I 17 modi migliori per mantenere la perdita di peso

Sfortunatamente, molte persone che perdono peso finiscono per riconquistarla.

Infatti, solo circa il 20% delle persone a dieta che iniziano il sovrappeso finiscono per perdere peso con successo e mantenerlo a lungo termine (1).

Tuttavia, non lasciare che questo ti scoraggi. Esistono numerosi modi scientificamente provati per mantenere il peso fuori dall'esercizio fisico e controllare lo stress (1).

Queste 17 strategie potrebbero essere proprio ciò di cui hai bisogno per maneggiare le statistiche a tuo favore e mantenere la tua perdita di peso indurita.

Ci sono alcuni motivi comuni per cui le persone recuperano il peso che perdono. Sono per lo più legati a aspettative non realistiche e sentimenti di privazione.

  • Diete restrittive: la restrizione calorica estrema può rallentare il metabolismo e spostare gli ormoni che regolano l'appetito, che sono entrambi fattori che contribuiscono al recupero di peso (2).
  • La mentalità sbagliata: quando si pensa a una dieta come a una soluzione rapida, piuttosto che a una soluzione a lungo termine per migliorare la propria salute, è più probabile che si arrenda e si recuperi il peso perso.
  • Mancanza di abitudini sostenibili: molte diete si basano sulla forza di volontà piuttosto che sulle abitudini che puoi incorporare nella tua vita quotidiana. Si concentrano sulle regole piuttosto che sui cambiamenti dello stile di vita, che possono scoraggiarti e prevenire il mantenimento del peso.
Riepilogo: molte diete sono troppo restrittive con requisiti difficili da mantenere. Inoltre, molte persone non hanno la mentalità giusta prima di iniziare una dieta, il che può portare al riacquisto del peso.

L'esercizio fisico regolare svolge un ruolo importante nel mantenimento del peso.

Può aiutarti a bruciare calorie extra e ad aumentare il metabolismo, che sono due fattori necessari per raggiungere il bilancio energetico (3, 4).

Quando sei in equilibrio energetico, significa che brucia lo stesso numero di calorie che consumi. Di conseguenza, il tuo peso è più probabile che rimanga lo stesso.

Diversi studi hanno rilevato che le persone che svolgono almeno 200 minuti di attività fisica moderata alla settimana (30 minuti al giorno) dopo aver perso peso hanno maggiori probabilità di mantenere il loro peso (5, 6, 7).

In alcuni casi, potrebbero essere necessari livelli ancora più elevati di attività fisica per il successo del mantenimento del peso. Una recensione ha concluso che un'ora di esercizio al giorno è ottimale per coloro che cercano di mantenere la perdita di peso (1).

È importante notare che l'esercizio fisico è il più utile per il mantenimento del peso quando è combinato con altri cambiamenti nello stile di vita, incluso il mantenimento di una dieta sana (8).

Riepilogo: esercitarsi per almeno 30 minuti al giorno può promuovere il mantenimento del peso aiutando a bilanciare le calorie e le calorie bruciate.

Fare colazione può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di mantenimento del peso.

I mangiatori di prima colazione tendono ad avere abitudini più salutari nel loro insieme, come esercitare più e consumare più fibre e micronutrienti (9, 10, 11).

Inoltre, fare colazione è uno dei comportamenti più comuni riportati da individui che riescono a mantenere il calo ponderale (1).

Uno studio ha rilevato che il 78% di 2.959 persone che hanno mantenuto una perdita di peso di 30 libbre (14 kg) per almeno un anno ha riferito di fare colazione tutti i giorni (12).

Tuttavia, mentre le persone che fanno colazione sembrano avere molto successo nel mantenere la perdita di peso, le prove sono miste.

Gli studi non mostrano che saltare la colazione porta automaticamente ad un aumento di peso o ad abitudini alimentari peggiori (13, 14, 11).

Infatti, saltare la colazione può anche aiutare alcune persone a raggiungere i propri obiettivi di perdita di peso e peso (15).

Questa potrebbe essere una delle cose che scendono all'individuo.

Se senti che mangiare la colazione ti aiuta a rispettare i tuoi obiettivi, allora devi assolutamente mangiarlo. Ma se non ti piace fare colazione o non hai fame al mattino, non c'è niente di male a saltarlo.

Riepilogo: coloro che fanno colazione tendono ad avere abitudini più salutari nel loro complesso, il che può aiutarli a mantenere il loro peso. Tuttavia, saltare la colazione non comporta automaticamente un aumento di peso.

Mangiare un sacco di proteine ​​può aiutare a mantenere il peso, poiché le proteine ​​possono aiutare a ridurre l'appetito e promuovere la pienezza (16, 17, 18).

