Il digiuno a basso contenuto di carboidrati

Il digiuno intermittente (IF) comporta saltando un pasto occasionale o regolando quando mangiamo la maggior parte delle nostre calorie giornaliere.

IF massimizza la perdita di grasso - perfetto per basso contenuto di carboidrati e keto.

  • Piano di digiuno flessibile
  • Aggiungere esercizio al tuo digiuno
  • Come decidere se dovresti digiunare
  • Principali vantaggi di IF e alcuni avvertimenti

IF-digiuno-cheto

Il digiuno non è nuovo. Gli esseri umani hanno assistito a orari irregolari del pasto molto prima che i negozi di alimentari e la conservazione degli alimenti rendessero possibili tre pasti al giorno.

I primi umani mangiavano fino a un punto di sazietà ogni volta che il cibo era disponibile. Avevano una strategia.

Cos'è il digiuno intermittente?

In parole povere, IF è un programma pasto irregolare. Durante il digiuno, il tuo corpo risponde allo stress dei cambiamenti di calorie - diventando più forte e più sano dopo il digiuno.

Durante IF, i carbers bassi hanno due enormi vantaggi:

  • Livelli di zucchero nel sangue stabili lasciano la fame per ore.
  • La chetosi massimizza la perdita di grasso durante il digiuno.

Il digiuno intermittente è facile

Essere in una dieta a basso contenuto di carboidrati rende il digiuno intermittente relativamente facile:

Quando mangi cibi a basso contenuto di carboidrati, i tuoi livelli di energia non aumentano vertiginosamente e non si schiantano ad ogni pasto, quindi non dovresti sperimentare l'appannamento mentale o sentirti eccessivamente esausto durante un digiuno.

Invece, i pasti daranno un apporto energetico soddisfacente.

Piano di digiuno flessibile

Praticare il digiuno intermittente significa incorporare regolari periodi di digiuno nel programma giornaliero dei pasti.

Il programma IF

Alcune persone digiunano per un periodo di 24 ore una o due volte alla settimana.

Altri provano digiuni più brevi ma più frequenti limitando il loro apporto calorico giornaliero ad una finestra di 4-8 ore.

Cosa bere

Bevi liquidi a zero calorie durante le ore di digiuno per aumentare i livelli di energia e prevenire la disidratazione.

Il caffè e il tè molto forte rientrano in questa categoria. Bevande energetiche a zero calorie e bevande analcoliche NON.

Regolazione veloce per l'esercizio

Il digiuno intermittente migliora le prestazioni atletiche, a patto che si limiti il ​​tempo impiegato a digiunare.

Periodi prolungati di digiuno non sono generalmente raccomandati se ci si sta allenando intensamente.

Esistono, tuttavia, tecniche per il digiuno e l'esercizio fisico che possono produrre risultati drammatici.

Intensità da bassa a media, esercizio di resistenza

I benefici del digiuno per gli atleti di resistenza derivano da un approccio in due parti: l'allenamento durante uno stato di digiuno e la competizione durante uno stato nutrito.

L'allenamento durante il digiuno migliora le prestazioni forzando il corpo ad adattarsi alle riserve di glicogeno abbassate.

Questo aggiustamento provoca il corpo usando il glicogeno in modo più efficiente.

L'allenamento durante il digiuno inoltre sollecita il metabolismo e i muscoli, costringendo il corpo a compensare.

Di conseguenza, i muscoli diventano più forti.

Ciò crea una spinta enorme quando si gareggia nello stato nutrito: il corpo ora massimizza il carburante pre-allenamento.

Alta intensità, esercizio a breve durata

Il digiuno a breve termine è anche utile per l'allenamento di potenza.

I digiuni intermittenti che durano meno di 24 ore non causano la perdita di massa muscolare o spingono il tuo corpo a entrare in una situazione di fame a patto che tu consumi calorie e proteine ​​adeguate quando siamo mangiare.

Per esempio:

Se stai mangiando 1.500 calorie al giorno, un tipico programma di digiuno (facile) potrebbe includere una colazione da 300 a 500 calorie, seguita da una digiunata giornata.

Mangia tutte le calorie giornaliere rimanenti durante un pasto sano e in ritardo.

Sollevamento pesi

Il sollevamento pesi durante il digiuno offre ancora più vantaggi.

Durante un digiuno, il corpo utilizza le proteine ​​in modo più efficiente, dando una spinta alla crescita muscolare.

Mangia proteine ​​magre e sane per ottenere massa magra senza aggiungere grasso.

Benefici del digiuno

Il digiuno intermittente deliberato è un potente strumento per la perdita di peso.

Fuga ridotta

Il digiuno comporta la limitazione delle calorie e riduce la fame.

Molte persone provano una riduzione della fame durante il digiuno e una sensazione di soddisfazione quando finiscono il digiuno con un pasto sano e soddisfacente.

Durante il digiuno, c'è meno conteggio delle calorie, meno fissazione sui pasti e meno opportunità di mangiare troppo.

Influenza ormonale

I cambiamenti ormonali coinvolti nel digiuno promuovono anche la perdita di peso, anche se non si limitano le calorie giornaliere.

Il digiuno abbassa i livelli dell'insulina ormonale, rilasciando più grasso corporeo immagazzinato.

Il digiuno aumenta le catecolamine, ormoni che fanno sì che il corpo usi l'energia a un ritmo più veloce.

