Qual è la differenza tra FAT32, exFAT e NTFS?

Sia che si stia formattando un'unità interna, un'unità esterna, un'unità flash USB o una scheda SD, Windows offre la scelta di utilizzare tre diversi file system: NTFS, FAT32 e exFAT. La finestra di dialogo Formato in Windows non spiega la differenza, quindi lo faremo.

CORRELATI: Che cos'è un file system e perché ci sono così tanti di loro?

Un file system fornisce un modo di organizzare un'unità. Specifica come vengono memorizzati i dati sull'unità e quali tipi di informazioni possono essere allegati ai file: nomi di file, autorizzazioni e altri attributi. Windows supporta tre diversi file system. NTFS è il file system più moderno. Windows utilizza NTFS per l'unità di sistema e, per impostazione predefinita, per la maggior parte delle unità non rimovibili. FAT32 è un vecchio file system che non è altrettanto efficiente di NTFS e non supporta un set di funzionalità così grande, ma offre una maggiore compatibilità con altri sistemi operativi. exFAT è un sostituto moderno per FAT32 e più dispositivi e sistemi operativi lo supportano rispetto a NTFS, ma non è così diffuso come FAT32.

NT File System (NTFS)

disco rigido con riflessione blu. vedi portfolio per concetti simili.

NTFS è il moderno file system che Windows utilizza come impostazione predefinita. Quando installi Windows, formatta l'unità di sistema con il file system NTFS. NTFS ha dimensioni di file e limiti di dimensioni delle partizioni che sono così teoricamente enormi da non poter essere confrontati con essi. NTFS è apparso per la prima volta nelle versioni consumer di Windows con Windows XP, sebbene originariamente debuttasse con Windows NT.

NTFS è ricco di funzionalità moderne non disponibili per FAT32 e exFAT. NTFS supporta le autorizzazioni di file per la sicurezza, un diario delle modifiche che può aiutare a recuperare rapidamente gli errori in caso di arresto anomalo del computer, copie shadow per backup, crittografia, limiti delle quote disco, collegamenti fisici e varie altre funzionalità. Molti di questi sono fondamentali per un'unità del sistema operativo, in particolare per i permessi dei file.

La partizione di sistema di Windows deve essere NTFS. Se si dispone di un'unità secondaria insieme a Windows e si pianifica di installare programmi su di essa, si dovrebbe probabilmente andare avanti e renderlo anche NTFS. E, se hai delle unità in cui la compatibilità non è davvero un problema, perché sai che le utilizzerai solo sui sistemi Windows: procedi e scegli NTFS.

CORRELATI: Come condividere file tra Mac OS X e Windows con Boot Camp

Nonostante i suoi vantaggi, dove manca NTFS è la compatibilità. Funzionerà con tutte le versioni recenti di Windows, fino a Windows XP, ma ha una compatibilità limitata con altri sistemi operativi. Per impostazione predefinita, Mac OS X può solo leggere unità NTFS, non scrivere su di esse. Alcune distribuzioni Linux possono abilitare il supporto per la scrittura NTFS, ma alcune possono essere di sola lettura. Nessuna delle console PlayStation di Sony supporta NTFS. Persino la Xbox 360 di Microsoft non può leggere le unità NTFS, sebbene la nuova Xbox One possa. Altri dispositivi sono ancora meno propensi a supportare NTFS.

Compatibilità: funziona con tutte le versioni di Windows, ma di sola lettura con Mac di default, e può essere di sola lettura per impostazione predefinita con alcune distribuzioni Linux. Altri dispositivi, ad eccezione di Microsoft Xbox One, probabilmente non supporteranno NTFS.

Limiti: nessun limite di dimensione di partizione o dimensione di file realistico.

Utilizzo ideale: utilizzalo per l'unità di sistema di Windows e altre unità interne che verranno utilizzate solo con Windows.

Tabella allocazione file 32 (FAT32)

Due dispositivi USB su una tastiera nera

FAT32 è il più vecchio dei tre file system disponibili per Windows. È stato introdotto completamente in Windows 95 per sostituire il vecchio file system FAT16 utilizzato in MS-DOS e Windows 3.

