccontato loro la storia che hai appena letto su FSND e loro mi stanno chiedendo di entrare e parlare con altri che sono diabetici e malati da altre cose come: pressione alta, diabete e la possibilità che Juicing funzioni per loro. Quindi, per oggi, sabato 7 febbraio 2015. Essere il 77 ° giorno del mio riavvio. My Sugar è sotto controllo Sto prendendo solo 500mg di metformina senza colpi, solo Juice. Ho iniziato questo riavvio a oltre 350 sterline, fuori forma, e senza alcuna speranza di nient'altro che una scatola "Coffin" nel mio futuro ad essere 260 sterline. Ho perso più di 90 sterline e mi sento di nuovo un adolescente. Continuerò a fare questo riavvio fino a raggiungere il mio obiettivo di 180 sterline e mostrare agli altri che questo può essere fatto, c'è speranza. E Joe Cross, grazie per ingrassare, malato e quasi morto. E grazie per avermi mostrato la via per una migliore

Amazon.com: Fat, Sick & Nearly Dead: Joe Cross, Kurt Engfehr

Salta alla navigazione Salta alla ricerca
Grasso, malato e quasi morto
Diretto da Joe Cross
Kurt Engfehr
Prodotto da Stacey Offman
Scritto da Joe Cross
Robert Mac
Protagonisti Joe Cross
Joel Fuhrman
Phil Staples
Musica di M. E. Manning
Cinematografia Rick López
Max Polley
Jamie Rosenberg
A cura di Alison Amron
Christopher Seward
Distribuito da Gravitas Ventures
Data di rilascio
  • 16 aprile 2010 (Sonoma International Film Festival)
  • 1 aprile 2011 (Stati Uniti)
Tempo di esecuzione
97 minuti
Nazione stati Uniti
linguaggio Inglese

Grasso, malato e quasi morto è un film documentario americano del 2010 che segue il viaggio di 60 giorni dell'Australian Joe Cross in tutti gli Stati Uniti mentre segue un veloce digiuno per riconquistare la salute sotto la cura del Dr. Joel Fuhrman, direttore della ricerca della Fondazione di ricerca sulla nutrizione.[1] Cross e Robert Mac, co-creatori del film, entrambi fanno parte dell'Advisory Board della Nutrition Research Foundation.[2][3] Seguendo il suo digiuno e l'adozione di una dieta a base di piante, Cross afferma in un comunicato stampa che ha perso 100 chili e ha interrotto tutti i farmaci.[4][5][6] Durante il suo viaggio, Cross incontra Phil Staples, un camionista morbosamente obeso di Sheldon, Iowa, in una fermata dell'autobus in Arizona e lo ispira a provare il digiuno del succo.[7][8][9] Un seguito del primo film, Grasso, malato e quasi morto 2, è stato rilasciato nel 2014.[10][11][12]

Premi

Grasso, malato e quasi morto ha vinto il Turning Point Award e ha condiviso l'Audience Choice Award - Documentary Film al Sonoma International Film Festival del 2010.[13]

Grasso, malato e quasi morto è stato il vincitore nel 2010 dello Iowa Independent Film Festival nella categoria Miglior film documentario.[14]

ricezione critica

Il film ha ricevuto recensioni contrastanti con il sito di aggregazione di recensioni Rotten Tomatoes assegnandogli una valutazione del 67% "fresca"[15] e Metacritic con un punteggio medio di 45 su 100, basato su 5 recensioni.[16] The Hollywood Reporter lo definì un "infomercial che si spaccia da un documentario".[17] Il New York Times ha affermato che il film non è "grandi scosse come un film, ma come annuncio per il programma benessere di Mr. Cross, il suo cuore ormai sano è nel posto giusto".[18]