Questo rende il digiuno uno strumento particolarmente utile per persone a dieta, dal momento che promuove la perdita di grasso in particolare, consentendo di mantenere la massa muscolare.

Combattere la malattia

Il corpo risponde allo stress del digiuno in modi notevoli che promuovono la salute e la longevità. Il digiuno aiuta a combattere le malattie.

Le cellule sperimentano lo stress del digiuno e vanno in un tipo di modalità di sopravvivenza, dando loro una maggiore resistenza e vantaggio rispetto alle cellule malsane.

Colesterolo abbassato

Il digiuno regolare riduce le lipoproteine ​​a bassa densità o il colesterolo "cattivo". Si pensa anche che il digiuno possa migliorare il modo in cui il tuo corpo metabolizza lo zucchero.

Questo riduce il rischio di ingrassare e sviluppare il diabete, i due maggiori fattori di rischio per le malattie cardiache.

Sembra più giovane

I professionisti medici associano gli effetti dell'invecchiamento a questo tipo di stress.

Il digiuno aiuta le cellule a ridurre queste proteine ​​ossidate e consente alle cellule di lavorare in modo più sano.

Aumento della funzione cerebrale e riparazione cellulare

Il digiuno aumenta la capacità delle cellule cerebrali di riparare se stessi, eliminare le tossine ed eliminare il materiale di scarto.

Il digiuno incoraggia l'organismo a rilasciare più di una proteina chiamata fattore neurotrofico derivato dal cervello (BDNF).

Queste proteine ​​supportano una sana funzione cerebrale e prevengono disturbi degenerativi come il morbo di Alzheimer.

Ripristina il tuo ritmo naturale

Il digiuno intermittente aiuta a stabilizzare i ritmi circadiani.

I ritmi circadiani sono più fortemente legati ai modelli alimentari che all'esposizione alla luce.

Pianificare un viaggio veloce nel tuo viaggio aiuta a battere il jet lag ripristinando il tuo orologio interno al nuovo fuso orario.

Dovresti provare a digiunare?

Gli adulti più sani con una dieta a basso contenuto di carboidrati non dovrebbero avere problemi con un digiuno occasionale e intermittente.

Ma prima di aggiungere SE alla tua routine, assicurati che il tuo corpo si sia completamente adattato a mangiare carboidrati bassi.

Questa quantità di tempo è diversa per tutti. Il digiuno non è raccomandato per condizioni instabili.

Avvertimenti sul digiuno

Non dovresti sentirti male, stordito o inspiegabilmente esausto durante un digiuno.

Se avverti questi sintomi, fai un piccolo spuntino o regola le ore di digiuno per includere una colazione leggera di 100-300 calorie.

Regola prima di provare SE

Consenti a te stesso di adeguarti ai bassi cambiamenti di carboidrati nella tua dieta.

Lavorare per dormire abbastanza e ridurre lo stress cronico, se possibile. Quindi considera di aggiungere il digiuno intermittente alla tua routine.

Il digiuno mette a dura prova il corpo, quindi può fare più male che bene se sei già sotto uno stress cronico.

Quando il digiuno è un no-no

Ti consigliamo di posticipare il digiuno se riscontri uno dei seguenti problemi:

  • affaticamento o sensazione di privazione del sonno
  • soffrire gli effetti fisici dell'allenamento troppo duro
  • stress di stile di vita cronico da problemi familiari o lavorativi
  • sono resistenti alla leptina
  • avere problemi di zucchero nel sangue

Pasto di carboidrati quasi zero

Entra nella chetosi profonda, rompere il tuo stallo, riprendersi dal giorno del tuo imbroglio, o resettare la tua dieta in tre giorni usando questa tecnica aggressiva, resa famosa per la prima volta dal Dr. Robert Atkins più di 40 anni fa.

Sostenuto dalla scienza e potente

Il piano per il pasto a base di carboidrati quasi zero è uno strumento potente che consente a dieters metabolicamente resistenti di raggiungere rapidamente una chetosi nutrizionale profonda.

Cosa succede quando segui il piano? Perdita di grasso incredibilmente rapida.

Scavare il conteggio del carb nervoso

Scegli tra più di 150 ricette facili e combo alimentari (con macro speciali e quasi senza carboidrati), oltre a una sezione speciale Ricetta vacanze!

  • Rompi il tuo più duro stallo dieta
  • Perdere rapidamente grasso per un evento speciale.
  • Recupera da un imbroglio accidentale.
  • Evitare completamente il plateau: utilizzare una volta al mese.
  • Raggiungere uno stato di chetosi più profondo durante il fine settimana.
  • Finalmente accedi e brucia grassi testurizzati e immagazzinati.
  • Riavvia o ripristina la dieta a basso contenuto di carboidrati o keto.
  • Aggiungi grassi sani senza sforzo.
  • Riduci la fame naturalmente.
  • Affila il tuo senso di controllo delle porzioni.

Se stai facendo tutto (ma non funziona niente) ...

Prenditi tre giorni di pausa. Crea un piano personalizzato che funzioni, con una decadente varietà di ricette di cavalli da lavoro che continuerai a mangiare a lungo dopo aver raggiunto il tuo obiettivo.

Vai quasi a zero e inizia a bruciare grassi con il tuo prossimo pasto. Montare di nuovo quei jeans. In tre giorni.

Mantieni la calma e il basso contenuto di carboidrati

Tag: digiuno, benefici per la salute, chetosi

Categoria: Busters di stallo

4.2
5
11
4
2
3
1
2
1
1
0