Fistola vescicale | Servizi di Urologia Sanitaria MUSC

Cosa succede quando la vescica ha connessioni anormali con altri organi? Le informazioni di seguito dovrebbero aiutare a riconoscere questo problema prima che causi seri danni.

Cos'è la vescica della vescica?

La fistola della vescica si riferisce ad una connessione anormale tra la vescica e un altro organo o la pelle. Più comunemente questo coinvolge l'intestino (fistola enterovescicale) o la vagina (fistola vesicovaginale). Sebbene relativamente raro, la fistulizzazione cutanea può derivare da una lesione o da un precedente intervento chirurgico di fronte all'ostruzione dello sbocco vescicale. Le fistole vescicovaginali vengono osservate dopo un intervento chirurgico urologico o ginecologico o in relazione a tumori ginecologici. Le fistole dell'intestino sono più comunemente viste come un risultato di malattie infiammatorie intestinali come il morbo di Crohn o la diverticolite. Circa il 20 percento delle fistole intestinali è causato da cancro intestinale. Le fistole sono raramente causate dalla patologia della vescica. Le fistole sia alla vagina che all'intestino possono anche svilupparsi come risultato della precedente radioterapia.

Quali sono i sintomi della fistola vescicale?

I sintomi sono gravi perdite urinarie, infezioni frequenti del tratto urinario o il passaggio di gas dall'uretra durante la minzione.

Come viene diagnosticata la fistola della vescica?

La fistola della vescica viene diagnosticata mediante l'uso di una TC, un cistogramma (radiografia della vescica) o un urogramma escretore, che è un esame radiologico dei reni e della vescica. Uno studio dell'urogramma escretore utilizza un colorante a contrasto per migliorare le immagini a raggi X. Il colorante viene iniettato nel sistema del paziente e il suo avanzamento attraverso il tratto urinario viene quindi registrato su una serie di immagini rapidamente catturate. L'esame consente al radiologo di rivedere l'anatomia e la funzione della vescica e delle vie urinarie.

Come viene trattata la fistola della vescica?

Il trattamento della fistola vescicale di solito richiede una parziale rimozione chirurgica. Se è causato da una malattia come il cancro al colon o una malattia infiammatoria, la rimozione chirurgica viene di solito eseguita in concomitanza con la rimozione della malattia primaria.

Cosa ci si può aspettare dopo il trattamento per la fistola della vescica?

Il successo della chirurgia è direttamente correlato alla capacità di rimuovere la malattia primaria e la presenza di tessuto sano con cui la fistola è chiusa. Idealmente, un tessuto sano con un buon apporto di sangue viene portato tra la vescica e l'altro organo. La presenza di cancro o tessuto non rimovibile esposto a radiazioni e con un cattivo apporto di sangue rendono più difficile ottenere un buon risultato. Il paziente può aspettarsi di avere un catetere nella vescica per alcune settimane dopo l'intervento.