Le proteine ​​aumentano i livelli di alcuni ormoni nel corpo che inducono sazietà e sono importanti per la regolazione del peso. Le proteine ​​hanno anche dimostrato di ridurre i livelli di ormoni che aumentano la fame (19, 20).

L'effetto delle proteine ​​sugli ormoni e la pienezza può ridurre automaticamente il numero di calorie consumate al giorno, che è un fattore importante nel mantenimento del peso (20).

Inoltre, le proteine ​​richiedono una quantità significativa di energia per il tuo corpo ad abbattere. Pertanto, mangiandolo regolarmente può aumentare il numero di calorie bruciate durante il giorno (18, 20).

Sulla base di numerosi studi, sembra che gli effetti delle proteine ​​sul metabolismo e sull'appetito siano più evidenti quando circa il 30% delle calorie viene consumato dalle proteine. Questo è 150 grammi di proteine ​​su una dieta da 2.000 calorie (21, 22, 23, 24).

Riepilogo: Le proteine ​​possono favorire il mantenimento del peso promuovendo la pienezza, aumentando il metabolismo e riducendo l'apporto calorico totale.

Monitorare il proprio peso facendo un passo sulla bilancia su base regolare può essere uno strumento utile per il mantenimento del peso. Questo perché può renderti consapevole dei tuoi progressi e incoraggiare comportamenti di controllo del peso (25).

Coloro che si pesano possono anche mangiare meno calorie durante il giorno, il che è utile per mantenere la perdita di peso (26, 25).

In uno studio, le persone che si sono pesate sei giorni alla settimana, in media, hanno consumato 300 calorie in meno al giorno rispetto a quelle che hanno monitorato il loro peso meno frequentemente (26).

Quanto spesso ti pesano è una scelta personale. Alcuni trovano utile pesare ogni giorno, mentre altri riescono a controllare il loro peso una o due volte alla settimana.

Riepilogo: l'autopesata può aiutare il mantenimento del peso tenendoti al corrente dei tuoi progressi e comportamenti.

La manutenzione del peso può essere più facile da realizzare se si presta attenzione ai tipi e alle quantità di carboidrati che si mangiano.

Mangiare troppi carboidrati raffinati, come pane bianco, pasta bianca e succhi di frutta, può essere dannoso per gli obiettivi di mantenimento del peso.

Questi alimenti sono stati privati ​​della loro fibra naturale, che è necessaria per promuovere la pienezza. Le diete a basso contenuto di fibre sono associate all'aumento di peso e all'obesità (27, 28, 29).

Limitare l'assunzione di carboidrati in generale può anche aiutare a mantenere la vostra perdita di peso. Diversi studi hanno rilevato che, in alcuni casi, coloro che seguono diete a basso contenuto di carboidrati dopo la perdita di peso hanno maggiori probabilità di mantenere il peso fuori a lungo termine (30, 31).

Inoltre, le persone che seguono diete a basso contenuto di carboidrati hanno meno probabilità di consumare più calorie di quelle che bruciano, il che è necessario per il mantenimento del peso (32).

Riepilogo: limitare il consumo di carboidrati, in particolare quelli raffinati, può aiutare a prevenire il recupero del peso.

La riduzione della massa muscolare è un effetto collaterale comune della perdita di peso (33).

Può limitare la tua capacità di mantenere il peso fuori, in quanto perdere i muscoli riduce il metabolismo, il che significa che brucia meno calorie durante il giorno (34).

Fare qualche tipo di allenamento di resistenza, come il sollevamento pesi, può aiutare a prevenire questa perdita di muscolo e, a sua volta, preservare o addirittura migliorare il tasso metabolico.

Gli studi dimostrano che coloro che sollevano pesi dopo la perdita di peso hanno maggiori probabilità di mantenere il peso fuori mantenendo la massa muscolare (6, 35, 36, 37).

Per ricevere questi benefici, si raccomanda di impegnarsi in allenamento della forza almeno due volte a settimana. Il tuo regime di allenamento dovrebbe lavorare su tutti i gruppi muscolari per ottenere risultati ottimali (38).

Riepilogo: il sollevamento pesi almeno due volte a settimana può aiutare con il mantenimento del peso preservando la massa muscolare, che è importante per mantenere un metabolismo sano.

Le battute d'arresto sono inevitabili nel tuo viaggio di mantenimento del peso. Ci possono essere momenti in cui ti cedi a una brama malsana o salti un allenamento.

Tuttavia, l'occasionale scivolata non significa che devi buttare i tuoi obiettivi fuori dalla finestra. Basta andare avanti e seguire le scelte migliori.

Può anche aiutare a pianificare in anticipo le situazioni che sapete rendere stimolanti un'alimentazione sana, come una vacanza o una vacanza imminente.

