Come seguire una dieta ayurvedica per la perdita di peso

Una dieta ayurvedica è un piano alimentare che fornisce le linee guida per quando si mangia, cosa si mangia e come si mangia per aumentare la propria salute, prevenire o gestire la malattia e mantenere il benessere. Se segui una dieta ayurvedica, mangerai principalmente cibi interi o minimamente lavorati e praticherai rituali alimentari consapevoli.

La dieta è basata su sistemi di benessere ayurvedico che risalgono a migliaia di anni fa. Alcuni studi hanno dimostrato che le pratiche di stile di vita ayurvedico, compresa la dieta, possono contribuire a migliorare la vostra salute. Ma seguendo una dieta ayurvedica per la perdita di peso non è necessariamente un metodo provato per perdere peso.

Che cos'è una dieta ayurvedica?

L'Ayurveda è una pratica di benessere che ha avuto origine in India e ha circa 5000 anni. La parola "Ayurveda" è una combinazione di due parole sanscrite che significano vita (Ayur) e scienza (Veda), quindi la traduzione letterale dell'Ayurveda è "la scienza della vita". La medicina ayurvedica cerca di creare un corpo forte e sano attraverso una serie di pratiche di dieta, esercizio fisico e stile di vita, incluso il sonno e la vita consapevole.

Principi alimentari ayurvedici

Se segui una dieta ayurvedica, incorporerai molte pratiche diverse nella tua routine alimentare. Queste pratiche ti aiutano a beneficiare delle diverse qualità del cibo Alcune delle pratiche di base includono:

  • Presa di sei Rasas o gusti Ad ogni pasto, incorporerai cibi dolci, salati, acidi, amari, pungenti e astringenti. Cominci i tuoi pasti con cibi che hanno un sapore dolce (come frutta dolce), poi consumano cibi che sono salati (come i frutti di mare) e aspri (ad esempio agrumi), quindi finiscono con cibi che sono pungenti (come cipolle o peperoni) astringente (come mele verdi o tè) e amaro (sedano, kale o verdure a foglia verde).
  • Mangiare consapevolmente e con concentrazione. Evita di parlare, ridere e altre distrazioni per apprezzare appieno il tuo pasto e i benefici salutari che fornisce
  • Mangia abbastanza lentamente da poter assaporare il gusto del cibo
  • Mangia abbastanza velocemente per evitare che il cibo si raffreddi
  • Mangia la giusta quantità di cibo. Siate consapevoli dei segnali della fame e dei segni di pienezza per evitare l'eccesso di cibo
  • Mangia solo quando il tuo pasto precedente è stato digerito. Le linee guida suggeriscono di non mangiare entro tre ore dal pasto o dallo spuntino precedenti e non si dovrebbe rinunciare al cibo per più di sei ore. Molti professionisti ayurvedici raccomandano anche di mangiare una colazione modesta e un pranzo più ampio e soddisfacente. La cena può essere consumata o meno in base ai livelli di fame.

Qual è il mio Dosha?

Una delle caratteristiche principali di una dieta ayurvedica è che si mangia in base al tipo costituzionale dominante o dosha. Puoi pensare al tuo dosha come la tua energia più importante. Esistono tre diversi dosha ayurvedici che derivano da cinque diversi elementi: spazio, aria, fuoco, acqua e terra. Ogni elemento fornisce qualità o attributi diversi.

  • Vata (spazio e aria): i Vata sono spesso descritti come creativi, intensi o espressivi. Gli attributi includono asciutto, leggero, freddo e ruvido.
  • Pitta (fuoco e acqua): i pittas sono spesso descritti come intelligenti, gioiosi e guidati. Gli attributi includono sharp, hot, liquid e mobile.
  • Kapha (terra e acqua): i Kapha sono spesso descritti come calmi, amorevoli o letargici. Gli attributi includono umido, pesante, morbido e statico.

Dopo aver letto le descrizioni di ciascun dosha, potresti scoprire che suona più come le qualità che incarnate. Molte persone scoprono di avere due dosha forti. Coloro che praticano uno stile di vita ayurvedico credono che ognuno di noi incarni tutti e tre i dosha. Il tuo dosha prominente determinerà il tuo stile alimentare.

