Ecco cosa succede davvero se mangi la muffa

Cibo bevanda
pane ammuffito e cibo su un tagliere
Marsan / Shutterstock

Mangiare accidentalmente un pezzo di cibo ammuffito può trasformare un "sguardo su di me mangiando avanzi come un adulto" in un momento di "merda che ho avvelenato da cibo" abbastanza rapidamente, ma consumare muffe è davvero così male per te?

La risposta breve è no, probabilmente non morirai mangiando muffa; lo digerirai come qualsiasi altro cibo, e finché avrai un sistema immunitario relativamente sano, il massimo che avrai sarà nausea o vomito a causa del gusto / idea di ciò che hai appena mangiato. Detto questo, questa roba è sicuramente non buono per te, e se sei allergico alla muffa, può portare a sintomi fastidiosi tra cui irritazione degli occhi, naso e gola.

Cosa c'è di più, anche se la muffa del pane comune non è particolarmente dannosa, lìsiamo alcune muffe pericolose là fuori che possono essere dannose per la salute. In effetti, alcuni di loro possono produrre sostanze velenose note come micotossine, le più nocive delle quali (aflatossina) possono provocare il cancro secondo l'USDA. Detto questo, la contaminazione tende a verificarsi più in alto rispetto alla tua cucina, soprattutto nelle colture di cereali e noci, quindi probabilmente la tua muffa casalinga non è correlata alle aflatossine.

Non puoi semplicemente ritagliare lo stampo dal tuo cibo?

Anche se potrebbe essere una tentazione di strappare semplicemente le parti ammuffite nell'interesse di non sprecare cibo (o denaro), non c'è alcuna garanzia che tu stia effettivamente rimuovendo l'intera infezione fungina facendo così. Le radici filiformi della muffa possono raggiungere in profondità il cibo in questione, quindi la semplice rimozione delle parti ovviamente brutte non lo farà. Meglio sbagliare dal punto di tagliare troppo o troppo poco, o meglio ancora, buttare via tutto. Per chiarire le cose, l'USDA ha una tabella sulla gestione del cibo che delinea quali alimenti possono essere potati in modo sicuro e quali dovrebbero essere semplicemente scartati.

Non tostare il tuo pane uccidere lo stampo?

No, in realtà, non necessariamente: anche se tecnicamente puoi uccidere la muffa esponendola a temperature elevate, probabilmente non raggiungerai quelle temperature senza bruciare la merda sempre viva del tuo pane - e anche allora, non è garantito che funzionasse . Inoltre, anche se non ti dispiace il sapore del pane carbonizzato, probabilmente avrai ancora un sapore persistente di muffa sul tuo toast. Perché non solo ottenere pane più fresco?

Che dire del formaggio ammuffito?

Alcuni formaggi (come il Gorgonzola) hanno colture di stampi appositamente aggiunte a loro, anche se questi specifici stampi non sono in realtà in grado di produrre micotossine. Accantonando quei formaggi intenzionalmente infetti, i diversi tipi di formaggio richiederanno una manipolazione diversa quando la muffa è presente: i formaggi ammuffiti duri e semi-morbidi possono essere tagliati senza preoccupazioni, ma i formaggi molli ammuffiti dovrebbero essere completamente rottamati.

Come puoi evitare che si formi la muffa?

Semplici passi per evitare la formazione di muffe includono la copertura sicura degli alimenti nel frigorifero (con involucro di plastica o contenitori), il consumo degli avanzi entro quattro giorni e l'assenza di cibo deperibile per più di due ore. Ma la cosa più importante è essere realistici su quanto cibo mangi durante la settimana: se vivi da solo, probabilmente lo seinon andando a finire un intero pezzo di pane prima che arrivi la muffa.

Video consigliato
Ora puoi ricevere twinkies artigianali consegnati alla tua porta di New York

Gianni Jaccoma è un editore di Thrillist e ha mangiato molto pane ammuffito ai suoi tempi. Seguilo su Twitter @gjaccoma

4.7
5
11
4
1
3
2
2
2
1
0