Risultati del digiuno intermittenti Programma dei pasti Foto Prima e Dopo!

Sommario

Risultati del digiuno intermittenti

Hai mai incontrato il termine "digiuno intermittente"? Ti sei mai chiesto cosa significa? È una nuova dieta come la dieta chetogenica, vegana o come suggerisce il nome, ha qualcosa a che fare con lo stomaco vuoto per giorni? Bene, siamo assolutamente sicuri del ronzio che circonda IF (digiuno intermittente), devi essere davvero curioso di sapere di cosa si tratta?

Come tutti sappiamo, culturisti, attori e cantanti giurano che il digiuno intermittente li ha aiutati a ottenere il loro fisico e la salute sorprendenti, quindi è tutto vero? O è solo un'altra moda passeggera tra la folla attenta alla dieta?

Bene, scopriamolo e mettiamoci al centro.

Ti ricordi come ci hanno fatto credere queste affermazioni sin dalla nostra infanzia?

  1. La colazione salutare al mattino è un pasto molto importante della giornata.
  2. Dovremmo mangiare non appena ci svegliamo per rompere il digiuno.
  3. Non dovremmo saltare i pasti, perché ciò farà pensare che il nostro corpo morirà di fame e il nostro metabolismo rallenterà.
  4. Per mantenere il nostro metabolismo in moto, dovremmo mangiare snack ogni tanto.

Se questo al di sopra delle linee guida sull'alimentazione moderna non fosse vero del perché lo stavamo persino seguendo? E perché dovremmo improvvisamente preoccuparci di apportare un cambiamento nel nostro programma di dieta a qualcosa di simile alla moda opposta? Perché abbiamo persino mangiato in quel modo?

Le ricerche e gli studi non ci hanno detto di mangiare una sana colazione e due pasti con uno spuntino in mezzo? Perché l'inclinazione improvvisa verso un pasto unico, pesante?

Per cominciare, chiariamo alcuni fatti di base. Ogni uomo non è stato fatto per seguire lo stile moderno ben equilibrato tre pasti quadrati al giorno piano di dieta. E come sappiamo, la scienza della nutrizione è relativamente nuova ed è in continua evoluzione, il fatto che abbiamo scoperto di essere veri ieri potrebbe essere superato da un altro fatto migliore di domani.

Tre pasti al giorno potrebbero essere buoni, ma se le nuove ricerche indicano che le abitudini alimentari dei nostri antenati erano sane, allora dobbiamo almeno pensare di apportare i cambiamenti nel nostro programma dietetico.

Cos'è il digiuno intermittente?

Guardando al mondo tecnologico altamente sviluppato e connesso di oggi con tutti quegli smartphone nelle nostre mani, TV LED di grandi dimensioni, internet e l'esposizione di pubblicità 24 ore su 24, siamo costantemente bombardati da tendenze fastidiose, materiali e indotti a pensare che abbiamo bisogno di certe cose per possedere , anche quando non è assolutamente necessario.

Non è giusto?

Lo stesso vale per l'industria alimentare. Ogni tanto siamo costretti a guardare gli annunci pubblicitari. Compra una pizza e pagane una, hamburger con deliziosa mozzarella cremosa, panini deliziosi con componenti aggiuntivi, muffin con questo e quello.

Il nostro cervello e lo stomaco sono costantemente scherniti e presi in giro da tali immagini da far venire l'acquolina in bocca. E come risultato, iniziamo a desiderare quel pezzo di cibo che abbiamo appena visto. Oggi, in qualche modo finiamo sempre con l'abbuffata, che è poi seguita dal senso di colpa e dall'aumento di peso.

Ma hey! Non è sempre stato così. Nei tempi antichi, i nostri antenati passavano l'intera giornata a cacciare, a raccogliere cibo. Il cibo era qualcosa che non era facilmente disponibile e quindi dopo aver digiunato per ore, dopo aver inseguito le loro miglia di pasto, alla fine della giornata, pascolavano sul loro delizioso pasto cacciato.

