Piani di menu per fruttariani

Il fruitarianism è una dieta basata sulla frutta, con alcune verdure, noci, semi e cereali ammessi. Una dieta rigorosamente fruttariana di solito non è salutare per i bambini più piccoli, poiché i bambini hanno bisogno di molte sostanze nutritive diverse man mano che crescono. Tuttavia, i bambini più grandi e gli adulti godono spesso di una dieta basata su una gustosa e variopinta varietà di frutta. Con un po 'di creatività, sarai in grado di pianificare pranzi fruttariani per colazione, pranzo, spuntini e cena.

Colazione

Per una colazione veloce e deliziosa, mescola insieme frutta fresca con una goccia di dolcificante naturale come miele o melassa. Ad esempio, mescolare le banane, le arance e le mele e cospargere le noci tritate sul frullato finito. I frutti della colazione tradizionale come fette di melone o metà di pompelmo sono adatti per una colazione alla frutta, accompagnati da una fetta di avocado o una manciata di nocciole e semi di zucca. Noci e semi equilibrano la tua colazione di frutta per l'energia sostenuta.

Pranzo

Molte verdure contano anche come frutti sulla dieta fruttariana. Prepara un'insalata saporita per il tuo pranzo, con olive, pomodori, cetrioli e semi di girasole mescolati insieme e conditi con succo di limone appena spremuto. Per il ferro e la fibra in più, crea un'insalata di pomodori e cetrioli con fagioli o fagioli neri come base. Completa il pranzo alla frutta con la tua frutta fresca preferita, come una manciata di uva, una banana matura o una mela fresca.

Cena

Per la tua cena, servi porzioni generose della tua frutta e verdura preferita. Prova un'insalata che includa sia frutta e verdura, come mele e pere tagliate mescolate con spinaci e avocado. Servire bicchieri di spremuta fresca a fianco della cena o servire contorni di fette di cocco crudo o frutti di bosco freschi. Se desideri includere alcuni prodotti a base di cereali con la tua cena, considera la polenta, una grana di mais gialla. Riscaldare la polenta in una forma a forma di piccolo pancake e condirla con i pomodori a pezzetti e l'aglio fresco.

Spuntini

Anche se il tuo bambino non segue una dieta dietetica rigorosa, la frutta fresca è uno spuntino facile e nutriente. Se ai tuoi figli non piacciono certi frutti, sperimenta nuovi frutti finché non trovi un tipo che gli piace. Ad esempio, prova i kiwi o la papaia. Affetta le mele e aggiungi una noce di burro di arachidi per uno spuntino tradizionale che soddisfi i fabbisogni fruttariani. Mescolare la frutta secca con noci crude, come anacardi o noci pecan, per un mix di frutti fruttati conveniente.

Piani di menu per fruttariani

Steve Jobs era un famoso fruttariano, qualcuno che mangia principalmente frutta cruda. Alcuni fruttariani mangeranno anche noci e semi, ma tutte le persone a dieta di questo tipo evitano verdure, cereali e prodotti animali. Non ci sono studi scientifici che confermino i benefici di questo tipo di dieta, ma i sostenitori affermano che promuove la chiarezza mentale, la concentrazione, l'energia e la fiducia in se stessi, insieme a perdita di peso, un sistema immunitario più forte e prevenzione del cancro. Prima di provarlo, è importante ottenere l'autorizzazione dal proprio medico. Questo tipo di dieta è considerata una dieta di moda perché limita fortemente ciò che si può mangiare, secondo l'Accademia di nutrizione e dietetica, e può causare problemi di salute per alcune persone.

Video del giorno

Ci sono cinque gruppi di frutta di base tra cui scegliere se sei fruttariano: frutti acidi, tra cui agrumi, mirtilli rossi, melograni e fragole; frutti subacidi, come mele, lamponi, ciliegie dolci, manghi, mirtilli, pesche e pere; frutta dolce, comprese banane, meloni e uva; frutta secca come datteri, fichi e albicocche senza zuccheri aggiunti; e frutta oleosa, come noci di cocco e avocado. Se mangi noci e semi, puoi scegliere da qualsiasi varietà.

Alcuni fruttariani scelgono di mangiare quello che vogliono quando vogliono, a patto che si attacchino a frutta, noci e semi; tuttavia, altri fruttariani seguono regole specifiche che prescrivono solo un tipo di frutta alla volta e poi aspettano dai 45 ai 90 minuti prima di mangiare un altro tipo di frutta. Ad esempio, se scegli di mangiare le pesche a pranzo, mangi solo le pesche. Puoi mangiare quante pesche vuoi e fermarti quando sei pieno. Tra 45 e 90 minuti, se decidi di avere uva o mandorle, puoi mangiare uno di questi in pienezza.

Secondo Diet.com, un tipico pasto mattutino per un fruttivendolo potrebbe includere il succo di tre o cinque limoni, appena spremuto; uva passa; e tanto succo di melone o di melone quanto vuoi. A metà mattina, goditi quanti più fichi, pere, uva o kiwi desideri. Verso mezzogiorno, mangia il contenuto del tuo cuore di pesche, papaia, arance o mandarini. Nel pomeriggio, fai uno spuntino a base di fragole, mango, ciliegie, melograni, pomodori o anguria. A cena, chow su more, lamponi o uva, e prima di coricarsi, spuntino su fragole, cachi, prugne o anguria. Se mangi noci e semi, mangiali con moderazione, dato che i grassi dovrebbero costituire circa il 10% della dieta fruttifera, secondo il sito web No Meat Athlete.

I fruttariani sostengono di mangiare il frutto biologico più fresco, che può essere molto costoso per la maggior parte delle persone, considerando la quantità di frutta che si sta mangiando. Inoltre, la dieta può essere socialmente isolante. Se vivi con il tuo partner, coniuge o figli che non sono fruttariani, la pianificazione del pasto può essere difficile. Uscire a mangiare con gli amici può essere quasi impossibile poiché molti ristoranti non hanno i cibi che mangi. Infine, anche se le persone possono prosperare con la dieta, alcune persone sperimenteranno effetti negativi dovuti a carenze di alcuni nutrienti, tra cui vitamina B-12, calcio, ferro, zinco e proteine, soprattutto se la dieta non è pianificata con cura.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo!Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM