Livello dei trigliceridi: come abbassare i trigliceridi alti

Definizione e fatti del test dei trigliceridi

  • I trigliceridi sono l'ingrediente principale negli oli vegetali e nei grassi animali.
  • Il test dei trigliceridi misura il livello dei trigliceridi nel sangue.
  • Il digiuno da 9 a 12 ore prima del test del trigliceride.
  • Livelli elevati di trigliceridi possono essere un fattore di rischio per l'aterosclerosi. Livelli di trigliceridi molto elevati possono anche causare malattie del fegato grasso e pancreatite.
  • Alti livelli di trigliceridi possono anche essere associati a diabete, malattie renali e all'uso di alcuni farmaci.
  • I livelli normali di trigliceridi nel sangue sono inferiori a 150 mg per decilitro (mg / dL).
  • I livelli di trigliceridi possono essere controllati in una certa misura dalle modifiche dello stile di vita e, quando necessario, dai farmaci.

Cosa sono i trigliceridi?

I trigliceridi sono composti chimici digeriti dall'organismo per fornirgli l'energia per il metabolismo. I trigliceridi sono la forma più comune di grasso nel corpo. Sono l'ingrediente principale negli oli vegetali e nei grassi animali.

La molecola del trigliceride è una forma del glicerolo chimico (tri = tre molecole di acido grasso + gliceride = glicerolo) che contiene tre acidi grassi. Per essere assorbite, queste parti si dividono nell'intestino tenue e successivamente vengono ricomposte con colesterolo per formare chilomicroni. Questa è la fonte di energia per le cellule nel corpo. Le cellule di grasso e le cellule del fegato vengono utilizzate come depositi e rilasciano i chilomicroni quando il corpo ha bisogno di energia.

Elevati livelli di trigliceridi sono un fattore di rischio per l'aterosclerosi, il restringimento delle arterie con l'accumulo di placche di grasso che possono portare ad infarto, ictus e malattia delle arterie periferiche. Livelli di trigliceridi marcatamente elevati possono anche causare malattie del fegato grasso e pancreatite.

Alcune malattie e condizioni possono causare livelli ematici di trigliceridi elevati, ad esempio:

Il consumo di alcol può aumentare i livelli ematici di trigliceridi causando al fegato la produzione di più acidi grassi. Tuttavia, ci sono alcuni aspetti positivi del consumo moderato di alcol, definito come una bevanda alcolica al giorno (un bicchiere di vino, una bottiglia di birra o un'oncia di liquore duro), che può bilanciare questo aumento di trigliceridi. Un consumo moderato di alcol può lievemente aumentare i livelli di HDL (il colesterolo buono) nel sangue e il vino rosso, che contiene antiossidanti, può ridurre il rischio di malattie cardiache. Tuttavia, non è consigliabile che le persone inizino a bere alcolici per ottenere questi effetti.

Colesterolo: cibi ad alto trigliceride da evitare

Come abbassare i trigliceridi

I trigliceridi sono un tipo di grasso presente nel sangue. Alti livelli di trigliceridi possono aumentare il rischio di malattia coronarica, specialmente nelle donne.

I livelli di trigliceridi di una persona sono misurati con un esame del sangue insieme a testare i livelli di colesterolo nel sangue. I trigliceridi normali sono inferiori a 150. I livelli superiori a 200 sono alti.

I fattori che possono aumentare il livello di trigliceridi di una persona includono:

  • Essere sovrappeso
  • Inattività fisica
  • fumo
  • Eccesso di alcol
  • Una dieta molto ricca di carboidrati
  • Alcune malattie e farmaci
  • Alcuni disturbi genetici

I livelli di trigliceridi possono essere abbassati con una combinazione di cambiamenti nello stile di vita come:

  • Perdere peso
  • Dieta
  • Esercizio
  • I farmaci possono anche essere prescritti agli individui per abbassare i livelli di trigliceridi nel sangue.

FONTE:
NIH. Trigliceridi.

Come vengono misurati i livelli di trigliceridi?

I livelli di trigliceridi nel sangue sono misurati da un semplice esame del sangue. Spesso i trigliceridi vengono misurati come parte di un pannello lipoproteico (pannello lipidico) in cui vengono misurati contemporaneamente trigliceridi, colesterolo, HDL (lipoproteine ​​ad alta densità) e LDL (lipoproteine ​​a bassa densità).

Il digiuno per 8-12 ore prima che sia richiesto il test. I livelli di grasso nel sangue sono influenzati dal recente consumo e dalla digestione. Risultati falsamente elevati possono verificarsi se l'analisi del sangue viene eseguita subito dopo aver mangiato.

Quali sono i normali livelli di trigliceridi? Cosa significano livelli elevati di trigliceridi?

Elevati trigliceridi mettono un individuo a rischio di aterosclerosi. I livelli di trigliceridi e colesterolo sono misurati nel sangue per fornire un metodo di screening per questo rischio.

  • I livelli normali di trigliceridi nel sangue sono inferiori a 150 mg per decilitro (mg / dl).
  • I livelli borderline sono compresi tra 150-200 mg / dL.
  • Alti livelli di trigliceridi (superiori a 200 mg / dl) sono associati ad un aumentato rischio di aterosclerosi e quindi di malattia coronarica e ictus.
  • Livelli di trigliceridi estremamente alti (superiori a 500 mg / dl) possono causare pancreatite (infiammazione del pancreas).

Come posso abbassare i miei livelli di trigliceridi?

Restituire i livelli di trigliceridi alla normalità può ridurre il rischio di infarto, ictus e malattia delle arterie periferiche. Il controllo dei trigliceridi alti e del colesterolo alto è una sfida che dura tutta la vita. Uno stile di vita sano include il mangiare bene, l'esercizio di routine, la cessazione del fumo e la perdita di peso. Questo può essere tutto ciò che è necessario, ma alcune persone richiedono anche farmaci per abbassare i livelli di trigliceridi nel sangue. Il tuo medico ti aiuterà a prendere decisioni con te per decidere quale combinazione di trattamento è più appropriata.

Diapositive di Trigliceridi inferiori

Fai il test del colesterolo

Cholesterol Levels Foto dello slideshow

Cambiamenti nella dieta per abbassare i trigliceridi

I seguenti cambiamenti dietetici possono essere utili nell'abbassare i trigliceridi.

  1. Ridurre l'assunzione di zucchero: se hai un debole per i dolci, cerca di fissare dei limiti su quanto spesso e quanto zucchero consumi. Puoi iniziare a tagliare il consumo a metà e continuare a tagliare da lì. Ricordarsi di leggere le etichette per controllare il contenuto di zucchero sia negli alimenti che nelle bevande.
  2. Passare dal bianco al marrone: se mangi riso bianco, pane e pasta, passa ai prodotti integrali.Potrebbe essere necessario un po 'di tempo per abituarsi alla differenza di gusto, ma vale la pena per i benefici per la salute. Sono disponibili una varietà di prodotti integrali, quindi sperimenta finché non trovi quello che ti piace di più.
  3. Cambio di grassi: limitare o evitare cibi con grassi saturi e trans. Questi includono cibi fritti, strutto, burro, latte intero, gelato, prodotti da forno commerciali, salumi e formaggi. Leggi le etichette nutrizionali per determinare se questi grassi malsani sono presenti.

Passa ai grassi monoinsaturi e polinsaturi invece dei grassi trans o saturi. Le migliori fonti di questi grassi sono olio d'oliva, olio di canola, noci e pesce grasso come salmone, sgombro, trota di lago, sardine, aringhe e tonno bianco. Imparare a interpretare le etichette alimentari ti aiuterà a capire il tipo di grasso nel cibo che acquisti e consumi.

Suggerimenti per migliorare la gestione dell'emicrania

Avviare ora

Recensito il 7/2/2018

Riferimenti

RIFERIMENTI:

Jameson, JL, et al. Principi di medicina interna di Harrison, 20th ed. (Vol.1 e Vol.2). McGraw-Hill Education 2018.

Scuola medica dell'Università del Massachusetts. Trigliceridi.

Livello dei trigliceridi: come abbassare i trigliceridi alti

Olio MCT - Dr. Axe

Gli "MCT" sono trigliceridi a catena media, una forma di acido grasso saturo che ha numerosi benefici per la salute, che vanno da una migliore funzione cognitiva a una migliore gestione del peso. L'olio di cocco è una grande fonte di MCT: circa il 62 percento del 65 percento degli acidi grassi nell'olio di cocco sono MCT, ma recentemente anche l'olio MCT recentemente più concentrato sta crescendo in popolarità.

