Skip to content

Elevati enzimi epatici

Elevati enzimi epatici possono indicare infiammazione o danni alle cellule del fegato. Le cellule epatiche infiammate o danneggiate perdono quantità superiori a quelle normali di alcuni prodotti chimici, inclusi gli enzimi epatici, nel flusso sanguigno, il che può causare un aumento degli enzimi epatici nelle analisi del sangue.

Gli enzimi epatici elevati specifici più comunemente trovati sono:

  • Alanina transaminasi (ALT)
  • Aspartato transaminasi (AST)
  • Fosfatasi alcalina (ALP)
  • Gamma-glutamil transpeptidase (GGT)

Elevati enzimi epatici possono essere scoperti durante gli esami del sangue di routine. Nella maggior parte dei casi, i livelli degli enzimi epatici sono solo lievemente e temporaneamente elevati. Il più delle volte, gli enzimi epatici elevati non segnalano un problema al fegato cronico e serio.

11 gennaio 2018

Riferimenti

  1. Sulava E, et al. Enzimi epatici elevati: gestione focalizzata sul pronto soccorso. Recensione clinica. In stampa. Consultato il 31 gennaio 2017.
  2. Friedman LS. Approccio al paziente con esami anormali del fegato e della funzione biochimica. http://www.uptodate.com/home. Consultato il 31 gennaio 2017.
  3. Anestesia di Miller. Philadelphia, Pa .; Elsevier. Consultato il 31 gennaio 2017.
  4. Tapper EB, et al. Test approfonditi o test focalizzati su pazienti con elevati enzimi epatici. Journal of Hepatology. 2017; 66: 313.
  5. Lee TH, et al. Valutazione degli enzimi epatici elevati. Cliniche nella malattia del fegato. 2012; 16: 183.
  6. Wilkinson JM (parere degli esperti). Mayo Clinic, Rochester, Minn. 21 aprile 2015.

Prodotti e servizi

  1. Newsletter: Mayo Clinic Health Letter

.

Elevati enzimi epatici

Dr. Gerald Morris
Da: Dr. Gerald Morris su Martedì 5 luglio


Elevati enzimi epatici sono un marker di infiammazione o danno alle cellule del fegato. Le cellule epatiche infiammate o danneggiate causano la fuoriuscita di enzimi epatici alanina transaminasi (ALT) e aspartato transaminasi (AST) nel flusso sanguigno. Lievi aumenti di ALT e AST sono comunemente scoperti in individui senza sintomi durante il normale lavoro di sangue. In generale, gli intervalli normali per ALT sono da 7 a 56 unità per litro, mentre gli intervalli normali per AST sono da 10 a 40 unità per litro. Lieve innalzamento di entrambi gli enzimi epatici sono da 2 a 3 volte più alti del normale.

Dieci cause di elevati enzimi epatici includono ...

1. Malattia del fegato grasso non alcolico

La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) è la diagnosi utilizzata per descrivere un accumulo anormale di grasso nel fegato di individui che bevono poco o niente alcolici. La malattia è comune e la maggior parte delle persone con diagnosi non mostra segni o sintomi e non ha complicazioni. È la causa più comune di elevati enzimi epatici. I fattori di rischio per lo sviluppo della NAFLD comprendono l'obesità e il diabete di tipo 2.

La steatosi epatica non alcolica ha due forme: steatosi epatica e steatoepatite non alcolica. Si stima che il 30% degli adulti negli Stati Uniti soffre di steatosi epatica non alcolica. I medici si aspettano che più del 5-10% del peso del fegato sia grasso al momento della diagnosi della malattia. Non esiste alcun trattamento standard per NAFLD. L'accento è posto sulla riduzione al minimo del contributo dei fattori di rischio comunemente associati alla NAFLD. Perdere peso se il controllo obeso e stretto del diabete di tipo 2 è altamente raccomandato per ridurre le probabilità di sviluppare NAFLD.

nessun sintomo epatico

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

4.8
5
12
4
3
3
2
2
3
1
0