Riepilogo: è probabile che incontrerai una battuta d'arresto o due dopo aver perso peso. Puoi superare battute d'arresto pianificando in anticipo e tornando subito in pista.

Un'abitudine che spesso porta a riacquistare il peso è mangiare sano nei giorni feriali e "barare" nei fine settimana.

Questa mentalità spesso spinge le persone ad abbuffarsi di cibo spazzatura, che può compensare gli sforzi di mantenimento del peso.

Se diventa un'abitudine regolare, potresti recuperare più peso di quanto hai perso in primo luogo (39).

In alternativa, la ricerca mostra che coloro che seguono un modello alimentare costante per tutta la settimana hanno maggiori probabilità di sostenere la perdita di peso a lungo termine (40).

Uno studio ha rilevato che la coerenza settimanale rendeva gli individui quasi il doppio delle probabilità di mantenere il loro peso entro 5 sterline (2,2 kg) in un anno, rispetto a quelli che permettevano maggiore flessibilità nei fine settimana (40).

Riepilogo: una corretta manutenzione del peso è più facile da realizzare quando si rispettano le abitudini alimentari sane per tutta la settimana, anche nei fine settimana.

L'acqua potabile è utile per il mantenimento del peso per alcuni motivi.

Per i principianti, promuove la pienezza e può aiutare a mantenere sotto controllo l'apporto calorico se bevi un bicchiere o due prima dei pasti (41, 42, 43).

In uno studio, coloro che bevevano acqua prima di mangiare un pasto avevano una riduzione del 13% dell'apporto calorico, rispetto ai partecipanti che non bevevano acqua (41).

Inoltre, è stato dimostrato che l'acqua potabile aumenta leggermente il numero di calorie bruciate durante il giorno (44, 45).

Riepilogo: bere acqua regolarmente può favorire la pienezza e aumentare il metabolismo, entrambi fattori importanti nel mantenimento del peso.

Ottenere abbastanza sonno influenza significativamente il controllo del peso.

In effetti, la privazione del sonno sembra essere un importante fattore di rischio per l'aumento di peso negli adulti e può interferire con il mantenimento del peso (46, 47, 48).

Ciò è dovuto in parte al fatto che un sonno inadeguato porta a livelli più elevati di grelina, che è nota come "l'ormone della fame" perché aumenta l'appetito (47).

Inoltre, i dormienti poveri tendono ad avere livelli inferiori di leptina, che è un ormone necessario per il controllo dell'appetito (47).

Inoltre, coloro che dormono per brevi periodi di tempo sono semplicemente stanchi e quindi meno motivati ​​a fare esercizio fisico ea fare scelte alimentari sane.

Se non stai dormendo abbastanza, trova un modo per adattare le tue abitudini al sonno. Dormire per almeno sette ore a notte è ottimale per il controllo del peso e la salute generale (49).

Riepilogo: dormire per lunghi periodi di tempo può aiutare con il mantenimento del peso mantenendo i livelli energetici e gli ormoni sotto controllo.

Gestire lo stress è una parte importante del controllo del peso.

Infatti, alti livelli di stress possono contribuire al recupero del peso aumentando i livelli di cortisolo, che è un ormone rilasciato in risposta allo stress (50).

Il cortisolo costantemente elevato è collegato a quantità più elevate di grasso della pancia, nonché a un aumento dell'appetito e dell'assunzione di cibo (50).

Lo stress è anche un innesco comune per il mangiare impulsivo, che è quando si mangia anche quando non si ha fame (51).

Fortunatamente, ci sono molte cose che puoi fare per combattere lo stress, tra cui esercizio, yoga e meditazione.

Riepilogo: è importante mantenere sotto controllo i livelli di stress per mantenere il peso, poiché lo stress in eccesso può aumentare il rischio di aumento di peso stimolando l'appetito.

Può essere difficile mantenere da solo i tuoi obiettivi di peso.

Una strategia per superare questo è trovare un sistema di supporto che ti ritenga responsabile e possibilmente partner con te nel tuo stile di vita sano.

Alcuni studi hanno dimostrato che avere un compagno per perseguire i propri obiettivi può essere utile per il controllo del peso, soprattutto se quella persona è un partner o un coniuge con abitudini salutari simili (52, 53).

Uno di questi studi ha esaminato i comportamenti salutistici di oltre 3.000 coppie e ha rilevato che quando una persona praticava un'abitudine sana, come l'esercizio, l'altra era più propensa a seguire il loro esempio (53).

Riepilogo: Coinvolgere un partner o un coniuge nello stile di vita sano può aumentare la probabilità di mantenere la perdita di peso.