Gli MCT, chiamati anche "MCFA" per acidi grassi a catena media, sono in gran parte assenti nelle diete delle persone che seguono diete "standard occidentali", molto probabilmente perché il pubblico è stato portato a credere che tutte le forme di grassi saturi sono potenzialmente dannoso. Tuttavia, recenti ricerche hanno mostrato molte prove sulla verità reale riguardo ai grassi saturi.

Ora sappiamo che idealmente gli oli MCT come l'olio di cocco dovrebbero essere consumati ogni giorno. Alcuni grassi saturi, in particolare MCT e altri grassi sani trovati in cose come l'olio di cocco o di manzo nutrito con erba, sono in realtà più facili da digerire rispetto ai trigliceridi a catena lunga (LCT) e potrebbero anche avere più benefici legati alla salute del cuore, alla prevenzione dell'obesità e salute del cervello, anche.

In effetti, le popolazioni tradizionali che vivono in aree tropicali hanno consumato grassi saturi, incluse fonti di MCT come noci di cocco, per migliaia di anni senza alcun effetto negativo - quindi considerate l'idea che una dieta povera di grassi sia "sana" per essere una delle la più grande nutrizione si trova lì!

A parte l'olio di cocco, piccole quantità di MCT si possono trovare anche in certi altri alimenti con grassi saturi, compreso il burro (specialmente il burro delle mucche allevate ad erba), i formaggi, l'olio di palma, il latte intero e lo yogurt intero.

Attenzione: l'olio di palma è una fonte controversa di MCT, non perché fa male al tuo corpo, ma perché ci sono problemi importanti nel processo di acquisto di questo olio. Questi includono la deforestazione, la perdita della diversità della fauna selvatica e il trattamento non etico dei lavoratori. Questo è perché io solo raccomandare l'olio di palma certificato RSPO, che proviene da produttori che danno priorità alle pratiche di sostenibilità.


Cosa rende così speciali gli oli MCT?

Gli MCT prendono il loro nome a causa della lunghezza della loro struttura chimica. Tutti i tipi di acidi grassi sono costituiti da stringhe di carbonio e idrogeno collegati. I grassi sono classificati in base al numero di atomi di carbonio che hanno: i grassi a catena corta (come l'acido butirrico) hanno meno di sei atomi di carbonio, i grassi a catena media hanno da 6 a 12 atomi di carbonio e i grassi a catena lunga (come gli omega 3) hanno tra 13 e 21.

Cosa rende gli MCT una fonte di grassi essenziali in buona salute? I grassi a catena media vengono digeriti facilmente e inviati direttamente al fegato, dove hanno un effetto termogenico e la capacità di alterare positivamente il metabolismo. Questa è una delle ragioni per cui molte persone sostengono che gli MCT, compreso l'olio di cocco, vengono bruciati dal corpo per produrre energia, o "carburante", invece di essere immagazzinati come grassi.

Rispetto ai grassi a catena più lunga, gli MCT vengono assorbiti più facilmente poiché c'è meno lavoro per il corpo a fare a pezzi i legami di carbonio. Gli MCT sono più piccoli, quindi possono permeare le nostre membrane cellulari più facilmente e non richiedono l'utilizzo di enzimi speciali affinché i nostri corpi li utilizzino.

MCT e grassi saturi fanno bene anche a voi: riducono i rischi di diete a basso contenuto di grassi e supportano il vostro ambiente intestinale, soprattutto perché hanno la capacità di combattere batteri nocivi, virus, funghi e parassiti . Inoltre, gli MCT contengono proprietà antiossidanti, motivo per cui l'olio di cocco ha benefici infiammatori di vasta portata che lo hanno portato a essere usato per trattare dozzine di problemi di salute nella medicina popolare per secoli.