Come iniziare a mangiare per il tuo Dosha

Prima di iniziare una dieta ayurvedica, potresti voler dedicare più tempo all'apprendimento e alla ricerca del tuo dosha dominante. Ci sono diversi modi per capirlo.

Trova un dottore ayurvedico

Molti esperti di medicina ayurvedica suggeriscono che il metodo più intelligente è la visita di un medico ayurvedico.

Samantha Semmalar ("Dr. Sam") è un medico ayurvedico interno presso The Body Holiday a St. Lucia. Dice che vedere un medico ayurvedico è sempre il migliore, anche se ci sono altri modi per trovare il tuo dosha. "Un medico ayurvedico può consigliare la giusta combinazione di alimenti per bilanciare il dosha e rendere la dieta più efficace", afferma, aggiungendo che il medico può consigliarti quali cibi mangiare e quali cibi evitare. Dr. Mahalingam "Maha" Lakshmanan è d'accordo. Dice che un medico ayurvedico può aiutare a determinare la migliore scelta di cibo ed erbe e, se necessario, assistere con preoccupazioni mediche.

È importante ricordare, tuttavia, che un medico ayurvedico potrebbe non essere un medico autorizzato negli Stati Uniti. Il dott. Maha e il dott. Sam hanno entrambi conseguito una laurea in medicina naturopatica in India e hanno esperienza di lavoro con pazienti in diversi paesi. Negli Stati Uniti nessuna licenza per gli stati Ayurvedici, anche se alcuni hanno approvato le scuole ayurvediche, secondo il National Institutes of Health. Il NIH fornisce linee guida per la selezione di un fornitore di cure complementari, come un medico ayurvedico. Raccomandano inoltre di comunicare con il medico di base sull'uso di pratiche di salute alternative.

Se scegli di visitare un medico ayurvedico, il professionista ti intervisterà e farà una valutazione in base alle informazioni fornite. Questo è probabilmente il metodo più accurato per trovare il tuo dosha.

Trova il tuo Dosha online

Diversi siti Web forniscono questionari online per aiutarti a trovare il tuo tipo di dosha dominante. Ma i questionari potrebbero non essere sempre precisi.

Uno studio condotto da ricercatori in India ha scoperto che i questionari utilizzati per determinare il rendimento di tipo dosha risultati incoerenti.Dopo aver testato diversi siti online che propongono domande per trovare i ricercatori di tipo dosha, i risultati sono stati diversi. "È abbastanza probabile", hanno scritto, "che i risultati ottenuti per i tre dosha dello stesso soggetto nello stesso momento nelle stesse condizioni possano essere diversi."

Tieni presente che il processo di ricerca del tuo dosha è soggettivo, anche se visiti un medico ayurvedico. Ciò significa che non si basa su dati oggettivi, come un esame del sangue o delle urine. Per questo motivo, potrebbe non essere perfettamente preciso.

Quindi questo significa che dovresti ignorare del tutto il tuo dosha? Non necessariamente. Il tuo dosha potrebbe essere una combinazione di più di un tipo. Potresti scoprire che sarà necessario un aggiustamento lungo la strada.

Mangia cibi per il tuo Dosha

Una volta determinato il tuo dosha dominante, puoi creare pasti attorno agli alimenti che ti aiuteranno a nutrire il tuo corpo e ad equilibrare la tua energia. Troverete guide più complete per mangiare a base di dosha online in siti come The Ayurveda Institute, ma è utile scansionare alcuni degli alimenti suggeriti dall'organizzazione per ogni dosha.