Ora aspetta, la parte del digiuno non era così male come sembra, perché questo tipo di modo di mangiare aveva molti vantaggi. Per essere più specifici, la più ampia comprensione di "IF" è la seguente.

Il digiuno intermittente è una sorta di digiuno diviso in intervalli di tempo. La prima fascia oraria può essere di 8 ore in cui si mangia secondo il proprio fabbisogno calorico, senza restrizioni. Ma nella seconda fascia oraria di 16 ore, si deve uccidere totalmente le loro voglie per il cibo. Non si dovrebbe mangiare una singola caloria durante questo periodo. Questo è il concetto di base del digiuno intermittente.

Come nel modo tradizionale del digiuno, non si mangia per giorni, ma nel digiuno intermittente si può mangiare tutti i giorni, ma solo durante il tempo riservato al banchetto.

Il digiuno intermittente è una sorta di programma di dieta in cui più lo segui, migliori sono i risultati. Mangiare dalla mattina alla sera alimenta il nostro corpo con un flusso costante di glucosio, ma a volte l'eccesso di glucosio può diventare dannoso.

Il nostro sistema digestivo è fatto funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e non sorprende che la maggior parte della nostra popolazione soffra di diversi tipi di malattie come il diabete, l'aumento di peso, le allergie ecc.. Quindi, forse apportare alcune modifiche al tuo programma di dieta può portarti gli incredibili benefici per la salute che hai sempre desiderato.

Il digiuno intermittente è sano?

Il digiuno non è nuovo per noi, ma solo che ora vengono con tutti i tipi di estensioni contorte. Un giorno di digiuno, due giorni di digiuno, tre giorni di digiuno, settimana di digiuno, digiuno per un mese.

Tutti questi tipi di digiuno sono stati praticati dagli esseri umani fin dai primi tempi. Nel nome della religione o della tradizione, inconsciamente o consapevolmente, abbiamo fatto il digiuno per una volta. Allora perché dovremmo dubitare della sua sicurezza ora?

Il digiuno intermittente è una pratica completamente sana. Risale ai nostri antenati. Poiché la scienza alla base di questo gioco di fame risale anche al nostro passato, è totalmente sicura con ulteriori benefici. I nostri antenati vivevano di questo piano di dieta e non avevano problemi. Forse erano più forti e più sani di quanto saremmo mai stati.

Anche la ricerca appena condotta fornisce le informazioni che supportano questo fatto. Tuttavia, il digiuno intermittente è sicuro, ma potrebbe non essere adatto a certe persone. Le persone che non mangiano nulla o sono costantemente a corto di energia dovrebbero probabilmente consultare i nutrizionisti prima di apportare tali modifiche importanti al programma di dieta.

Benefici del digiuno intermittente

Il digiuno intermittente è un tipo di abitudine alimentare in cui si passa da periodi di digiuno prolungato a banchetto. Molti studi sono stati condotti per la ricerca sui suoi benefici per la salute e non sorprendentemente, tutti hanno scoperto che il digiuno intermittente ha davvero alcuni potenti effetti positivi sul cervello e sul corpo umano. Basati totalmente su evidenze, di seguito sono alcuni dei principali benefici per la salute del digiuno intermittente.

  1. Vantaggi del livello cellulare:

Il digiuno intermittente ha enormi effetti positivi a livello subcellulare. Quando non mangiamo per un certo periodo di tempo, il nostro corpo subisce diversi buoni cambiamenti. Un eccellente esempio di questo sarebbe il modo in cui il nostro corpo inizia a riparare il meccanismo delle cellule. Non solo le cellule ma influisce sui livelli degli armoni in modo che i grassi precedentemente immagazzinati vengano messi in uso.