Gli acidi grassi a catena media sono in grado di aiutarti:

  • Mantenere un peso sano - poiché ti fanno sentire pieno
  • In particolare, ridurre il grasso corporeo immagazzinato, poiché aumenta anche la funzione metabolica
  • Avere più energia
  • Pensa più chiaramente
  • Sperimenta una migliore digestione
  • Equilibra i livelli ormonali
  • Migliora il tuo umore
  • Combattere infezioni batteriche e virus
  • Assorbire i nutrienti liposolubili da vari alimenti
Guida all'olio MCT - Dr. Ax

Fatti nutrizionali dell'olio MCT

Esistono in realtà alcune forme diverse di oli MCT, alcuni dei quali sono probabilmente più efficaci di altri. I quattro diversi tipi di MCT includono acido capriocico (acido C6: 0), acido caprilico (acido C8: 0), acido caprico (acido C10: 0) e acido laurico (acido C12: 0). In generale, più la catena è corta (ovvero più basso è il numero di atomi di carbonio che ha l'acido), più velocemente il corpo può trasformare gli acidi grassi in energia utilizzabile, in forma chetonica. I chetoni sono ciò che il corpo produce quando utilizza il grasso per l'energia invece del glucosio.

Indipendentemente dal tipo esatto di MCT, tutti sono ancora benefici per la salute generale - soprattutto per le persone che hanno difficoltà a digerire altre forme di grassi, compresi quelli con problemi di malassorbimento, disturbi digestivi come la sindrome dell'intestino permeabile, il morbo di Crohn, le infezioni della cistifellea e così via sopra.


MCT Oil vs. Coconut Oil

Non c'è stata carenza di usi e trattamenti dell'olio di cocco provati da recenti ricerche - non fornisce solo MCT (soprattutto i livelli abbondanti di acido laurico), ma anche proprietà antibatteriche, antiossidanti, anti-infiammatori e altro ancora. La differenza tra l'olio MCT e l'olio di cocco è che l'olio MCT è più concentrato e contiene diverse proporzioni di MCT. Mentre l'olio di cocco contiene sicuramente MCT, l'olio concentrato MCT è quasi interamente MCT.

Esistono quattro diversi tipi di MCT, che differiscono in base al numero di atomi di carbonio che sono collegati alle molecole di grasso (che varia tra 6 e 12 atomi di carbonio).Gli MCT nell'olio di cocco sono costituiti da circa il 50% di un tipo (acido laurico), quindi il fatto che l'olio di cocco sia per lo più solo un tipo di MCT è una delle ragioni per cui alcune persone preferiscono gli oli MCT concentrati di più. "Gli oli MCT" hanno solitamente tutti e quattro i tipi di MCT che possono essere difficili da ottenere da altri alimenti.

L'olio di cocco è una delle migliori fonti di acido laurico, come si può vedere, che molti studi hanno dimostrato proprietà antibatteriche, antimicrobiche e antivirali. Anche se circa il 90% dei grassi presenti nell'olio di cocco sono saturi, un'alta percentuale non è la MCT a catena molto corta che ha meno carboni (l'acido laurico ne ha 12).

Gli acidi grassi denominati MCT e acido laurico agiscono in modo leggermente diverso nel corpo, sebbene negli Stati Uniti, i produttori di olio di cocco e MCT siano legalmente autorizzati a dichiarare che l'acido laurico è un tipo di MCT. Alcune persone sostengono che l'acido laurico non agisce biologicamente come altre forme di MCT più brevi (o almeno altrettanto rapidamente), motivo per cui i difensori MCT ritengono che l'olio MCT sia in qualche modo superiore.

Forse uno dei più grandi motivi per cui le vendite di olio MCT sono salite alle stelle negli ultimi anni è dovuto alla crescente popolarità di "The Bullet Proof Diet". "The Bulletproof Diet", scritto da Dave Asprey, è un approccio dietetico per una rapida perdita di peso e una migliore cognitività salute che ti consiglia di ricevere dal 50 al 70 percento della tua energia da grassi sani, in particolare olio MCT, burro nutrito con erba e olio di cocco. (1) La colazione firmata del piano, "caffè antiproiettile" - un mix di caffè, olio MCT e burro - promette una diminuzione dei livelli di fame, la capacità di digiunare facilmente, una migliore funzionalità cerebrale e chiarezza mentale. Mentre i benefici dell'olio di cocco sono ancora riconosciuti dalla dieta Bulletproof, l'olio MCT è considerato il gold standard e il sito ufficiale Bulletproof vende il proprio olio MCT, chiamato Brain Octane Oil.

D'altra parte, l'olio di cocco ha alcuni benefici per la salute ben documentati che potrebbero essere carenti di oli MCT concentrati. Il più grande svantaggio nell'acquistare l'olio MCT prodotto è che potresti non sapere davvero cosa stai ricevendo. Al fine di produrre un olio MCT liquido che non diventa solido a temperature più fredde, potrebbe essere necessario essere più raffinato rispetto al normale olio di cocco. L'olio di MCT potrebbe anche rimuovere alcuni degli ottimi acidi laurici, che sono l'ingrediente principale del vero olio di cocco extra vergine.