  • Vata Foods to Eat: frutta dolce come mele cotte o ciliegie, verdure cotte come asparagi o barbabietole, cereali tra cui quinoa o riso, lenticchie rosse, latticini, manzo, uova, pesce, pepe nero, foglie di coriandolo, aceto, arachidi, noci pecan , chia o semi di lino, birra o vino bianco, olio di sesamo e burro chiarificato.
    • Vata Foods da evitare: mele crude, anguria, verdure surgelate, crude o essiccate, patate, orzo, mais, ceci, piselli spezzati, yogurt, agnello, tacchino, vino rosso e cioccolato.
  • Pitta Foods to Eat: uvetta, anguria, verdure dolci o amare come broccoli o cavolfiori, cereali secchi, pasta, fagioli neri, burro non salato, carne bianca di pollo, albume d'uovo, mandorle, birra, vino bianco secco e cocco.
    • Alimenti di Pitta da evitare:Albicocche, avocado, verdure pungenti come cipolla o porri crudi, spinaci, pane fatto con lievito, salsa di soia, burro salato, panna acida, carne di manzo, pollo scuro, peperoncino, vino rosso o dolce e cioccolato.
  • Kapha Foods to Eat: frutta astringente come salsa di mele o prugne, verdure pungenti o amare come sedano o carote, muesli, polenta, fagioli di lima, latticello, ricotta, gamberetti, tacchino e vino rosso o bianco secco.
    • Alimenti da evitare: frutti agrodolci come pompelmi o fichi, verdure dolci o succose come cetrioli o zucchine, avena, pasta, frittelle, fagioli, formaggio morbido o duro, anatra, pesce, ketchup, superalcolici e cioccolato.

La dottoressa Maha suggerisce di prendere un libro per aiutare a creare pasti sani mentre impari a seguire una dieta ayurvedica. Lui raccomanda Cucina ayurvedica: una vita di equilibrio, I gusti di Ayurveda, e The Modern Ayurvedic Cook Book.

Devo seguire una dieta ayurvedica per perdere peso o benessere?

Ci sono diversi problemi da considerare se stai pensando di iniziare una dieta ayurvedica per perdere peso o migliorare la salute. Innanzitutto c'è l'efficacia del problema. Vuoi assicurarti che il piano in cui investi sia supportato da prove. E in secondo luogo, considera l'aderenza. Dovresti adottare un piano alimentare che puoi mantenere a lungo termine se vuoi che i tuoi risultati di perdita di peso si attacchino.

Le prove scientifiche supportano l'Ayurveda?

Anche se la medicina ayurvedica è stata praticata per migliaia di anni, gran parte delle prove a supporto della sua efficacia è osservativa. Secondo il National Institutes of Health, molti studi clinici sugli approcci ayurvedici hanno prodotto risultati incoerenti o discutibili a causa di una metodologia o di una progettazione studiati male.

Tuttavia, poiché l'interesse per l'approccio aumenta nel mondo occidentale, più ricercatori stanno conducendo studi di alta qualità che supportano l'utilizzo del sistema per migliorare la salute.

  • I ricercatori di Harvard hanno condotto uno studio a sostegno del possibile uso di interventi di salute olistica tra cui l'Ayurveda per aiutare le persone ad attenersi a comportamenti nuovi e sani.
  • Un'indagine pilota condotta da ricercatori di Harvard, Emory University e Università del Connecticut ha scoperto che le pratiche ayurvediche sembrano migliorare la salute psicosociale tra gli studenti di yoga in sovrappeso e obesi. Questi ricercatori hanno avvertito, tuttavia, che i risultati devono essere interpretati con cautela nei confronti dei problemi di progettazione dello studio e di altri problemi.
  • Una recensione pubblicata sull'International Journal of Obesity ha riportato uno studio clinico di preparati ayurvedici per la perdita di peso con conseguente perdita di peso clinicamente significativa rispetto al placebo.
  • Uno studio condotto in Svezia ha rilevato che la medicina ayurvedica ha migliorato i risultati per alcuni, ma non tutti i partecipanti allo studio con patologie respiratorie, muscoloscheletriche, circolatorie, tumorali e cutanee. I ricercatori suggeriscono ulteriori ricerche sistematiche.
  • I ricercatori dell'Università del New Mexico e dell'Università dell'Arizona hanno pubblicato uno studio che riporta che un programma di modificazione dello stile di vita ayurvedico e yoga è un approccio accettabile e fattibile alla gestione del peso.