Di seguito sono elencate le variazioni di livello micro che si verificano nel nostro corpo durante il digiuno intermittente:

  • Livello di insulina: c'è un improvviso calo dei livelli di insulina nel nostro flusso sanguigno, che a sua volta avvia il meccanismo di bruciare i grassi.
  • HGH (harmone per la crescita umana): i livelli di armoni della crescita umana aumentano di 5 volte nel nostro corpo. HGH è necessario per lo sviluppo sano del corpo umano. A causa dell'aumento di HGH, viene bruciato l'eccesso di grassi cattivi che lascia il corpo con una buona massa muscolare magra.
  • Riparazione dei danni alle cellule: il digiuno intermittente avvia la riparazione dei danni delle cellule. Nuove cellule vengono costantemente create mentre i rifiuti vengono rimossi dalle vecchie celle.
  • Effetti sui geni: un sacco di cambiamenti sono fatti nella natura stessa dei nostri geni, che a sua volta aumenta l'immunità del nostro corpo con una maggiore protezione dalle malattie estranee.
  1. Il digiuno intermittente aiuta a combattere il cancro

Poiché sappiamo tutti che è un cancro mostruoso, il digiuno intermittente fornisce protezione contro la crescita delle cellule fuori controllo. Gli studi "I-F" ci hanno mostrato alcuni risultati promettenti sul metabolismo che portano direttamente alla diminuzione dei rischi di cancro.

Sebbene gli studi sugli effetti sull'essere umano debbano ancora essere registrati, ma il digiuno intermittente ha dato delle prove solide quando sottoposto a studi sugli animali.

Negli animali, il rischio di cancro era significativamente ridotto. Inoltre, ci sono alcuni studi fatti su pazienti affetti da tumore che confermano gli effetti inferiori della chemioterapia quando seguivano uno stile di vita a digiuno intermittente.

  1. Il digiuno intermittente aiuta il nostro cervello

Che ciò che è benefico per il corpo è benefico anche per il nostro cervello. Il miglioramento delle nostre funzioni metaboliche aiuta direttamente il nostro cervello a diventare sano. Il funzionamento sano del cervello è il requisito più importante per vivere una buona lunga vita.

Il digiuno intermittente aiuta a ridurre lo stress mentale complessivo. Inoltre, riducendo l'infiammazione, ci protegge da ogni tipo di malattia infiammatoria. Il digiuno intermittente ha benefici simili ai composti anti-infiammatori.

Aiuta anche a ridurre i livelli di zucchero e l'insulino-resistenza. Un gruppo di ricerche ha scoperto che il digiuno intermittente accelera lo sviluppo di nuove cellule nei topi.

Il digiuno intermittente aiuta anche ad alleviare la depressione, l'ansia e altri problemi di salute mentale. Tutto ciò è diventato possibile a causa della produzione aumentata di un harmone benefico noto come BDNF (fattore neutropico derivato dal cervello).

Studi basati su animali hanno alcune prove che dimostrano che il digiuno intermittente impedisce il danno cerebrale durante gli attacchi cardiovascolari.

  1. Il digiuno intermittente aiuta a migliorare la longevità.

Il miglior vantaggio di passare a uno stile di vita a digiuno intermittente è nel modo in cui ci aiuta a vivere una vita più lunga, piena e felice. Recenti ricerche condotte su topi suggeriscono che il digiuno intermittente aumenta la nostra vita così come accade con la restrizione calorica cronica.

Il caso clinico più degno di nota è quello in cui i topi sono stati fatti seguire il digiuno intermittente, la loro aspettativa di vita è aumentata di 8 volte rispetto agli altri topi. Tuttavia, deve ancora essere dimostrato negli esseri umani, in una certa misura il digiuno intermittente aiuta davvero con l'anti-invecchiamento e la longevità.

  1. Il digiuno intermittente può aiutare a combattere la malattia neurodegenerativa.

Ci sono alcune malattie degenerative progressive non curabili come la SLA, l'Alzheimer e il morbo di Parkinson. Dal momento che non esiste ancora una cura per questo, è molto importante assicurarsi che stiamo adottando le misure necessarie per prevenirlo.