Quindi, mentre alcuni rivenditori di MCT potrebbero affermare che i loro prodotti contengono MCT più concentrati e diversi rispetto a quelli veri, potrebbe essere perché sono alterati chimicamente e assenti di acido laurico. Potrebbe anche avere oli "riempitivi" come grassi polinsaturi omega-6. Un altro fattore da considerare è che la maggior parte degli oli MCT sul mercato sono fabbricati tramite raffinazione chimica / solvente, il che può significare che richiedono l'uso di sostanze chimiche come esano e diversi enzimi e sostanze chimiche di combustione.

La linea di fondo? Goditi l'olio di cocco e l'olio MCT di qualità per i loro numerosi benefici: assicurati di acquistare un olio MCT di alta qualità che indichi chiaramente quali sono gli ingredienti e come sono stati prodotti.


6 Benefici per la salute dell'olio MCT

  1. Può aiutare con perdita di peso o manutenzione
  2. Aiuta a proteggere la salute del cuore
  3. Migliora i livelli energetici e l'umore
  4. Supporta la digestione e l'assorbimento dei nutrienti
  5. Ha proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche
  6. Può sopportare una cottura ad alta temperatura

1. Può aiutare con perdita di peso o manutenzione

Rispetto ad altri tipi di oli e grassi, gli MCT sembrano avere effetti positivi sulla combustione dei grassi e sulla riduzione del peso. Come parte di una dieta sana, l'olio MCT può aiutare ad aumentare la sazietà e persino aumentare il tasso metabolico a cui il corpo funziona. Questo significa che mangiare grandi quantità di MCT ogni giorno ti farà perdere peso? Non proprio. Non tutti gli studi hanno dimostrato che gli MCT possono necessariamente produrre una perdita di peso, ma alcuni hanno sicuramente dimostrato gli effetti positivi degli MCT sulla funzione metabolica.

Ad esempio, uno studio del 2003 pubblicato nel Journal of Obesity and Related Metabolic Disorders hanno dimostrato che, dopo aver confrontato il consumo a lungo termine di MCT e LCT sul dispendio energetico, la composizione corporea e l'ossidazione dei grassi nelle donne obese, gli MCT hanno avuto effetti più significativi. La sostituzione degli MCT per gli LCT in una dieta mirata per il bilancio energetico ha dimostrato di offrire una migliore prevenzione dell'aumento di peso a lungo termine a causa dell'aumento del dispendio energetico e della combustione dei grassi. (2)

Un altro studio del 2001 pubblicato nel Journal of Nutrition confrontato peso corporeo e grasso corporeo in gruppi di adulti che consumano grassi a catena lunga o grassi a catena media per un periodo di 12 settimane. Le prese di energia, grassi, proteine ​​e carboidrati non differivano significativamente tra i gruppi, solo i tipi di grassi che stavano ricevendo. Dopo 12 settimane, la diminuzione del peso corporeo e del grasso corporeo era significativamente maggiore nel gruppo MCT rispetto al gruppo LCT. Anche la diminuzione dell'area del grasso sottocutaneo nel gruppo MCT è stata significativamente maggiore rispetto a quella nel gruppo LCT, il che suggerisce che la dieta MCT potrebbe essere in grado di aiutare a ridurre il peso corporeo e il grasso nelle persone che hanno bisogno di perdere peso. (3)

In che modo gli MCT aiutano con la perdita di peso? Studi sperimentali dimostrano che gli MCT alimentari sopprimono la deposizione di grasso attraverso una maggiore termogenesi e l'ossidazione dei grassi negli animali e nell'uomo. (4) In altre parole, si ritiene che aiutino l'organismo a produrre chetoni, che offre gli stessi benefici della dieta chetogenica senza dover ridurre i carboidrati a livelli drasticamente bassi. In effetti, gli MCT sono talvolta definiti "i migliori grassi chetogenici" a causa del loro effetto riscaldante nel corpo e della capacità di essere rapidamente utilizzati per l'energia, specialmente quando qualcuno non sta mangiando molti carboidrati, rendendoli perfetti per la dieta keto per aiutare il corpo raggiunge la chetosi - insieme a una delle migliori cose da consumare nella dieta Paleo.