Posso attenermi a una dieta ayurvedica?

Anche se l'aumento delle prove supporta una dieta ayurvedica per la perdita di peso o benessere, nessun piano alimentare funzionerà se non si attacca a esso a lungo termine. Sia il Dr. Maha che il Dr. Sam riconoscono che alcune persone hanno difficoltà a mantenere il programma. La dottoressa Maha afferma che le limitate scelte alimentari e persino il gusto del cibo possono essere difficili per alcuni quando iniziano. Tuttavia, il Dr. Sam dice che una volta che i suoi clienti comprendono i benefici di ogni tipo di cibo, il gusto non ha importanza.

A parte il gusto, la complessità di una dieta ayurvedica può intimorire per alcuni. Se seguire il piano alimentare dosha sembra troppo confuso, alcuni esperti suggeriscono semplicemente l'utilizzo di principi alimentari di base.

Sarajean Rudman, M.S., M.A., è un medico ayurvedico e nutrizionista clinico. Non suggerisce cibi specifici per dosha, ma piuttosto cibi che aiutano la digestione e pratiche di vita che enfatizzano l'ascolto del proprio corpo, l'equilibrio e il mangiare e l'esercizio intuitivi. Invece di concentrarsi sulla perdita di peso, aiuta i suoi clienti a concentrarsi sul benessere.

Una dieta ayurvedica è utile per diventare la dimensione e l'equilibrio più salutari per la tua particolare costituzione o natura. Ancora una volta, concentrando l'attenzione sulla perdita di peso e portandola invece verso l'equilibrio con la natura.

Continua dicendo che non esiste assolutamente un'equazione di taglia unica. Tutto è su misura per le tue esigenze individuali. "Una dieta ayurvedica ti permette di creare abitudini per la vita, in realtà non è affatto una dieta, ma piuttosto un modo di mangiare che dovrebbe essere adottato per sempre."

Lei suggerisce di scegliere cibi integrali nutrienti invece di cibi lavorati, ignorare il conteggio delle calorie e mangiare in modo intuitivo per gestire le dimensioni delle porzioni.

"Mangia una colazione di dimensioni medie fino a quando non sei pieno, e non mangiare più fino a quando non hai fame, mangia un pranzo abbondante e cammina dopo, riposa sul lato sinistro per 10-20 minuti e non mangiare più finché non hai fame fisica Poi, finalmente, mangia una piccola cena se hai fame, o salta tutto insieme: essere in grado di mangiare fino a quando non sei pieno dà alle persone la libertà dal sentirsi svantaggiati o dover misurare porzioni e calorie ".

Rudman afferma che l'adozione di uno stile di vita ayurvedico completo e personalizzato in base alle esigenze personali produrrà risultati senza restrizioni, fame o sensazione di essere intrappolati in una dieta.

Seguire una dieta ayurvedica ti porterà ad avere le dimensioni e la forma più adatte alla tua natura, dove ti sentirai crescere fisicamente, psicologicamente ed emotivamente.

Una parola da Verywell

La dieta ayurvedica è stata praticata da milioni di persone per migliaia di anni ed è ben accetta in molte parti del mondo come componente chiave della salute e del benessere generale. Ci sono molti elementi del piano alimentare che si sovrappongono ai principi nutrizionali praticati dagli esperti medici e sanitari occidentali.

Se il tuo obiettivo è la perdita di peso, è probabile che tu veda i risultati se adotti una dieta ayurvedica e costruisci pasti intorno a cibi interi non trasformati e pratiche alimentari consapevoli. Tuttavia, il National Institutes of Health mette in guardia i consumatori sul fatto che alcuni prodotti ayurvedici, erbe o combinazioni di erbe possono causare effetti collaterali e possono essere dannosi se usati impropriamente. Assicurati di discutere eventuali modifiche dietetiche o medicinali a base di erbe con il tuo medico per assicurarti che non interferiscano con i farmaci attuali o con la gestione delle tue condizioni mediche.

4.7
5
15
4
5
3
3
2
1
1
1