Riferimenti

  1. ^ "Nutrition Research Foundation: Scientific and Research Boards - Joel Fuhrman, M.D., Director of Research". Fondazione di ricerca nutrizionale.
  2. ^ "Nutrition Research Foundation: Advisory Board - RJoe Cross". Fondazione di ricerca nutrizionale.
  3. ^ "Nutrition Research Foundation: Advisory Board - Robert Mac". Fondazione di ricerca nutrizionale.
  4. ^ Rachel Sturtz (23 novembre 2012). "Benessere: il succo è la parola". 5280. Archiviato dall'originale in data 2013-02-13.
  5. ^ "Comunicato stampa ufficiale" (PDF). Riavvia Media.
  6. ^ Charlotte McDonagh (2 gennaio 2015). "" Metà delle mie calorie provengono dalle piante "suggerimenti per la perdita di peso". Daily Express.
  7. ^ Derrick Vander Waal (3 settembre 2008). "Nothing But Juice: l'uomo di Sheldon scende di 95 sterline durante il documentato digiuno di 61 giorni". Sheldon Mail-Sun. 137 (16).
  8. ^ "Joe Cross intervistato su CBS" Virginia This Morning "". Los Angeles Times.
  9. ^ Sidney Fussell (3 maggio 2016). "Il viaggio di un uomo e la determinazione a stare bene". Insider tecnologico.
  10. ^ Paul, Graham (21 settembre 2014). "Being Vegan - Fat, Sick, & Nearly Dead 2". Las Vegas Informer.
  11. ^ Amy Cooper (14 febbraio 2015). "" Fat, Sick and Nearly dead 2 "- promuove la spremitura". Il Sydney Morning Herald.
  12. ^ Maggie Bowers (9 marzo 2016). "L'amico del reporter si prende gioco di spremute e lo dice a tutti". Newnan Times-Herald.
  13. ^ "Vincitori del premio 2010". Sonoma International Film Festival. Archiviato dall'originale in data 2015-02-14.
  14. ^ "Iowa Independent Film Festival". Iowa Independent Film Festival.
  15. ^ "Fat, Sick and Nearly Dead (2011)". Pomodori marci. Estratto 2012-10-10.
  16. ^ "Grasso, malato e quasi morto". Metacritic. Estratto 2012-10-10.
  17. ^ Frank Scheck (2011-03-31). "Fat, Sick & Nearly Dead: Movie Review". The Hollywood Reporter. Estratto 7 settembre 2014.
  18. ^ Jeanette Catsoulis (31 marzo 2011). "Una dieta da viaggio". Il New York Times. Estratto 21 novembre 2014.