2. Aiuta a proteggere la salute del cuore

Uno studio del 2010 pubblicato nel Journal of Neutraceuticals and Functional Foods hanno riferito che gli MCT possono aiutare a prevenire lo sviluppo della sindrome metabolica - un termine attribuito a un gruppo di disturbi metabolici, quali l'obesità addominale, la dislipidemia, l'ipertensione e i livelli di glucosio a digiuno.Gli MCT sembrano essere in grado di aiutare a ridurre le malattie cardiovascolari e il rischio di mortalità in generale a causa dell'abbassamento delle probabilità di diventare obesi. Molto probabilmente, hanno questo effetto positivo perché sono antinfiammatori, facili da digerire, sazianti e facilmente utilizzabili per l'energia come descritto sopra. (5)

3. Migliora i livelli energetici e l'umore

Il tuo cervello è in gran parte costituito da acidi grassi, quindi hai bisogno di un rifornimento costante dalla tua dieta per sentirti al meglio, pensare chiaramente, comportarti bene sul lavoro e rimanere ben saldo nell'età avanzata. Si ritiene che i grassi a catena media siano uno degli acidi grassi più facilmente digeribili, utilizzati e protettivi esistenti.

Uno studio del 2004 pubblicato nel Journal of Neurobiology of Aging ha scoperto che gli MCT nell'olio di cocco hanno contribuito a migliorare i problemi di memoria, tra cui il morbo di Alzheimer negli anziani. (6) Ha senso solo che un alimento che fornisce carburante per il tuo cervello e ti aiuta anche ad assorbire meglio vitamine e minerali ti farà sentire più chiaro, energico e positivo.

L'olio MCT aiuta non solo a nutrire le cellule cerebrali, ma migliora anche la salute dell'intestino - che è in gran parte collegato al funzionamento cognitivo grazie alla "connessione gut-cervello". In uno studio sugli animali pubblicato nel Journal of Animal Feed and Sciences, quando i maiali venivano alimentati con una miscela di mangimi standard (il controllo) o la stessa miscela integrata con due grammi ciascuno di MCT di acido caprilico o caprico, i maiali che ricevevano MCT mostravano miglioramenti nella salute dell'intestino batterico, nelle prestazioni, nella crescita e nella digestione dei nutrienti, proteine ​​e fibre. (7)

4. Supporta la digestione e l'assorbimento dei nutrienti

Sia l'olio MCT che l'olio di cocco sono utili per bilanciare i batteri nel microbiota intestinale, che a sua volta ha effetti positivi sul sintomo digestivo, il dispendio energetico e la capacità di assorbire vitamine e minerali dagli alimenti che si mangiano. I grassi a catena media possono aiutare a uccidere una vasta gamma di virus, ceppi e batteri patogeni che causano problemi digestivi, tra cui la candida, costipazione, diarrea, intossicazione alimentare, mal di stomaco e così via. (8)

È inoltre necessario consumare cocco e altri grassi sani per assorbire i nutrienti solubili nel grasso presenti in vari alimenti. Questi includono nutrienti come il beta-carotene (un precursore della vitamina A presente in piante come bacche, zucca e verdure a foglia verde), vitamina E, calcio, magnesio, fosforo e luteina. Quando si consuma una dieta sana piena di un sacco di diversi alimenti vegetali, ma non si ottengono abbastanza fonti di grassi sani allo stesso tempo, il corpo non è in grado di utilizzare anche questi nutrienti.

5. Ha proprietà antibatteriche, antivirali e antimicotiche

Gli MCT sono potenti antibiotici naturali che aiutano a bilanciare i batteri nell'intestino. Nell'era della resistenza agli antibiotici, è significativo avere metodi naturali per uccidere alcuni tipi di batteri nocivi. Qui alcuni sono noti per essere uccisi da grassi a catena media: streptococco (che causa infezioni da streptococco, polmonite e sinusite), straphylococcus (che provoca intossicazione alimentare e infezioni del tratto urinario), Neisseria (che causa la meningite, la gonorrea e le malattie infiammatorie pelviche) e alcuni altri ceppi che causano virus dello stomaco, candida, ulcere e malattie a trasmissione sessuale. (9)

In realtà, ci sono almeno una dozzina di virus patogeni che sono stati inattivati ​​almeno parzialmente dall'acido laurico. Un'altra cosa grandiosa degli MCT è che sono in grado di ridurre i "batteri cattivi" senza danneggiare o rimuovere "batteri buoni". Questo è importante, considerando che abbiamo bisogno del buon tipo per la salute intestinale e il funzionamento digestivo.