Coloro che registrano la loro assunzione di cibo in un diario, un inseguitore di cibo online o un'app possono essere più propensi a mantenere la perdita di peso (35, 54, 55, 56).

Gli inseguitori di cibo sono utili perché aumentano la consapevolezza di quanto si sta realmente mangiando, poiché spesso forniscono informazioni specifiche su quante calorie e sostanze nutritive si consumano.

Inoltre, molti strumenti di tracciamento degli alimenti ti consentono di registrare l'esercizio, in modo da assicurarti di ottenere la quantità necessaria per mantenere il peso.

Ecco alcuni esempi di app e siti Web di conteggio delle calorie.

Riepilogo: registrare l'assunzione di cibo da un giorno all'altro può aiutarti a mantenere la tua perdita di peso, rendendoti consapevole di quante calorie e sostanze nutritive stai mangiando.

Diversi studi collegano l'assunzione di verdure ad un miglior controllo del peso (57, 58, 59).

Per cominciare, le verdure sono a basso contenuto di calorie. Puoi mangiare grandi porzioni senza ingrassare, pur consumando una quantità impressionante di nutrienti (40, 59, 60).

Inoltre, le verdure sono ad alto contenuto di fibre, che aumenta la sensazione di pienezza e può ridurre automaticamente il numero di calorie che si mangiano durante il giorno (61, 62, 63).

Per questi benefici di controllo del peso, mirare a consumare una porzione o due di verdure ad ogni pasto.

Riepilogo: le verdure hanno un alto contenuto di fibre e poche calorie. Entrambe queste proprietà possono essere utili per il mantenimento del peso.

La coerenza è la chiave per mantenere il peso fuori.

Invece di una vera e propria dieta che finisce con il tornare alle vecchie abitudini, è meglio attenersi alla nuova dieta sana e allo stile di vita per sempre.

L'adozione di un nuovo "stile di vita" può sembrare alquanto travolgente, in quanto fare scelte salutari diventerà una seconda natura quando ci si abituerà.

Il tuo stile di vita più sano sarà senza sforzo, quindi sarai in grado di mantenere il peso molto più facilmente.

Riepilogo: Mantenere la perdita di peso è semplice quando si è coerenti con le nuove abitudini sane, piuttosto che tornare al vecchio stile di vita.

Mangiare consapevolmente è la pratica di ascoltare gli stimoli dell'appetito interiore e prestare la massima attenzione durante il processo alimentare.

Si tratta di mangiare lentamente, senza distrazioni, e di masticare completamente il cibo in modo da poter assaporare l'aroma e il gusto del tuo pasto.

Quando mangi in questo modo, è più probabile che smetti di mangiare quando sei veramente pieno. Se mangi distratto, può essere difficile riconoscere la pienezza e potresti finire con l'eccesso di cibo (64, 65, 66).

Gli studi dimostrano che il mangiare consapevole aiuta a mantenere il peso mirando a comportamenti comunemente associati all'aumento di peso, come il mangiare emotivo (67, 68, 69).

Inoltre, chi mangia consapevolmente può essere in grado di mantenere il proprio peso senza contare le calorie (69).

Riepilogo: L'assunzione consapevole è utile per il mantenimento del peso perché aiuta a riconoscere la pienezza e può prevenire comportamenti non salutari che normalmente portano ad un aumento di peso.

La ragione per cui molte persone non riescono a mantenere il loro peso è perché seguono diete non realistiche che non sono fattibili a lungo termine.

Finiscono per sentirsi privati, il che spesso porta a guadagnare più peso di quello che hanno perso in primo luogo quando tornano a mangiare normalmente.

Mantenere la perdita di peso si riduce a fare cambiamenti sostenibili al tuo stile di vita.

Questo sembra diverso per tutti, ma in sostanza significa non essere troppo restrittivi, restare coerenti e fare scelte sane il più spesso possibile.

Riepilogo: è più facile mantenere la perdita di peso quando si apportano modifiche sostenibili allo stile di vita, piuttosto che seguire le regole non realistiche su cui molte diete ipocaloriche si concentrano.

Le diete possono essere restrittive e irrealistiche, il che porta spesso al riacquisto del peso.

Tuttavia, ci sono molti semplici cambiamenti che puoi apportare alle tue abitudini che sono facili da seguire e ti aiuteranno a mantenere la tua perdita di peso a lungo termine.

Attraverso il tuo viaggio, ti renderai conto che controllare il tuo peso coinvolge molto più di quello che mangi. Anche l'esercizio fisico, il sonno e la salute mentale hanno un ruolo.

È possibile che la manutenzione del peso sia semplice se si adotta semplicemente un nuovo stile di vita, piuttosto che seguire una dieta dimagrante.

4.8
5
14
4
2
3
3
2
2
1
0