Una ricerca sui topi ha portato gli scienziati a credere che l'insorgenza precoce e la gravità della malattia di alzhiemer possano essere prevenute con il digiuno intermittente.

Sempre in un recente rapporto, un gruppo di pazienti affetti da malattia di Alzheimer è stato costretto a seguire uno schema alimentare con digiuni di breve durata giornalieri e, di conseguenza, il 90% dei pazienti ha avuto un notevole miglioramento delle condizioni.

Anche i rapporti di studio sugli animali supportano lo stesso fatto che il digiuno intermittente aiuta a prevenire le malattie neurodegenerative e ritarda la progressiva morte dei neuroni a livello subcellulare. Ma solo per farti sapere, è necessaria una ricerca più ampia.

  1. Il digiuno intermittente può aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari.

La malattia cardiovascolare è la malattia numero uno nel mondo. Migliaia di persone muoiono ogni giorno a causa di colpi di cuore.

Ma dal momento che il digiuno intermittente di abbassare la quantità di grassi nel corpo, contribuisce direttamente a ridurre i trigliceridi e il colesterolo (male per noi). Anche la ridotta quantità di grassi diminuisce la tassazione aggiuntiva dei reni. La pressione sanguigna (PA) è ridotta con livelli aumentati di GH.

Questi due fattori aiutano a migliorare il funzionamento del cuore. Tuttavia, dal momento che la maggior parte dei fatti si basa su studi effettuati su animali, è necessario fare ulteriori ricerche per conoscere gli effetti complessivi del digiuno intermittente sugli esseri umani.

  1. Il digiuno intermittente aiuta nella perdita di peso

Quindi ora siamo qui, sappiamo quanto sia importante questo beneficio per te. Bene, il digiuno intermittente è incredibilmente efficace nel processo di perdita di peso.

Poiché il livello di crescita degli armoni aumenta, il corpo è fatto per usare il tessuto adiposo con un risultato collaterale di bruciare i grassi. Si potrebbe pensare che il digiuno per un periodo prolungato causerebbe istantaneamente una maggiore combustione dei grassi con una perdita di peso più rapida, ma potrebbe non essere vero.

C'è il rischio che tu possa indebolirti e sentirti a corto di energia per svolgere anche un piccolo lavoro quotidiano. Ma poiché il digiuno intermittente è diverso, non puoi sbagliare. Inoltre, è molto facile andare senza mangiare per 16 ore di 48 ore.

Il digiuno intermittente è come piantare il periodo di digiuno attorno al nostro sonno. È proprio come un pezzo di torta. Si può rimanere magri, in forma e in buona salute privi di qualsiasi allenamento solo a causa del digiuno intermittente. Quando parliamo di perdita di grasso e obesità, è sorprendente ottenere risultati con assunzione di calorie zero durante il periodo di digiuno e mangiando cibi sani durante il banchetto.

  1. Il digiuno intermittente aiuta a migliorare i livelli di stress e ha effetti anti-infiammatori sul corpo.

Oggi, lo stress mentale cronico è una delle condizioni più ignorate. L'ospite di malattie inizia a germogliare dallo stress regolare. Pochi degli effetti dello stress sul corpo umano sono l'invecchiamento, i colpi e la fatica.

I radicali liberi sono le principali molecole dannose. Tendono a reagire con il nostro DNA e altre importanti molecole a livello cellulare, danneggiandole così. Numerose ricerche condotte hanno dati che esprimono la migliorata resistenza allo stress dopo il passaggio al digiuno intermittente.

  1. Il digiuno intermittente riduce il livello di zucchero nel sangue, aiuta a combattere il diabete di tipo 2.

Il diabete è un problema molto comune negli esseri umani. La caratteristica più importante del diabete di tipo 2 è l'alto livello di zucchero nel sangue. Qualsiasi cosa aiuti a ridurre i livelli di zucchero nel sangue ridurrà la resistenza all'insulina, fornendo così protezione dal diabete di tipo 2.

4.6
5
11
4
1
3
1
2
1
1
1