link esterno

  • Fat, Sick and Nearly Dead - sito ufficiale
  • Fat, Sick and Nearly Dead 2 - sito ufficiale |
  • v
  • t
  • e
Veganismo e vegetarismo
prospettive
veganismo
  • Agricoltura senza animali
  • fruitarianism
  • Storia
  • Succo di frutta
  • Dieta a basso contenuto di carbonio
  • Veganismo crudo
  • Nutrizione
  • Giardinaggio biologico vegano
Vegetarismo
  • Vegetarismo economico
  • Vegetarismo ambientale
  • Storia
  • Lacto vegetarianismo
  • Vegetarismo Ovo
  • Ovo-lacto vegetarianismo
  • Cucina
  • Piramide di dieta vegetariana
  • ecofemminismo
  • Nutrizione
  • Per paese
elenchi
  • I vegani
  • I vegetariani
  • Festival vegetariani
  • Organizzazioni vegetariane
  • Ristoranti vegetariani
Etica
Secolare
  • Diritti degli animali
  • Benessere degli animali
  • carnismo
  • Ecologia profonda
  • Vegetarismo ambientale
  • Etica del mangiare carne
  • Paradosso della carne
  • Nonviolenza
  • specismo
  • Tirukkural
Religioso
  • buddismo
  • cristianesimo
  • induismo
    • sattvic
    • Ahimsa
  • giainismo
  • giudaismo
  • pitagorismo
  • Rastafari
  • Sikhismo
Cibo,
bere
  • agar
  • Nettare di agave
  • Analogo di carne
    • Elenco dei sostituti della carne
  • Miso
  • Mochi
  • Finta anatra
  • Lievito nutrizionale
  • Crema vegetale
  • Pianta il latte
  • quinoa
  • Quorn
  • seitan
  • Yogurt di soia
  • tempeh
  • tofu
  • Tofurkey
  • Formaggio
  • Vegepet
  • Hot dog
  • Marchio vegetariano
  • Salsiccia
  • birra
  • Vino
  • Hamburger vegetariano
gruppi,
eventi,
aziende
Vegano
  • American Vegan Society
  • Bellezza senza crudeltà
  • Progetto di potenziamento alimentare
  • Vai vegano
  • Movimento per la vita compassionevole
  • Comitato dei medici per la medicina responsabile
  • Alimenti Plamil
  • Fondazione di sensibilizzazione vegana
  • Bandiera vegana
  • Vegan Ireland
  • Vegan Outreach
  • Vegan Prisoners Support Group
  • The Vegan Society
  • Veganz
  • Giornata mondiale dei vegani
Vegetariano
  • Festa vegetariana americana
  • Boston Vegetarian Society
  • Associazione vegetariana cristiana
  • Unione Vegetariana Europea
  • Happidog
  • Hare Krishna Food for Life
  • Unione Vegetariana Internazionale
  • Veg ebraico
  • Linda McCartney Foods
  • Giorni senza carne
    • Lunedi senza carne
  • Swissveg
  • Associazione vegetariana di Toronto
  • Società vegetariana
  • Vegetarian Society (Singapore)
  • Veggie Pride
  • Viva! Salute
  • Associazione Vegetariana Esperantista Mondiale
  • Giornata mondiale vegetariana
Libri,
rapporti
  • Trentanove motivi per cui sono vegetariana (1903)
  • I vantaggi del vegetarismo (1927)
  • Dieta per un piccolo pianeta (1971)
  • Ricettario di Moosewood (1977)
  • In forma per la vita (1985)
  • Dieta per una nuova America (1987)
  • Lo studio cinese (2004)
  • Raw Food Made Easy per 1 o 2 persone (2005)
  • Skinny Bitch (2005)
  • Lunga ombra del bestiame (2006)
  • Mangiare animali (2009)
  • La dieta gentile (2009)
  • Perché amiamo i cani, mangiamo i maiali e indossiamo le mucche (2009)
  • Mangia e corri (2012)
  • Atlante di carne (annuale)
cinema
  • Incontra la tua carne (2002)
  • Regno pacifico (2004)
  • Earthlings (2005)
  • Un dovere sacro (2007)
  • Grasso, malato e quasi morto (2010)
  • Planeat (2010)
  • Forcelle sui coltelli (2011)
  • Vegucated (2011)
  • Vivi e lascia vivere (2013)
  • Cowspiracy (2014)
  • Che salute (2017)
  • Carneficina (2017)
riviste
  • Cibo nudo
  • Vegetarian Times
  • VegNews
I medici,
accademici
  • Neal D. Barnard
  • Rynn Berry
  • T. Colin Campbell
  • Caldwell Esselstyn
  • Gary L. Francione
  • Joel Fuhrman
  • Michael Greger
  • Melanie Joy
  • Michael Klaper
  • John A. McDougall
  • Reed Mangels
  • Jack Norris
  • Dean Ornish
  • Richard H. Schwartz
Relazionato
  • Semi-vegetarianismo
    • Dieta macrobiotica
    • pescetarianismo
  • Dieta vegetariana e vegana per cani
  • Simbolismo vegetariano e vegano
Estratto da "https://en.wikipedia.org/w/index.php?title=Fat,_Sick_and_Nearly_Dead&oldid=841248078"
4.1
5
12
4
5
3
1
2
1
1
0