Sintomi di fame

La fame del corpo è dovuta al fatto di non assumere abbastanza nutrienti adeguati. Può capitare dal consumo di troppe calorie vuote o dal non mangiare abbastanza cibi sani. I sintomi della fame possono manifestarsi lentamente per un periodo di giorni, mesi o persino anni. Non devi neppure aver fame per provare fame. Anche se mangi regolarmente, può accadere la fame se non è il tipo giusto di cibo. È davvero importante nutrire il corpo con abbastanza alimenti giusti per una buona salute e crescita. Questo articolo spiega come avviene la fame, i sintomi e i trattamenti.

Sintomi di fame

I seguenti sono alcuni dei sintomi della fame:

Cambiamenti nel comportamento o nello stato mentale

Le fasi iniziali della fame influenzano il tuo stato mentale e i tuoi comportamenti. Questi sintomi si manifestano come umore irritabile, stanchezza, difficoltà di concentrazione e preoccupazione per i pensieri del cibo. Le persone con questi sintomi tendono ad essere facilmente distratti e non hanno energia.

Segni fisici

Man mano che la fame progredisce, i sintomi fisici iniziano. I tempi di questi sintomi dipendono dall'età, dalle dimensioni e dalla salute. Di solito ci vogliono giorni o settimane, e include debolezza, battito cardiaco accelerato, respiri superficiali rallentati, sete e stitichezza. Ci può anche essere la diarrea in alcuni casi. Gli occhi cominciano ad affondare e si glassano. I muscoli iniziano a diventare più piccoli e si consumano i muscoli. Un segno importante nei bambini è che la pancia inizia a gonfiarsi. La pelle si allenta e diventa di colore pallido, e possono esserci gonfiori alle gambe e alle caviglie.

Sistema immunitario indebolito

I sintomi della fame possono anche comparire in altre aree, come un sistema immunitario indebolito, una lenta guarigione della ferita e una scarsa risposta alle infezioni. Potresti notare eruzioni cutanee sulla pelle o ferite che non guariscono. Questo perché il tuo corpo sta dirigendo tutti i nutrienti disponibili per mantenere il funzionamento degli organi.

Altri sintomi

Altri effetti della fame possono includere:

  • Calcoli biliari
  • Periodi irregolari o assenti nelle donne

Cause di fame

Le cause della fame possono includere quanto segue:

  • Condizioni di stomaco che riducono l'assorbimento dei nutrienti
  • Disturbi alimentari in cui si limitano le calorie o si fanno vomitare dopo aver mangiato
  • Mancanza di cibo
  • Colpo che ostacola la tua capacità di masticare e ingoiare cibo
  • Digiuno
  • Coma

Puoi anche soffrire di fame se non mangi i giusti tipi di cibo. Mangiare calorie vuote per gran parte della giornata per giorni di fila, ad esempio spuntini su patatine, biscotti o caramelle, mangiare fast food pasto dopo pasto, mangiare troppi cibi lavorati e non abbastanza alimenti freschi può anche causare sintomi da fame.

Fasi di fame

I sintomi della fame si manifestano in tre fasi. La prima e la seconda fase possono presentarsi a chiunque salti i pasti, le diete e passi attraverso il digiuno. La fase tre è più grave e deriva dalla fame a lungo termine e può essere fatale. Ecco le tre fasi:

Quando i pasti vengono saltati, il corpo inizia a mantenere i propri livelli di zucchero nel sangue mediante la produzione di glicogeno nel fegato e la decomposizione di grassi e proteine. Il fegato può fornire glicogeno solo nelle prime ore. Dopo questo, il corpo inizia a scomporre grassi e proteine. Gli acidi grassi sono usati dal corpo come fonte di energia per i muscoli, ma riducono la quantità di glucosio che arriva al cervello. Un'altra sostanza chimica derivante dagli acidi grassi è il glicerolo. Può essere brevemente usato come il glucosio per l'energia, ma alla fine si esaurisce.

La fase due può durare fino a settimane alla volta. In questa fase, il corpo utilizza principalmente il grasso immagazzinato per l'energia. La rottura avviene nel fegato e trasforma il grasso in chetoni. Dopo che il digiuno è andato avanti per una settimana, il tuo cervello userà questi chetoni e qualsiasi glucosio residuo. L'uso di chetoni riduce il bisogno di glucosio e il corpo rallenta la degradazione delle proteine.

  • Fase tre

A questo punto, le riserve di grasso sono sparite e il corpo inizia a trasformarsi in proteine ​​immagazzinate per produrre energia. Ciò significa che deve abbattere i muscoli che sono pieni o proteine. I muscoli si rompono molto rapidamente. Le proteine ​​sono essenziali per il corretto funzionamento delle nostre cellule e quando si esauriscono, le cellule non possono più funzionare.

La causa della morte per fame è di solito un'infezione o altro risultato della rottura del tessuto. Il corpo non è in grado di guadagnare abbastanza energia per combattere batteri e virus. I segni alle fasi finali includono: perdita di colore dei capelli, desquamazione della pelle, gonfiore alle estremità e un ventre gonfio. Anche se possono provare fame, le persone che soffrono di fame nella fase terminale di solito non sono in grado di mangiare abbastanza cibo.

Trattamento per la fame

Con l'inedia molto grave ea lungo termine, il corpo non può tollerare una dieta solida regolare. La capacità di assorbire i nutrienti è inferiore a prima. I nutrienti devono essere reintrodotti con molta attenzione e per fasi. Questi includono:

  • Alimentazione endovenosa
  • Alimentazione del tubo formulato (42% di latte scremato secco, 32% di olio / acidi grassi, 25% di saccarosio, con multivitamine ed elettroliti)
  • Dieta liquida per bocca
  • Alimenti solidi morbidi

Prevenzione della fame

La prevenzione della fame richiede di mangiare pasti nutrizionalmente densi a intervalli regolari. Per coloro che rifiutano di mangiare, potrebbero aver bisogno di misure più intense come la terapia e l'alimentazione del cucchiaio. Occorre affrontare i problemi con l'ottenimento di cibo e nelle zone rurali e gli agricoltori possono ricevere semi gratuiti per piantare il cibo. Questo aiuta ad aumentare la quantità di cibo e abbassa il prezzo in modo che le persone possano permettersi di mangiare correttamente.

4.2
5
11
4
3
3
3
2
2
1
1