CORRELATI: Qual è la differenza tra FAT32, exFAT e NTFS?

L'età del file system FAT32 presenta vantaggi e svantaggi. Il grande vantaggio è che poiché è così vecchio, FAT32 è lo standard di fatto. Le unità Flash acquistate vengono spesso formattate con FAT32 per la massima compatibilità tra computer non solo moderni, ma altri dispositivi come console di gioco e qualsiasi cosa con una porta USB.

I limiti arrivano con quell'età, comunque. I singoli file su un'unità FAT32 non possono avere dimensioni superiori a 4 GB, questo è il massimo. Anche una partizione FAT32 deve essere inferiore a 8 TB, il che è certamente meno di una limitazione, a meno che non si utilizzino unità di capacità elevata.

Mentre FAT32 va bene per unità flash USB e altri supporti esterni, specialmente se sai che li utilizzerai su qualsiasi dispositivo diverso dai PC Windows, non vorresti FAT32 per un'unità interna. Manca le autorizzazioni e le altre funzionalità di sicurezza integrate nel più moderno file system NTFS. Inoltre, le versioni moderne di Windows non possono più essere installate su un'unità formattata con FAT32; devono essere installati su unità formattate con NTFS.

Compatibilità: funziona con tutte le versioni di Windows, Mac, Linux, console di gioco e praticamente qualsiasi cosa con una porta USB.

Limiti: dimensione massima del file di 4 GB, dimensione massima della partizione di 8 TB.

Utilizzo ideale: utilizzalo su unità rimovibili in cui è richiesta la massima compatibilità con la più ampia gamma di dispositivi, supponendo che non si disponga di file di dimensioni pari o superiori a 4 GB.

Tabella di allocazione file estesa (exFAT)

Chiavette USB sullo sfondo di metallo

CORRELATI: Che file system dovrei usare per la mia unità USB?

Il file system exFAT è stato introdotto nel 2006 ed è stato aggiunto a versioni precedenti di Windows con aggiornamenti a Windows XP e Windows Vista. exFAT è ottimizzato per le unità flash, progettate per essere un file system leggero come FAT32, ma senza le funzionalità extra e overhead di NTFS e senza i limiti di FAT32.

Come NTFS, exFAT ha limiti molto grandi per dimensioni di file e partizioni., Consentendo di archiviare file molto più grandi dei 4 GB consentiti da FAT32.

Mentre exFAT non corrisponde alla compatibilità di FAT32, è più ampiamente compatibile di NTFS.Mentre Mac OS X include solo il supporto di sola lettura per NTFS, i Mac offrono un supporto completo in lettura-scrittura per exFAT. È possibile accedere alle unità exFAT su Linux installando il software appropriato. I dispositivi possono essere un po 'misti. La PlayStation 4 supporta exFAT; la PlayStation 3 no. Xbox One lo supporta, ma Xbox 360 no.

Compatibilità: funziona con tutte le versioni di Windows e le versioni moderne di Mac OS X, ma richiede software aggiuntivo su Linux. Più dispositivi supportano exFAT che supportare NTFS, ma alcuni, in particolare quelli più vecchi, possono supportare solo FAT32.

Limiti: nessun limite realistico per dimensione del file o dimensione della partizione.

Uso ideale: utilizzalo quando hai bisogno di dimensioni e limiti di partizione maggiori di quelli offerti da FAT32 e quando hai bisogno di più compatibilità rispetto a NTFS. Supponendo che ogni dispositivo che si desidera utilizzare l'unità con supporti exFAT, è necessario formattare il dispositivo con exFAT anziché FAT32.


NTFS è ideale per le unità interne, mentre exFAT è generalmente l'ideale per le unità flash. Tuttavia, a volte potrebbe essere necessario formattare un'unità esterna con FAT32 se exFAT non è supportato su un dispositivo con cui è necessario utilizzarlo.

4.5
5
14
4
5
3
1
2
3
1
1