Secondo alcuni studi, i grassi a catena media offrono una migliore protezione dalle infezioni rispetto agli acidi grassi a catena lunga. Uno studio pubblicato nel Journal of Nutritional Biochemistry è stato scoperto che gli acidi grassi ei monogliceridi con lunghezze di catena variabili da 8 a 12 atomi di carbonio sono risultati più fortemente antivirali e antibatterici se aggiunti al latte e alla formula rispetto ai monogliceridi a catena lunga. I lipidi a catena media aggiunti al latte (latte arricchito con lipidi) e la formula hanno inattivato un numero di agenti patogeni, tra cui virus respiratorio sinciziale (RSV), virus herpes simplex di tipo 1 (HSV-1), haemophilus influenzae e streptococco. (10)

6. Può sopportare una cottura ad alta temperatura

Gli oli MCT sono particolarmente adatti alla cottura perché hanno un elevato "punto di fumo", il che significa che non si ossidano facilmente dal calore e possono resistere alle alte temperature. Questo è cruciale, perché anche alcuni "grassi buoni" non sono adatti alla cottura (ad esempio olio extravergine di oliva o olio di semi di lino, ad esempio) e possono diventare un po 'di olio rancido. Sia l'olio di cocco che l'olio MCT possono essere utilizzati per la maggior parte in prodotti da forno, sauté, fritture e grigliate senza ossidarsi.


Come usare l'olio MCT nelle ricette

Alcune persone credono fermamente nell'assunzione giornaliera di olio MCT come un integratore, direttamente dal cucchiaio o miscelato in bevande. L'olio MCT non ha sapore o odore, quindi questa è un'opzione se stai davvero cercando di aumentare rapidamente l'assunzione. Ma attenzione, un po 'di più. Le persone dovrebbero iniziare con mezzo cucchiaino e lavorare fino a un cucchiaio.

Come puoi usare l'olio MCT in modo creativo a casa senza dover bere semplicemente "caffè antiproiettile" ogni mattina? Alcuni modi intelligenti per ottenere più olio MCT nella vostra dieta includono:

  • Preparare la maionese fatta in casa in un frullatore (usando olio MCT, un tuorlo d'uovo, olio extravergine di oliva, succo di lime e sale)
  • Sbattere insieme un condimento per l'insalata (usando olio MCT, miele crudo, senape di Digione e le vostre erbe preferite)
  • Aggiungendo un po 'di olio MCT a frullati, frullati o yogurt (che stabilizza il livello di zucchero nel sangue poiché aiuta a rallentare il tasso di assorbimento delle molecole di zucchero glucosio e fruttosio)
  • Usando l'olio MCT in prodotti da forno fatti in casa invece di olio di cocco (sostituire circa 1/3 dell'olio di cocco per l'olio MCT)

Non dimenticare che, proprio come con l'olio di cocco usato per i tuoi capelli, l'olio MCT è ottimo per la tua pelle e per i tuoi capelli. L'olio MCT può essere utilizzato nei trattamenti di sbiancamento dentale fatti in casa, idratante, balsamo per le labbra, crema solare, crema da barba, balsamo, maschere facciali, scrub al sale e miscele di olio essenziale.


Pensieri finali

  • La differenza tra l'olio MCT e l'olio di cocco è che l'olio MCT è più concentrato e contiene diverse proporzioni di MCT. Mentre l'olio di cocco contiene sicuramente MCT, l'olio concentrato MCT è quasi interamente MCT.
  • I benefici scientificamente provati dell'olio MCT includono la sua capacità di aiutare con perdita o manutenzione del peso, protezione della salute del cuore, livelli di energia e umore migliorati, e supporto per l'assorbimento di nutrienti e digestione. Inoltre, l'olio MCT ha proprietà antibaceriche, antivirali e antimicotiche e può resistere alla cottura ad alta temperatura.

Leggi il seguito: Acido caprilico: il grasso saturo che combatte la Candida, le infezioni e l'acne


4.5
5
12
4
1
3
1
2
2
1
0