Può l'intolleranza al glutine causare l'eccesso di muco?

Il consumo di glutine è generalmente sicuro per la maggior parte delle persone, a meno che non si sia intolleranti o allergici alle proteine. L'intolleranza al glutine, nota anche come malattia celiaca, è una malattia autoimmune in cui il corpo attacca il rivestimento dell'intestino tenue, causando danni permanenti. Se sviluppate un eccesso di muco dal consumo di glutine, potreste non avere l'intolleranza al glutine ma piuttosto un'allergia al glutine. Parlate con il vostro medico dei vostri sintomi per ricevere una diagnosi clinica.

Video del giorno

Il glutine è una proteina che si trova comunemente nel grano, nell'orzo e nella segale. Secondo MayoClinic.com un'allergia al grano e al glutine viene comunemente confusa con la celiachia o l'intolleranza al glutine, perché ne derivano sintomi simili quando si consuma il glutine. Il glutine è un ingrediente ampiamente utilizzato in vari alimenti, come prodotti da forno, pane, cracker, gelati, ketchup e condimenti per insalate. Se sei allergico o intollerante al glutine, dovrai implementare una dieta priva di glutine per prevenire i sintomi e ulteriori complicazioni.

La celiachia è una condizione genetica che colpisce principalmente i piccoli proiettili simili a capelli che rivestono l'intestino tenue chiamato villi. I villi sono una parte essenziale del sistema digestivo perché sono responsabili dell'assorbimento di nutrienti, proteine ​​e grassi. Quando si mangia glutine con questa condizione, il sistema immunitario attacca i villi per un motivo sconosciuto. Il danno al rivestimento dell'intestino causa diarrea cronica, vomito, dolore addominale, gonfiore, perdita di peso, stitichezza e feci maleodoranti, secondo il National Digestive Diseases Information Clearinghouse. Questa condizione non causa un aumento della produzione di muco.

Se si sviluppa un eccesso di muco nei seni e nei polmoni, è molto probabile che si verifichi un'allergia al glutine, non all'intolleranza. Durante una reazione allergica al glutine, il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo alla proteina e la identifica come una sostanza dannosa. Il corpo risponde attaccando la proteina con gli anticorpi anti-immunoglobulina E e l'istamina. L'istamina è prodotta da mastociti nei tessuti molli e aumenta il flusso sanguigno, provoca infiammazione e stimola la produzione di muco. L'aumento del muco causa congestione nasale, gocciolamento post-nasale e congestione nel petto. Altri sintomi che possono accompagnare l'aumento della produzione di muco includono eruzioni cutanee, eczema, orticaria, gonfiore del viso o della gola, diarrea, vomito, mal di stomaco e mancanza di respiro.

Se accidentalmente ingerisci glutine che innesca la produzione di muco nel tuo corpo, parla con il tuo medico di trattamenti efficaci per i tuoi sintomi. Farmaci da banco comuni possono includere decongestionanti, antistaminici ed espettoranti. Parlate con il vostro medico circa l'attuazione di una dieta priva di glutine prima di cambiare ciò che si mangia.

LiveStrong Calorie Tracker

Perdere peso. Mi sento benissimo! Cambia la tua vita con MyPlate da LIVEFORTE.COM

4.5
5
11
4
4
3
1
2
3
1
1