Dieta a digiuno 'rigenera l'organo diabetico'

Il pancreas può essere attivato per rigenerarsi attraverso un tipo di dieta a digiuno, affermano i ricercatori statunitensi.

Ripristinare la funzione dell'organo - che aiuta a controllare i livelli di zucchero nel sangue - ha invertito i sintomi del diabete negli esperimenti sugli animali.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Cell, dice che la dieta riavvia il corpo.

Gli esperti hanno detto che i risultati sono "potenzialmente molto eccitanti" in quanto potrebbero diventare un nuovo trattamento per la malattia.

Le persone sono avvisate di non provare questo senza un consiglio medico.

Negli esperimenti, i topi sono stati messi su una forma modificata della "dieta che imita il digiuno".

È come la forma umana della dieta quando le persone trascorrono cinque giorni su una dieta a basso contenuto calorico, a basso contenuto di proteine, a basso contenuto di carboidrati, ma ad alto contenuto di grassi insaturi.

Assomiglia a una dieta vegana con noci e zuppe, ma con circa 800 a 1.100 calorie al giorno.

Poi hanno 25 giorni a mangiare quello che vogliono - quindi nel complesso imita periodi di festa e carestia.

Ricerche precedenti hanno suggerito che può rallentare il ritmo dell'invecchiamento.

Terapia del diabete?

Ma gli esperimenti sugli animali hanno mostrato che la dieta rigenerava un particolare tipo di cellula nel pancreas chiamata cellula beta.

Queste sono le cellule che rilevano lo zucchero nel sangue e rilasciano l'insulina ormonale se diventa troppo alta.

Il dott. Valter Longo, della University of Southern California, ha dichiarato: "La nostra conclusione è che spingendo i topi in uno stato estremo e poi riportandoli indietro - affamandoli e poi nutrendoli di nuovo - le cellule del pancreas vengono attivate per l'uso una sorta di riprogrammazione dello sviluppo che ricostruisce la parte dell'organo che non funziona più ".

C'erano benefici nel diabete di tipo 1 e di tipo 2 negli esperimenti con il mouse.

Il tipo 1 è causato dal sistema immunitario che distrugge le cellule beta e il tipo 2 è in gran parte causato dallo stile di vita e il corpo non risponde più all'insulina.

Ulteriori test su campioni di tessuti di soggetti con diabete di tipo 1 hanno prodotto effetti simili.

Il dott. Longo ha dichiarato: "Dal punto di vista medico, questi risultati hanno il potenziale per essere molto importanti perché abbiamo dimostrato - almeno nei modelli murini - che è possibile utilizzare la dieta per invertire i sintomi del diabete.

"Scientificamente, i risultati sono forse ancora più importanti perché abbiamo dimostrato che è possibile utilizzare la dieta per riprogrammare le cellule senza dover apportare alcuna alterazione genetica".


Com'è?

Il giornalista della BBC Peter Bowes ha preso parte a un processo separato con il dott. Valter Longo.

Ha detto: "Durante ogni ciclo di digiuno di cinque giorni, quando ho mangiato circa un quarto della dieta media della persona, ho perso tra 2 kg e 4 kg (4,4-8,8 libbre).

"Ma prima che arrivasse il ciclo successivo, normalmente 25 giorni di consumo mi avevano riportato quasi al mio peso originale.

"Ma non tutte le conseguenze della dieta sono svanite così rapidamente."

La sua pressione sanguigna era inferiore a quella di un ormone chiamato IGF-1, che è collegato ad alcuni tumori.

Ha detto: "I pasti molto piccoli che ho ricevuto durante i cinque giorni di digiuno erano lontani dalla cucina gourmet, ma sono stato contento di avere qualcosa da mangiare".

Peter Bowes: il digiuno per la scienza

Peter Bowes: digiuno intermittente e le buone cose che ha fatto al mio corpo


È stato dimostrato che prove separate della dieta nelle persone migliorano i livelli di zucchero nel sangue. Gli ultimi risultati aiutano a spiegare perché.

Tuttavia, il dott. Longo ha detto che le persone non dovrebbero precipitarsi e andare in crash dieta.

Ha detto alla BBC: "Si riduce a non provare questo a casa, questo è molto più sofisticato di quanto si pensi."

Ha detto che le persone potrebbero "mettersi nei guai" con la loro salute se è stato fatto senza una guida medica.

La dott.ssa Emily Burns, responsabile delle comunicazioni di ricerca presso Diabetes UK, ha dichiarato: "Si tratta di notizie potenzialmente molto eccitanti, ma è necessario verificare se i risultati sono validi negli esseri umani prima di sapere di più su cosa significhi per le persone con diabete.

"Le persone con diabete di tipo 1 e tipo 2 beneficerebbero immensamente di trattamenti che possono riparare o rigenerare le cellule produttrici di insulina nel pancreas".

  • Il Dr Longo ha fondato un'azienda che vende prodotti dietetici a digiuno. Non sono stati utilizzati in questi test e il denaro dell'azienda va in beneficenza.

Segui James su Twitter.

4.6
5
14
4
5
3
1
2
1
1
0